polito.it
Politecnico di Torino (logo)

ARTIFICIO FERRERE arte ambientale in Valle Stura

Chenuil, Patrick and Savastano, Giulio

ARTIFICIO FERRERE arte ambientale in Valle Stura.

Rel. Daniele Regis, Alessandro Martini. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (16MB) | Preview
Abstract:

Scopo di questa tesi è la riqualificazione della borgata alpina di Ferrere, in alta Valle Stura. Questo borgo, via via abbandonato dai suoi abitanti, ad oggi è utilizzato da pochissime persone come luogo di villeggiatura in estate. Il nostro studio non vuole quindi essere solamente incentrato sul recupero edilizio dell’abitato ma piuttosto, analizzando il problema ad una più ampia scala, una riqualificazione turistica, sociale e culturale, realizzata perseguendo tre punti fondanti e fondamentali. Residenza per artisti: Ferrere come locus amoenus per il concepimento e la creazione di installazioni di arte contemporanea. Sentieri e arte ambientale: Valorizzazione dei percorsi esistenti che si snodano attraverso bellissimi paesaggi naturali, i quali saranno veri e propri musei a cielo aperto, disseminati di opere di arte ambientale ideate e create dagli artisti ospiti a Ferrere. Vecchio e Nuovo: Analisi degli elementi e sistemi costruttivi presenti, per preservare la bellezza delle tipologie edilizie del borgo e garantire un comfort abitativo adeguato al clima montano, denunciando i nuovi interventi attraverso materiali nuovi e riconiscibili.Nei primi tre capitoli si analizzerà il percorso dell’arte ambientale e dei parchi museo, a partire dai primi segnali delle avanguardie, fino ai giorni nostri, in modo tale da poter avere una chiara visione dell’attuale situazione culturale e artistica. Tramite un’analisi delle realtà italiane affermate, si approfondiranno tre parchi museo, molto vicini per caratteristiche al nostro caso studio, per poter trarre ispirazione da essi e trovare una soluzione che possa adattarsi al contesto montano della piccola borgata della Valle Stura. Successivamente, si esaminerà la tematica delle residenze per artisti, apprendendo le modalità con cui si svolgono questo tipo di soggiorni grazie ad alcuni casi di buone pratiche. Verrà quindi poi esposta l’idea progettuale, che prevederà la creazione di un parco museo di arte contemporanea, sviluppato lungo la fitta rete sentieristica già presente intorno al borgo. Quest’ultimo sarà cuore pulsante di questa realtà, grazie all’inserimento di spazi ad hoc, come la residenza per artisti, gli spazi per workshop didattici, la foresteria. Un luogo completamente immerso nella natura dove poter condividere, trasmettere e, soprattutto, creare arte. Artificio Ferrere.

Relatori: Daniele Regis, Alessandro Martini
Anno accademico: 2017/18
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
A Architettura > AQ Spazi funzionali dell'abitazione
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8021
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)