polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Un info point per Torino e non solo.

Giordano, Giulia

Un info point per Torino e non solo.

Rel. Piergiorgio Tosoni, Delfina Comoglio Maritano. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2008

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

INTRODUZIONE GENERALE

Come argomento di tesi mi interessava sviluppare un progetto di piccolo dimensioni per poterlo studiare in tutti I suoi aspetti, dai più generali a quelli più specifici. Grazie al XXIII Congresso Mondiale degli Architetti, svoltosi a Torino dal 29 giugno al 3 luglio 2008, ho avuto l'opportunità di prendere spunto da un bando di concorso per la progettazione di un info-point per Piazza Castello a Torino in occasione dell'evento e da riutilizzare in futuro in altri luoghi pubblici per occasioni simili o nuove. I temi principali del concorso sono la temporaneità (quindi facile montabilità e smontabilità) e l'ecologia nella scelta dei materiali e delle tecnologie. Argomenti che non ho mai approfondito nel corso dei miei anni di studi universitari e che ho voluto affrontare in occasione della tesi magistrale in architettura attraverso una documentazione che è risultata più complessa di quanto credessi. Le piccole architetture in genere e anche quelle temporanee danno la possibilità di determinare attraverso forme, colori, luci e suoni veri e propri manifesti legati a variabili possibili, di disegnare reali luoghi interattivi estremamente evocativi, di definire emozionanti campi visivi capaci di catalizzare l'attenzione del visitatore.

Inoltre date le ridotte dimensioni risulta un progetto controllabile e comprensibile sia nel tempo che nello spazio. Fin dall'inizio infatti mi sono confrontata con il luogo, gli schizzi e soprattutto i plastici che, date le ridotte dimensione del progetto, ho potuto realizzare in scale grandi. L'architettura è lo strumento di cambiamento del volto e dell'anima dei luoghi in cui viviamo, in questo caso sono intervenuta in Piazza Castello, la piazza centrale di Torino e quindi un luogo complesso con cui confrontarsi.

Progettare una piccola architettura polifunzionale effimera e nomade è stato interessante e stimolante. Confrontarmi con uno spazio piccolo mi ha permesso di viverlo e immaginarlo fin da subito.

Essendo un'architettura di dimensioni ridotte rappresenta anche quindi un manifesto, una sintesi di tematiche importanti e molto complesse trattate durante il Congresso che, in ambito architettonico, si possono iniziare a comprendere dalle piccole realizzazioni; soprattutto per chi non è competente in materia.

Argomenti come il riutilizzo, il riciclo, il risparmio, il rispetto sono ormai fondamentali e attuali in tutti gli ambiti. Nel mio caso ho sviluppato ovviamente l'ambito architettonico che, come si sa, è comunque strettamente relazionato a quello storico, artistico, sociologico, ambientale. Grazie agli insegnamenti appresi in questi anni nella Facoltà di Architettura di Torino e di Tolosa, in Francia, ho iniziato a creare un mio metodo progettuale che ho cercato di applicare durante lo svolgimento della tesi. Il mio intento è stato di progettare riassumendo gli insegnamenti universitari e quelli fatti durante il mio anno di tesi, legarli alla mia città natale Torino e a quello che stava avvenendo quest'anno grazie principalmente al Congresso e agli eventi legati al design.

La tesi è la "cerniera" tra lo studio e il lavoro, il mio non è sicuramente un lavoro completo perchè ho approfondito solo alcune tematiche legate principalmente a una presa di coscienza ecologica e rispettosa nei confronti di ciò che ci circonda. È stato comunque un lavoro diverso dai progetti che avevo realizzato nel corso dei miei studi, è risultato per me una prova complessa che però mi ha appassionato sia nella fase di ricerca delle architetture mobili, sia nella vera e propria realizzazione.

Relatori: Piergiorgio Tosoni, Delfina Comoglio Maritano
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1338
Capitoli:

