polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Caratterizzazione di un dispositivo per eye tracking e successivo utilizzo in ambiente di guida simulata = Metrological validation of an eye tracking device for a driving simulator application

Salvatore Dimitri

Caratterizzazione di un dispositivo per eye tracking e successivo utilizzo in ambiente di guida simulata = Metrological validation of an eye tracking device for a driving simulator application.

Rel. Cristina Bignardi, Alberto Audenino. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Biomedica, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (7MB) | Preview
Abstract:

Secondo il Vocabolario Internazionale di Metrologia, la conferma metrologica di un dispositivo di misura è un'importante fase preliminare di una sperimentazione in laboratorio, perché consente di validare le "specifiche di targa" e selezionare il dispositivo con le prestazioni più adatte rispetto alla sperimentazione che si intende effettuare. In questo lavoro di tesi si sono condotte una serie di prove di validazione di FOVIO, un dispositivo commerciale per eye tracking mediante il quale è possibile studiare i movimenti oculari di un soggetto. Le prove, condotte all'interno del Laboratorio di Realtà Virtuale presso il Centro Ricerche FIAT di Orbassano (TO), hanno dimostrato che i valori "di targa" dichiarati dal costruttore sono strettamente correlati ai risultati sperimentali. Successivamente a queste valutazioni, il dispositivo è stato utilizzato in contesti di guida simulata per ottenere indicazioni sullo stato del soggetto, cercando di valutare con approccio numerico la direzione dello sguardo del guidatore in determinati contesti di pericolo. Le misurazioni effettuate nella prova sperimentale (che si inserisce all'interno del progetto europeo MeBeSafe, https://www.mebesafe.eu/) sono valide e ripetibili: la valutazione dello sguardo del guidatore e la percezione del pericolo durante la guida in condizioni urbane è abbastanza accurata, entro i limiti intrinseci propri di ogni guidatore.

Relators: Cristina Bignardi, Alberto Audenino
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 102
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Biomedica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-21 - BIOMEDICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: Centro Ricerche Fiat S.C.p.A.
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/9351
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)