Politecnico di Torino (logo)

Macaluso, Valerio

Proposte di conservazione e valorizzazione del paesaggio archeologico dell'isola di Delos.

Rel. Emanuele Romeo, Riccardo Rudiero. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2015

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

La Tesi Magistrale si concentra sul patrimonio archeologico e il paesaggio dell’isola di Delos, oggetto dal 1873 di studi, ricerche e consistenti indagini archeologiche da parte della Scuola Francese di Atene. Dal 1990 gode ufficialmente del riconoscimento di “Patrimonio Mondiale dell’Umanità” dall’Unesco.

Posizionata nel cuore del mar Egeo, all'interno dell’arcipelago delle Cicladi, si distingue tra le più piccole isole greche e per il suo sito archeologico che esercita un forte potere di suggestione, dovuto in particolare all'assenza di un’incisiva antropizzazione, con la sola eccezione delle sporadiche e semplici abitazioni utilizzate esclusivamente dai custodi dell’isola e per ospitarvi gli archeologi durante le missioni di scavo. Altra forte peculiarità viene evidenziata nel rapporto tra ruderi archeologici e paesaggio naturale, inevitabilmente tale da definire Delos un autentico ed eccezionale paesaggio archeologico.

Ricchissimo centro religioso nell'antichità e sede di uno fra i due più importanti santuari di Apollo: se a Delfi aveva sede l’oracolo, qui invece la mitologia stabiliva il luogo di nascita del dio. Il grande santuario di Apollo delio si ergeva infatti sull'isola più sacra degli antichi greci, e divenne il fulcro intorno al quale si sviluppò l’intera città insulare. La sua storia è indissolubilmente legata alla storia stessa della Grecia: subì diverse dominazioni ed in particolare sotto quella di Roma andò affermandosi tra i più fiorenti centri commerciali e finanziari dell’Egeo. Nel corso dei secoli successivi, con l’eclissarsi del mondo classico, la fortuna economica e il prestigio religioso progressivamente svanirono, l’importanza e la sua centralità rimasero tali finché il mito e il culto pagano di Apollo ebbe potenza.

L’isola racchiudeva in sé l’essenza stessa del luogo sacro per antonomasia, dalla sacralità del luogo dipese quindi la fortuna di Delos. Attualmente il sito archeologico è costituito dai ruderi degli edifici della città antica: templi, santuari, monumenti, spazi pubblici ed abitazioni private.

Le proposte metodologiche e le soluzioni progettuali puntuali si propongono di risolvere, anche sotto un quadro orientativo, le criticità del sito. Specialmente nel raggiungimento di un adeguato livello di fruibilità attraverso una progettazione maggiormente curata dei percorsi di visita. Nonché il miglioramento dei criteri museografici oggi piuttosto datati, per quanto concerne la contestualizzazione fra reperto e sito, all'interno del Museo Archeologico qui presente.

Per il paesaggio emerge chiara la conservazione della flora ruderale in quanto elemento di pregio del luogo, e l’eliminazione di quella infestante ove insiste particolarmente sull'integrità conservativa e la normale fruibilità dei ruderi.

Il raggiungimento di tali obiettivi sarà coadiuvato da un maggiore impegno per la manutenzione ordinaria: attraverso auspicabili monitoraggi ed interventi sullo stato di degrado su alcuni dei monumenti e dell’edificio Museo. Viene infine proposta una soluzione innovativa: la creazione di un sito internet totalmente dedicato a Delos, ad oggi assente, collegabile alle varie piattaforme digitali, in modo da coinvolgere, invogliare e sensibilizzare anche il pubblico meno colto nella visita e conoscenza di questa straordinaria testimonianza dell’antichità. Una soluzione di valorizzazione facilmente applicabile anche per i siti archeologici presenti nelle altre isole greche.

Il punto di partenza è un repertorio bibliografico piuttosto cospicuo, accuratamente ricercato e selezionato; i ricchi apparati iconografici e cartografici, molti dei quali inediti, sono stati reperiti presso: gli archivi fotografici e storici della Scuola Francese ad Atene, gli archivi della Biblioteca Nazionale di Francia a Parigi, e l’archivio delle “Esplorazioni Archeologiche di Delos” edite dalla Scuola Francese dal 1877 fino ad oggi. Le numerose fotografie eseguite in situ nel corso del mio sopralluogo, con le fonti bibliografiche e gli allegati finali completano in modo esaustivo il lavoro di ricerca.

Relatori: Emanuele Romeo, Riccardo Rudiero
Parole chiave: Delos Macaluso
Soggetti: A Architettura > AS Storia dell'Architettura
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
ST Storia > STB Archeologia
U Urbanistica > UB Architettura del Paesaggio
U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4185
Capitoli:

