polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Interventi sul costruito e tecnologie relative

Daghero, Federica

Interventi sul costruito e tecnologie relative.

Rel. Maurizio Lucat. Politecnico di Torino, NON SPECIFICATO, 2005

Abstract:

SOMMARIO

Nell'analisi antropologica di Marc Augè sviluppata nei primi anni Novanta del secolo scorso, il centro commerciale è stato definito un non-luogo, uno spazio senza un identità certa, diffusi a livello planetario per far fronte al fenomeno di un'immigrazione senza precedenti. Oggi il centro commerciale non è più solamente luogo di passaggio, occasione di acquisto ma una vera e propria piazza, uno spazio di aggregazione, un ambito relazionale sempre più frequentato. Committenti e progettisti però non hanno ancora colto l'occasione per definire tipologicamente tale tipo di struttura. Il centro commerciale Auchan di Cuneo è invece un raro esempio di struttura dedicata alla grande distribuzione progettata non attraverso la solita aggregazione di volumi elementari, semplici contenitori in cui forma, materiali e finiture si ripetono all'infinito quale siano i siti con cui andranno a confrontarsi. L'operazione compiuta attiene alla ricerca di un nuovo linguaggio destinato a rivoluzionare una tipologia ancora racchiusa entro parametri progettuali ormai ampiamente superati.

Il complesso si adegua al territorio attraverso una raffinata mimesi paesaggistica che organizza e crea forma e valori cromatici attraverso ciò che suggerisce tipo e storia del contesto. Il profilo sinusoidale, sia diurno sia notturno evoca lo skyline delle montagne sullo sfondo e il giallo vuole ricordare che un tempo, in quel luogo, vi erano estese coltivazioni di grano. Tenendo conto della sua dimensione, un vero proprio parco commerciale il complesso Auchan e un segno sul territorio, un landmark deduttivo di forte riconoscibilità e dunque una forma di comunicazione veicolata attraverso una macrostruttura a scala territoriale. Un operazione di sfoggio tecnologia unita a una narrazione per immagini di un luogo visto come ideale equilibrio fra artificio e natura, in cui il valore delle merci è esaltato attraverso raffinati rimandi alla cultura paesaggistica, un tempo importante patrimonio del nostro paese.

Relatori: Maurizio Lucat
Tipo di pubblicazione: A stampa
Parole chiave: riqualificazione architettonica
Soggetti: T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TE Tecnologia dei materiali
Corso di laurea: NON SPECIFICATO
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/572
Capitoli:

INDICE

PARTE PRIMA

PAESAGGIO E ARCHITETTURA

Introduzione

1. Come parlare di paesaggio

1.1 Ecologia e fenomenologia come principi dell'interpretazione contemporanea del

paesaggio

1.2 Costruire nel paesaggio

1.2.1 Componenti della progettazione del paesaggio

1.3 L'architettura come rappresentazione visiva del paesaggio:dalla "Land Art" alla "Land

Architectura"

LAND ART

Introduzione

2. Origini

2.1 IL sito

2.2 Esponenti

PARTE SECONDA

I LUOGHI DEL COMMERCIO

Introduzione

3. Tipologie e percorso storico degli spazi commerciali-pubblici

3.1 Una struttura nata con l'automobile

3.2 Logiche commerciali e architettura

3.3 L'architettura come valore aggiunto

GENESI ED EVOLUZIONE DEL PERCORSO COMMERCIALE

Introduzione

4.1 Origini

4.2 Lo sviluppo dei centri commerciali dì periferia

4.3 I centri commerciali regionali

4.4 L'urbanistica commerciali: l'evoluzione del prodotto standard

4.5 Riconciliazione con il centro urbano

4.6 Ritorno ai complessi multifunzionali

4.7 Una forma ritrovata: la galleria

4.8 La seconda ondata dei centri commerciali di periferia

4.9 La ricerca di urbanità

4.10 Specializzazione e diversificazione

4.11 Concetto di centro commerciale

4.12 La normativa italiana

4.13 L'ambiente del centro commerciale

4.13.1 Analisi delle funzioni

4.14 Parametri progettuali

4.14.1 La luce naturale

4.14.2 L'acqua

4.14.3 L'aria e il verde

4.14.4 II clima acustico

4.14.5 I percorsi articolati

4.14.6 La segnaletica

4.14.7 I servizi sociali e pubblici

4.14.8 I sevizi per il tempo libero

4.14.9 Le scale mobili e i collegamenti verticali

4.14.10 La galleria centrale o mall

4.14.11 L'immagine esterna

PARTE QUARTA

L'INTERVENTO

Introduzione

4.1 Descrizione del sito

4.2 Caratteristiche dell' edificio commerciale

4.3 Soluzioni tecnologiche utilizzate

4.4 Tavole grafiche

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

ELENA RE " Trasparenza al limite", Alinea Editrice

PETER RICE " II vetro strutturale", Hugh Duttonn

KUNST & NATUR "Dieter magnus landschaften" , Goethe-institute and German

Commission for UNESCO

UDO WEILACHER "Between Landscape Architecture and Land Art", Birkhauser

ICHSTAG AND URBAN PROJECTS "Christo" , Prestel

RIGGEN MARTINEZ "Barragan 1902-1988"

LIONELLA SCAZZOSI "Politiche e culture del paesaggio. Esperienze internazionali

a confronto" , Gangemi Editore

PIERLUIGI NICOLIN, FRANCESCO REPISHTI "Dizionario dei nuovi paesaggisti",

Skira

LIONELLA SCAZZOSI "Leggere il paesaggio", Gangemi Editore

G.A. JELLICOE "L'architettura del paesaggio" , Edizioni di Comunità

GREGORY "La dimensione paesaggistica dell'architettura nel progetto

contemporaneo" , Università Laterza Architettura

ENRICO BELTRAMINI, TONY TAYLOR "I centri commerciali: promozione, realizzazione, gestione; aspetti amministrativi, immobiliari, commerciali", Etaslibri

TESI n° 9334

TESI n° 10018

TESI n° 8683

"L'ARCA", n°196 2004

"L'ARCA", n° 197 2004

"L'ARCA", n° 188 2004

"ARCHITETTURA OFX" , n° 59 Aprile 2001 . "CASAMICA" , n° 2 2005

"CASAMICA" , n° 12 2004

"CASAMICA", n° 3 2005 "Atlante dell'acciaio", UTET "Atlante del vetro", UTET "Atlante del cemento", UTET www.Comunecuneo.it www.qlaverbel.com www.alsoparchitects.com www.dennis-wedlick.com www.claudecormier.com www.focchi.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)