Politecnico di Torino (logo)

Viola, Michela Martina

Cuneo 1919-1940.

Rel. Cesare Renzo Romeo, Mario Artuso, Jean Marc Christian Tulliani. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura per il progetto, 2014

Abstract:

Premessa metodologica

I territori, come pure le città, possono essere considerati documenti storici a causa delle stratificazioni che in essi si sono verificate per le trasformazioni passate o per la cancellazione di quanto le generazioni precedenti hanno impresso sul suolo.

I fatti su cui è stata posta l’attenzione riguardano i fenomeni territoriali, sia urbanistici, sia architettonici che hanno caratterizzato l’area del Comune di Cuneo negli anni in cui si affermarono i caratteri architettonici del “Razionalismo Italiano”. È tuttavia doveroso segnalare alcuni importanti fatti urbanistico - architettonici che in qualche modo hanno caratterizzato il periodo in esame e che possono aver influito con maggiore o minore intensità sulle manifestazioni edilizie a Cuneo.

Per lo studio delle architetture cuneesi, dunque, si è resa necessaria una ricostruzione storica volta ad esaminare le trasformazioni territoriali del tessuto urbano ed identificare le opere architettoniche.

Attraverso la documentazione bibliografica e archivistica, infatti, è stata ricomposta la trama delle vicende storiche, urbanistiche e architettoniche della città.

Le informazioni raccolte sono state analizzate e organizzate al fine di produrre un quadro sequenziale delle modificazioni cittadine avvenute tra gli anni 1919 e 1940. L’elaborato si compone perciò in due parti fondamentali. Una prima parte in cui sono state trattate le variazioni storiche, urbane e edilizie della città di Cuneo dagli anni 1886 al 1954.

Sono stati inoltre elencati e schedati tutti gli edifici eretti tra il 1919 e il 1940.

Nella seconda parte del lavoro, l’attenzione si è focalizzata su un specifico edificio: “la Casa del Mutilato”, un edificio storico dai caratteri architettonici razionalisti, poco conosciuto dai cittadini e che attualmente presenta considerevoli degradi da prendere in considerazione.

Su questo bene architettonico si è sviluppato il progetto di conoscenza attraverso la prassi consolidata anche a livello professionale con la stesura di tavole grafiche che comprendono il rilievo, l’analisi materica, la redazione di un abaco dei serramenti, il rilievo dei degradi presenti sulle facciate della struttura e i conseguenti interventi atti al restauro della stessa.

Infine, si è voluto affermare il concetto che non può esistere restauro fine a sé stesso senza una valorizzazione con il recupero strutturale estetico, tipologico di questa architettura. In modo specifico, si è pensato di valorizzare l’edificio

attraverso l’inserimento in esso di un museo, “Museo di Cuneo”, una scelta compatibile con i caratteri fisici e storici del manufatto, che andrà ad attivare la memoria storica e l’identificazione da parte dei cittadini, e non solo, con il patrimonio storico architettonico a loro vicino.

Relatori: Cesare Renzo Romeo, Mario Artuso, Jean Marc Christian Tulliani
Soggetti: R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
U Urbanistica > UN Storia dell'Urbanistica
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura per il progetto
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3809
Capitoli:

Premessa metodologica L'architettura tra il 1919 e il 1940

1.1 II Movimento Moderno

1.2 Razionalismo e architettura del Regime in Italia

1.3 I materiali nell’architettura moderna La città di Cuneo

2.1 Sviluppo politico urbano

2.2 Suddivisioni storica della città

2.3 Cuneo attraverso i suoi Piani Regolatori

TAV.1: I piani regolatori

TAV.2: I piani regolatori

TAV.3: I piani regolatori

Cuneo prima e dopo i conflitti mondiali

3.1 L’architettura Razionalista a Cuneo

3.2 Iniziative urbane

3.3 Iniziative edilizie Gli edifici (1919-1940)

4.1 Schedatura degli edifìci

TAV.4: Gli edifici e la città

TAV.5: Linea del tempo

TAV 6: Cuneo “ieri e oggi”

TAV 7: Cuneo “ieri e oggi”

TAV 8: Cuneo “ieri e oggi”

TAV.9: Cuneo “ieri e oggi”

TAV. 10: Cuneo “ieri e oggi" !l Piano Regolatore Generale vigente

TAV.11: Guida Comunale

TAV. 12: Guida Comunale

6. CASA DEL MUTILATO

La Casa del Mutilato

TAV.13: Inquadramento

TAV.14: Inquadramento Cartografia catastale e PRG vigente

TAV. 15: Catasto e PRG Cronologia storica essenziale

7. Caratteristiche e consistenza dell’edificio

Descrizione essenziale dell'edificio

TAV. 16: Rilievo

TAV. 17: Rilievo

TAV.18: Rilievo

Coperture Murature e solai Serramenti

Elementi decorativi e superfetazioni

8. Analisi dello stato di conservazione e ipotesi di intervento

Rappresentazione grafica Cause del degrado Materiali e meccanismi di degrado Degradi e inten/enti

TAV. 19: Consistenza materica

TAV. 20: Consistenza materica

TAV. 21: Consistenza materica

TAV. 22: Consistenza materica

TAV. 23: Abaco dei serramenti

TAV. 24: Abaco dei serramenti

TAV. 25: Abaco dei serramenti

TAV. 26: Degradi/interventi

TAV. 27: Degradi/interventi

TAV. 28: Degradi/interventi

TAV. 29: Degradi/interventi

9. Progetto di rifunzionalizzazione

Il Museo di Cuneo

Organizzazione interna degli spazi

TAV. 30: Progetto

TAV. 31: Progetto

TAV. 32:

TAV. 33: Tavola comparativa

TAV. 34: Logo e connettività

TAV. 35: Pagine Web

TAV. 36: Pagine online

10. Considerazioni conclusive

Bibliografia/sitografia

Bibliografia:

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI Volumi a stampa.