1. PRESENTAZIONE

2. IL PAESAGGIO E IL PATRIMONIO: INQUADRAMENTO DEL CONTESTO TERRITORIALE

2.1 Analisi dell’ambito ambientale e storico territoriale

2.2 Il paesaggio e il patrimonio nell'arcipelago delle Cicladi

2.3 L’isola di Delos: morfologia, e ubicazione del sito archeologico

3. LA STORIA DELL’ISOLA E DEL SANTUARIO DI APOLLO

3.1 L’isola degli dei immortali

3.2 Le prime testimonianze storiche: la civiltà cicladica, i cretesi e i micenei

3.3 Delos nell’età arcaica e pre-ellenica

3.4 La Lega di Delo e l’egemonia ateniese in età classica

3.5 Dall’impero di Alessandro alla dominazione di Roma

3.6 Dalla fine del paganesimo all’impero bizantino e la conquista dei Turchi

3.7 Le vicende dell’isola dal XIX al XX secolo

3.8 Cronologia degli eventi storici legati a Delos

4. STORIA DEGLI STUDI E SCAVI ARCHEOLOGICI PER LA CONSERVAZIONE DELL’AREA

4.1 Delos nella documentazione cartografica storica

4.1.1 La cartografia dall’antichità fino al ‘300

4.1.2 Delos nella cartografia del ‘400

4.1.3 La cartografia dell’isola nel ‘500

4.1.4 Le carte del Seicento e del Settecento

4.1.5 Dall’Ottocento alla corretta cartografia definitiva del 1908

4.2 Le esplorazioni archeologiche e gli studiosi del patrimonio dell’isola

4.2.1 Le prime esplorazioni: Cristoforo Buondelmonti e Ciriaco d’Ancona

4.2.2 Dall’Impero Ottomano alle esplorazioni del Seicento

4.2.3 Le esplorazioni durante il Settecento

4.2.4 L’Expédition scientifique de Morée e la fondazione dell’École Française d’Athènes

4.3 L’École Française d’Athènes

4.3.1 1873: l’inizio. Fino agli interventi e agli scavi del Novecento

4.3.2 Il Museo Archeologico di Delos. Storia e organizzazione attuale

4.3.3 XXI secolo: un’intensa attività di studio che continua

4.3.4 Cronologia degli interventi di scavo e studi dell’École Française d’Athènes

5. IL PATRIMONIO ARCHITETTONICO

5.1 La ricchezza dei beni storico-artistici dell’isola: un quadro introduttivo

5.2 L’impianto e le funzioni urbanistiche della città deliana

5.3 Inquadramento del patrimonio architettonico presente nel sito archeologico

5.3.1 Quartiere del Santuario di Apollo

5.3.2 Quartiere del lago

5.3.3 Quartiere della baia di Skardhana

5.3.4 Quartiere dello stadio

5.3.5 Quartiere dell’Inopos

5.3.6 Quartiere del monte Kynthos

5.3.7 Quartiere del teatro

5.3.8 Quartiere del porto commerciale e della baia di Fourni

6. LA TUTELA DEL PATRIMONIO ARCHELOGICO E DEL PAESAGGIO

6.1 L’UNESCO e il sito di Delos: iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità

6.2 Paesaggio e patrimonio archeologico: tutela e conservazione

7. CONOSCENZA, VALORIZZAZIONE E GESTIONE TURISTICA

7.1 Conoscenza al pubblico

7.2 Fruizione e circuito di visite del sito archeologico

8. STATO ATTUALE. CRITICITA’ E POTENZIALITA’ DEL SITO

8.1 Punti di forza

8.2 Punti di debolezza

9. PROPOSTE DI CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE

9.1 Riflessioni sulla conservazione del patrimonio dell’isola di Delos

9.2 Rifunzionalizzazione dei percorsi di visita

9.3 Interventi conservativi per la valorizzazione dell’odeion e dello stadio

9.4 La conservazione dei ruderi sommersi lungo la costa

9.5 Ipotesi di restauro e valorizzazione del Museo Archeologico

9.6 Conservazione del paesaggio archeologico: il controllo della vegetazione

9.7 Elenco conclusivo delle proposte di conservazione e valorizzazione

9.8 Apparato iconografico

10. CONCLUSIONI

11. BIBLIOGRAFIA

12. ALLEGATI

Bibliografia:

11.1 Fonti edite: libri e pubblicazioni scientifiche

-Emanuele ROMEO, Emanuele MOREZZI, Riccardo RUDIERO, Riflessioni sulla conservazione del patrimonio archeologico, ed. Aracne, Roma, 2014, in particolare:

-E. Romeo, Valorizzazione dei siti archeologici tra conservazione della memoria storica, nuovi linguaggi e nuove tecnologie, pagg. 15 – 90.

-R. Rudiero, Dalla conoscenza alla valorizzazione: metodi innovativi per la conservazione del patrimonio archeologico, pagg. 126 – 144.

-Rosa Rita Maria TAMBORRINO, Digital Urban History. Telling the History of the City in the Age of the ICT Revolution, ed. Università di Roma 3, Roma, 2014.

-Riccardo RUDIERO, Strumenti per la conoscenza del patrimonio archeologico e didattica per la conservazione dei beni allo stato di rudere, in: Atti del convegno di studi “Conservazione e valorizzazione dei siti archeologici. Approcci scientifici e problemi di metodo”, Bressanone, 2013.

-Guido BISCONTIN, Guido DRIUSSI, Conservazione e valorizzazione dei siti archeologici. Approcci scientifici e problemi di metodo, in: Atti del Convegno “Scienza e beni culturali XXIX”, Bressanone, 9-12 luglio 2013.

-Emanuele ROMEO, Emanuele MOREZZI, Che almeno ne resti il ricordo. Riflessioni sulla conservazione del patrimonio architettonico e paesaggistico, ed. Aracne, Roma, 2012, in particolare:

-E. ROMEO, Evocazione delle rovine attraverso l’uso della materia vegetale: riflessioni sulla valorizzazione dei parchi archeologici, pagg. 99 – 108.

-Massimo LIMONCELLI, Il restauro virtuale in archeologia, Carocci editore, Roma, 2012.

Giovanni CARBONARA, Architettura d’oggi e restauro: un confronto antico – nuovo, UTET, Torino, 2011.

-Maria Adriana GIUSTI, Emanuele ROMEO, Paesaggi culturali. Cultural Landscapes, ed. Aracne, Roma, 2010.

