polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Progettare l’arte in città : la riqualificazione delle periferie attraverso l’arte

Cosso, Elisa and Giaconi , Roberta

Progettare l’arte in città : la riqualificazione delle periferie attraverso l’arte.

Rel. Anna Marotta. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2012

Abstract:

Una delle sensazioni più frequenti nel visitare una città che sia bella come Roma o Firenze, elegante come Torino o Parigi, è quella di trovarsi in un'area privilegiata, che crea una sorta di disagio nel momento in cui da questa ci si allontana, come quando vediamo un benestante in mezzo a dei senza tetto: si prova un senso di fuori luogo, di imbarazzo, di malessere ma anche di ingiustizia sociale: tutto dovrebbe essere bello, sicuro, comodo, stimolante in una città, e chi vive in centro non dovrebbe vivere meglio di chi ne vive al di fuori.

Le periferie sono luoghi in cui non si vuole andare, in cui non si vuole vivere, e di cui solo ultimamente si vuole parlare. Ma la periferia è parte integrante della città, o meglio lo è essa stessa: la città non può più essere considerata uno spazio chiuso, delimitato, che si differenzia dalla campagna dalla quale è divisa nettamente: la città in continua evoluzione e espansione non ha più confini, è quel luogo dove c'è del costruito, dove la gente vive, ma soprattutto dove la gente dovrebbe vivere con tutti i servizi, i confort e la sicurezza di cui necessita.

Iniziando con una definizione, o meglio con alcune definizioni di periferia, abbiamo cercato di studiare le principali periferie nel mondo, in Europa e in Italia, tentando di esprimere il disagio di chi abita queste parti di città, spesso degradate e insicure; siamo passate poi a considerare come l'arte, pubblica e urbana, abbia contribuito al giorno d'oggi, alla riqualificazione di questi spazi urbani, di come la Street art o l'uso artistico del colore, si stia diffondendo sempre più, o di come sia sempre più spesso utilizzata al fine di dare nuova identità ad aree periferiche anonime.

Pur non essendo di Torino, ma avendo la fortuna di vivere nelle aree centrali della città, ci siamo interessate ad una zona lontana da noi, poco considerata e che non conoscevamo: abbiamo così concentrato la nostra curiosità sul quartiere della Falcherà, a Nord di Torino, sorto come somma di due progetti, il primo degli anni '50 il secondo degli anni 70, con obiettivi assai differenti dai risultati effettivamente ottenuti: un quartiere pensato a funzione prettamente residenziale e autonomo, è diventato una sorta di isola, distaccata e mal collegata con il capoluogo, priva dei servizi necessari ai suoi abitanti, e oggi esteticamente assai criticabile e malcurata. Abbiamo così pensato ad un progetto, a livello di Masterplan, per suggerire l'uso dell'arte pubblica e del colore per avviare a Falcherà un processo di riqualificazione, di nuova scoperta di una più moderna e stimolante soggettività, che confermi che Falcherà c'è.

Relators: Anna Marotta
Publication type: Printed
Subjects: AR Art > ARB Visiv arts
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
R Restauro > RC Restauro urbano
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione)
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2644
Chapters:

Introduzione

1. La definizione di periferia e le sue caratteristiche peculiari

2. La periferia come "parte brutta" della città; il disagio di chi la vive

3. Casi rappresentativi di periferia, extraeuropea ed europea

4. Il colore come mezzo di riqualificazione

5. L’arte "per" la città

6. Principali artisti da strada nel mondo e il loro contributo alla periferia

7. Torino

7.1 Torino: la sua periferia

7.2 L'arte urbana a Torino: eventi e progetti

8. Progetto di riqualificazione urbana attraverso l'arte e il colore del quartiere periferico La Falchera a Torin": fase analitica

8.1 Studio dell'area: inquadramento territoriale e storico

8.2 II progetto per Falchera/ tipologie edilizie/condizioni abitative

8.3 Falchera oggi: rilievo fotografico, punti di forza e debolezza

9. Progetto di riqualificazione urbana attraverso l'arte e il colore del quartiere periferico La Falchera a Torino: fase metaprogettuale

9.1 Idea generale di progetto

9.2 La percezione dello spazio: l'importanza dello "scorcio" nella città contemporanea

9.3 Elementi fisici che determinano la percezione di uno spazio urbano: concetti chiave per la riqualificazione di Falchera

9.4 Progetto di riqualificazione urbana attraverso l'arte e il colore del quartiere periferico La Falchera a Torino: metaprogetto

Conclusioni

Bibliography:

MARIO ALBA, AMILCARE DE LEO, UMBERTO GRASSI, Falcherà 50 anni: ieri, oggi, domani, Gente di Falcherà, Torino 2004.