INDICE

INTRODUZIONE GENERALE

1 ARCHITETTURE TEMPORANEE

1.1 ESEMPI DELLA TRADIZIONE

1.2 ESEMPI DELLA MODERNITA'

1.3 ESEMPI DELLA CONTEMPORANEITA'

2 MATERIALI

2.1 SVILUPPO SOSTENIBILE

2.2. LIFE CYCLE THINKING APPROACH (LCA)

2.3 ECOTOOL, STRUMENTI E METODI DI VERIFICA

2.3.1 ECOTOOL QUALITATIVI

2.3.2 ECOTOOL QUANTITATIVI

2.4 MATERIALI: VALUTAZIONE E CRITERI DI SCELTA

2.5 BANCHE DATI

2.6 ECO-MATERIALI

2.6.1 ALLUMINIO

2.6.2 ACCIAIO

2.6.3 RAME

2.6.4 PLASTICA

2.6.5 GOMMA

2.6.6 LEGNO

2.6.7 VETRO

2.6.8 TESSILE E PELLAME

2.6.9 CARTA

3 PROGETTO

3.1 PROGRAMMA DEL CONCORSO: INFO POINT

3.2 ITER PROGETTUALE

3.2.1 INQUADRAMENTO TERRITORIALE

3.2.2 RIFERIMENTO STORICO

3.2.3 LOCALIZZAZIONE INFO POINT

3.2.4 FUNZIONI INFO POINT

3.2.5 MATERIALI E TECNOLOGIE

3.2.6 SCELTA DEI COLORI

3.2.7 TOTEM E DANIEL BUREN

ALLEGATO TAVOLE DI PROGETTO

CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

SITOGRAFIA

RINGRAZIAMENTI

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

ARCHITETTURA

M. Anderson, Prefab prototypes: site-specific design for offsite construction, Princeton Architectural Press, New York 2007.

R. Bologna; C. Terpolilli, Emergenza del progetto -Progetto dell'emergenza: architetture con-temporaneità, Motta, Milano 2005.

M. Buchanan, Prefab home, Gibb Smith, Layton 2004.

P. Calliari, La forma dell'effimero: tra allestimento e architettura, Lybra, Milano 2000.

V. Convoli, Torino, Laterza, Roma 1983.

P. Cook, Archigram, Studio Vista, Londra 1972.

F. Del Moro, Case prefabbricate: architetture adattabili, modulari, smontabili, leggere e mobili, Logos, Modena 2004.

P. Echevarria, Architettura portatile, paesaggi imprevedibili, Structure, Barcellona 2005.

T. Faegre, Tende: architettura dei nomadi, Dedalo, Bari 1981.

C. Falasca, Architetture ad assetto variabile. Modelli evolutivi per habitat provvisori, Alinea, Firenze 2000.

M. Falsitta, Allestimenti fiere e mostre, Federico Motta, Milano 2002.

L. Firpo [a cura di], Theatrum Sabaudiae (Teatro degli stati del Duca di Savoia), Archivio storico della città di Torino, Torino 1984.

M. Foti, Tecnologie povere per l'emergenza, Agat, Torino 1999.

E. Fratelli, Storia breve della prefabbricazione, Università, Trieste 1966.

C. Gambardella, La casa mobile: nomadismo e residenza dall'architettura al disegno industriale, Electa, Napoli 1995.

D. Gauzin Muller, 25 maisons écologiques, Moniteur, Parigi 2005.

P. Jodidio, Contemporary Japanais Architects, Taschen, Koln 1996.

R. Kronenburg, Portable architetture, Architectural, Oxford 2000.

C. Latina, Sistemi abitativi per insediamenti provvisori, Edítrice BE-MA, Milano 1988.

A. Magnaghi; M. Monge; L. Re, Guida all'architettura moderna di Torino, Designers Riuniti, Torino 1982.

M. Mulazzano, I padiglioni della Biennale di Venezia, Electa, Milano 2004.

G. Pardi, Tecnologie, territorio, produzione edilizia, Solfanelli, Chieti 1983.

W. Pedrotti, Il grande libro della bioedilizia, Demetra, Colognola ai Colli (VR) 1998.

S. Potano, Mostrare: l'allestimento in Italia dagli anni '20 agli anni '80, Lybra, Milano 1988.

G. Ponti, Amate l'architettura, l'architettura è un cristallo, Cooperativa Universitaria Studio e Lavoro, Milano 2004.

B. Rudofsky, Le meraviglie dell'architettura spontanea, La-terza, Bari 1979.

A. Saint Mihiel, Progettazione e produzione di strutture temporanee per le emergenze insediative, Clean, Napoli 2003.

P. Tosoni, II dibattito sull'industrializzazione edilizia nei primi anni del secondo dopoguerra in Italia, CLUT, Torino 1973. S. Velez;

Bamboo Architecture, Grow your own house, Vitra design museum, Auroville 2000.