-Maria Adriana GIUSTI, Permanenza e innovazione del giardino: dalla conservazione della materia ai territori del web, in: Eliana Mauro, Ettore Sessa (a cura di), Il valore della classicità nella cultura del giardino e del paesaggio, ed. Grafill, Palermo, 2010, pagg. 345 – 352.

-Marida SALVATORI, Archeologia sommersa nel Mediterraneo, tutela, restauro, valorizzazione, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2010.

-Luigi MARINO, Materiali per un atlante delle patologie presenti nelle aree archeologiche e negli edifici ridotti allo stato di rudere, ed. Alinea, Firenze, 2009.

-Luigi MARINO, Conservazione e manutenzione di manufatti architettonici allo stato di rudere, Università degli studi, Firenze, Facoltà di architettura, Dipartimento di restauro e conservazione dei beni architettonici, ed. Cierre, Sommacampagna (Verona), 2009.

-Sandro RANELUCCI, Coperture archeologiche: allestimenti protettivi sui siti archeologici, ed. Dei, Roma, 2009.

-Giuseppina PASSANISI (a cura di), La valorizzazione dei siti archeologici in Europa, dalla preistoria al periodo romano, Quaderni della Biblioteca della Facoltà di Architettura di Palermo, ed. Tipografia del Vespro, Palermo, 2008.

-Alfredo NEGRO, Jean Marc TULLIANI, Laura MONTANARO, Scienza e Tecnologia dei Materiali, ed. Celid, Torino, 2008.

-Emanuele ROMEO, Problemi di conservazione e restauro in Turchia, appunti di viaggio, riflessioni, esperienze, ed. Celid, Torino, 2008, in particolare:

-E. Romeo, I parchi e il paesaggio archeologico: alcune riflessioni sull’attuale situazione, pagg. 42 – 51.

-E. Romeo, Il consolidamento dei ruderi tra conservazione e innovazione, pagg. 52 – 65.

-E. Romeo, La conservazione degli antichi edifici per lo spettacolo, pagg. 66 – 79.

-Alessia BELLONE, La rifunzionalizzazione del teatro di Elaiussa Sebaste, in: E. Romeo “Problemi di conservazione e restauro in Turchia, appunti di viaggio, riflessioni, esperienze”, ed. Celid, Torino, 2008, pagg. 117 –129.

-Rosalba IENTILE, Architetture in cemento armato. Orientamenti per la conservazione, ed. Franco Angeli, Milano, 2008, in particolare:

-Emanuele ROMEO, Il cemento armato nel restauro archeologico: dalla ricomposizione alla frammentazione, pp. 493-502.

-Carlo TOSCO, Il paesaggio come storia, ed. Il Mulino, Bologna, 2007.

-Enzo LIPPOLIS, Monica LIVADIOTTI, Giorgio ROCCO, Architettura greca, storia e monumenti del mondo della polis dalle origini al V secolo, ed. Bruno Mondadori, Milano, 2007.

-Maria Clara RUGGIERI TRICOLI, Musei sulle rovine. Architetture nel contesto archeologico, ed. Lybra Immagine, Milano, 2007.

-Gianluigi CIOTTA, Architettura Egea, ed. De Ferrari, Genova, 2005.

-Chiara DEVOTI, Il mondo antico tra città e territorio, ed. Celid, Torino, 2005.

-Claudio VARAGNOLI, Conservare il passato: metodi ed esperienze di protezione e restauro nei siti archeologici, in: Atti del Convegno Chieti - Roma, 25-26 settembre 2003”, ed. Gangemi, Roma, 2005.

-Emanuele ROMEO, Il restauro archeologico tra conservazione e innovazione, in: E. Romeo (a cura di) “Il monumento e la sua conservazione, note sulla metodologia del progetto di restauro”, ed. Celid, Torino, 2004, pagg. 101 – 120.

-CARTA di SIRACUSA per la conservazione, fruizione e gestione delle architetture teatrali antiche, Siracusa, 2004.

-Enzo BENTIVOGLIO (a cura di), Architettura greca e romana, tavole della Kunstgheschichte in Bildern di Franz Winter, Gangemi editore, Roma, 2004.

-Maria Adriana GIUSTI, Restauro dei giardini. Teorie e storia, ed. Alinea, Firenze, 2004.

-Maria Adriana GIUSTI, Paesaggio costiero: i valori di un “patrimonio insidiato”, in: Atti del Convegno “Oltre il giardino… le architetture vegetali e il paesaggio”, Cinisello Balsamo, 2002, ed. Leo S. Olschki, Firenze, 2003.

-P.J. HADJIDAKIS, Delos, ed. Olkos, Atene, 2003.

-AA. VV. Ciriaco d’Ancona e il suo tempo : viaggi, commerci e avventure fra sponde adriatiche, Egeo e Terra Santa, in: Atti del convegno tenuto in Ancona nel 2000, Centro studi Oriente Occidente, ed. Canonici, Ancona, 2002.

-Marie Christine HELLMANN, L’architecture greque, ed. Picard, Parigi, 2002.

-Lionella SCAZZOSI, Paesaggio e Archeologia, in: Tatiana KIRILOVA KIROVA (a cura di), Conservation and restoration of the archaeological heritage, ed. AV, Cagliari, 2002.

-Giorgio CROCI, Conservazione e restauro strutturale dei beni architettonici, UTET, Torino, 2001.

-Rosalba IENTILE, Per un consolidamento consapevole dei beni architettonici, ed. Celid, Torino, 2001.

