Politecnico di Torino (logo)

Grembi, Oltiana

Progettazione di un’area produttiva ecologicamente attrezzata nella città di Fier, Albania.

Rel. Rossella Maspoli. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2016

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

INTRODUZIONE

L’oggetto di ricerca e di progetto è un’ area industriale dismessa di Fier chiamata Gogo Nushi. È uno dei maggiori insediamenti produttivi albanesi realizzati negli anni sessanta, comprendente una fabbrica di fertilizzanti a base d’azoto, una centrale termoelettrica e una raffineria.

Un sito ormai abbandonato da 15 anni che è stato sottoposto a fenomeni di speculazione edilizia, atti di vandalismo e degrado. Oggi è visibile solo una piccola percentuale dell’ impianto e gli edifici esistenti sono molto fatiscenti. La maggiore parte di essi sono crollati o sono costituiti solo dallo scheletro strutturale. Quelli costruiti in epoche più recenti si sono conservati bene.

La portata del significato che ha questo sito non si basa semplicemente su gli specifici caratteri spaziali, architettonici e paesaggistici, ma assume un valore simbolico e ha il ruolo di memoria collettiva degli Albanesi, dello sviluppo economico e industriale degli anni '60.

L’interesse per questo sito è determinato dalla volontà di indicare un modello di rinnovamento della città di Fier, che permetta la conservazione e il rilancio dell’ identità della regione e di tutta 1’ area di Myzeqe, un’ ipotesi di sviluppo socio-economico-urbano. 11 suo riconoscimento e riqualificazione rappresenta un punto d’arrivo, un traguardo importante che sottrae il bene ad una esclusiva dimensione archeologico-estetica per restituirlo ad un valore civile.

Per cercare di approfondire la sua storia, bisogna riferirsi alle origini, dalla nascita al degrado e al completo abbandono. 11 percorso di ricerca si avvia attraverso una esplorazione storica documentaria e si articola su due livelli: dall’ analisi del contesto ambientale fino alla conoscenza dei manufatti edilizi presenti nell’ area. La finalità principale di questo lavoro è quella di mettere in sicurezza il sito tramite la bonifica e il recupero strutturale dell’ esistente, per garantire una migliore qualità di vita agli abitanti dell’ area poiché tra i materiali utilizzati per la realizzazione dei muri e delle coperture c’è anche l'amianto e anche le bonifiche del suolo e dei residui di produzione non appaiono del tutto compiute. Purtroppo l’Azotiku non rappresenta l’eccezione, esso fa parte di una grande realtà che si riscontra in tutto il paese come si evince dalle schedature allegate.

Relatori: Rossella Maspoli
Soggetti: A Architettura > AK Edifici e attrezzature per l'industria
S Scienze e Scienze Applicate > SE Ecologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4965
Capitoli:

Introduzione

1. INDUSTRIAL HERITAGE

-Industrializzazione

-Dismissione

-Il Riuso

-Da Archeologia Industriale a Patrimonio Industriale

-Casi studio

2. INDUSTRIALIZZAZIONE IN ALBANIA

-L'albania e la nascita del Comunismo

-Industrializzazione

-Post Comunismo e Deindustrializzazione

-Dismissione

-Industriai Heritage in Albania

3. AZOTIKU, CRESCITA E DECRESCITA

-Pier, inquadramento storico e territoriale

-Azotiku, Nascita, Crescita

-Dismissione

-Rilievo

4. QUADRO NORMATIVO E BONIFICA

-Gli strumenti di pianificazione nazionali

-Quadro legislativo ambientale

-Le problematiche ambientali

-Quadro degli interventi attuati

-Progetti in atto

-Bonifica

5. IL PROGETTO

-Riqualificazione e completamento architettonico

-Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate

-Le strategie d'intervento

Bibliografia

Sitografia

Documenti ufficiali

Allegati

Bibliografia:

Amnesty International pubblicato nel 1984

Andrea Bondonio, Stop&Go. Il riuso delle aree industriali dismesse in Italia.

Antonello Biagini nel libro Storia dell’Albania, Bompiani editore, 1998

Bed & Bunker by Endrit Marku in Regional Heritage Seminars 2012- 2014.

Bollettino Scientifico ISSN 2310-6719, N. 1 VOL.2, 2013

Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte - Parte I

Carlo Tosco, I beni Culturali, Storia, Tutela e Valorizzazione., il Muliino, 2014.

