polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Analisi della performance e dei fattori di competitività del settore Trasporti e Logistica in Piemonte = Key success factors and performance analysis of Piedmont Transportation and Logistics industry

Bertuca, Flavia

Analisi della performance e dei fattori di competitività del settore Trasporti e Logistica in Piemonte = Key success factors and performance analysis of Piedmont Transportation and Logistics industry.

Rel. Alberto De Marco, Giovanni Zenezini. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (3MB) | Preview
Abstract:

La logistica è oggi un settore in forte crescita in Europa e in Italia, soprattutto grazie all’aumento dell’outsourcing delle attività logistiche da parte delle imprese manifatturiere. Nonostante questo, i piccoli operatori si trovano ad affrontare un periodo di evidente crisi. Secondo recenti studi, le imprese di ridotte dimensioni non riescono a sviluppare le innovazioni specifiche necessarie per offrire una gamma di servizi multiforme e integrata che sia in grado di soddisfare la domanda dei clienti, soprattutto di coloro i quali operano in mercati internazionali. Allo stesso tempo, nell’ambito dei servizi a basso valore aggiunto, il costo del lavoro troppo elevato e il nostro sistema legislativo-burocratico poco snello le rendono poco competitive rispetto agli operatori provenienti dall’Est Europa. Mentre aumenta la quota di fatturato del primo 10% di operatori del Paese, le microimprese tendono a scomparire: in 5 anni sono cessate 86536 aziende del settore. Alcuni studiosi suggeriscono di soffermarsi sulla possibilità di disporre incentivi per il raggiungimento di dimensioni aziendali più adatte a servire il mercato, allo sviluppo di servizi avanzati e ad una migliore ridistribuzione territoriale. Questa tesi, svolta in collaborazione con il DIGEP e IRES Piemonte, ha avuto lo scopo di individuare le caratteristiche principali delle imprese logistiche Piemontesi, esaminarne le differenze e valutarne l’incidenza sul livello di performance. Si tratta di uno studio che potrebbe rivelarsi utile a capire quali siano le cause del successo di alcune imprese e dell’insuccesso di altre, nonché a comprendere se le ipotesi formulate negli studi precedentemente realizzati possano avere valenza anche nella nostra Regione. Il primo step è stato costruire degli “strati”, ossia dei raggruppamenti di imprese sulla base del posizionamento geografico, della dimensione e della tipologia di attività svolta. Il secondo è stato invece quello di provare a conoscere nel dettaglio ciò che differenzia queste imprese dal punto di vista dei fattori di competitività, del livello di apertura all’innovazione ma anche della tipologia di risorse utilizzate, clienti serviti e contratti stipulati. Per raggiungere l’intento è stato predisposto un questionario e contemporaneamente è stato costruito un piano di campionamento allo scopo di somministrare il suddetto questionario ad un campione rappresentativo della popolazione di imprese. Il passo successivo della tesi è stato quello di analizzare la redditività, la produttività e la solidità patrimoniale delle imprese oggetto di studio esaminando risultati aggregati basati su bilanci somma. Ciò è servito a capire quali siano gli strati caratterizzati dalle migliori o peggiori performance e a comprendere quanto effettivamente siano rilevanti la dimensione, il posizionamento geografico e la capacità di offrire servizi a valore aggiunto piuttosto che basici servizi di trasporto e magazzinaggio. Sfortunatamente, il tasso di risposta al questionario è stato estremamente basso, tanto da non consentire lo svolgimento di un’analisi statistica dei risultati che avesse un sufficiente livello di significatività. Per questo motivo si è deciso di confrontare le risposte più interessanti con i bilanci delle imprese rispondenti, con il semplice obiettivo di ipotizzare delle possibili relazioni tra tipologia di business model e livello di performance.

Relatori: Alberto De Marco, Giovanni Zenezini
Anno accademico: 2018/19
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Soggetti:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-31 - INGEGNERIA GESTIONALE
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/9616
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)