polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Le strade e la concezione della città: un metodo per valutare la configurazione urbana

Demaria, Sara

Le strade e la concezione della città: un metodo per valutare la configurazione urbana.

Rel. Franco Corsico, Giuseppe Roccasalva. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2005

Abstract:
Relators: Franco Corsico, Giuseppe Roccasalva
Publication type: Printed
Uncontrolled Keywords: citta' - configurazione urbana - strade - concezione - spazio urbano - griglia urbana
Subjects: U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5608
Chapters:

PARTE I

1.CENNI STORICI SULLA CONFIGURAZIONE URBANA

1.1. DELINEARE IL PROBLEMA TEORICO

1.2. LE TESI DI HILLIER NEL DIBATTITO INTERNAZIONALE

1.3. L'IMPORTANZA DELLA MORFOLOGIA URBANA

1.4. LA RELAZIONE FRA MORFOLOGIA E COMPORTAMENTO SOCIALE

1.5. VALORE GENERALE DELLA TEORIA

1.6. PRETESE E POTENZIALITÀ DI UN NUOVO APPROCCIO

2.LA STRADA E LO SPAZIO PUBBLICO

2.1. IMPORTANZA DELLA STRADA

2.2. UNA NUOVA INTERPRETAZIONE FONDATIVA

2.3. MOVIMENTO NELLO SPAZIO URBANO

2.4. UNA NUOVA RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO URBANO

3.SPACE SINTAX, UN METODO DI VALUTAZIONE

3.1. BILL HILLIER, PIONIERE DELLA SINTASSI DELLO SPAZIO

3.2. CHE COS'È SPACE SYNTAX

3.3. IL CONTRIBUTO DI SPACE SYNTAX

3.4. SETTORI DI IMPIEGO:

- Spazi pubblici urbani

- Attività commerciali

- Abitazione e criminalità

- Sistema di viabilità

- Stazioni e aeroporti

- Luoghi di lavoro

- Musei e gallerie

- Ospedali e scuole

3.5. DALLA GENERALITÀ ALLA SPECIFICITÀ DEL METODO

PARTE II

4.I FONDAMENTI DEL METODO

4.1. LE BASI DI UN NUOVO APPROCCIO

4.2. L'ANALISI DELLA CONFIGURAZIONE

4.3. LA GRIGLIA URBANA

4.4. GLI SPAZI CONVESSI

4.5. UNITÀ VISIVA E ISOVISTE

4.6. DALLA CONVEX MAP ALLA AXIAL MAP

5.ANALISI SPECIFICA: LE REGOLE DEL METODO

5.1. RELAZIONE DI APPARTENENZA E DI STRUTTURA

5.2. GLI INDICI CONFIGURAZIONALI

5.3. L'INDICE DI INTEGRAZIONE

5.4. LA RAPPRESENTAZIONE DEGLI INDICI CONFIGURAZIONALI

5.5. LO STUDIO DEI GRAFI

5.6. L'ANALISI CONFIGURAZIONALE ATTRAVERSO IL COMPUTER

6.IL LINGUAGGIO DELLO SPAZIO

6.1. LA "COMPLEXITY" DELLA CITTÀ

6.2. L'INTERPRETAZIONE DELLA COMPLESSITÀ SPAZIALE

6.3. IL RISULTATO CHIAVE

6.4. PUÒ ESISTERE UNA TEORIA SPAZIALE DELLA CITTÀ?

7.DALLA TEORIA ALLA PRATICA

7.1. PROJECTS...

7.2. NELLA CITTÀ GIÀ COSTRUITA:

- Brixtol

- Elephant & Castle

- Il centro storico di Margate

- Princes Circus

- Stratford City

- Trafalgar Square

- Waterloo: South Bank

7.3. NEGLI EDIFICI GIÀ COSTRUITI:

- La stazione di Victoria

- Progetto di un ospedale

PARTE III

8.UN TENTATIVO DI ESPLORAZIONE DEL METODO

8.1. PRESENTAZIONE DEL CONCORSO: "Fare centro a Romanina'

- L'analisi dell'area

- Le problematiche evidenti

- I propositi e gli obiettivi

- Presentazione dei progetti vincitori

8.2. APPLICAZIONE DEL METODO DI INDAGINE

- Rapporto fra stato di fatto e progetto

- La finestra di indagine

- L'importanza dei percorsi

- L'elaborazione dei dati

- I risultati ottenuti

8.3. CONSIDERAZIONI

CONCLUSIONE

BIBLIOGRAFIA

Bibliography:

Axman Manual.

Axwoman 3.0: An analytical Tool for Urban Morphological Analysis.

Batty M., Rana S., "Reformulating Space Syntax: The Automatic Definition and Generation of Axial Maps", Paper, settembre 2002.

Batty M., "The emergence of cities: complexity and urban dynamics", Paper, maggio 2003.

Batty M., Besussi E., Chin N., "Traffic, Urban Growth and Suburban Sprawl", Paper, novembre 2003.

Batty M., Besussi E., Matt K., Harts 3.3., "Representing Multifuncional Cities: Density and Diversity in Space and Time", Paper, novembre 2003.

Batty M., "A New Theory of Space Syntax", Paper, febbraio 2004.

Batty M., Barros J., "Cities: Continuity, Transformation, and Emergence", Paper, febbraio 2004.

