polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Proposta di un modello Hybrid Agile-Stage-Gate per la gestione dello sviluppo prodotto nel processo di design del settore automotive = Proposal of an Hybrid Agile-Stage-Gate model for the management of product development in the automotive design process

Villa, Enrico

Proposta di un modello Hybrid Agile-Stage-Gate per la gestione dello sviluppo prodotto nel processo di design del settore automotive = Proposal of an Hybrid Agile-Stage-Gate model for the management of product development in the automotive design process.

Rel. Alberto De Marco. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (2MB) | Preview
Abstract:

L’elevata velocità di cambiamento del mercato e dei bisogni dei clienti rappresentano una grande sfida per la crescita di un’organizzazione. Gli attuali sistemi di gestione dell’innovazione e sviluppo prodotto spesso risultano inadeguati a rispondere velocemente ed efficacemente ai bisogni di un mercato in costante e rapida evoluzione. In alcuni settori, in particolare nello sviluppo software, all'inizio degli anni 2000 è iniziata una rivoluzione che ha cambiato le modalità di gestione dello sviluppo di nuovi prodotti, rendendolo estremamente più snello e flessibile, applicando le tecniche del cosiddetto Agile project management. L’obiettivo di questa tesi è capire se queste tecniche possano essere adottate con successo per rendere più efficienti i processi di sviluppo prodotto anche in altri settori, in particolare nella gestione dello sviluppo prodotto di una società di design nel settore automotive. All'interno della tesi si riportano i diversi metodi di gestione dello sviluppo prodotto in una approfondita analisi della letteratura. In particolare, si descrivono il modello Stage-Gate, Scrum in quanto tecnica Agile maggiormente diffusa e alcuni modelli ibridi, che applicano Agile e Stage-Gate all'interno dello stesso piano. Una dettagliata proposta di piano di sviluppo prodotto è fornita all'interno del report, costruita su misura per imprese che operano nel settore di engineering & design in campo automotive. Sono descritte le principali fasi del processo, gli elementi e strumenti necessari all'implementazione e le modifiche apportate rispetto ai modelli teorici analizzati nella letteratura. Infine, è mostrato un caso studio condotto in Blue Engineering srl, una società fornitrice di ingegneria e progettazione in campo automotive. L’osservazione, durata due mesi, ha portata alla raccolta di dati qualitativi che hanno permesso di valutare la validità del modello di gestione di sviluppo prodotto proposto. In generale, i risultati hanno mostrato che l’applicazione di Scrum nello sviluppo di un’automobile rende il processo più reattivo, il coinvolgimento del cliente permette un più preciso allineamento ai suoi requisiti, la cross-funzionalità dei team rende lo sviluppo più completo sin dalle prime fasi e in generale si sono notati miglioramenti nella comunicazione e organizzazione dei team. Non mancano certo alcuni aspetti negativi e da migliorare, come la difficoltà nel suddividere lunghe attività in piccoli sotto-task per facilitare la gestione tramite kanban o il funzionamento dei Gate con criteri flessibili.

Relatori: Alberto De Marco
Anno accademico: 2018/19
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Soggetti:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-31 - INGEGNERIA GESTIONALE
Aziende collaboratrici: BLUE ENGINEERING srl
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/9596
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)