- ALBANESE R. (a cura di), Eravi tutto intomo una piacevo! pianura - Le campagne di Cuneo tra XVIII e XX secolo, Savigliano, L’Artistica, 2004.

- AMERIO C., CANAVESIO G., Materiali per l’edilizia, Torino, Società Editrice Internazionale, 2005.

- AQUILINO M., BALDI P., GIAMMARUSTI A., GIRARDI F„ LA TORRE C., MUSMECI A., Il recupero edilizio, Roma, La Nuova Italia Scientifica, 1984.

- BOIDI SASSONE A., NELVA R., SIGNORELLI B. (a cura di), Art Noveau a Cuneo - Architettura ed arti decorative, Cuneo, L Arciere, 1992.

- BOLLANO C., PEANO P., Cuneo, in Cuneo da ottocento anni 1198-1998, Savigliano, L’Artistica, 1998.

- BOLLANO C., PEANO P., Cuneo: alle radici di un’immagine, L’Arciere, Cuneo, 1991.

- BOLOGNA P., Cuneo fascista, in Cuneo da ottocento anni 1198-1998, Savigliano, L’Artistica, 1998.

- BOSONETTO M., MIGLIORE O., Cuneo: strade facce monumenti e cieli della città triangolare, Peveragno, Blu, 2001.

- BRANDI C., Teoria del restauro, Einaudi, Torino, 1963.

- BROCCOLO A., Malte, intonaci e paste nelle costruzioni e nel recupero, Roma, Carocci, 2000.

- CHIERICI P., Metamorfosi del tessuto edilizio tra Medioevo ed Età Moderna: il caso di Cuneo, Celid, 2002.

- CIUCCI G., MURATORE G., Storia dell’architettura italiana. Il primo Novecento, Milano, Electa, 2004.

- CORDERO M., MANO L, Cuneo da ottocento $nni.1198-1998, Savigliano, L’Artistica, 1998.

- CURTIS J. R. W., L’architettura moderna dal 1900, Phaidon, Londra, 1996.

- DEL NORD R., FELLI P., M. C. TORRICELLI, Materiali e tecnologie dell’architettura, Roma, Editori Laterza, 2005.

- FAVOLE P., Storia dell’architettura moderna, Electa, Milano, 2009.

- FRESIA C., Vecchia Cuneo. Miscellanea cronistoria, Borgo San Dalmazzo, Istituto Grafico Berte Ilo, 1943.

- GIANNINI C., ROANI R., Dizionario del restauro e della diagnostica, Fiesole, Nardini Editore, 2000.

- KOENIG G. K., Architettura del Novecento. Teoria, storia, pratica critica, Marsilio, Venezia, 1995.

- Le Garzantine, Architettura, Garzanti, Milano, 2008.

- LUPO G. M., La città fra Otto e Novecento: Piazza Galimberti a Cuneo, in Radiografia di un territorio - Beni culturali a Cuneo e nel cuneese, Cuneo, L’Arciere, 1980.

- MAIO L., Cuneo attraverso i suoi piani regolatori, in Radiografia di un territorio - Beni culturali a Cuneo e nel cuneese, Cuneo, L’Arciere, 1980.

- MAMINO L., GIRIODI S., Cuneo progettare sul contorno, Torino, Celid, 1995.

- MAMINO L, REGIS D., Piazze della Granda - Spazi pubblici eccellenti in provincia di Cuneo, Cuneo, L’Arciere, 1997.

- NEGRO A., TULLIANI J. M., MONTANARO L., Scienza e tecnologia dei materiali, Torino, Celid, 2001.

- PACE S. (a cura di), Carlo Mollino Architetto. Costruire le modernità, Milano, Electa, 2006.

- PARTENIO T., Secoli della città di Cuneo, Mondovi, Rossi, 1708.

- ROMEO C. R. (a cura di), Cantieri didattici in Mondovi Piazza. Un’esperienza didattica nel Laboratorio di Restauro Architettonico, Savigliano, Editrice Artistica Piemontese, 2005.

- ROMEO C. R. (a cura di), L’antico convento dei Francescani conventuali già Istituto femminile «canonico Luigi Baracco» ora Biblioteca Civica, Savigliano, Editrice Artistica Piemontese, 2005.

- TAFURIM., DAL CO F., Architettura contemporanea, Milano, Electa, 2000.

- TOMEIM., Architettura, De Agostini, Torino, 2010. Bollettini.

- Patrizia CHIERICI, Cuneo: struttura, immagine e identità storica della città, in “bollettino della società per gli studi storici, archeologici ed artistici della provincia di Cuneo”, n. 112, 1995.

Siti internet.

- Flickr.it

- Facebook. it/Cuneodeitempiandati

- Comunedicuneo.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)