-CONVENZIONE EUROPEA sul PAESAGGIO, Firenze, 20 Ottobre 2000.

-Cesare BRANDI, Teoria del restauro, ed. Einaudi, Torino, 2000.

-Rosalba IENTILE, Il consolidamento dei manufatti storici: indagini preliminari per la conoscenza dei materiali, ed. Celid, Torino, 2000.

-Mario DALLA COSTA, Il progetto di restauro per la conservazione del costruito, ed. Celid, Torino, 2000.

-Emanuele GRECO, La città greca antica: istituzioni, società e forme urbane, ed. Donzelli, Roma, 1999.

-Luigi MARINO, Carla PIETRAMELLARA, Cinzia NENCI, Tecniche edili tradizionali. Contributi per la conoscenza e la conservazione del patrimonio archeologico, ed. Alinea, Firenze, 1999.

-Alessandra COSTANTINI, Riflessioni sulla scultura di scuola nassia a Delos. La colossale statua di Apollo e la Terrazza dei leoni, in “Quaderni ticinesi di Numismatica e Antichità Classiche”, numero 28, Lugano, 1999, pp. 39 - 81.

-Lionella SCAZZOSI, Alessandra MELUCCO VACCARO (a cura di), Politiche e culture del paesaggio: esperienze internazionali a confronto, ed. Gangemi, Roma, 1999.

-Giovanni CARBONARA, Avvicinamento al restauro: teoria, storia, monumenti, ed. Liguori, Napoli, 1997.

-Virgilio COSTA, Nasso. Dalle origini al V sec. a.C., Università degli studi di Roma, Dipartimento di storia, Roma, 1997.

-Guido BISCONTIN, Guido DRIUSSI, Dal sito archeologico all’archeologia del costruito: conoscenza, progetto e conservazione, in “Atti del Convegno di Studi di Bressanone, del 3-6 luglio 1996”, ed. Arcadia ricerche, Padova, 1996.

-Stefano GIZZI, Reintegrazioni di superfici e di strutture lapidee in area greca e microasiatica: riflessioni sul restauro archeologico, ed. Kappa, Roma, 1996.

-Philippe BRUNEAU et ali., Delos, Ile sacrée et ville cosmopolite, ed. CNRS e Paris-Méditerranée, Parigi, 1996.

-Giovanni Giuseppe AMOROSO, Materiale e tecniche del restolas BELOYANNIS, La conservation des sites archéologiques et la degradation de la pierre: le cas de la Grèce, ed. AMPHI – Atelier du patrimoine, Marsiglia, 1995.

-Luigi MARINO, Cinzia NENCI, Maura BORGIOLI, L’area archeologica di Fiesole: rilievi e ricerche per la conservazione, ed. Alinea, Firenze, 1995.

-Amedeo BELLINI (a cura di), Tecniche della conservazione, 6ª ed., ed. Angeli, Milano, 1994.

-Mario DALLA COSTA, Conoscenza e conservazione: considerazioni, ed. Celid, Torino, 1994.

-Leonardo BENEVOLO, La città antica vol.1, in Storia della città antica (3 volumi), ed. Laterza, Bari, 1993.

-Marie Christine HELLMANN, Recherchers sur le voucabulaire de l’architecture grecque, d’apres les inscription de Delos, ed. De Boccard, Parigi, 1992.

-Stella CASIELLO (a cura di), Restauro tra metamorfosi e teorie, ed. Electa Napoli, Napoli, 1992.

-Emanuele ROMEO (a cura di), Documenti, norme ed istruzioni per il restauro dei monumenti, pag. 237 – 263, in Stella CASIELLO (a cura di) “Restauro: criteri, metodi, esperienze”, ed. Electa Napoli, Napoli, 1992.

-Stella CASIELLO (a cura di), Restauro: criteri, metodi, esperienze, ed. Electa Napoli, Napoli, 1992.

-Giovanni CARBONARA, Restauro dei monumenti: guida agli elaborati grafici, ed. Liguori, Napoli, 1990.

-Rudolf SCHEER, Richard SPEICH, Grecia, 2 voll., ed. Futuro, Verona, 1990.

-Cambridge University Press (Enciclopedia), Storia del mondo antico, l’apogeo delle civiltà orientali: Egitto, Mesopotamia, Anatolia, Egeo, vol. 1 e 2, ed. Garzanti, Milano, 1988.

-Mario DALLA COSTA, Note sul restauro architettonico e ambientale, ed. Cluva, Venezia, 1988.

-Mauro CRISTOFANI, Giuliana NARDI, Maria Antonietta RIZZO, Il parco archeologico,, collana Caere 1, Roma, 1988.

-Bruno AMENDOLEA, Rosanna CAZZELLA, Laura INDRIO, I siti archeologici. Un problema di musealizzazione all’aperto, Editrice Multigrafica, Roma, 1988.

-Lionella SCAZZOSI, Maurizio BORIANI (a cura di), Natura e architettura: la conservazione del patrimonio paesistico, ed. CLUP, Milano, 1987.

-Roland MARTIN, Architecture et urbanism, Collection de l’École Française de Rome, ed. dell’École Française d’Athènes & l’École Française de Rome, Roma, 1987.

-Hans LAUTER, l’architettura e l’ellenismo, ed. Longanesi & C., Milano, 1986.

-René GINOUVÈS, Roland MARTIN, Dictionaire Méthodique de l’architecture greque et romaine (3 vol.), ed. dell’École Française d’Athènes & l’École Française de Rome, Roma, 1985.