B. Zevi, Storia dell'architettura moderna, Comunità, Torino 2001.

MATERIALI E TECNOLOGIE

D. Adler, Manuale di dati e misure per la progettazione, Utet, Bologna 2000.

C. Allione; C. Lanzavecchia, Dall'ecodesign all'architettura, Quaderni di Design, Time&mind, Torino 2008.

C. Allione; C. Lanzavecchia, Il fare ecologico, il prodotto industriale e i suoi requisiti ambientali, Quaderni di Design, Time&mind, Torino 2004.

C. Cecchini, Plastiche: i materiali del possibile,polimeri e composti tra design e architettura, Alinea, Firenze 2004. N. Ceccherini, Fotovoltaico in architettura, Alinea, Firenze 2006.

G. Ceraglieli, Manuale di autocostruzione con componenti industrializzati, Levrotto e Bella, Torino 1982.

N. Convoglio Maritano, Sperimentando l'autocostruzione: esperienze degli studenti nel laboratorio tecnologico, Celid, Torino 1992.

F. Groppi; C. Zuccaro, Impianti solari fotovoltaici a norme CEI, Utet Periodici, Milano 2000.

S. Habermann, Atlante dell'acciaio, Utet, Bologna 2004.

C. Lefteri, Il metallo, materiali per un design di ispirazione, Logos, Modena 2004.

G. Marino, Innovazione materia e design, Quaderni di Design, Time&mind, Torino 1996.

A. Negro; J. Tulliani; L. Montanaro, Scienza e tecnologia dei materiali, Celid, Torino 2005.

S.Omodeo Salè, Verdeaureo dell'architettura, Maggioli, Sant'Arcangelo di Romagna 2006.

L. Ristagnino, Ecodesign componenti, Time&mind, Torino 1998.

N. Silvestrini; A. Tornagli, Colore: codice e norma, Collana diretta da Bruno Munari, Quaderni di design, Zanichelli, Bologna 1984.

L. Zevi, II nuovissimo manuale dell'architetto, Mancosu, Roma 2005.

ARTE

B. Corà, Daniel Buren in situ, Universale di Architettura, Testo&Immagine, Torino 2003.

Edigeo [a cura di], Enciclopedia dell'Arte Zanichelli, Zanichelli, Bologna 2004.

H. Foster; R. Krauss; Y. Bois; B. Buchloh, Arte dal 1900 - Modernismo Antimodernismo Postmodernismo, Zanichelli, Bologna 2006.

G. Lelong, Daniel Buren, Flammarion, Parigi 2002.

CATALOGHI MOSTRE

AA. W., Objets publics, Les mini PA n°30, Papillon de l'Arsenal, Paris 2004.

AA. W., Remade in Italy 2008, il design da un altro punto di vista, progetto di Regione Lombardia, Cestec, Milano 2008.

B. Bergdoll; P. Christensen, Home delivery,fabricating the modem n dwelling, The Museum of Modem n Art, New York 2008.

G. Celant, Arti & Architetture 1900-2004, Genova Palazzo Ducale, Skira, Milano, 2004.

AA. W., Constructions de petites échelles, Les mini PA n°29, Papillon de l'Arsenal, Paris 2001.

C. De Giorni; C. Germak, MANUfatto artigianato comunità design, Silvana, Milano 2008.

C. Desmoulins, Scénographie d'architectures, Pavillon de l'Arsenal, Paris 2006.

TESI

N. Battaglio; F. Stassi, Lodge-Museum in Chichen Izta, Yucatan, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura I, a.a. 2007-08, relatore prof. Pierre Alain Croset, correlatore prof. Gianfranco Cavaglià.

C. Cardace; E. Quaglino, Dall' esperienza di autocostruzione ad Arcosanti alla progettazione di un modulo abitativo, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura II, a.a.2007-08, relatore prof. Nuccia Maritano Comoglio, correlatore prof. Chiara Aghemo.

S. Cogliolo, Case temporanee, le condizioni dell'abitare tra emergenza e contemporaneità, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura II, a.a. 2006-07, relatore prof. Nuccia Maritano Comoglio, correlatore prof. Riccardo Balbo.

S. Dellora; M. Mentigasse Farè, Diogene, microarchitettura nomade polifunzionale autocostruibile, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura II, a.a. 2005-06, relatore prof. Guido Laganà, correlatore prof. Ugo Lipoma.

F. Leccese, La prefabbricazione, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura I, a.a. 1996-97, relatore prof. Gianfranco Cavaglià.

C. Allione, Ciclo di vita dell'edificio : travaso di know-how

dall'ecodesign all'architettura, tesi di dottorato, Politecnico di

Torino, Facoltà di Architettura I, a.a. 2005-06, relatore prof. Luigi Bistagnino, correlatore prof. Marco Filippi.

