polito.it
Politecnico di Torino (logo)

ANALISI STRUTTURALE SISTEMICA DI ARTE E ILLUSIONE DELL'ILLUCUSIONE OTTICA NEL DISEGNO GRAFICO CON DISTURBO DELLO SPETTRO AUTISMO = SYSTEMATIC STRUCTURAL ANALYSIS OF OPTICAL ILLUSION ART AND APPLICATION IN GRAPHIC DESIGN WITH AUTISM SPECTRUM DISORDER

Li, Haoran

ANALISI STRUTTURALE SISTEMICA DI ARTE E ILLUSIONE DELL'ILLUCUSIONE OTTICA NEL DISEGNO GRAFICO CON DISTURBO DELLO SPETTRO AUTISMO = SYSTEMATIC STRUCTURAL ANALYSIS OF OPTICAL ILLUSION ART AND APPLICATION IN GRAPHIC DESIGN WITH AUTISM SPECTRUM DISORDER.

Rel. Anna Marotta, Rossana Netti. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Design Sistemico, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (13MB) | Preview
[img] Archive (ZIP) (Documenti_allegati) - Altro
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (23MB)
Abstract:

Per esplorare l'applicazione dell'illusione ottica in diversi campi, prendendo M.C. La pittura di Escher come esempio, l'analisi sistematica dell'illusione ottica, la psicologia della Gestalt e la geometria vengono eseguite. Quindi, dal punto di vista geometrico, per analizzare il modello di formazione dell'illusione ottica. Prendendo ad esempio Illusione a spirale di Fraser e Illusione di aringhe, attraverso lo smantellamento e la combinazione di Fraser Spiral Illusion e l'analisi dell'angolo a spirale, e l'analisi dell'angolo di inclinazione di Herring Illusion, la struttura del grafico viene ulteriormente esplorata. Ciò si traduce in un metodo di disegno geometrico che ottimizza l'effetto di illusione ottica e applica questo metodo alla progettazione grafica combinata con lo spettro dell'autismo. Pertanto, questo progetto ricorderà alle persone ordinarie e ai progettisti di prestare attenzione al design universale prestando attenzione anche alle persone estreme attraverso la combinazione di design grafico e illusione ottica. Cioè, concentrarsi sul disturbo dello spettro autistico (ASD), fornire un design più inclusivo e fare del proprio meglio per fornire lo spettro dell'autismo con la meritevole autonomia e indipendenza nello spazio pubblico. Nel frattempo, fare in modo che lo spettro autistico "si integri" nell'ambiente del pubblico in modo che le loro capacità si adattino all'ambiente e migliorino le capacità di auto-cura.

Relatori: Anna Marotta, Rossana Netti
Anno accademico: 2017/18
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Soggetti:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Design Sistemico
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-12 - DESIGN
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8310
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)