-Philippe BRUNEAU e Jean DUCAT, Guide de Delos, ed. dell’École Française d’Athènes, Parigi, 1983.

-Roland MARTIN et ali., Architecture et société, Collection de l’École Française de Rome, ed. dell’École Française d’Athènes & l’École Française de Rome, Roma, 1983.

-Alexandre PAPAGEORGIOU-VENETAS, Delos: recherche urbaines sur une ville antique, Deutscher Kunstverlag, Monaco - Berlino, 1981.

Antonio GIULIANO, L’urbanistica delle città greche, ed. Il saggiatore, Milano,1978, pag. 134 – 138.

-J.J. COULTON, Greek Architects at work, ed. Paul Elek, University of Edinburgh, Londra, 1977.

-Ranuccio BIANCHI BANDINELLI, Enciclopedia dell’arte antica, classica e orientale, (17 vol.), Istituto della Enciclopedia italiana, Roma, 1966.

-Roland MARTIN, Manuel d’architecture et Greque, 3 volumi, ed. Picard, Parigi, 1965.

-Stella CASIELLO, Restauro dei monumenti: notazioni tecniche, Napoli, 1963.

-Robert GRAVES, I miti greci, in: R. Graves “Nascita di Apollo”, ed. Longanesi, Milano, 1963, pag. 46 – 48.

-Roland MARTIN, L’urbanism dans la Grèce antique, ed. Picard, Parigi, 1956.

-AA.VV., Delos, Enciclopedia italiana Treccani, volume XII croce-dir, ed. Istituto Poligrafico dello Stato, Roma, 1950, pag. 562 – 566.

-Ardito DESIO, Giuseppe STEFANINI, Le colonie: Rodi e le isole italiane dell’Egeo, in: AA.VV. “Geografia d’Italia. La patria. Monografie regionali illustrate” (18 volumi), Ed. UTET, Torino, 1928.

11.1.1 Tesi di Laurea consultate

-Riccardo RUDIERO, La valorizzazione in progress dei beni archeologici e architettonici: una metodologia, tutors: Emanuele Romeo, Paolo Demeglio, Chiara Devoti, Politecnico di Torino, Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, Tesi di specializzazione, A.A.: 2012/2013.

-Vita Maria CIULLA, Il parco archeologico di Selinunte: progetto di valorizzazione, relatore: Emanuele Romeo, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura, Tesi di Laurea Specialistica, A.A.: 2010/2011.

-Emanuele MOREZZI, Progetto di conservazione e valorizzazione della necropoli nord orientale di Elaiussa Sebaste, relatore: Emanuele Romeo, Politecnico di Torino, IIª Facoltà di Architettura, Tesi di Laurea Specialistica, A.A.: 2006/2007.

-Mauro GENTILE, Reversibilità e durabilità degli interventi di restauro architettonico, relatore: Emanuele Romeo, correlatore: Alfredo Negro, Politecnico di Torino, IIª Facoltà di Architettura, Tesi di Laurea Specialistica, A.A.: 2004/2005.

-Caterina CERESA, Dall’archeologia dell’accessibilità, all’archeologia senza barriere, relatore: Eugenia Monzeglio, correlatori: Emanuele Romeo, Rocco Rolli, Politecnico di Torino, Iª Facoltà di Architettura, Tesi di Laurea, A.A.: 2003/2004.

-Demetre GIANNOPOULOS, Proposte di recupero di preesistenze e di nuovi insediamenti sull’isola di Ydra in Grecia, relatore: Andrea Bruno, Politecnico di Torino, Tesi di Laurea, A.A.: 1981/1982.

11.2 Documenti e cartografia storica dalla Bibliothèque National de France (B.N.F.)

-B.N.F., Carte de l’île de Delos levée pour l’École Française d’Athènes en 1907 et 1908 par A. Bellot, Département Cartes et plans, GE C - 4000.

Edita nell’anno 1908.

-B.N.F., Carte archéologique de l’île de Delos levée (1893-1894) par Ardaillon, Cll’anno 1902.

-B.N.F., Carte archéologique de l’île de Delos levée en 1893-1894 par Ardaillon, Convert e Létot [scala 1:2000], Département Cartes et plans, GE C- 2805.

Edita nell’anno 1894 e 1901.

-B.N.F., Albert LEBÈGUE, Recherches sur Délos, édition Thorin, Parigi, 1876, Département Littérature et Art, Z RENAN - 4729.

Edito nell’anno 1876.

-B.N.F., l’île de Delos et ses ruines, rédigé et grave par Ambroise Tardieu, Pouqueville et Fauvel, Département Cartes et plans, GED 6365.

Edita nell’anno 1833.

-B.N.F., Expédition scientifique de Morée, ordonnée par le gouvernement français, Département Réserve des livres rares, J 13.

Edito nell’anno 1831 e 1838.

-B.N.F., Delos par Joseph Pitton de Tournefort, Département Cartes et plans, CPL GE DD-2987 (6227). Edita nell’anno 1717.

-B.N.F., Joseph PITTON DE TOURNEFORT, Relation d’un voyage du Levant, Département Réserve des livres rares, 4-02-57 (2).

Edito nell’anno 1717.

-B.N.F., Delos par père Vincenzo Maria Coronelli, Département Cartes et plans, CPL GE DD-2987 (6224).

Edita nell’anno 1696.

-B.N.F., Recueil tres exact des ports et rades d’une partie des illes de l’archipelle, Delos, par le chevalier de Constantin, Département des manuscripts, Française 14682.

Edito nell’anno 1685.

-B.N.F., Delos insula par George Wheler, Département Cartes et plans, CPL GE DD-2987 (6225).

