polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Mapping another Mumbai

Feggi, Valeria and Lacchia, Matteo and Nalin, Giulia and Percivati, Anna and Zucca, Martina

Mapping another Mumbai.

Rel. Michele Bonino, Elisabetta Forni, Matias Echanove, Rahul Srivastava. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2013

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

COS’È URBZ?

Il progetto di questa tesi è nato da una collaborazione con lo studio URBZ-Urbanology. L’istituto, avente uffici in Mumbai e Goa (India), un team in America Latina (San Paolo e Santiago) e collaboratori sparsi in tutto il mondo, si presenta come un’organizzazione sperimentale di ricerca riguardo l’urbanistica e l’azione collettiva.

In particolare a Dharavi (Mumbai), è concentrato in studi nei settori dell’abitazione, dell’arti- gianato, del commercio e di spazi fisici e teorici in cui questi temi convergono; a Goa invece, esamina il ruolo di trasformazione dei villaggi all’interno di sistemi economici, culturali, ecologici e urbani di maggiori dimensioni. L’istituto di Urbanology, registrato nello Stato di Goa, ha firmato una partnership di ricerca con il Laboratorio di Sociologia Urbana (LASUR) presso l’Istituto Svizzero di Tecnologia di Losanna (EPFL), in Svizzera, e l’Istituto Max Plank per lo studio della diversità religiose ed etniche in Germania; inoltre ha affinato la sua metodologia in anni di lavoro sul campo anche a New York, Bogotà, Tokyo, Istanbul e Nuova Delhi. La sua squadra è composta da membri provenienti da diversi campi tra cui tecnologia per la progettazione, architettura, design, antropologia, economia e informazione.

Urbanology è definita come la comprensione dei processi di sviluppo incrementale e delle pratiche quotidiane in una qualunque località, attraverso l’impegno diretto di persone e lo studio dei luoghi. Dichiarano di porre al centro dell'interesse il dibattito sulla crescita urbana, la cooperazione con le comunità locali, la realizzazione di progetti e lo studio di nuove idee, strategie e politiche. A tal fine sono organizzati seminari e workshop di collaborazione che promuovono la partecipazione e la condivisione di differenti know-how; in seguito i contenuti sono raccolti e diffusi tramite web, che è lo strumento adatto per l’archiviazione e la diffusione di conoscenze e informazioni.

URBZ sostiene che i residenti sono i maggiori esperti dei propri quartieri; l’esperienza quotidiana nei luoghi in cui vivono e lavorano costituisce una conoscenza essenziale per la pianificazione e lo sviluppo urbano. I decisori politici, gli urbanisti, gli architetti e gli imprenditori immobiliari devono accedere a questa conoscenza per migliorare la qualità e l’impatto del loro lavoro. Lo studio ritiene che comprendere una località dal punto di vista di chi la abita, migliori la riuscita di un progetto; si individuano gli attori locali parallelamente alla stesura di una rete di comunicazione, dunque, mediante una valutazione profonda del contesto, nascono nuove idee e soluzioni che migliorano l’impatto sociale e la sostenibilità ambientale.

Numerosi sono i volontari e giovani ricercatori che si uniscono alla squadra per imparare dai progetti e dall’approccio proposti da URBZ.

Relatori: Michele Bonino, Elisabetta Forni, Matias Echanove, Rahul Srivastava
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: URBZ - Dharavi - Mumbai - India, URBZ - Dharavi - Mumbai - India
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3432
Capitoli:

INTRODUZIONE

MAPPING ANOTHER MUMBAI. Articolo per URBZ.

INTRODUZIONE

Cos’è URBZ?

Nullus locus sine Genio est

GUIDA ALLA LETTURA .1

INTRODUZIONE

GLOSSARIO

1.1 BOMBAY TO MUMBAI

Bombay o Mumbai?

Le origini Imperi Hindu Dominio Musulmano Dominio Portoghese Dominio Inglese Il XIX secolo Il XX secolo

1.2 CITTÀ STATICA VS. CITTÀ CINETICA

Il problema slum

Ripensare il concetto di insediamento informale Uno sguardo agli insediamenti informali

1.3 MEGALOPOLI A CONFRONTO Città e Regioni Densità

Prospettive future

Ecosostenibilità ambientale e sociale

LA RICERCA .2

2.1 MATERIALI E METODI

Durata della ricerca Le fonti

Programmazione del lavoro Raccolta dati Organizzazione dati

I limiti della ricerca

2.2 RIELABORAZIONE DATI

2.3 INDAGINE COMPARATA DEGLI INDICATORI

IL VILLAGGIO URBANO .3

DALLA PIANIFICAZIONE TRADIZIONALE AD UN NUOVO APPROCCIO

3.1 MUMBAI, UNA PATCHWORK CITY Gli attori della pianificazione Dall’uso del suolo alla Vision Vision Mumbai 2013 Mumbai Slum’s Map - Pk-Das Existing Land Use Map - MMRDA Le schedature

