polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Analisi delle prestazioni di MFC impiegate come sensori per il monitoraggio di BTEX = Analysis of the performances of MFC based sensors for the BTEX detection

Giulio Matarazzo

Analisi delle prestazioni di MFC impiegate come sensori per il monitoraggio di BTEX = Analysis of the performances of MFC based sensors for the BTEX detection.

Rel. Candido Pirri, Stefano Bianco, Marzia Quaglio. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Chimica E Dei Processi Sostenibili, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution.

Download (3MB) | Preview
Abstract:

Co-relatore dal Politecnico di Milano: Betstetti Massimiliano Attualmente, i sensori chimico-fisici classici utilizzati per rilevare la concentrazione di aromatici, come le tecniche cromatografiche, presentano diversi problemi: sono innanzitutto costosi e ingombranti, inoltre i tempi di analisi sono lunghi e talvolta non sono integrabili con l'ambiente. Pertanto ultimamente si è focalizzata la ricerca di sistemi economici, integrabili con l'ambiente e, seppure non precisi, che possano agire come primo livello di rilevazione di una situazione in cui sono presenti condizioni critiche di concentrazione di aromatici, causate per esempio da sversamento di petrolio. Tra questi sistemi vi sono le Microbial Fuel Cell (MFC), un dispositivo bioelettrochimico, che sfutta la presenza di microorganismi elettroattivi, in grado di trasdurre l’energia chimica, contenuta nella materia-organica da loro metabolizzata, in energia elettrica. In particolare, tali microorganismi sono normalmente presenti nell’ambiente (acqua di mare e acqua di fiume) e pertanto risultano essere perfettamente integrabili con l'ambiente di misura. Quando viene arrecato un disturbo al metabolismo dei microorganismi presenti nelle MFC, a parità di tutte le altre condizioni, viene generata una diminuzione nel segnale di corrente. La tesi ha l'obiettivo di valutare la possibilità di utilizzare le MFC come sensore di toluene, che correla la diminuzione nel segnale alla concentrazione di sostanza aromatica.

Relators: Candido Pirri, Stefano Bianco, Marzia Quaglio
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 80
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Chimica E Dei Processi Sostenibili
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-22 - CHEMICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11199
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)