polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Analisi e proposte di miglioramento per il flusso logistico degli pneumatici PNCS: Il caso Pirelli Tyre S.p.A. = Analysis and improvement proposals of the logistics flow of PNCS tyres: The case of Pirelli Tyre S.p.A.

Federica Castrucci

Analisi e proposte di miglioramento per il flusso logistico degli pneumatici PNCS: Il caso Pirelli Tyre S.p.A. = Analysis and improvement proposals of the logistics flow of PNCS tyres: The case of Pirelli Tyre S.p.A.

Rel. Maurizio Schenone. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Della Produzione Industriale E Dell'Innovazione Tecnologica, 2021

[img] PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Restricted to: Repository staff only until 25 April 2023 (embargo date).
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (2MB)
Abstract:

Lo sviluppo della tesi è incentrato sulla presentazione della soluzione progettuale elaborata con il dipartimento di Logistica dell’azienda Pirelli Tyre S.p.A., al fine di risolvere le criticità riscontrate nella gestione del flusso logistico in Italia degli pneumatici PNCS (Pirelli Noise Cancelling System). Gli pneumatici PNCS, o più semplicemente ncs, appartengono a quella categoria di coperture definibili come “Specialties”, le quali sono frutto delle tecnologie innovative che Pirelli ha messo in atto per elevare il livello di servizio e di prestazione nelle differenti situazioni di guida. In particolare, essi consentono di ridurre il rumore provocato dal rotolamento e strisciamento della fascia battistrada con il manto stradale, grazie all’impiego di una spugna in poliuretano capace di assorbire le vibrazioni originate dalle sollecitazioni cui lo pneumatico è sottoposto durante la marcia. Il problema originario risiede nella dislocazione geografica tra lo stabilimento di produzione delle coperture e quello dedicato all’applicazione della spugna. Questa segmentazione del flusso produttivo ha comportato il disaccoppiamento tra il piano di produzione dello stabilimento di Settimo Torinese a monte ed il piano di spugnatura per la fabbrica di Bollate, il quale ha condotto ad una serie di criticità di gestione e pianificazione. Durante il tirocinio in azienda è stato possibile realizzare gli strumenti operativi che hanno consentito la strutturazione e regolamentazione del flusso, oltre alla condivisione delle informazioni in modo più efficacie ed efficiente tra le parti coinvolte. Nella parte finale del lavoro, verrà considerato un ulteriore tipologia di post-processo, sempre condotto dallo stabilimento di Bollate. Si tratterà del processo di applicazione dei sensori per la produzione delle misure Cyber, il cui flusso parte dalle stesse criticità di base caratterizzanti quello delle coperture PNCS. Si vedrà come la soluzione apportata per il flusso ncs possa essere proposta anche per la gestione di altre problematiche similari di post-processo.

Relators: Maurizio Schenone
Academic year: 2021/22
Publication type: Electronic
Number of Pages: 100
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Della Produzione Industriale E Dell'Innovazione Tecnologica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-33 - MECHANICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: PIRELLI TYRE spa
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/20332
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)