polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Progettazione e costruzione di edifici ecosostenibili in zona collinare: un caso studio a Baldissero Torinese. = Design and contstruction of eco-sustainable buildings in hilly area: a study case in Baldissero Torinese

Alessia Caffarelli

Progettazione e costruzione di edifici ecosostenibili in zona collinare: un caso studio a Baldissero Torinese. = Design and contstruction of eco-sustainable buildings in hilly area: a study case in Baldissero Torinese.

Rel. Mario Grosso, Massimiliano De Leo. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (129MB) | Preview
[img] Archive (ZIP) (Documenti_allegati) - Other
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (24MB)
Abstract:

L’idea che il clima influenzi intensamente le scelte legate alla pratica dell’architettura è profondamente radicata nella cultura umana fin da tempi molto antichi. Non disponendo della tecnologia che abbiamo oggi, un tempo la morfologia dei luoghi di insediamento e le loro caratteristiche climatiche erano forti alleate per la costruzione di quello che è sempre stato il bene più prezioso nella storia dell’uomo, ciò che poteva fare la differenza tra la vita e la morte: la casa. Attraverso i secoli il rapporto dell’uomo con la natura si è modificato, fino ad assumere contorni sempre più labili, ed è stato filtrato attraverso sistemi artificiali tecnologicamente avanzati con l’abilità di sostituire l’azione di vento, sole e vegetazione nella caratterizzazione climatica degli edifici: tutto sembrerebbe perfetto, non fosse per il problema fondamentale, emerso in tempi relativamente recenti, che questi impianti inquinano moltissimo. Perché non proporre allora un ritorno a quelle tecniche costruttive di integrazione tra l’edificio e il suo contesto, riadattate alle esigenze dell’epoca in cui viviamo? I vantaggi per il problema ambientale sarebbero innumerevoli e la cultura e l’educazione al risparmio energetico entrerebbe di diritto nelle nostre vite, diventando un’abitudine, e il tutto semplicemente evitando di imporre la necessità di utilizzo di tali tecnologie rese ormai inutili. Rivolgendosi a un ambiente profondamente familiare come quello della collina torinese, questa tesi cerca di proporre un approccio al problema da un punto di vista bioclimatico, analizzando a livello territoriale quali sono gli elementi climatici da sfruttare per il progetto e quali no, il tutto attraverso pratiche di osservazione e determinazione di criteri oggettivi. La proposta è quella di rielaborare il nostro modo di vivere, basando la formulazione di un progetto residenziale sulla relazione di reciprocità tra gli elementi costruttivi e l’ambiente in cui essi si innestano, coerentemente con quanto le consuetudini dell'architettura e con gli standard abitativi odierni. Passo dopo passo, questa tesi segue il percorso progettuale, mantenendolo all’interno della sfera del sostenibile e studiando le potenziali applicazioni pratiche delle scelte morfologiche e tecnologiche operate in tale lavoro, cercando di dimostrare che è possibile inserire in una realtà provinciale molto vicina a noi un progetto innovativo e a basso impatto ambientale, offrendo la possibilità agli utenti di godere di soluzioni all’avanguardia ma ad un costo accessibile.

Relators: Mario Grosso, Massimiliano De Leo
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 277
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11952
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)