3.2 GENIUS LOCI Il sito Economia

Avanzamento della città La comunità

Spazio Pubblico e luoghi di aggregazione

FOCUS .4

ANALISI DI CLUSTER DI VILLAGGI IN RAPPORTO AL CONTESTO URBANO

INTRODUZIONE

CLUSTER 1

Santa Cruz-Kurla-Airport

a cura di Valeria Feggi e Matteo Lacchia

CLUSTER 2

Bandra-Juhu-Waterfront

a cura di Giulia Nalin e Anna Percivati

CLUSTER 3

Dharavi-Sion

a cura di Martina Zucca

CONCLUSIONI .5

5.1 DUE SISTEMI A CONFRONTO. Villaggio vs Città

5.2 ANIMA DEI LUOGHI

5.3 IL VILLAGGIO COME MODELLO ALTERNATIVO

BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA .6

APPENDICE .7

Bibliografia:

Adhikari, S. (2010), Urban planning and politics of slum demolition in metropolitan Mumbai, Mumbai, www.archidev.org.

Alcamo, S.S.; Bosco, D.; Federighi, V. (2011), Increasing open spaces in Dharavi: processo di progettazione incrementale in uno slum di Mumbai, Tesi di Laurea Politecnico di Torino, 2011. Bansal, R.; Gandhi, D. (2012), Poor little rich slum, what we saw in Dharavi and why it matters, Westland, Mumbai.

Banthia, J. K. (1991), Greater Bombay, district census handbook, Maharastra State.

Baraona Pohl, E. (2012) “From lines to Hyperreality”, Domus, 12 marzo.

Barve, K.G. (1976-1977), Commercial landuse in Dadar-West, Tesi di Laurea University of Mumbai, n.53.

Berman, M (1986), “Take it to thè Streets. Conflict and Community in Public Space", Dissent, autunno.

Boano, C.; Nunez Ferrera, I. ( a cura di), (2009), Dharavi, A case of contested Urbanism, University College London, London.

Bodhe, G. (2006), Mumbai. A view from heavens, Siddhishakti Publication, Mumbai, maggio. Bombay First, McKinsey Report, (2003) Vision Mumbai, Transforming Mumbai into a world-class city, Mumbai.

Campbell, J; Edwardes, S.M. (1909), The Gazetteer of Bombay City and Island, Times press, Mumbai.

Casey, E. (1993), Getting back into place, Indiana University Press.

Casey, E. (1997), The fate of place: A Philosophical History, University of California Press.

Castelnovi, P. (1995), Indagine sulla morfologia urbana di Torino, Politecnico di Torino, Torino.

Chamoiseau, P. (1992), Texaco, Gallimard, Parigi.

Chaudhari, K.K.; Maharashtra State (1986), Gazetteer of India - Greater Bombay discrict voi I, MA, Mumbai.

Consonni, G. (2000), Dalla radura alla rete, Edizioni Unicopli, Milano.

Consonni, G.(2008), La difficile arte. Fare città nell'era della metropoli, Maggioli editore, S. Arcangelo di Romagna.

Correa Rodriguez, D.(1994), Bombay Fort in thè 18th century, Himalaya Pubblishing House, Mumbai.

D’Amore, A. (2009), La resilienza, ovvero la capacità reattiva delle persone alle avversità,2 febbraio 2009, www.mensana.it.

Da Cunha, D.; Mathur, A. (2009), SOAK: Mumbai in an Estuary, Book & Exhibition Design, Bangalore.

David, M.D. ( 1995), Bombay, thè city of dreams (a history of thè first city of India), Himalaya Pubblishing House, Mumbai, October.

David,M.D. (1996), Urban explosion of Mumbai, Himalaya Pubblishing House, Mumbai.

Dhakmar, P. (1977-1978), Parsis in Greater Bombay a socio-geographical study, Tesi di Laurea University of Mumbai, n. 56.

Dossal, M. (2010), Theatre of conflict, city of hope. Mumbai 1660 to present times, Oxford University Press, Oxford.

Dwivedi, S.; Mehrotra, R. (1995) Bombay: thè cities within, Eminence Designs Pvt. Ltd, India.

Echanove, M.; Srivastava, R. (2010), The Village Inside: From Mumbai to Toyko and back, Sustainability City-Region Workshop, Taiwan, 25 Febbraio.

Edwardes, S.M. (1902), The rise of Bombay; a retrospect, Times of India press, Mumbai. Evans-Pritchard, E.E. (1975), I Nuer, Angeli, Milano. Trad. Dall’inglese: (1940)The Nuer, , Oxford University Press, Ely House, London.

