polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Feng shui e architettura : teoria e casi studio

Milano, Federica

Feng shui e architettura : teoria e casi studio.

Rel. Mario Artuso, Angioletta Voghera. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2014

Abstract:

INTRODUZIONE:

Il Feng Shui è l’arte e la scienza tradizionale cinese che insegna a vivere in armonia con l’ambiente. Profondamente radicata nella cultura cinese e nella filosofia taoista, questa disciplina studia il fluire dell'energia nell’universo e le nostre interazioni con essa.

Nel mondo cinese tutte le discipline artistiche e scientifiche vengono definite arti, volendo con ciò proprio sottolineare l’attenzione a tutti gli aspetti dell’uomo, sia fisici che intellettivi, spirituali ed emozionali. Proprio per questa ragione con il termine Feng Shui si fa riferimento all’Arte cinese che si interessa dell’indagine, dello studio ed armonizzazione delle energie presenti in un luogo in rapporto alle persone che in esso vivono, tenendo conto di molteplici aspetti, architettonici, geologici, medici, astrologici, astronomici, artistici, psicologici, senza dimenticare il valore affettivo che il focolare domestico ha per ognuno.

Da sempre l’uomo ricerca l'armonia all’interno degli spazi in cui vive; ciò era sicuramente più facile quando si viveva immersi nella natura, dal momento che la casa, considerata come una seconda pelle per l’uomo, non era altro che una grotta, una capanna di frasche oppure un rifugio su un albero, che non poneva distacchi tra gli elementi naturali e l’essere umano.

Il concetto di armonia nello spazio si esprime attraverso il pieno e completo rapporto energetico tra gli elementi dell’ambiente ed i fruitori dell’ambiente stesso. Questo rapporto avviene nei migliori dei modi quando tra le due componenti, ambiente e uomo, non vi è alcun distacco, ma tutte le informazioni sono trasmesse attraverso la sottile rete sensoriale che li unisce: l’uomo immerso nella natura vive a pieno la sensazione di dolce benessere trasmessa da un prato d’erba sotto i piedi o di dura stabilità provata nel toccare una roccia.

Nel momento in cui all’ambiente naturale l’uomo ha cominciato a sostituire una realtà che si integrava sempre meno con il preesistente, sia per i modi in cui era concepita, sia per gli elementi con cui veniva realizzata, il contatto diretto con tutte le sollecitazioni della natura è venuto a mancare: l’essere umano si è trovato disorientato, ha perso le sue istruzioni per vivere; proprio come un bambino che prova un profondo senso di smarrimento e disagio quando lo si porta al di fuori di un ambiente in cui era abituato a vivere e con cui i suoi sensi avevano familiarizzato.

Il Feng Shui è la trascrizione di due ideogrammi che indicano rispettivamente Vento (Feng) e Acqua (Shui), intesi non solo come elementi naturali, ma come veri e propri motori dell’Energia Universale, Ch’i, il soffio vitale che pervade tutte le forme di vita nell’Universo. Vento e Acqua sono gli elementi che determinano la presenza o meno della vita sulla Terra, ed è importante che siano entrambi presenti e in equilibrio, perché vi sia armonia in un determinato luogo.

La vita ha origine dall’acqua e proprio grazie ad essa si sviluppa: noi nasciamo dall’acqua, il nostro corpo è costituito per la maggior parte di acqua, il pianeta su cui viviamo è prevalentemente coperto dall’ acqua. Anche le grandi civiltà del passato hanno avuto origine vicino all’acqua che ne ha consentito lo sviluppo, mentre nei deserti, dove la presenza dell’acqua è rara, la vita è pressoché inesistente o difficoltosa.

Se l’acqua rappresenta la vita, il vento rappresenta l’energia che muove la vita. L’assenza del vento provoca il ristagno e nell’acqua stagnante la vita non si sviluppa ma muore, creando le paludi, dove proliferano le malattie. All’opposto un vento eccessivo crea con l’acqua le mareggiate, i tornado, le alluvioni, che rappresentano la distruzione della vita e non il suo prosperare.

E perciò necessario che Vento e Acqua si trovino in equilibrio perché esista l’armonia naturale della vita.

