polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Villa Gruber a Genova : storia, conservazione e rifunzionalizzazione di un palinsesto urbano

Schenone, Valeria and Versace, Lina

Villa Gruber a Genova : storia, conservazione e rifunzionalizzazione di un palinsesto urbano.

Rel. Monica Naretto, Cristina Cuneo. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2015

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Il presente studio si prefigge l’obiettivo di fornire un quadro di conoscenza storico-artistica, architettonica e conservativa di Villa de Mari Gruber, una storica villa genovese di fondazione cinquecentesca.

In questa occasione si adotteranno due differenti approcci analitici: da un lato quello maturato direttamente in territorio ligure con lo studio delle caratteristiche dell’architettura locale. Dall’altro, invece, quello nato da un rinnovato e sempre più crescente interesse nei confronti di una città, Genova, che oltre al mare, la costa e il porto, è in grado di offrire interessanti spunti di riflessione sulla sua tradizione architettonica, al di la dei già noti Palazzi dei Rolli, riconosciuti recentemente patrimonio Unesco. D’altro canto lo stesso Petrarca scriveva di Genova: «Vincitrice della natura l’arte vestiva gli sterili gioghi de’vostri monti di cedri, di olivi, di viti...dando a questa terra quell incantevole aspetto che di sé porgea a levante e a ponente. ..bella così da parere meglio celeste che non terrena dimora». '

La scelta dell’oggetto di questa tesi nasce a partire da un dibattito attualmente in atto nel Comune di Genova che pone in evidenza l’impellente necessità di sfruttare il patrimonio storico architettonico comunale inutilizzato, all’interno del quale rientra appunto villa Gruber. D’altronde il precocissimo feno¬meno delle dimore di villa edificate al di là delle mura cittadine è tale da costituire già dal XIV secolo una caratteristica del paesaggio genovese e nel tempo una vera e propria attrazione per i visitatori. Il crescere del numero delle abitazioni in forma di villa a Genova creò così le condizioni perché si realizzasse una vera e propria città nella città. Si legge a tal proposito nel Giornale storico della Liguria del 1938: «Costruiscono con passione inesauribile e spese folli... ville eleganti e meravigliosamente le abbelliscono.. .con verdeggianti aiuole di giardini. Di esse tanto. ..e fitto il numero che a coloro che navigano verso il porto sembra di vedere una solo città ininterrotta e grandissima».'1

In particolar modo è già a partire dall’ Ottocento con la stesura delle prime guide turistiche, lettere, diari e testimonianze di viaggiatori, che si pose in evidenza la bellezza di questi edifici che ai tempi punteggiavano le incolte colline del territorio genovese.

Attualmente il tema delle ville a Genova è strettamente connesso all’esigenza del recupero e della valorizzazione del patrimonio esistente, e non può prescindere dal considerare il rapporto che queste ville hanno con i giardini all’inter¬no delle quali esse si trovano. Un’adeguata conoscenza dell’oggetto di questa tesi in relazione al tema delle Ville Genovesi avrà come presupposto anche la consultazione della letteratura attuale, in cui spiccano come esponenti del dibattito Lauro Magnani, Annali¬sa Maniglio Calcagno e Emmina de Negri. Tra questi in particolar modo il Magnani in Tra magia scienza e meraviglia cita il caso specifico di Villa de Mari Gruber in riferimento al bagnetto ipogeo, o antro del nano, contenuto all’interno di essa.

Lo sviluppo di questo studio partirà da una campagna di sopralluoghi atti a consentire la stesura di un rilievo preciso dello stato di fatto della villa. Contemporanea¬mente si procederà alla lettura delle fasi costruttive della stessa e degli elementi caratterizzanti la sua architettura nell’ambito dell’edilizia storica locale. Nello specifico si compirà un excursus sulle ville genovesi nel periodo compreso tra il XV e XIX secolo, ovvero quello all’interno del quale può essere collocata Villa Gruber. Seguirà un inquadramento storico territoriale del quartiere di appartenenza della Villa, quale il Castelletto, anche in riferimento ai piani ottocenteschi di ampliamento della città, che in via diretta hanno segnato alcuni dei passaggi chiave della storia di questo edificio. In particolar modo si affronterà il tema della costru¬zione della Strada di Circonvallazione a Monte.