E. DANSERO, Dentro ai vuoti. Dismissione industriale e trasformazioni urbane a Torino, Torino, Edizioni Libreria Cortina, 1993

Elez Biberaj, Albania: A Socialist Maverick, Bouderl, Co, Westview Press, 1990

Environmental Clean-up of the Azotiku Plant in Fier ,2009 , AgriconsultingEurope SA

Grecchi Manuela, Malighetti Laura Elisabetta, Ripensare il costruito. Il progetto di recupero e rifunzionalizzazione degli edifici, Rimini,Maggioli editore, 2008

Halili P., 17 gennaio 1996, Dalla tomba l’azotiku può salvarlo solo il governo

Industrial Heritage Assessment reports,Ilir Parangoni, novembre 2010

Jeremy Rifkin, The Third Industrial Revolution; How Lateral Power is Transforming Energy, the Economy, and the World, in Palgrave Mac-Millan 2011

Korita D., 2005 , Azotikasit, Casa editrice Gutenberg, Kavaje,

Kureta F., 14 maggio 2009 I pericolosi viaggi per portare i “centauri “ di Fierza e le torri di Azotiku , in Telegraf-Nr 10352

Loures, L. (2009), “ (Re)- developing post industrial landscapes: applaying inverted traslationale research coupled with the case study research method” in atti del convegno “City Futures ‘09”, Madrid

Ndrenika D., 12 marzo , 1995 in sindikalisti, Nr 199

Politecnico di Bari, 2015, Industrial archeology in Albania. Architet¬ture e paesaggi. Ipotesi di riqualificazione dell’area produttiva di Fier. Facoltà di Architettura, Tesi di Laurea

Secchi, B. (1984), “Un problema urbano, l’occasione dei vuoti, in “Ca-sabella”, n. 503.

Stabilization and association agreement between the European Com-munities and their Member States, of the one part, and the Republic of Albania, of the other part, 2

Stefanaq Pollo e ArbenPuto, The History of Albania from Its Origins to the Present Days, London, Routledge & Kegan Paul, 1981

The urban impact of economic globalisation”di Saskia Sassen, 2011, “Cities in a world economy” (Thousand Oaks, Calif. Pine Forge Press).

http://al.westembalkansenvironment.net

http://al.westembalkansenvironment.net Western Balkans Environmen-tal Programme, (Albania, Cleanup)

http://archeologiaindustriale.net/1521_il-molino-stucky-a-venezia-ora-hilton-molino-stucky-venice/

http://it.wikipedia.org/wiki/Asbesto

http://lajme.shqipëria.com

http://ticcih.org/ticcih-congress-2012-selected-papers/

http://www.edilio.it/tecnologie-di-bonifica-di-siti-contaminati/p_16378.html

http://www.edp.pt/en/sustentabilidade/fundacoes/fundacaoedp/museudaelectricidade/Pages/MuseuElectricidade.aspx

http://www.fondazionerenzopiano.org/project/93/niccolo-paganini-auditorium/

http://www.istoreto.it/to38-45_industria/schede/fiat_lingotto.htm

http://www.laica.net/lezioni/lezioni_09/SoilWashing_soilFlushing_bio-venting_SVE.pdf

http://www.landschaftspark.de/startseite

http://www.lyon-confluence.fr/

http://www.minerva.unito.it/Storia/Industria_chimica2/chimUno.htm

http://www.ordinearchitetti.mi.it/it/mappe/milanochecanibia/area/26-aree-ex-pirelli-_-progetto-bicocca

http://www.tate.org.uk/visit/tate-modern

http://wsvw.teseco.it/FileBrowser/_docRoot/pdfDocs/05_pressarea/05_download/02_Tecniche_ex-situ.pdf

http://www.urbanistica.unipr.it/?option=com_content&task=-view&id=127

https://it.wikipedia.org/wiki/Repubblica_Popolare_Socialista_d%27Albania

https://www.batterseapowerstation.co.Uk/#l/portal

INDUSTRIAL HERITAGE: TREASURE OR TRASH? / COSSONS, Neil

The Memory of Soviet-type Industrialisation and Industrial Heritage Conservation in Hungary / NEMETH, Gyôrgyi

Web site of Ministry of Environment,Forest and Water Administration: http://www.moe.gov.al.

www.albanianheritage.net

DOCUMENTI UFFICIALI

CITTA’ DI TORINO, Il parco di Spina 4, Relazione illustrativa, pg. 5, La bonifica delle aree

Il Piano Nazionale dell’ Azione per 1* Ambiente e la Salute, 2002

Il Profilo Nazionale dei per la Gestione dei Preparati Chimici in Albania, 2006

Il Trattamento dei preparati chimici pericolosi, la situazione nelle aziende e le società, secondo METE ( Ministria e Ekonomise, tregetise dhe Ener-gjitikes, trad, ita: Il Ministero dell’Economia, Commercio e dell’ Energetica .

La misurazione della qualità dell’ aria sulle principali 5 città del paese, uno studio effettuato da MMPAU (L’ organo formato dall’ agenzia dell’ Ambiente e l’istituto Pubblico della Salute)

Lo studio del Ministero di Economia, Commercio e dell’ Energetica, 2007-2012

Relazione geologica, geomorfologica ,Direzione Urbanistica, Comune Fier

Stabilization and association agreement between the European Communi-ties and their Member States, of the one part, and the Republic of Albania, of the other part, 2

LE LEGGI SULL' AMBIENTE

L. n. 10431/2011, Per mbrojtjen e mjedisit.

L. n. 10440/2011, Per vleresimin e ndikimit nè mjedis.

L. n. 10448/2011, Per lejet e mjedisit.

L. n. 10463/2011, Per menaxhimin e integruar te mbetjeve

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)