Edita nell’anno 1685.

-B.N.F., Delos, del cartografo Marco Boschini, Département Cartes et plans, CPL GE DD-2987 (6222).

Edita nell’anno 1658.

-B.N.F., Delos par père Philippe Briet, Département Cartes et plans, CPL GE DD-2987 (10041).

Edita nell’anno 1649.

-B.N.F., Les Diles [Le isole di Delos] par André Thevet, Département Cartes et plans, CPL GE DD-2987 (6223).

Edita nell’anno 1586.

-B.N.F., Isolario di Benedetto Bordone nel qual si ragiona di tutte le isole del mondo, Département Cartes et plans, GE DD-1997 (RES).

Edito nell’anno 1534.

-B.N.F., Isolario di Bartolomeo Da li Sonetti, Département des Cartes et Plans, YD 770 (RES).

Edito nell’anno 1485.

-B.N.F., Isolario di Bartolomeo Da li Sonetti, Geographia de Francesco Berlinghieri, Département des Cartes et Plans, GE DD 1990 (RES).

Edito nell’anno 1480.

-B.N.F., Carte anonyme de la mer Égée, Département des Cartes et Plans, CPL GE AA567.

Carta del XVI° secolo.

11.3 Archivi dell’École Française d’Athènes

11.3.1 Fondo dell’École Française d’Athènes (E.F.A.)

-E.F.A., Archives graphiques et photographiques de l’École Française d’Athènes, Sites de fouilles, Delos, Delos-plans, Plan Général.

-E.F.A., Archives graphiques et photographiques de l’École Française d’Athènes, Sites de fouilles, Delos, Delos-plans, plan du Quartier du stade.

-E.F.A., Archives graphiques et photographiques de l’École Française d’Athènes, Sites de fouilles, Delos, Delos-plans, plan du Quartier du Lac.

-E.F.A., Archives graphiques et photographiques de l’École Française d’Athènes, Sites de fouilles, Delos, Delos-plans, plan du Sanctuaire d’Apollon et ses abords.

-E.F.A., Archives graphiques et photographiques de l’École Française d’Athènes, Sites de fouilles, Delos, Delos-plans, plan du Quartier du Théatre.

-E.F.A., Archives graphiques et photographiques de l’École Française d’Athènes, Sites de fouilles, Delos, Delos-plans, plan du Quartier de l’Inopos.

-E.F.A., Collection iconographique et photographique de l’École Française d’Athènes, Delos, photographie du Quartier du Lac, 1921-1926.

-E.F.A., Collection iconographique et photographique de l’École Française d’Athènes, Delos, photographie de Sanctuaire et de Quartier d’Apollon, 1920.

-E.F.A., Collection iconographique et photographique de l’École Française d’Athènes, Delos, campagne de fouilles 1910-1912.

E.F.A., Collection iconographique et photographique de l’École Française d’Athènes, Delos, campagne de

fouilles 1903-ise d’Athènes, Delos, campagne de

fouilles 1894.

-E.F.A., Collection iconographique et photographique de l’École Française d’Athènes, Delos, campagne de

fouilles 1880-1882.

11.3.2 Fondo dell’Exploration Archéologique de Delos (E.A.D.)

-E.A.D., Philippe FRAISSE, Christian LLINAS, Documenti di architettura ellenica ed ellenistica, ed. de Boccard, Parigi, 1995.

-E.A.D., Ernest WILL e Martin SCHMID, Il santuario degli dei siriani, ed. de Boccard, Parigi, 1985.

-E.A.D., Antoine HERMARY, La scultura arcaica e classica di Delos, ed. de Boccard, Parigi, 1984.

-E.A.D., Paul COURBIN, La casa dei Naxiani, ed. de Boccard, Parigi, 1980.

-E.A.D., Marie Christine HELLMANN, Philippe FRAISSE, Il monumento degli esagoni e il portico dei Naxiani, ed. de Boccard, Parigi, 1979.

-E.A.D., Alfred LAMOUNIER, La ceramica ellenistica a rilievo, ed. de Boccard, Parigi, 1977.

-E.A.D., Marie-Thérèse COUILLOUD, I monumenti funerari di Reneia, ed. de Boccard, Parigi, 1974.

-E.A.D., Philippe BRUNEAU, I mosaici, ed. de Boccard, Parigi, 1972.

-E.A.D., Jean AUDIAT, La palestra del quartiere dello stadio, ed. de Boccard, Parigi, 1970.

-E.A.D., Philippe BRUNEAU et ali., L’isolato della casa degli attori, ed. de Boccard, Parigi, 1970.

-E.A.D., Philippe BRUNEAU, Le lampade, ed. de Boccard, Parigi, 1965.

-E.A.D., Jean DELORME, Le palestre del quartiere del lago, ed. de Boccard, Parigi, 1961.

-E.A.D., Hubert GALLET DE SANTERRE, La Terrazza dei leoni, il Létoon e il Monumento di granito, ed. de Boccard, Parigi, 1959.

-E.A.D., Alfred LAMOUNIER, Le figurine di terracotta, ed. de Boccard, Parigi, 1956.

-E.A.D., Ernst WILL, Il Dôdékathéion, ed. de Boccard, Parigi, 1955.

-E.A.D., Charles DUGAS, I vasi attici a figure rosse, ed. de Boccard, Parigi, 1952.

-E.A.D., Fernand ROBERT, Il Dioskourion, l’Asklepeion e il Leucothion, ed. de Boccard, Parigi, 1952.