Per comprendere il significato profondo dell’Arte Feng Shui è necessario analizzare il contesto filosofico e culturale in cui ha avuto origine.

Le arti cinesi si basano sul pensiero filosofico taoista e hanno come base comune la cultura che vede l’Universo come un Macrocosmo energetico dove ogni fenomeno è imprescindibilmente collegato. L’obiettivo della disciplina Feng Shui è quello di creare benessere attraverso la ricerca dell’armonia e dell’equilibrio. Secondo gli orientali ogni singola parte dell’Universo è profondamente collegata con il tutto, di conseguenza ogni piccola disarmonia si ripercuote inevitabilmente sull’insieme, andando a generare uno squilibrio. La ricerca di questo equilibrio sarà continua, in quanto tutto è soggetto al mutamento, mentre il raggiungimento perfetto dell’equilibrio genererebbe stasi ed immobilità.

Relatori: Mario Artuso, Angioletta Voghera
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AB Architettura degli interni
F Filosofia, Psicologia, Religione > FE Filosofia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3729
Capitoli:

INDICE:

Introduzione

1. Cenni storici e arte del Feng Shui nella contemporaneità

1.1 Le origini del Feng Shui

1.2 La storia del Feng Shui

1.3 II Feng Shui oggi

2. Il Feng Shui e la filosofia taoista

3. Aspetti teorici, principi base e strumenti operativi del Feng Shui

3.1 Il Tao

3.2 II Ch’i, energia e scienza

3.3 Yin eYang

3.4 I Cinque Elementi

3.5 I cicli: ciclo creativo e ciclo di controllo

3.5.1 II ciclo creativo (ciclo Sheng)

3.5.2 II ciclo di controllo o di inibizione (ciclo Ke)

3.6 L’I Ching, gli Otto Trigrammi e i Nove Ch'i

3.7 Ba Gua e Lo Pan

4. Lo sviluppo di un’analisi Feng Shui

4. 1 Roadmap del progetto Feng Shui

4.2 Operazioni preliminari sull’area di progetto

4.2.1 Analisi Yin Yang, Cinque Elementi, Ch’i e Frecce Segrete

4.2.2 Baricentro geometrico e orientamento

4.2.3 Sovrapposizione della bussola Lo Pan

4.3 Il Ba Gua e la sua applicazione

4.3.1 Ba Gua e Lo Shu

4.3.2 Individuazione delle direzioni favorevoli

4.3.3 I nove quadrati del Lo Shu

5. I rimedi del Feng Shui per il raggiungimento dell'equilibrio dinamico

5.1 Azioni sul ciclo creativo/riduttivo

5.2 Azioni sul ciclo di controllo

5.3 Azioni sulla circolazione del Ch’i e sulle Frecce Segrete

5.4 Le nove cure

6. I materiali da costruzione

6.1 I materiali da costruzione nella storia

6.2 Materiali ed energie

7. L’involucro edilizio e la sua energia

8. Gli elementi strutturali dell’edificio

9. Il Feng Shui e l’interior design

9.1 La circolazione del Ch'i

9.2 Indicazioni Feng Shui per gli ambienti della casa

9.3 Indicazioni Feng Shui per gli ambienti di lavoro

10. Alcuni esempi internazionali di realizzazioni Feng Shui

10.1 Dipartimento di Emergenza ed Urgenza dell’ospedale di Siena

10.2 Butterfly House

10.3 Hong Kong e Bank of China

10.4 Casa eco-sostenibile a Antony

11. Casi Studio: interventi Feng Shui in Piemonte

-Osteria Apecheronza a Pocapaglia (CN)

-Residenza a Dogliani (CN)

-Residenza a Piobesi d’Alba (CN)

-Residenza/Studio a Milano

-Studio terapeutico a Torino

12. Ambiente, energia e sostenibilità

13. Il Feng Shui come filosofia di vita

14. Approfondimento: Torino ed il Feng Shui

14.1 Il Feng Shui delle residenze reali

15. Intervista Arch. Carlo Amedeo Reyneri di Lagnasco

16. Considerazioni finali

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA:

Bertazzoni Luigi, Feng Shui per progettisti. Tecnica e realizzazioni, Wolters Kluwer Italia, Milano, 2012.