Forni, E. (2002), La città di Batman. Bambini, conflitti, sicurezza urbana, Bollati Boringhieri, Torino.

Forni, E., (2013), La città sostenibile oltre gli slogan, Nuvole, estate.

Friedman, Y. (2009), L’architettura di sopravvivenza, Editore Bollati Boringhieri, Torino.

Frier, J. (1682), A new account of East India and Persia being nine years’ travels 1672-1681, Hakluyt Society, Liechtenstein.

Gandhi, J. (2010), A tale of Native towns of Mumbai - Bhuleshwan - Girgaum - Malabar Hill, Amil nook Corporation, Mumbai.

Gerson Da Cunha, J. (1900), The origin of Bombay, Asian Educational Services, Mumbai. Government of Maharastra, (1971), Maharashtra Slum act, Mumbai.

Gupchup, V.V. (1993), Bombay:SocialChange 1813-1857, PopularbookDepot, Mumbai, pp 14-19.

Harvey, F.; Pinxten.R.; Van Dooren,1.(1983), The anthropology of Space, University of Pennsylvania Press, Philadelphia.

Healey, P. (2004), “The treatment of space and place in thè new strategie spatial planning in Europe” International Journal of Urban and regional research, 28/1, pp.45-67.

Healey, P. (2009), In search ofthe “Strategie" in spatial strategy making, Planning Theory and practice,10/4, pp. 439-457.

Hillman, J. (1997), Il codice dell’anima, Adelphi, Milano.

Hillman, J. (2004), L'anima dei luoghi,Rizzoli, Milano.

Kalpana, S. (2000), Rediscovering Dharavi, Penguin Books India, New Delhi.

Kennedy, L.; Zèrah, M.H. (2008), “The Shift to city centric growth strategies: perspectives from Hyderabad and Mumbai”, Economie and politicai weekly, 63/39, pp. 110-117.

Kher, N.S. (-),Fishries of Greater Bombay zone, Tesi di Laurea University of Mumbai, n. 22.

Kunte, B. G. (1921) The Hand Book Of The Bombay Archives, Department of Archives Government of Maharashtra, Bombay.

Leroi-Gourhan, A. (1977), Il gesto e la parola, Einaudi, Torino. Trad. dal francese: Le geste et la parole, Albin Michel, Paris, 1964.

Lynch, K. (1960), L’immagine della città, Massachusetts Istitute of Technology and thè President and Fellows of Harvard College, Cambridge, 1960.

Lynch, K. (1984), Reconsidering thè Image of thè City, in: Hollistere Rodwin (1984), pp.151-6.

London School of Economics ( a cura di ), Urban India: understanding thè maximum city, UrbanAge, London, 2007

Mahadevia, D.; Narayanan, H. (2008), “Slumbay to Shanghai. Renewal or take over?”, in Maha- devia, D. Inside thè transforming urban Asia: processes, policies andpublic action, New Delhi: concept publishing company).

Masani, R. P. (1910), The Rama Kamati Caste, p.71.

Mazareesingh, S. (2007), The Colonial City and thè challenge of Modernity, Urban Hegemonies and civic contestation in Bombay city, 1900 - 1925, Orient Longman, Mumbai.

Mehrotra, R.; Rohatgi, G. (1997), Bombay to Mumbai, changing perspectives, Marà Pubblica- tion,Mumbai.

Mehrotra, R. (2013), “Re-Thinking thè informal city”, Area, Santiago de chile itineraries, n.128 maggio-giugno, pp. 6-11.

Mehta, S. (2007), Maximum City, Random House, Mumbai.

Mukhopadhyay, T, (1989), Retail commercial structure of Greater Bombay, Tesi di Laurea University of Mumbai, GEO.1693 n.6.

Municipal Corporation of Greater Mumbai (1981) Bombay: a photorama, photographic exhibi tion about the rise and growth of Bombay from theyear 1661 to 1931,Bombay.

Nandy, A. (2001), An Ambiguous journey to thè city, Oxford University Press, USA.

Nietzsche, F. (1985)Cos/' parlo Zarathustra : un libro per tutti e per nessuno, Mursia, Milano. Oxford University (2010), Mumbai Human Development Report 2009, Oxford University Press, Oxford.

Patel, S. (2007), “Mumbai: The Mega-City of a poor country’’, in Segbers K. The making of global city regions: Johannesburg, Mumbai/Bombay, Sao Paulo and Shangai, ( Baltimore: The John Hopkins University Press).

Patel, S.; Thorner, A. (1996), Bombay. Metaphor for Modern India, Oxford University Press, Oxford.

Pessina, G.; Sengupta, A. (2013), “Envisioning thè Future of Mumbai/Bombay. Strategie Planning as a Tool for Inclusion or for further Centralisation?”, Planum. The Journal of Urbanism, n.26, vol 1.