MARIO ALBA, AMILCARE DE LEO, UMBERTO GRASSI (a cura di), L'altra storia. Vent'anni dopo:Falchera Nuova, Torino 2009.

GIOVANNI ASTENGO, Falcherà, in Metron n°53-54, settembre-dicembre 1954.

ATTI DEL SEMINARIO PROGETTUALE Tra Torino e Falcherà. Progettare te risorse dei luoghi ai margini della città, maggio 2001.

LILIANA BAZZANELLA, ROBERTO GABETTI, CARLO GIAMMARCO, S. GIRIODI, AIMARO ISOLA, L. MAMINO, RICCARDA RIGAMONTI, Periferia torinese- Progetti per la modificazione, Celid, Torino 1984.

LORENZO BELUCINI, RICHARD INGERSOLL, Periferia Italiana, Maltemi editore,Roma 2001.

CRISTINA BIANCHETTI, Abitare la città contemporanea, Skira editore, Milano 2003.

DAVIDE BUSATTO, SIMONETTA TARAGLIO, Il colore nel progetto di architettura. Colore tra passato e presente. Tesi di Laurea a.a. 2008-2009, relatore prof.ssa Anna Marotta, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura.

CRISTIAN CAMPAGNARO, Colore in periferia. Linee guida meta progettuali per una riqualificazione tecnologica e semantica dell'edilizia popolare, in Atti e Rassegna Tecnica- Società degli ingegneri e degli architetti in forino, numero 1, gennaio 2005.

ARNALDO CECCHINI (a cura di), Al centro le periferie. Il ruolo degli spazi pubblici e dell'attivazione delle energie sociali in un esperienza didattica per la riqualificazione urbana, Milano 2007.

CENTRO STUDIO PIEMONTESI (a cura di), Torino città viva, da capitale a metropoli, 1880-1980. Cento anni di vita cittadina. Politica, economia, società, cultura, Centro Studi Piemontesi, Torino 1980.

JACQUELINE CERESOLI, La nuova scena urbana. Cittàstrattismo e urban-art. Franco Angeli editore, Milano 2005.

LEONARDO CIACCI, BRUNO DOLCETTA, ALESSANDRA MARIN, riovanni Astengo. Urbanista militante, Marsilio, Venezia 2009.

CARLO CLEMENTE, Le forme della periferia, Alinea, Firenze 2003.

VERA COMOLI ( a cura di), Beni Culturali Ambientali nel comune di Torino, Politecnico di Torino-Società degli ingegneri e degli architetti, Torino 1984.

GORDON CULLEN, Il paesaggio urbano, morfologia e progettazione, edizioni Calderini, Bologna 1976.

AMILCARE DE LEO (a cura di), Villareto e Falcherà: un po' di storia, La falcherà: ex Borgo Vecchio in La Torino della Stura, Borghi e cascine di un tempo, Agat, Torino 1995.

PAOLA DI BIAGI (a cura di), La grande ricostruzione: il piano Ina -Casa e l'Italia degli anni '50, Donzelli Editore, Roma 2001.

EDOARDO DI MAURO, GIOVANNI SANNA (a cura di), Il Museo d'Arte Urbana di Torino, Torino 2004.

MORETTA M. D'ORSOGNA, Il bronx: storia di un quartiere malfamato, Mondadori, Milano 2002.

GIUSEPPE GAMBIRASIO, ROBERTO GUIDUCCI, UGO LA PIETRA, ROBERTO MENGHI, Da periferie a città. Ricerche per la qualificazione delle periferie, Cisalpino, Milano 1990.

STEFANO GARANO, La riqualificazione delle periferie nella città europea, Kappa edizioni, Roma 1990.

ANTIDA GAZZOLA, Intorno alla città: problemi delle periferie in Europa e in Italia, Liguori, Napoli 2008.

CLAUDIA GIAN FERRARI (a cura di), Mario Sironi, Paesaggi urbani, Mazzotta edizioni, Milano 1998.

LUCA GIBELLO, PAOLO MAURO SUDANO, Francesco Dolza. L'architetto e l'impresa, Celid, Torino 2002.

DAVID GOSLING, Gordon Cullen. Vision ofurban design, Academy Editions, London 1996.