Meyer Hermann, Sator Giinther, Vivere meglio con il Feng Shui. Abitare e lavorare in armonia, Tecniche Nuove, Milano, 1998.

Reyneri Di Lagnasco Carlo Amedeo, Feng Shui, De Vecchi Editore, Milano, 2002.

Too Lillian, Feng Shui l'arte di vivere in armonia con l’ambiente, Oscar Mondadori, Milano, 1999.

Wong Eva, Il grande libro del Feng-Shui, Oscar Mondadori, Milano, 2009.

Waring Philippa, Bernardi Giuliana (a cura di), Feng Shui. Per vivere l'ambiente in armonia, in salute, benessere e felicità, Meb, Padova, 1997.

Webster Richard, Feng Shui un’arte per vivere meglio. Dall’antica dottrina cinese facili regole per essere in armonia con il proprio spazio, Sperling&Kupfer Editori.

Castagneri Lorenza, “Alla riscoperta del Feng Shui. Senza i giusti ambienti a soffrire è prima di tutto lo spirito ”, in La Stampa, 5 giugno 2013.

Castagneri Lorenza, “Una casa armoniosa secondo il Feng Shui. I consigli della disciplina orientale nata 4 mila anni fa”, in La Stampa, 30 maggio 2013.

Ferrari Domitilla, “Con il Feng Shui armonia in ogni stanza ”, in Lei&Lui Casa e arredo, 19 gennaio 2009, p. 29.

Chiaia Bernardino, Cerniamo Claudia, Mechanics of structures: learning from nature, (estratto da), Primo congresso Internazionale di Feng Shui scientifico e sostenibilità ambientale, Torino, 19-21 settembre 2008.

Mondini Giulio, Feng Shui Ambiente Energia Sostenibilità, Primo congresso

Internazionale di Feng Shui scientifico e sostenibilità ambientale, Torino, 19-21 settembre 2008.

Reyneri di Lagnasco Carlo Amedeo, Il Regno dell ’Energia: i palazzi reali a Torino e dintorni, Primo congresso Intemazionale di Feng Shui scientifico e sostenibilità ambientale, Torino, 19-21 settembre 2008.

Sacchi Silvia, La coscienza dello Spazio e lo spazio della Coscienza, Primo congresso Internazionale di Feng Shui scientifico e sostenibilità ambientale, Torino, 19-21 settembre 2008.

David, Y., Feng Shui: la casa in armonia col cosmo, Torino, 1993.

Eitel, E.J., Feng Shui. The science of Sacre Landscape in Old China, Tucson, Arizona, USA, 1984.

Lam Kam Chuen, II manuale del Feng Shui, Milano, 1996.

Lin, J., Contemporary Earth Design. A Feng Shui Antology, Miami, Florida, USA, 1997.

Linn, D., Lo spazio magico, Milano, 1998.

Lip, E., Feng Shui. A Layman's Guide to Chinese Geomancy, Union City, California, USA, 1987.

Lo, R., Feng Shui and Destiny, Leichestershire, 1992.

Merchionne, G., I Ching. Un 'antica arte divinatoria, Milano, 1997.

Rossbach, S., Feng Shui. Ancient Chinese Wisdom on Arranging a Harmonious Living Environment, New York, USA, 1983.

Skinner, S., Feng Shui. The Traditional Oriental Way to Enhance Your Life, Bristol, 1997.

Walters, D., Feng Shui Perfect Placing for Your Happiness and Prosperity, London, 1988.

SITOGRAFIA:

www.fengshuiitaliantranslation.blogspot.it

www.architetturaecosostenibile.it

www.scienzaesalute.blogosfere.it

www.architetturaeviaggi.it

www.fengshuiarch.com

www.fengshui-italia.com

www.abitareconsapevole.com

www.fengshui.spazioumano.com

www.caorlotti.it

www.caorle.it

www.saporbio.com

www.soniapiazzini.it

www.mondofengshui.wordpress.com

www.ambienteambienti.com

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)