polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Abitare il parco : progetto di residenza turistica nel Parco del Conero

Garau, Mauro

Abitare il parco : progetto di residenza turistica nel Parco del Conero.

Rel. Franco Lattes. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2007

Abstract:

Oggi, bisogna considerare alcuni fattori che si pongono come cerniere di qualificazione per una migliore architettura che deve dimostrare una particolare attenzione al paesaggio, ma anche sensibilità e spirito del luogo, attraverso la sua cultura, attraverso il contesto edilizio per il recupero della tradizione costruttiva locale, senza però per questo evitare di intraprendere una chiave contemporanea e innovativa del costruire. Vecchie strutture da confermare e moduli innovativi se miscelati architettonicamente, possono unirsi in un tutt'uno e creare simbiosi con il paesaggio circostante.Diventa allora, interessante sviluppare ed elaborare un edificio contemporaneo, come nel nostro caso, un edificio ad uso turistico produttivo.

Punto nodale di una rete di relazioni tra la domanda e l'offerta, come pure di riqualificazione del territorio e insieme del prodotto gastronomico.Oggetto di analisi è un'area collinare interna al Parco del Conero nel comune di Sirolo in Abruzzo. Un'area che presenta uno spazio libero da influenze architettoniche immediatamente contigue, ma circondato da un paesaggio che è il Parco del Conero.

Il progetto, costituisce un complesso residenziale ricettivo, dove le linee guida sono state definite attraverso una valutazione del fabbricato esistente.

L'intervento proposto prevede di mantenere in parte il casale presente in loco come traccia del paesaggio agrario.

L'analisi progettuale prevede tre livelli, il primo livello con una costruzione prevalentemente interrata con la presenza di un centro benessere e ristorante e una seminterrata come residence.

Al secondo livello pressoché corrispondente al piano del terrazzamento dell'attuale casale, trovano posto l'ingresso della struttura e gli alloggi residenziali.

Anche il terzo livello prevede alloggi residenziali arricchiti da una vista panoramica del paesaggio marino, dando maggior sensibilità alla struttura.

Passeggiando lungo la via Montegrappa verso il crinale è stata prevista un'area parcheggio con la piantumazione di alberi per ombreggiare i veicoli in sosta e arricchire di verde l'area.

Lo stato morfologico dell'edificio presenta dunque in primo acchito un carattere tipico della casa rurale, ma solo verso la via Montegrappa, per poi aprirsi all'interno al paesaggio, illuminando l'anima del complesso in una chiave contemporanea.

I caratteri tipologici utilizzati dall'analisi progettuale sono stati ricavati da un'architettura contemporanea, esempi forti che esprimono leggerezza ed eleganza con inserimento in parte di materiali tipici della zona.

Relatori: Franco Lattes
Tipo di pubblicazione: A stampa
Parole chiave: progetto - residenza - Marche
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GH Scienze Ambientali
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GF Italia
U Urbanistica > UF Parchi
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GE Geografia
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/934
Capitoli:

Indice generale

1) RIFLESSIONI

1.1 Introduzione al tema

2) IL TERRITORIO

2.1 Analisi iniziale

2.2 Scoprire il parco

2.3 Brevi cenni storici e territoriali di Sirolo

3) RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

3.1 Introduzione al progetto

3.2 Caratteri insediativi del progetto

3.3 Consistenza delle diverse parti dell'intervento

3.4 Nota sulle tecniche costruttive

3.5 Materiali e finiture

RIFERIMENTI ARCHITETTONICI

BIBLIOGRAFIA

ALLEGATI

TAVOLE

Bibliografia:

Monografie.

- Doubilet S. e Boles D. . La casa in Europa oggi. Milano, Rizzoli, 1999

- Tagliaferro M., Architettura del legno. Savigliano, Gribaudo S.r.l. 2005

Periodici.

- Brivio S. Il progetto delle schermature solari. Framer, Faenza, Divisione Editoriale GPP S.p.A., n°123, agosto-novembre, pag.58/63. 2006

- Gasparetto F. Edifici ed energia. Arketipo, Carsoli (Aq), Il sole 24 ore, n° 5 luglioagosto, pag.32/43. 2006

- Franpton.K. Ricostruzione delle Case di Stefano,Gibellina. Milano, Domus S.p.a, n.718, luglio/agosto, pag.33/43, 1990

- Collovà R.. Dal cortile al parcheggio. Lotus 97, Milano, Elemond S.p.a., pag.39/45, 1998

- Angelillo A. Ricostruzione delle Case di Stefano, Gibellina. Casabella, Milano, Elemond S.p.a., n.629, dicembre, pag.63/69, 1995

Fonti in rete.

- www.conero.net

- www.pacodelconero.eu

- www.areagroupeditore.it

- www.rivieradelconero.it

- www.traarchit.it

Tavole:

-tavola n.1 cartografia

-tavola n.2 analisi morfologica, struttura ed elementi del paesaggio

-tavola n.3 percorsi e immagini dell'area

-tavola n.4 situazione dello stato attuale

-tavola n.5 planimetria generale del progetto

-tavola n.6 pianta piano seminterrato +3,30

-tavola n.7 pianta piano terra +6,50

-tavola n.8 pianta piano primo +9,50

-tavola n.9 pianta del tetto e prospetti

-tavola n.10 sezioni

-tavola n.11 particolare costruttivo

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)