polito.it
Politecnico di Torino (logo)

From point cloud based models to VR visualization for Cultural Heritage at risk: St. Nicola Church in Tolentino

Carla Borriello

From point cloud based models to VR visualization for Cultural Heritage at risk: St. Nicola Church in Tolentino.

Rel. Filiberto Chiabrando, Antonia Teresa Spano'. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (19MB) | Preview
[img] Archive (ZIP) (Documenti_allegati) - Other
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (8MB)
Abstract:

La Cultura, nelle sue espressioni tangibili e intangibili, ha un valore di civiltà e per questa ragione deve essere preservata come gesto nei confronti dell'umanità intera. Il Patrimonio Culturale Architettonico e Archeologico è un'espressione sensibilmente Vulnerabile e affetto da rischi di tipo ambientale o antropico: in particolar modo, questo percorso di tesi è iniziato come un input, a seguito degli eventi sismici che hanno scosso il territorio Italiano durante Agosto e Ottobre 2016, proprio per concentrare maggior attenzione ai monumenti, manufatti storici e ai Beni Culturali a rischio che hanno delle limitazioni nella fruibilità della visita o peggio risultano inagibili. La responsabilità nella Conservazione si reclina su un'accurata Documentazione, questa è la ragione per cui la matrice di questa tesi, grafizzata in Figura 2, consiste nel presentare la vulnerabilità del Patrimonio Costruito, l'importanza dei mezzi per la documentazione, i metodi e le tecnologie del rilievo metrico 3D che appartengono al campo della Geomatica: dalla fase di acquisizione centrata in questo caso studio sul Rilievo di nuvole di punti da sistemi LiDAR e la fotogrammetria aerea con UAV, passando attraverso la gestione del modello per l'estrazione di prodotti architettonici 2D e valutazioni visive dei danni, sino ad arrivare all'ultimo passo sperimentale della visualizzazione immersiva tramite Realtà Virtuale. L'obiettivo di questi modelli 3D come anche le esperienze immersive sono ora legate alla realizzazione di Ricognizioni utili ai fini delle valutazioni visive di tipo strutturale o statico. Tali visualizzazioni sono mirate ad una facile localizzazione delle vulnerabilità attraverso immagini fotografiche e possibili misurazioni all'interno del Bene garantendo agli attori non esperti la possibilità di una visita e anche l'opportunità per gli attori preposti alla tutela e conservazione del Beni Culturali di effettuare un sopralluogo virtuale preliminare. Il valore aggiunto dato dai metodi Geomatici soprattutto nell'architettura e nel restauro permette di avere una connessione diretta e un'accurata documentazione in aderenza con il reale caso studio grazie al cosiddetto approccio Reality-based tipico delle operazioni di rilievo metrico 3D. La reciproca compenetrazione tra gli strumenti del rilievo 3D, le competenze architettoniche con l'incessante onda di progresso dato dall'apporto delle ICTs tecnologie di informatica e comunicazione sottolinea una grande componente interdisciplinare che ha fortemente implementato, e implementa tutt'ora, il campo del Restauro che acquisisce così negli ultimi tempi un importante alleato nella conoscenza del Patrimonio Costruito che dev'essere visto sotto un punto di vista Multidisciplinare e non legato ai singoli ambiti settoriali.

Relators: Filiberto Chiabrando, Antonia Teresa Spano'
Academic year: 2017/18
Publication type: Electronic
Number of Pages: 274
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Ente in cotutela: National Technical University of Athens (GRECIA)
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8001
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)