Il completamento dell’analisi conoscitiva si raggiungerà anche attraverso la descrizione puntuale di tutti gli elementi che attualmente costituiscono il complesso di Villa Gruber, ovvero: la Torre Medievale, il Tempietto neoclassico, la Palazzina Liberty, la Casa del Custode, la Dépendance e la Chiesa Gentilizia di S. Maria della Sanità. Si passerà poi a una fase più specificatamente analitica che consisterà nella mappatura dei materiali che costituiscono la villa e al rilevamento di eventuali forme di degrado che ne compromettano lo stato di conservazione.

In ultimo, alla luce di quanto emergerà nel quadro conoscitivo, si procederà all’avanzamento di un progetto di restauro conservativo nell’ottica di una necessaria ed economicamente sostenibile rifunzionalizzazione che non alteri la struttura ed il carattere originario dell’edificio.

Infatti i troppi anni trascorsi nel più totale abbondono determinano oltretutto l’urgenza dell’ intervento al fine di garantirne oltre che la valorizzazione anche la pubblica fruibilità.

Relatori: Monica Naretto, Cristina Cuneo
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AH Edifici e attrezzature per l'abitazione
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4102
Capitoli:

Introduzione

Ville genovesi tra il XV e il XIX secolo

Lo storico quartiere di Castelletto

La Strada di Circonvallazione a Monte

Storia di villa De Mari Gruber

Villa De Mari Gruber oggi

Il parco

La torre medievale

Il tempietto neoclassico

La palazzina Liberty

La casa del custode

La dependance

La Chiesa di Santa Maria della Sanità

Conoscenza e analisi degli ambienti interni

Analisi dei sistemi costruttivi di villa Gruber nel quadro dell'edilizia storica ligure

Sintesi del quadro conservativo e interventi

Una nuova destinazione d'uso per villa Gruber

Conclusioni

Bibliografia

Sitografia

Ringraziamenti

Bibliografia:

VILLE GENOVESI TRA IL XV E IL XIX SECOLO

- L.BAlberti, L'Architettura, a cura di G. Orlandi - P. Portoghesi, [s.n ], [s.lj 1938 14 voi.

- F. Alizeri, Guida artistica per ¡a città di Genova, Genova, Gio Grondona e Q. Giuseppe Editore librajo 1852. 2 voi

- F. Alizeri, Notizie dei professori del disegno in Liguria dalla fondazione dell'Accademia, Genova, Tipografia Luigi Sam- polino 1845, 2 voi.

- G. Banchero, Genova e le due riviere, descrizione di Giuseppe Banchero, membro corrispondente della società letteraria della città di Lione e di quella statistica di Marsiglia, Genova, Luigi Pellas 1846.

- G. Bartoli, Rime diverse in lingua genovese,Pavia, £s.n.]1583.

- E. Bentivoglio - V Fontana, Giardino romantico in Italia tra Settecento e Ottocento: negli scritti di Marulli, Pindemonte, Cesarotti, Mabil e nel Recueil de dessins di J.G.Grohmann, Qs.l,], Gangemi 2001.

- A. Bertoloni, Elogi del Cavaliere Ippolito Durazzo e della nobil donna Clelia durazzo Grimaldi composti dal Cav. Antonio Bertoloni professore emerito di Botanica nell'università di Bologna, Bologna, Tipografia di San Tommaso d'Aquino 1840.

- D. Bertolotti, Viaggio nella Liguria marittima , Torino, £s.n ] 1834.

- G. Boccardo, La Borsa, Genova ,~s n~ 1873.

- F. Boggero, Studi di Storia delle Arti, £s.l.], [s.n.] 1980, 3 voi.

- F. Bonsignori, Poesie filosofiche e escherzi di Nemillo Caramicio preceduti da un discorso accademico in onore del chiarissimo autore, Lucca,£s.n.]] 1786.

- Bourgeois and Aristocratic Cultural Encounters in Garden Art 1550-1580 , Washington D.C., Dumbarton Oaks Resear¬ch Library and Collection, 23 voi.

- A.Cappellini, Cronache genovesi. Il Palazzo del (ìoverno già Doria Spinola, in Emporium. Rivista mensile illustrata d'ar¬te e di cultura, vol.87, n.458, gennaio 1933.

- G. Cappi, Da Mentone a Genova (la cornice): bozzetti per marine, città, paesi e castella ., Tipografia Bortolotti di Giu¬seppe Prato 1888.

- G. Casalis, Dizionario geografico, storico, statistico, commeriale degli Stati di S.M. il Re di Sardegna, Torino, G. Maspero Librajo e Cassone E Marzorati Tipografi 1840. 7 voi.

