polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Progetto di Sistemi per un Long Range Global Strike UCAV = Systems Design for a Long Range Global Strike UCAV

Emanuele La Brocca

Progetto di Sistemi per un Long Range Global Strike UCAV = Systems Design for a Long Range Global Strike UCAV.

Rel. Marco Fioriti, Nicole Viola, Luca Boggero. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Aerospaziale, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (11MB) | Preview
Abstract:

Il presente lavoro di tesi nasce dallo sforzo congiunto fra il Dipartimento di Meccanica ed Aerospaziale del Politecnico di Torino e l’ufficio avamprogetto di Leonardo Spa. Divisione Velivoli. L’elaborato si inserisce nel processo di Preliminary Design di un velivolo a lungo raggio da sorveglianza con capacità di attacco al suolo di tipo unmanned, puntando alla stesura di un documento quanto più possibile dettagliato nelle metodologie e nei dati seppur con il limite dato dalla natura preliminare che potrà essere colmata con le classiche iterazioni di progetto. Il lavoro si concentra dapprima sul preliminary design, partendo dall’analisi dei requisiti e delle fasi di missione per arrivare alla definizione del punto di progetto con la stima dei principali parametri caratteristici dell’aereomobile che vadano a bloccarne la configurazione. Ne segue quindi un primo ciclo di definizione di posizione del baricentro e suddivisione di peso fra i vari sottosistemi a bordo. Nella successiva parte della dissertazione viene esposto uno studio dettagliato dei sottosistemi, nell’ordine: Sistema di Controllo di Volo, Sistema Carrello, Avionica, Environmental Control System, Sistema Antighiaccio e Sistema Elettrico. In particolare, per ogni sottosistema viene descritta la soluzione adottata, frutto di analisi di trade-off fra le configurazioni possibili e ne vengono identificati relativi peso, ingombri e potenza richiesta in base alla fase di missione considerata. Quest’ultimo parametro costituisce il dato fondamentale che ha permesso la definizione del power budget in modo da verificare il soddisfacimento di generazione di potenza a bordo velivolo e di valutare metodologie alternative per la generazione della stessa. Per il gruppo carrello e vano armamenti inoltre sono stati sviluppati modelli CAD per verificare l’ingombro ed il corretto dimensionamento degli apparati, nonché la loro movimentazione. I risultati sono stati ottenuti mediante l’impiego delle classiche metodologie di progetto dell’ingegneria dei sistemi, con l’impiego di script in codice Matlab per la valutazione delle forze richieste nel caso degli attuatori e del codice ASTRID. L’elaborato infine non intende costituire un lavoro a sé stante ma mira a lasciare aperte possibilità di implementazione di nuove architetture e la ricerca di nuove soluzioni alle problematiche poste, fornendo spunti di riflessione per l’avvio di ricerche future legate al system design per velivoli militari senza pilota.

Relators: Marco Fioriti, Nicole Viola, Luca Boggero
Academic year: 2017/18
Publication type: Electronic
Number of Pages: 181
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Aerospaziale
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-20 - AEROSPATIAL AND ASTRONAUTIC ENGINEERING
Aziende collaboratrici: LEONARDO SPA
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/7767
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)