polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Origini e possibilità di sviluppo dell'azione di tutela nella Bolivia di oggi nel quadro dei Paesi dell'America Latina: leggi e problematiche a confronto

Marcovecchio, Francesca

Origini e possibilità di sviluppo dell'azione di tutela nella Bolivia di oggi nel quadro dei Paesi dell'America Latina: leggi e problematiche a confronto.

Rel. Maria Adriana Giusti, Marco Maderna. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2008

Abstract:

La Fondazione Giovanni Secco Suardo di Bergamo, a seguito degli incontri con i funzionar! del Vice Ministerio de Desarollo de Culturas avvenuti durante la fase di preparazione del progetto è chiaramente emersa la necessità di una attività di "Capacity Building" su alcuni specifici settori relativi alla tutela e alla conservazione del Patrimonio storico-culturale della Bolivia. In particolare in una corretta ottica di tutela si è convenuto che in nessun Paese è possibile organizzare alcuna concreta politica e azione di tutela, di conservazione, di restauro, di ricerca accademica e di valorizzazione del Patrimonio storico-culturale sul territorio, senza una adeguata e approfondita conoscenza di tale Patrimonio.

In tal senso ogni attività legata ad un rafforzamento istituzionale teso alla realizzazione e

al perfezionamento di un Catalogaziene del Patrimonio storico-culturale del paese

rappresenta un necessità strategica CIT chiaramente sottolineata all'interno del Pian Nacional de Desarollo del Sector de Culturas. CIT. Parallelamente all'attività per la Catalogaziene del Patrimonio storico-culturale confermata un'altra attività di "Capacity Building" tesa alla sensibilizzazione della creazioni di una Unità operativa specifica con compiti di difesa del Patrimonio contro i furti e le esportazioni illegali.

CATALOGAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO-CULTURALE

In considerazione della sempre maggiore consapevolezza del personale del ViceMinisterio de Desarollo de Culturas sul tema della catalogaziene e in considerazione dei vari incontri internazionali tra i paesi latino americani che hanno rimarcato l'estrema urgenza e necessità di strutturare e avviare progetti in tal senso: "II progetto di catalogo e la valorizzazione come strumento per valorizzare il patrimonio", il quale ha l'obbiettivo di elaborare un progetto che promuove in un'ottica di Cooperazione Internazionale la collaborazione fra una serie di esperti italiani che, ed esperti boliviani nominati dal ViceMinisterio de Desarollo de Culturas ed eventualmente da altre istituzioni, al fine di avviare i lavori per la realizzazione di un sistema di catalogazione nazionale e locale secondo alcuni necessarie fasi operative qui schematicamente rappresentate:

� PRIMO TEMA prendere piena conoscenza dello stato dell'arte delle attività di catalogazione già esistenti;

� SECONDO TEMA identificare le categorie di Beni Culturali da prendere in esame, coerentemente con le vicende storiche della Bolivia e le sue peculiarità;

� IN BASE ALLA LEGISLAZIONE VIGENTE E ALLE SCHEDE FINORA ELABORATE strutturare PROGETTI DI NUOVE/Più APPROFONDITE "schede" SECONDO LE NECESSITA' emerse.

� PROGETTARE Una architettura informatica per la gestione dei dati e delle informazioni

� FORMUARE IPOTESI INZIALI SULLA Realizzazione del sistema INFORMATIVO per la successiva attività di catalogazione (per semplicità indicata d'ora in poi come Banca Dati), che dovrà permettere di condividere e integrare i dati e i risultati sia a livello nazionale che a livello locale/territoriale, e dovrà consentire un più efficace accesso alle informazioni schedate, suggerendo collegamenti e indagini trasversali, altrimenti impensabili. Risulterà naturalmente estremamente opportuno stabilire adeguati strumenti terminologici (terminologie controllate) per permettere un corretto inserimento e gestione delle informazioni.