-E.A.D., Etienne LAPALUS, L’Agorà degli Italiani, ed. de Boccard, Parigi, 1939.

-E.A.D., Fernand CHAPOUTHIER, Il santuario degli dei di Samotracia, ed. d età pre-ellenica e geometrica, ed. de Boccard, Parigi, 1934.

-E.A.D., Joseph CHAMONARD, I mosaici della casa delle maschere, ed. de Boccard, Parigi, 1933.

-E.A.D., Casimir MICHALOWSKI, I ritratti scultorei ellenistici e romani, ed. de Boccard, Parigi, 1932.

-E.A.D., Charles DUGAS, I vasi del tempio di Hera, ed. de Boccard, Parigi, 1928.

-E.A.D., Charles PICARD, Il tempio di Hera e i santuari e i culti del Monte Kynthos, ed. de Boccard, Parigi, 1928.

-E.A.D., André PLASSART, I santuari e i culti del Monte Kynthos, ed. de Boccard, Parigi, 1928.

-E.A.D., Marcel BULARD, Descrizione dei ritrovamenti di pitture a soggetto religioso, ed. de Boccard, Paris, 1926.

-E.A.D., Joseph CHAMONARD, Il quartiere del teatro, ed. de Boccard, Parigi, 1924.

-E.A.D., Renè VALLOIS, Il portico a sud dello Hiéron, ed. de Boccard, Paris, 1923.

-E.A.D., Renè VALLOIS, Il portico di Filippo, ed. de Boccard, Paris, 1923.

-E.A.D., Charles PICARD, La casa dei Poseidoniasti di Beirut, ed. de Boccard, Paris, 1921.

-E.A.D., René VALLOIS e Gerhardt POULSEN, Nuove ricerche sulla sala ipostila, ed. de Boccard, Paris, 1914.

-E.A.D., Fernand COURBY, Il portico d’Antigono a nord-est, ed. de Boccard, Paris, 1912.

-E.A.D., Lucien CAYEUX, Description physique de l’ile de Delos, ed. de Boccard, Paris, 1911.

-E.A.D., Lucien GALLOIS, Cartographie de l’ile de Delos, ed. de Boccard, Parigi, 1910.

-E.A.D., André BELLOT, Carte de l’ile de Delos au 1/10’000, ed. de Boccard, Parigi, 1909.

11.4 Bulletin de Correspondance Hellénique (B.C.H.)

-B.C.H., Charles DURVYE, L’Aphrodision de Stésiléos, 2012, volume n.134, pag. 597-608.

-B.C.H., Roland ÉTIENNE, Il Santuario di Apollo di Delos, 2009, volume n.132, pag. 609-623.

-B.C.H., Jean Charles MORETTI et ali, Gli edifici delle palestre del quartiere dello stadio, la presunta cappella di Dioniso e l’Artemision, 2008, volume n.132, pag. 823-825.

-B.os, 2006, volume n.130, pag. 742-751.

-B.C.H., Monika TRUMPER, Indagini sul Quartiere del Teatro a Delos, 2003, volume n.127, pag. 139-165.

-B.C.H., Michèle BRUNET et ali, Propilei, sondaggio nel Santuario di Apollo, Teatro, e Serapeion C di Delos, 2002, volume n.126, pag. 529-546.

-B.C.H., Philippe JOCKEY, I propilei e l’Agorà degli italiani a Delos, 2001, volume n.125, pag. 609-629.

-B.C.H., François ALABE, Philippe FRAISSE, Jean Charles MORETTI, Les platfonds de la Maison des Sceaux (Quartier de Skardhana), 2000, volume n.124, pag. 522-526.

-B.C.H., Jean Charles MORETTI, Philippe FRAISSE, Les souterrain du théatre à Delos, 1999, volume n.123, pag. 497-500.

-B.C.H., Jean Charles MORETTI, Philippe FRAISSE, Théatre et citerne du théatre à Delos, 1998, volume n.122, pag. 567-574.

-B.C.H., Pierre POUPET, Jean Charles MORETTI et ali, Il territorio agricolo di Delos, 1997, volume n.121, pag. 776-789.

-B.C.H., Jean Charles MORETTI, Les divinité de la place du théatre à Delos, 1997, volume n.121, pag. 667-671.

-B.C.H., Hélène SIARD et ali, L’Agorà dei Competaliasti di Delos, 1996, volume n.120, pag. 901-919.

-B.C.H., Jean Pierre BRAUN, Roland ÉTIENNE, L’autel monumental du théatre à Delos, 1995, volume n.119, pag. 63-87.

-B.C.H., Sylvie MULLER, Emmanuel DESROCHES, Alexandre FARNOUX, Studio dei muri e dell’abitato pre-arcaico di Delos, 1992, volume n.116, pag. 727-732.

-B.C.H., Philippe FRAISSE, Roland ÉTIENNE, L’autel archaique de l’Artemision de Delos, 1989, volume n.113, pag. 451-466.

-B.C.H., Laurence DELOBETTE, Jean Charles MORETTI, Delos hospitalière, 1989, volume n.113, pag. 421-429.

-B.C.H., Jacques TRÉHEUX, Localisation du Thesmophorium à Delos, 1987, volume n.111, pag. 495-499.

-B.C.H., Paul COURBIN, Le temple archaique de Delos, 1987, volume n.111, pag. 63-78.

-B.C.H., Philippe FRAISSE, Analyse d’espaces urbains: les places à Delos, 1983, volume n.107, pag. 301-313.

