polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Architetture tradizionali in Iran e analisi GIS Influenza delle condizioni climatiche Caso di studio villaggio Varkaneh = Traditional architectures in Iran and GIS analysis Influence of climatic conditions case study Varkaneh village

Emami, Fargol

Architetture tradizionali in Iran e analisi GIS Influenza delle condizioni climatiche Caso di studio villaggio Varkaneh = Traditional architectures in Iran and GIS analysis Influence of climatic conditions case study Varkaneh village.

Rel. Antonia Teresa Spano'. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (10MB) | Preview
Abstract:

L’oggetto della presente tesi verte sull’influenza delle condizioni climatiche nell’architettura tradizionale in Iran.In particolare partendo dal caso di studio del villaggio di Varkaneh, ovvero un’analisi specifica di architettura vernacolare, e analisi territoriali mediante il QGIS, si passa a considerare tutto l’Iran suddividendolo in 4 zone ed illustrandone la varietà dell’architettura in funzione delle mutate condizioni climatiche.Prima zona quella montuosa e quella dell’altopiano (qui si inquadra il caso di studio)Seconda zona: costa meridionale del Mar CaspioTerza zona : Centro dell'Iran, zona deserticaQuarta zona: Golfo Persico e sul mare di OmanLa tesi contiene una dissertazione storica sul periodo della dinastia safavide (1501-1722) che, sebbene più ampio, nella storia iraniana corrisponde all’equivalente del Rinascimento italiano. Questo periodo viene raccontato non solo per il retaggio delle opere rimaste in alcune delle principali città iraniane, ma anche e soprattutto perché l’assetto del villaggio Varkaneh risale nel nucleo all’inizio di tale periodo dinastico, mentre il suo assetto urbanistico attuale si è cristallizzato nel secolo seguente. Si accompagna a tale descrizione anche quella della città limitrofa di Hamadan (l’antica Ecbatana capitale dei Medi rifondata da Alessandro Magno).Ulteriore al caso di studio, degno di interesse per il lettore è la trattazione del badghir ovvero la torre a vento: come nel Medioevo italiano le torri avevano valenza abitativa e difensiva, questo tipo di torre serve a difendersi dal clima desertico del centro dell’Iran: oltre ad avere una funzione abitativa, la particolare tecnica costruttiva della torre a vento e funzionale a rinfrescare l’aria degli spazi interni e delle cisterne d’acqua ivi contenute.In conclusione dalla lettura della tesi emergerà come il clima plasma le tecnologie costruttive native.Le modalità costruttive vernacolari interagiscono non solo fisicamente con l’ambiente, ma sono anche visivamente ed esteticamente coerenti con la natura.

Relatori: Antonia Teresa Spano'
Anno accademico: 2017/18
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Soggetti:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/7945
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)