Relatori: Maria Adriana Giusti, Marco Maderna
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GH Scienze Ambientali
A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GE Geografia
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione)
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1301
Capitoli:

CAPITOLO 1. IL QUADRO STORICO E CULTURALE DELLA BOLIVIA

l. l La Cultura Aymara

1.2 La Conquista spagnola della Bolivia

1.3 L'amministrazione spagnola 1.41 Dipartimenti della Bolivia

1.5 II XIX secolo

1.6 La Guerra del Chaco

1.7 La Rivoluzione Nazionalista

1.8 La Restaurazione militare

1.9 II ritorno alla democrazia

1.10 Sanchez de Lozada, Mesa e le proteste

CAPITOLO 2. IL QUADRO POLITICO E SOCIALE IN RAPPORTO ALLA

TUTELA

2.1 Sistema politici e società: costituzioni e gli articoli sulla tutela in rapporto a quella boliviana

2.2 L'organismo della tutela in Bolivia: il Viceministerio de Desarrollo de las Culturas

2.2 L'organismo della tutela in Bolivia: il Viceministerio de Desarrollo de las Culturas

2.4 Dirczione Generale Di Patrimonio Culturale

2.5 La Dirczione Generale della Promozione Culturale

2.6 L' Unità Nazionale di Archeologia (UNAR)

2.7 L'Unità Nazionale Di Antropologia (UNAM)

2.8 L' Unità Nazionale Del Patrimonio Artistico e Monumentale (UNAPAM

2.9 II Centro Nazionale Di Conservazione E Restaurazione Di Beni

Immobili (Cenacore-Bio)

2.10 II Centro Nazionale Di Conservazione E Restauro dei Beni Culturali Mobili (Cenacore BM)

2.11 II Museo Nazionale di Arte

2.12 II Museo Nazionale di Archeologia

2.13 Analisi sulla gestione della tutela oggi

CAPITOLO 3 UNESCO - BOLIVIA: IL CONCETTO DEL PATRIMONIO

3.1 II concetto di patrimonio secondo le convenzione UNESCO

3.2 II concetto di patrimonio in Bolivia

3.3 Le Convenzioni UNESCO: uno strumento importante per la Bolivia

3.4 Origine ed evoluzione della protezione internazionale del patrimonio culturale

3.5 Salvaguardia del patrimonio culturale nei conflitti armati

3.6 Protezione del patrimonio culturale in tempo di pace

3.7 Divieto di distruzione deliberata dei beni culturali

3.8 La circolazione internazionale dei beni culturali

3.9 La Tutela del patrimonio culturale subacqueo

CAPITOLO 4 FONTI E ARCHIVI FRA STORIA E TRADIZIONE

4.1 La storia della legislazione archivistica in bolivia;

4.2 Analisi dell'aspetto normativo sugli archivi

4.3 Analisi nell'ambito archivistico in bolivia

4.4 La catalogazione in bolivia

4.5 Il catalogo

4.6 La catalogazione letta come attività' di tutela attraverso le carte e gli accordi internazionali nell'ambito internazionale 1 fase: il progetto di catalogo in bolivia scheda di precatalogazione

progetto della scheda "sito archeologico" (sa). progetto scheda "edifici architettonici" (eam) scheda di inventario

CAPITOLO 5 L'AREA ARCHEOLOGICA NEL QUADRO DELLA

TUTELA ESISTENTE

5.1 La nascita dell'archeologia in Bolivia

5.2 II quadro normativo del sistema archeologico

5.3 Lo scavo stratigrafico

5.4 L'archeologia in Bolivia

5.5 TIWANAKU: II sito più importante della Bolivia

5.5.11 IPOTESI PROGETTUALE: LA MUSEALIZZAZIONE DEL

SITO DI TIWANAKU

5.5.2 Un Evento stratigrafico, Riflesso nella Storia del Passato.

Il settore Nord della Piramide di Akapana

5.6.ISKANWAYA: UN SITO DA VALORIZZARE

5.6.1 IPOTESI PROGETTUALI

5.7 IL RESTAURO ARCHEOLOGICO

5.8 SCAVO ARCHEOLOGICO: IPOTESI METODOLOGICHE E PROGETTUALI

CAPITOLO 6 TRAFFICO ILLECITO IN BOLIVIA: UN FENOMENODIFFUSO

6.1 II traffico illecito in Bolivia.

6.2 II traffico illecito secondo l'UNESCO

6.3 II fenomeno del COLLEZIONISMO in BOLIVIA

6.4 Ipotesi di intervento

6.5 Strumenti informatici per tutelare il patrimonio

6.6 BANCA DATI DEL T.P.A.

CAPITOLO 7 IL VIAGGIO STRUMENTO DI VALORIZZAZIONE

7.1 Analisi del viaggio strumento di conoscenza e valorizzazione e SCHEDA DI PRE-CATALOGAZIONE SPEDITIVA

7.2 Gli itinerari per valorizzare il patrimonio

7.3 DIPARTIMENTO DI LA PAZ

7.4 DIPARTIMENTO DI COCHABAMBA

7.5 DIPARTIMENTI DI ORURO

7.6 DIPARTIMENTO DI SANTA CRUZ

Bibliografia:

T. Alibrandi, P. Ferri, I loeni culturali e Ambientali, Milano 1978

Quaderni di Italia nostra, n. 2,1966, Tutela governativa del patrimonio storico e artistico ecclesiastico in Italia (in Ricerca sui beni culturali a cure della Camera dei deputati, Roma 1975).

O. Ferrari, L'inventario delle opere d'arte per l'archivio diocesano e la catalogaziene statale in "Tutela e conservazione del patrimonio storico a artistico delle chiese in Italia", Atti dei Congresso della Pontificia commissione centrale

per l'arte sacra in Italia, Pisa 1974.

O. Ferrari, Cataloghi e inventari (in "Museo perche, museo come", Roma

1980.

Laura Corti, I beni culturali e la loro catalogazione,Torino 1999.

Didattica e Ricerca, a cura di Cinzia Nenci, "Restauro Archeologico",

Alinea Firenze 2001.

LUIGI BOBBIO (a cura di), Le politiche dei beni culturali in Europa, il Mulino, Bologna 1992. >

FABRIZIO LEMME, Concetto di tutela, in ASSOCIAZIONE MECENANTE 900, (a cura di), Lessico dei Beni culturali, Umberto Allemandi & e. Sri., Torino 1994.

GIAN PAOLO MARCHIMI, Concetto di gestione, in ASSOCIAZIONE MECENANTE 900, (a cura di), Lessico dei Beni culturali, Umberto Allemandi & e. Sri., Torino 1994.

M. DALLA COSTA, Architettura e ambiente"Conoscenza e

conservazione" Consiederazioni, Torino, Celid, 1994

Jurgen Riester, En busca de la Loma Santa, La Paz, Cochabamba,

Editorial "Los amigos del Libro", 1973.

S. BOSCARINO, Sul restauro architettonico. Saggi e note, Milano, Angeli, 1999.

Hugo Boero Rojo presenta la Bolivia nella sua enciclopedia in tre

volumi intitolata, appunto, "Bolivia Màgica" (2993, Edición La Vertiente).

Enrique Pinot, quinta edicion/'Nueva Historia de la Bolivia", Editorial Gisbert y Cia. S.A. Libreros Editores, La Paz, 1976.

WANDA CORTESE, Lezioni di legislazione dei Beni Culturali, CEDAM,

Padoval997.

ALFREDO CANTORE, Difesa dei Monumenti e delle Bellezze Naturali, Fausto Fiorentino Editore, Napoli 1978.

GIOVANNI CARBONARA, Trattato di restauro architettonico, UTET,

Torino2001.

GUZZO, Antica archeologia, Nuova Alfa Editoriale, Bologna 1939.

SITI INTERNET

http://www.mediatheque-patrimome.culture.gouv.fr/

http://www.culture.gouv.fr/culture/inventai/patrimoine/

http://www.gruppol83.org/links/ girobolivia.html

http://www.bolivian.com/arqueologia/

http://members.fortunecity.com/turbol/LaPaz.html

http://www.bolivia.com/empresas/cultura/index.asp

http://www.prefecturalpz.gov.bo/Boletines/505.htm

http://www.oei.org.co/guiacult/bolivia.htrM6

http://www.voyageauperou.info/www.infobolivia/la_paz.html

http://www.sibmas.org/idpac/south-america/bo.html

http://www.angelfire.com/folk/toursbolivia/departamentos/lp.html

http://www.cencrem.co.cu/

http://www.gruppol83.org/links/girobolivia.html

http://200.87.127.215/culturas/patrimoniocultural/monumentos/ la_paz.html

http://www.bolivian.com/arqueologia/index.html

http://200.87.127.215/culturas/patrimoniocultural/normas/normas.htm

http://embajadadebolivia.es/index/cultura/centros_culturales.html

http://www.archeologia.com/portfolio/

http://www.ifeanet.org/biblioteca/fiche.php?codigo=HUM000215

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)