polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Sicurezza statica e vulnerabilità sismica di un edificio in c.a.: analisi comparativa di interventi di consolidamento statico = Static safety and seismic vulnerability of a building: comparative analysis of static consolidation interventions

Vittoria Brighenti

Sicurezza statica e vulnerabilità sismica di un edificio in c.a.: analisi comparativa di interventi di consolidamento statico = Static safety and seismic vulnerability of a building: comparative analysis of static consolidation interventions.

Rel. Alessandro Pasquale Fantilli. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (13MB) | Preview
Abstract:

Il seguente lavoro di tesi tratta della valutazione della sicurezza statica e vulnerabilità sismica di una struttura esistente in c.a., nell’ specifico di una struttura scolastica. La valutazione della sicurezza e il progetto di interventi sono normalmente affetti da un grado di incertezza diverso da quello degli edifici di nuova progettazione; ciò comporta l’impiego di coefficienti di sicurezza parziali adeguatamente modificati, come pure metodi di analisi e di verifica appropriati alla completezza e all’affidabilità dell’informazione disponibile. Le verifiche quindi effettuate e i conseguenti esiti derivano dalla procedura di valutazione della sicurezza prevista dalle attuali normative NTC 2018, che per tipo di analisi strutturale (agli stati limite) e valutazione delle prestazioni meccaniche dei materiali (attraverso i fattori di confidenza), possono risultare particolarmente severe quando applicate su costruzioni esistenti. L’analisi strutturale di datate strutture pubbliche che ha preso piede negli ultimi anni è stata accompagnata da una continua ricerca e studio di differenti metodologie di interventi sull’esistente. La tipologia di intervento sulla quale ci si focalizza nel seguente lavoro è un intervento locale di rafforzamento, in quanto da analisi di tipo statico circa il 28% della struttura mostra carenze in termini di capacità portante. Si è svolta pertanto un’analisi comparativa delle tecniche di intervento in base alla tipologia degli elementi: per quanto riguarda gli elementi pilastro sono state studiate le tecniche di incamiciatura metallica e fasciatura tramite fibrorinforzati FRP; riguardo alle travi sono state analizzate tecniche di rinforzo a taglio e a flessione tramite applicazione di fibrorinforzati a matrice organica (FRP) e matrice inorganica (FRCM).

Relators: Alessandro Pasquale Fantilli
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 136
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-23 - CIVIL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11811
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)