Batty M., "Distance in Space Syntax", Paper, aprile 2004.

Borja 3., Muxì Z., El espacio publico: ciudad y ciudadanìa, Electa, Barcelona 2003.

Bottero M., Il progetto dell'ambiente urbano, Città Studi, Milano 1993. Cagnardi A. (a cura di), Strade, piazze, spazi colletivi e scena urbana, 1993.

Calabi D., Il mercato e la città: piazze, strade, architettura d'Europa in età moderna, Venezia, Marsilio 1993.

Carvalho R., Batty M., "A rigorous definition of axial lines: ridges on isovist fields", Paper.

Clark P., "Changing the face of the world", Building Magazine 2000, reperibile sul sito www.spacesyntax.com.

Cutini V., Tecnica urbanistica: esercitazioni, Alinea, Firenze 2002.

Cutini V., "Lines and Squares: Towards a configurational approach to the morphology of open spaces", Paper, 4th International Space Syntax Symposium London 2003.

Davies M., " Techniques to link theory and Design" in The architects' journal, maggio 1997, pag. 59.

Discacciati M., Filippucci G., Le strade: progettazione, costruzione, manutenzione, NIS, Roma 1995.

Donsì A., La configurazione dell'immagine urbana, Roma 1990.

Hillier B., Penn A., Hnson J., Grajewski T., Xu J., "Naturai movement: or, configuration and attraction in urban pedestrian movement" in Environmental and Planning B: Planning and Design 1993, volume 20, pag. 29-66.

Hillier B., Space is the machine, a configurational theory of architecture, Cambridge University Press, Cambridge 1996.

Hillier B., "The common language of space: a way of looking at the social, aconomic and environmental functioning of cities on a common basis", Paper, reperibile sul sito www.spacesyntax.com.

Hillier B., "The hidden geometry of deformed grids: or, why space syntax works, when it looks as though it shouldn't" in Environmental and Planning B: Planning and Design 1999, volume 26, pag. 169-191.

Hillier B., Penn A., "Rejoinder to Carlo Ratti" in Environmental and Planning B: Planning and Design 2004, volume 31, pag. 501-511.

Ingersoll, Celik, Favro, Streets: criticai perspective on pubblic space, University of California Press, 1994

Ingersoll R., Sprawltown, Meltemi Editore, Roma 2004.

Isoviste: L'utilizzo del software Depthmap per la "Visibility Graph Analysis", (a cura di) Roberta Luca, materiale didattico del corso Simulare e progettare 2003/2004 - Facoltà di Architettura - Politecnico di Torino.

Giedion S., Spazio, tempo e architettura, 1941. Giedion N., I pionieri del movimento moderno, 1945.

Holyoak J., "Rational theories for contradictory reality", in The architects' journal, ottobre 1996, pag. 43.

Jiang B., Claramunt C, "Extending Space Syntax towards an Alternative Model of Space Within GIS", Paper.

Jiang B., " A space Syntax Approach to Spatial Cognition in Urban Environments", Paper.

Melvin J., "Urban spaceman" in The architects' journal, settembre 1997, pag. 30.

Moughtin C, Street and Square, Butterworths, Oxford 1992.

Porta S., Dancing Streets: scene publicca urbana e vita sociale, Unicopli, Milano 2003.

Ratti C, "Space syntax: some inconsistencies" in Environmental and Planning B: Planning and Design 2004, volume 31, pag. 487-499.

Ratti C, "Rejoinder to Hillier and Penn" in Environmental and Planning B: Planning and Design 2004, volume 31, pag. 513-516.

Rudofsky Bernard, Strade per la gente: architettura e ambinete urbano, 1981. Stanford Anderson (a cura di), Strade, Edizioni Dedalo, 1982.

Steadman P., "Guest editorial" in Environmental and Planning B: Planning and Design 2004, volume 31, pag. 483-486.

Teklenburg J. A. F., Timmermans H. J. P., van Wagenberg A. F., "Space syntax: standardised integration measures and some simulations", in Environmental and Planning B: Planning and Design 1993, volume 20, pag. 347-357.

Torres Marco, "Lo spazio pubblico nella città contemporanea", in L. De Bonis (a cura di) I futuri della città. Mutamenti, nuovi soggetti e progetti, Franco Angeli Editore, Milano 2000.

Torres Marco, Luoghi magnetici. Spazi pubblici nella città moderna e contemporanea, Franco Angeli, Milano 2002.

Torres Marco, Nuovi modelli di città. Agglomerazioni, infrastrutture, luoghi centrali e pianificazione urbanistica, Franco Angeli Editore, Milano 2004.

Zanella P., SPACE SYNTAX: La logica sociale dello spazio urbano, in Recuperare, pag. 62-67, n. 15, anno 1985.

Zanella P. (a cura di), Morfologia dello spazio urbano, Angeli Editore, Milano, 1988.

Unwin R., La pratica della progettazione urbana, Saggiatore.

www.spacesyntax.com

www.spacesyntax.net

www.spacesyntax.org

www.scapescape.se

www.farecentroaromanina.com

I progetti del concorso internazionale "Fare centro a Romanina", nella loro prima fase, sono stati ricevuti dallo studio di Avventura Urbana, vincitore a parimerito del concorso.

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)