Phadke, V.S. (1983), An analysis of socio-economic characterist of thè Bombay metropolitan with special reference to its rural rimland, Tesi di Laurea University of Mumbai, GE01014 ,n.3, pp 39 e 53.

Raiser, S.;Segbers, K.; Wolkmann, K. (2006), The making of global city regions: Johannesburg, Mumbai/Bombay, Sao Paulo and Shangai, The John Hopkins University Press, Baltimore.

Revathi.J. (1977-1978), Pattern ofPopulation Distribution in Bombay_ 1901 - 71, Tesi di Laurea University of Mumbai, n.57.

Risbud, N. (2003) The case of Mumbai, India. Understanding slums: case studies for thè Global Report on Human Settlements, http://www.ucl.ac.uk.

Roberts, G.D. (2005), Shantaram,St. Martin’s Griffin Abacus, Londra.

Rodrigues, B. (-),Spatialgrowth ofMahim, Tesi di Laurea University of Mumbai, n.59.

Royal University college of fine arts. (2009), “DHARAVI,Documenting informalities”, Academic Foundation, Stoccolma.

Rushdie, S. (1982), Midnight’s Children, Random House Trade Paperbacks, Mumbai.

Rykwert, J. (1978), “La strada:utilità della sua storia”, in Aa.Vv, On streets, a cura di Stanford Anderson, Cambridge.

Shaban, A., (2010), Mumbai Political Economy of crime and space, Orient Blackswan Private LTD, Mumbai.

Sethna, A. (1998), “A city metamorphoses”,777e taj magazine, voi 27, n. 1, India, pp.8-29. Settis, S. (2012), Azione popolare, Einaudi, Milano.

Signorelli, A. (1977), Spazio e alloggio in una prospettiva antropologica, in: Coppola Pignatelli (1977).

Signorelli, A. (1989), “Spazio concreto e spazio astratto”, La ricerca folklorica, 20, pp.13-21.

Signorelli, A. (1996) Antropologia Urbana, Edizioni Angelo Guerini e Associati SpA, Milano.

Statement of thè Town Committee, (1803), MSA, Mise. Records, n.1, vol. 183, pp.268-269.

Sudumbrekar, B.V. (-),The Gaothana of Villeparle (east), a study of thè changing Suburban Core, Tesi di Laurea University of Mumbai, n.14.

Tindall, G. (1982), City of Gold, thè biography of Bombay, Tempie Smith Limited, Great Britain.

UN Habitat (2008) State of the world’s cities 2008-2009. Harmonious Cities, Earthscan, London.

Vernant, J. P. (1987), La morte negli occhi, Il Mulino, Bologna. Trad. dal francese: La mort dans les jeux, Hachette, Paris.

Vishwakarma, M.M, (1975), B.E.S.T. Road transport net-work of greater Bombay, Tesi di Laurea University of Mumbai, n.43.

Wackernagel, M. (1996), L’impronta ecologica, New Society Publishers, Canada.

World Commission on Environment and Development (WCED) (1987),Bruntland Report, UN

Documents.

Woolf, V. (1931), “Oxford Street Tide”, Good House keeping, trad. It. La corrente di Oxford Street, Volare su Londra, (1992),Marcos y Marcos, Milano.

Zèrah, M.H. ( 2008), “Splinterig urbanism in Mumbai: Contrasting trends in a multilayeredso- ciety”, Geoforum, 39/6,1922-1932.

Zèrah, M.H. (2009), “Une “Vision Mumbai” pour transformer la ville ou la difficultè a (re)penser lagouvernance mètropolitaine”, EchoGèo, 10.

http://www.99acres.com

http://www.academia.edu

http://airoots.org

http://archidev.org

http://www.articles.timesofindia.indiatimes.com

http://audi-urban-future-initiative.com

http://www.bestundertaking.com

http://www.bmc_mumbai.org.in

http://www. bom bayfi rst.org

http://www.chora.org

http://www.citymayors.com

http://www.crit.in

http://www.dnaindia.com

http://www.echogeo.revues.org

http://www.eddyburg.it/

http://www.east-indians.com

http://www.east-indians.net

http://www.fi rstpost.co m

http://footprintnetwork.org

http://globaiurbanist.com

http://www.goindia.about.com

http://homepages.rootsweb.ancestry.com

http://www.maharashtratourism.gov.in

http://www.mcgm.gov.in

http://mmrda.maharashtra.gov.in

http://www.mentesana.it

http://www.mumbaiboss.com

http://www. mumbaidp24seven.in

http://www.mumbaimagic.com

http ://www. mydesti nati on .com

http://nationaigeographic.com

http://newsaction.org

http://www.progettarearchitettura.it

http://www.pkdas.com

http://www.readyreckoner.in

http://www.srtt.org

http://www.thenatureofcities.com

http://www.travel.cnn.com

http://www.udri.org

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)