RIVISTE

Abitare, Ring Dome Pavilion, in"Abitare", (2008), pp.103-105.

L. Alini, Oribe tea house, Ascoli Piceno, Italia, in"The Plann"n.20 (2007), pp.113-114.

AA. VV., Area: small works, n.98 (2008).

Archivio Costruire, n.304, 2008.

E. Bohtlingk, Extendible Caravan with Ten Roofs, in "Detail", n.8,

1998 pp. 60-69.

Casabella, Rifugio, BEHF Architekten, Arlsdorf, Austria 1998, in

"Casabella", n.713 (2003), pp.32-36.

Casabella, Shigeru Ban Nomadic Museum, pier 54 New York, in

"Casabella", n.735 (2005), pp.40-45.

Casabella, Fermnando Romero, Anexo D, San Angel, Città del Mes-

sico, Messico 2002, in "Casabella", n.725 (2004), pp.40-43.

F. Dal Co' Architettura da intrattenimento, in "Casabella", n.748

(2006), pp.3-7.

B. Ducoté, Matias Creimer, Prefabricated house system, in "Abita-

re", n.433 (2003), pp.162-165.

G. Hanssen, Guckhupf Mondsee, Hans Peter Worndl, in "Area",

n.49 (2000), pp. 18-25.

J. Martin, Sean Godsell, casa d'emergenza 2001, in "Casabella",

n.719 (2004), pp.18-21.

M. Mulazzani, Serpentine Gallery, Padiglioni temporanei 2000-05,

in "Casabella", n. 736 (2005), pp. 70-85.

M. Mulazzani, Padiglione espositivo Arcelor, Como, in "Casabella",

n.759 (2007), pp.33-40.

D. Ricchi, Info box Berlino, Schneider+Schumacher, in "Area: de

molition", n.71 (2001), pp.117-122.

The Plan, e-Bo urban center, Bologna, Italia MCAArchitects, in "The

Plan", n.2 (2006), pp.66-70.

The Plan, Modem n Modular, New York, in "The Plan", n.3 (2006),

pp.102-110.

SITOGRAFIA

www. matrec. it

www.materialconnexion.it

www.movi.it

www.chenna. it

www.palm.it

www.ecoplan.it

www.siasrLcom

www.woodn.com

www.floornature.it

www.minambiente.it

www.alusm.com

www.ecopolimer.it

www.deckcomposito. it

www.celenit.com

www.polymaxitalia.it

www.siasrl.com

www.bencore.it

www.dacryl.fr

www. a betalaminati . it

www.piarottolegno.it

www.rinnovabili.it

www.plastitaly.it

www.synplast.it

www.maxitalia.it

www.corian.it

www.greenbase.com.au

www.conai.org

www.novamont.com

www.isover.it

www.bpbitalia.it

www.saint-gobain.com

www.transmaterial.net

www.iir.it

www.corian.it

www.torinoworlddesigncapital. it

www.uia2008torino.org

www.hangarprefab.it

www.bonellispa.com

www.knauf.it

www.mcarchitectsgate. it

www.archinform.net

www.aramplus.com

www.oskaarchitects.com

www.moormann.de

www. politeca. polim i. it

www.compotec.com

www.edilportale.com

ww.alubel.it

www.ondulit.it

www.triennale.it http://nuke.casaeclima.it

www.berettaclima.it

www.profildufutur.com

www.tecnopan.net

www.coenergiaitalia.com

www:lutron.com

www.skiroll.it

www.sistematriplex.com

www.modern-modular.com

www.cittàsottili.it

www. to.archiworld.it

www.allestimentifieristici.de

www.baumraum.de

www.climatecrisis. net

www.aaschool.ac. uk

www.fabprefab.com

www.denaldi.it

www. sistematriplex. it

www.oikos-paint.com

www.metra.it

www.scrigno.net

www.spav.it

www.schueco.it

www.ecocompany.it/rifiuti.htm

www.ecomind. it

www.eco-tecnologia. com

www.rinnovabili.it

www.oddicini.com

www. clippersystem. it

www.pushhouseadamkalkin.net

www.archea.it

www.europaconcorsi.com http://blg.belloster.com

www.resstende.com

www.intecsopraelevati.com

www.iguzzini.com

www.riverclack.com

www.seaenergy.eu/sistemi_montagg io. htm

www. architecture. it

www.centrometal.com

www.danielburen.com

www. rintalaeggertsson.com

www.glass-cube.de

www.tettolares.com

www.eclisse. it

www.teknofloor.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)