FRANCESCA GOVERNA.SILVIA SACCOMANI(a cura di), Periferie tra riqualificazione e sviluppo locale. Un confronto sulle metodologie e sulle pratiche di intervento in Italia e in Europa, Alinea Editrice, Firenze 2002.

MARCELLA GRANA, Lontani dal centro. Gli interventi pubblici nelle periferìe, Carocci, Roma 2009.

SERGIO GUERCIO, MATTEO ROBIGLIO, ISABELLE TOUSSAINT, Periferie partecipate. Cinque casi di riqualificazione urbana a Torino (Italia), in Ciudades, 2004.

LUCA IDEMINI, SIMONA SAVOLDI, StreetArtTo, in Artesera n°5, Aprile 2011.

RICHARD INGERSOLL, Sprawtown, Meltemi edizioni, Roma 2004.

ISTITUTO NAZIONALE DI URBANISTICA (a cura di), Nuova unità residenziale Falcherà a Torino in Urbanistica n.7,1951.

DARIO LANZARDO,Arte contemporanea all'aperto a Torino, nei castelli di Rivoli e Agliè e nella Reggia della Venaria Reale, Blu edizioni, Torino 2008.

DANIELA LUCCHETTI, Wrifiling : storia, linguaggi, arte nei graffiti di strada, Castelvecchi, Roma 1999.

KEVIN LYNCH, L'immagine della città, Marsilio Editori, Venezia 1964.

SAMANTHA MACHETTO, Periferie urbane: cambiamenti nelle interpretazioni e nelle politiche. L'esperienza del Progetto Speciale Periferie a Torino, rei. Silvia Saccomani, Politecnico di Torino, Torino 2010.

AGOSTINO MAGNAGHI, MARIOLINA MONGE, LUCIANO RE, Guida all'architettura moderna di Torino, Celid, torino 2005.

ANNA MAROTTA, Policroma. Dalle teorie comparate al progetto di colore, Celid, Torino 1999.

FRANCO MARTINELLI, Periferie sociali estese, diffuse. Nairobi: Kibera , Babà Dogo. San Salvador: Area metropolitana. Roma: Torbella monaca, Tiburtina. Liguori editore, Napoli 2008.

GIANCARLO MAZZOCCHI, ANDREA VILLANI (a cura di), Sulla città oggi. La periferia urbana. Ambiente, cultura, sicurezza, Franco Angeli, Milano 2004.

E. MAZZUCCHETTI E M. GUGLIELMOTTI, Dalle periferie del mondo: i Barrios di Bogotà, in Rivista Informagiovani n. 4 luglio 2009.

R0 M0LINI, DONATELLA SCAMPOLINI, CARMELO SEMINARA, etti della storia di Barca- Bertolla- Regio Parco- Barriera di Milano, circoscrizione VI, Torino 1980.

WINFRIED NERDINGER (a cura di), Bruno Taut (1880-1938), Electa, Ino 2001.

SOCIETÀ DEGLI ARCHITETTI E DEGLI INGEGNERI IN TORINO, Architettour. 26 Itinerari di Architettura a Torino/Architectural Walks in Turin, SIAT, Torino 2000

MARIA BENEDETTA SPADOLINI, I colori di Cornigliano. Design per lo scenario urbano, Alinea, Firenze 2011.

JANICE PERLMAN, Favela. Fourdecades ofliving on thè edge in Rio De Janeiro, Oxford University Press, New York 2010.

GIANNI PETTENA, Sottsass e Sottsass, Itinerarì di architettura, Testo & Immagine, Torino 2001.

NELLO RENACCO, Gruppo INA CASA RENACCO .Indagine urbanistica su alcuni quartieri residenziali di Torino, Estratto dal n.23 della Rivista Edilizia Popolare, Luglio-Agosto 1958.

ETHEL SEO (a cura di), di CARLO MCCORMICK, Trespass - storia dell'arte urbana non ufficiale, Taschen editore, 2010.

PAOLO MAURO SUDANO, A vista, non paramano. Uso del mattone nell'edilizia popolare del dopoguerra, in Atti e rassegna tecnica della società degli ingegneri e degli architetti in Torino, rivista A.53 n.2, Torino giugno 1999.

SILVIA VACCHETTA, Rigenerare le periferie: un confronto fra paesi europei, rei. Agata Spaziante, Politecnico di Torino, Torino 2010.

SAINA SINGH, India del sud, EDT, Torino 2010.

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)