- E. De Negri - C. Fera - L.Grossi Bianchi, Le ville genovesi, Genova, Italia Nostra. Sezione di Genova 1981.

- C. Dupaty, Lettres sur ¡'Italie, Parigi, [s.n.]] 1830.

- G. Fracassetti, Lettere di Francesco Petrarca delle cose familiari e libri. Ventiquattro lettere varie .Firenze, Felice le Monnier 1865, 3 voi.

- L. Grossi - E. Poleggi, Una città portuale nel medioevo: Genova nei secoli X-XVI, Genova, Sagep 1987.

- M.LABÒ, Le ville genovesi, in Emporium. Rivista mensile illustrata d'arte e di cultura, vol.87, n.519, marzo 1938.

- L. Magnani, Il tempio di Venere. Giardino e villa nella cultura genovese, Genova, Sagep 1987.

- A. Maniglio Calcagno, Giardini parchi e paesaggio nella Genova dell'800, Genova, Sagep 1984.

- V Marulli, L'arte di ordinare i giardini, Napoli, Stamperia Simoniana 1804, 1 voi.

- G. MERCENARO - P. BORAGINA, Viaggio in Italia. Un corteo magico dal Cinquecento al Novecento, Milano, £s.n.] 2001.

- L. Pareto - C. Pallavicino - M. Spinola, Descrizione di Genova e del Genovesato, Genova, Tipografia Ferrando 1846,

3 voi.

- G. Petti Balbi, Genova medievale vista dai contemporanei, £s.l.], Compagnia de Librai 2008.

I Pindemonte, Le prose e le poesie campestri, Verona, Tipografia Mainardi 1817.

- Sezione di Botanica e Fisiologia Vegetale: Riunione del ‘28 Settembre, in Atti della Vili riunione degli Scienziati tenuta in Genova dal XIV al XXIV settembre MDCCCXLVI, Genova Tipografia Ferrando, 1847.

- E. Poleggi - F Caraceni Poleggi, Descrizione della città di Genova da un Anonimo del 1818 , Genova, Sagep 1969.

- M. QUAINI, La conoscenza del territorio ligure fra Medioevo ed età moderna, Genova, Qs.n.]] 1981.

- P.P. RUBENS, Palazzi di Genova, Anversa,£s.n.] 1622.

- Sezione di Botanica e Fisiologia vegetale Riunione del ‘28 settembre, Atti della Vili riunione degli Scienziati tenuta in Genova dal XIV al XXIVsettembre MDCCCXLVI, Genova, Tipografia Ferrando 1847.

- E. Silva, Dell'arte dei giardini inglesi, Milano, Pietro e Giuseppe Vallarda 1813, 2 voi.

- L. della Spina da Maily, Historia geografica della Repubblica di Genova, £s.lj ,Qs.l.] 1691.

- G. Vasari, Le opere di Giorgio Vasari pittore e architetto aretino, parte II, Firenze, Pier David Passigli e Sociu 1832-1838.

- C. Volpati, Paolo Giovio e Genova, in Giornale storico e letterario della Liguria, Genova, Qs.n.], voi 14, 1938, fascicolo 2.

- A. Young, Voyage en Italie et en Espagne pendant l'année 1787 et 1789, Parigi, Qs.n.[] 1860.

STORIA DI VILLA DE MARI GRUBER

- F. Alizeri, Guida artistica per la città di Genova, Genova, Gio Grondona e Q. Giuseppe Editore librajo 1852, 2 voi.

- P.Barbieri, Forma Genuae,Genova, Edizioni del Municipio di Genova 1.938.

- B. Bernabò - A. Lercari (con intervento di), Placida Doria Spinola. Una dama genovese tra Liguria, Lunigiana e Regno di Napoli, [si], Associazione culturale Davide Beghè 2002.

- E. Pinna - V Scelsi, Marco Dasso. Architetture e progetti nel secondo Novecento, Milano, Electa 2002.

- M.L.Levati, Dogi biennali di Genova dal 1528 al 169.9, Genova, Genova Rivarolo. Marchese & Campora 1930, 2 voi.

- G. Pallavicino, Inventione di Giulio Pallavicino di scrivere tutte le cose accadute alli tempi suoi ( 1583-1589), Genova, Sagep 1975.

- D. L.Caglioti, Industria, organizzazione e cultura imprenditoriale nel Mezzogiorno dell'ottocento, in Mélanges de l'École française de Rome. Italie et Méditerranée 112/1

Nouvelles approches de la documentation notariale et histoire urbaine. Le cas italien (XVIIe-XIXe siècle), Roma, École française de Rome 2000.

