polito.it
Politecnico di Torino (logo)

INTERAZIONE TRA FLUSSI ATMOSFERICI E FENOMENI DI PRECIPITAZIONE INTENSA SU OROGRAFIA COMPLESSA = INTERACTION BETWEEN ATMOSPHERIC FLOWS AND INTENSE PRECIPITATION PHENOMENA ON COMPLEX TERRAIN

Marco Comodi Ballanti

INTERAZIONE TRA FLUSSI ATMOSFERICI E FENOMENI DI PRECIPITAZIONE INTENSA SU OROGRAFIA COMPLESSA = INTERACTION BETWEEN ATMOSPHERIC FLOWS AND INTENSE PRECIPITATION PHENOMENA ON COMPLEX TERRAIN.

Rel. Pierluigi Claps, Costantino Manes, Andrea Libertino. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (6MB) | Preview
Abstract:

Il problema dell'identificazione spaziale della vulnerabilità dal rischio alluvionale è oggetto di molti studi della comunità scientifica. Numerosi gravi fenomeni alluvionali, legati a precipitazioni estremamente violente e localizzate, hanno causato, negli anni, perdite di vite umane ed ingenti danni. Si cerca di capire come il territorio possa interagire con i fenomeni precipitativi intensi. Modelli che cercano di quantificare l'interazione tra orografia e precipitazione sono disponibili in letteratura, ma hanno delle limitazioni dal punto di vista computazionale e dal punto di vista spaziale. In questo lavoro di tesi si pone l'attenzione sulla componente verticale della velocità del vento che garantisce l'alimentazione dei sistemi temporaleschi stazionari con convezione intensa. Lo scopo di questo studio è valutare le performance di un modello speditivo per la caratterizzazione spaziale del rischio basato sulla correlazione tra velocità verticali del vento e precipitazione, nei dintorni di Genova. Nella prima parte ci si è concentrati su un singolo evento e si è cercato di capire se l'andamento delle velocità verticali potesse giustificare la zonazione della precipitazioni. Nella seconda parte, dopo aver compreso le limitazioni del modello nell'applicazione al singolo evento, si è passati alla serie storica dei dati pluviometrici. Confrontando i dati pluviometrici con le velocità verticali si è cercato di individuare una correlazione spaziale tra pluviometri che hanno registrato il maggior numero di fenomeni precipitativi considerevoli e zone con velocità verticale positiva.

Relators: Pierluigi Claps, Costantino Manes, Andrea Libertino
Academic year: 2017/18
Publication type: Electronic
Number of Pages: 93
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-23 - CIVIL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8177
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)