- M.Ballesteros, Desaparición de un gran hispanista y americanista italiano: Ernesto Lunardi, in Revista complutense de historia de América, ed.25-26, Madrid, Facultad de Geografia e Historia, Universidad Complutense de Madrid 1999.

- R.NELVA - B.Signorelli, Avvento ed evoluzione del calcestruzzo in Italia. Il sistema Hennehique, Milano, AITEC 1990.

- Società Edilizia Nazionale, Piano Regolatore della ex villa Gruber, Genova, SEN 1927.

VILLA DE MARI GRUBER-IL PARCOLA TORRE MEDIEVALE- IL TEMPIETTO NEOCLASSICO- LA PALAZZINA LIBERTY

- A. BETTINI - B.M. GIANNATTASIO - A.M. PASTORINO - L. QUARTINO, Marmi antichi nelle raccolte civiche genovesi, Pisa, Pacini 19.98

- L. MAGNANI, Tra magia, scienza e meraviglia. Le grotte artificiali dei giardini genovesi nei secoli XVI e eXVII, Genova, Sagep 1984.

LA CHIESA DI SANTA MARIA DELLA SANITÀ

- F. AI.IZF.RI, Guida artistica per la città di Genova, Genova, Gio Grondona e Q. Giuseppe Editore librajo 1852, 2 voi.

- G. Banchero, Genova e le due riviere, Genova, Luigi Pellas Editore 1846.

- A.DRAGO, in Cìiornale degli studiosi di lettere , scienze, arti e mestieri in Liguria, dedicato alla Società Ligure di Storia patria, Genova, Cav. Luigi Cirillo, anno V,Gennaio 1873.

CONOSCENZA E ANALISI DEGLI AMBIENTI INTERNI

- S.FMusso, Recupero e restauro degli edifìci storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica, Roma, Edilizia. Quader¬ni per la progettazione, II edizione 2006.

- A. NEGRO - J.M.TULLIANI - L. MONTANARO, Scienza e tecnologia dei materiali, Torino, Celid 2001.

- G. VGalliani, G.Franco, Una tecnologia per l'architettura costruita: forme, strutture e materiali nell'edilizia genovese e ligure, Alinea, Genova 2010.

- ANNA BOATO, Modulo di caratteri costruiti dell'edilizia storica. Dispensa del corso di Strumenti e metodi per l'analisi dell'architettura storica, a.a. 2006-2007.

ANALISI DEI SISTEMI COSTRUTTIVI DI VILLA GRUBER NEL QUADRO DELL'EDILIZIA STORICA LIGURE

- A. BOATO, Materiale didattico del Corso di strumenti e metodi per l’analisi dell’architettura storica, Università di architettura di Genova, a.a. 2011/2012.

- G. A. Breyman, Trattato generale di costruzioni civili, voi I L.Cattaneo, L’arte Min atoria, Milano, Vallardi 188.9

- C. Formenti, La pratica del Fabricare, Il rustico delle fabbriche, Urliro Hoelpi, Milano 1893

- G. VGalliani, G.Franco, Una tecnologia per l'architettura costruita: forme, strutture e materiali nell’edilizia genovese e ligure, Alinea, Genova 2010.

- Musso e COPPERI costruttori, Particolari di costruzioni e finimenti di fabbricati, Torino, Paravia, 1885-1887

SITOGRAFIA

- Agostino De Mari: un vescovo promotore di crescita e di sviluppo, in Fondazione Agosti¬no Maria De Mari. Cassa di Savona, www.fondazionedemari.it, consultato 11/2014

- CARLO BITOSSI, De Mari Agostino, Dizionario Biografico degli Italiani,Volume 38, 1990, in Treccani. La cultura italiana, www.treccani.it

- CAROLINA DRAGO - MAURIZIA MIGLIORINI - GABRIELE PANTALEO, Villa Gruber-De Mari, pubblicato a novembre 2009 in Fo.S.C.A. Fonti per la storia della critica d'arte, www.fosca. unige.it, consultato 10/2014

- Collezionismo, www.ebay.it

- Dall'anno 1492 al 1599 in Filippo Giunta, in II sapere è utile solo se condiviso, www.giun- tafilippo.it, consultato 12/2014

- Dall'anno 1600 al 1699, in Filippo Giunta. Il sapere è utile solo se condiviso, www.giunta- filippo.it, consultato 12/2014

- Dall'anno 1700 al 1799, in Filippo Giunta. Il sapere è utile solo se condiviso, www.giunta- filippo.it, consultato 12/2014

- Dall’anno 1800 al 1850, in Filippo Giunta. Il sapere è utile solo se condiviso, www.giunta- filippo.it, consultato 12/2014

- EMMINA DE NEORI - GIANNI FRANZONE, Nervi. Un angolo di paradiso tra parchi e musei. I parchi paesistici di Nervi e la formazione del polo culturale parchi-musei, in La Settimana di Italia Nostra a Genova. 7 giorni di incontri per farci conoscere e far conoscere la città, Genova 24-31 maggio 2014.

- Federico Lunardi, in www.turismo.provincia.genova.it

- Flickr, www.flickr.com, consultato il 3/12/2014

- Genova 1855, in L'album fotografico. Mappe storiche Torino e Genova, www.stagniweb.it, consultato 11/2014

- GLORIA DRAGHI, Architettura di Strada Nuova a genova. Degli sviluppi seicenteschi e set¬tecenteschi, in Gloria Draghi Architetto, www.gloriadraghi.com, consultato 12/2014

GLORIA DRAGHI, Strada Nuova. Eredità di un intervento rinascimentale a Genova, in Gloria Draghi Architetto, www.gloriadraghi.com, consultato 12/2014

- Il circuito urbano.Villa De Mari Gruber e Santa Maria della Sanità a Genova Castelletto, in Provincia di Genova, www.provincia.genova.it, consultato il 15/10/2014

- Il vedutismo tra Genova e Firenze. Luigi Garibbo a Palazzo Rosso, in La Repubblica. Genova, www.genova.repubblica.it, consultato 12/2014

La storia dell'Ospedale Evangelico Internazionale, in Ospedale Evangelico Internazionale, wwwoeige.it

- LIANA SAGINATI, La famiglia De Mari, in Quadrerni del Centro diStudi e Documentazione di Storia economica "Archivio Doria" I, L'archivio dei Doria di Montaldeo, Registri contabili, manoscritti genealogici e pergamene, Genova 2004, in Università degli Sudi di Genova. Dipartimento di Economia, www.economia.iunige.it, consultato 12/2014

- MARIA STELLA CAVANNA CIAPPINA, De Mari Domenico Maria, Dizionario Biografico degli Italiani,Volume 38, 1990, in Treccani. La cultura italiana, www.treccani.it

- MARIA STELLA CAVANNA CIAPPINA, De Mari Girolamo, Dizionario Biografico degli Italiani,- Volume 38, 1990, in Treccani. La cultura italiana, www.treccani.it

- MARIA STELLA CAVANNA CIAPPINA, De Mari Lorenzo, Dizionario Biografico degli Italiani,- Volume 38, 1990, in Treccani. La cultura italiana, www.treccani.it

- MARIA STELLA CAVANNA CIAPPINA, De Mari Stefano, Dizionario Biografico degli Italiani- Volume 38, 1990, in Treccani. La cultura italiana, www.treccani.it

- MAURO BOCCI, Clelia Durazzo Grimaldi e l’Orto Botanico di Genova, in Pegli da scoprire, www.pegliese.it, consultato 1/2015

- MIBAC, Direzione generale per la valorizzazione del Patrimonio Culturale, Gestione Integrata dei Beni Culturali: la Politica del Restauro, in XVIII Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali, Ferrara 30 Marzo - 2 Aprile 2011

- NICOLA GIORDANELLA, Carlo Felice: approvate le cessioni, Ranieri: «Un soluzione per il futuro», pubblicato il 20/12/2011, www.comune.genova.it, consultato 11/2014

- PAOLO GIACOMONE PIANA, L'ammiraglio Stefano De Mari, in Ministero della Difesa, www. marina.difesa.it, consultato 12/12/2014

- PIERO OTTONE, La saga di una famiglia che oggi si ricorda poco, in La Repubblica del 19/8/2000, www.genova.repubblica.it, consultato il 16/12/2014

- SILVIA SOPPA, Genova.Piani 1866-1890, www.polis.unige.it, consultato a gennaio 2015

Stampe di Pegli, in Pegli da scoprire, www.pegliese.it, consultato 12/2014

- VALERIA POGGI, Parchi di Nervi, pubblicato a novembre 2009 in Fo.S.C.A. Fonti per la storia della critica d'arte, www.fosca.unige.it, consultato 02/2015

- Viaggio a Genova, in www.foliamagazine.it, consultato 10/2014

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)