-B.C.H., Pierre BORDREUIL, Philippe BRUNEAU

-B.C.H., Philippe BRUNEAU, Le dromos et le temple du Serapeion C de Delos, 1980, volume n.104, pag. 161-188.

-B.C.H., J.A. McGILLIVRAY, Mount Kynthos in Delos. The Early Cycladic Settlement, 1980, volume n.104, pag. 3-45.

-B.C.H., Christian LE ROY, La naissance d’Apollon et les palmiers déliens, 1973, volume n.1, pag. 263-286.

-B.C.H., Paul COURBIN, Le colosse natie et le palmier de Nicias, 1973, volume n.1, pag. 157-172.

-B.C.H., Philippe BRUNEAU, Le quartier de l’Inopos e la fondation du Serapeion A à Delos, 1973, volume n.1, pag. 111-136.

-B.C.H., Philippe BRUNEAU, Contribution à l’histoire urbaine de Delos, 1968, volume n.92, pag. 633-709.

-B.C.H., Gérard SIEBERT, Sur l’histoire du sanctuaire des dieux syriens à Delos, 1968, volume n.92, pag. 359-374.

-B.C.H., Claude VATIN, Delos pre-micenea, 1965, volume n.89, pag. 225-230.

-B.C.H., Denis VAN BERCHEM , Les Italiens d’Argos et le declin de Delos, 1962, volume n.86, pag. 305-313.

-B.C.H., Philippe BRUNEAU, Isis Pelagia à Delos, 1961, volume n.85, pag. 435-446.

-B.C.H., Hubert GALLET DE SANTERRE, Delos primitiva e arcaica, Parigi, 1958, volume n.28, pag. 531-534.

-B.C.H., Jean DELORME, La maison dite de l’Hermes à Delos, 1953, volume n.77, pag. 444-496.

-B.C.H., Waldemar DÉONNA, La vegetation à Delos, 1946, volume n.70, pag. 154-163.

-B.C.H., Roland MARTIN, Chronique des fouilles et découvertes archéologiques en Grèce de 1943 à 1945 de Delos, 1944, volume n.68, pag. 422-445.

-B.C.H., Charles PICARD, Statues ex-voto du Stoivadeion dionysiaque de Delos, 1944, volume n.68, pag. 240-270.

-B.C.H., Anastase K. ORLANDOS, Delos cristiana, 1936, volume n.60, pag. 68-100.

-B.C.H., René VALLOIS, Les edifices du groupe nord, 1929, volume n.53, pag. 185-315.

-B.C.H., René VALLOIS, L’Artemision, 1924, volume n.48, pag. 411-445.

-B.C.H., Charles PICARD, Joseph REPLAT, Recherches sur la topographie du Hiéron delien, 1924, volume n.48, pag. 217-263.

es Italiens, Delos, 1921, volume n.45, pag. 471-486.

-B.C.H., Paul Louis COUCHOUD, Ioannis SVORONOS, Le monument dit “des taureaux” à Delos et le culte du navire sacré, 1921, volume n.45, pag. 270-294.

-B.C.H., Fernand COURBY, Notes topographiques et chronologiques sur le sanctuaire d’Apollon delien, 1921, volume n.45, pag. 174-241.

-B.C.H., André PLASSART, Quartier d’habitations privées à l’est du stade, 1916, volume n.40, pag. 145-256.

-B.C.H., Jean HATZFELD, Les Italiens resident à Delos mentionnés dans les inscriptions de l’île, 1912, volume n.36, pag. 5-218.

-B.C.H., Pierre ROUSSEL, La Confédération des Nésiotes, 1911, volume n.35, pag. 441-455.

-B.C.H., Auguste JARDÈ, Fouilles dans le quartier marchand, 1906, volume n.30, pag. 632-664.

-B.C.H., Joseph CHAMONARD, Fouilles dans le quartier du théatre, 1906, volume n.30, pag. 485-606.

-B.C.H., Felix DURRBACH, Fouilles sur le portique tétragone de Delos, 1902, volume n.26, pag. 480-553.

-B.C.H., Pierre JOUGUET, Fouilles du port de Delos: inscriptions, 1899, volume n.23, pag. 56-85.

-B.C.H., Wilhelm DOERPFELD, Le théatre de Delos et la scène du théatre grec, 1896, volume n.20, pag. 563-580.

-B.C.H., Edouard ARDAILLON, Fouilles du port de Delos, 1896, volume n.20, pag. 428-445.

-B.C.H., Joseph CHAMONARD, Delos. Le théatre (note complémentaire), 1896, volume n.20, pag. 390-392.

-B.C.H., Joseph CHAMONARD, Le théatre de Delos, 1896, volume n.20, pag. 256-318.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, Fouilles de Delos, 1895, volume n.19, pag. 538-539.

-B.C.H., Louis COUVE, Fouilles de Delos, 1895, volume n.19, pag. 460-516.

-B.C.H., Salomon REINACH, Le colosse d’Apollon à Delos, 1893, volume n.17, pag. 129-144.

-B.C.H., Gustave FOUGÈRES, Fouilles au gymnase de Delos, 1891, volume n.15, pag. 238-288.

-B.C.H., Salomon REINACH, Antiquités découvertes au théatre de Delos, 1889, vol 1889, volume n.13, pag. 229-252.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, L’autel des cornes à Delos, 1884, volume n.8, pag. 417-438.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, Les Romains à Delos, 1884, volume n.8, pag. 75-158.

-B.C.H., Salomon REINACH, Fouilles de Delos, 1883, volume n.7, pag. 329-373.

-B.C.H., Amédée HAUVETTE-BESNAULT, Inscriptions de Delos, 1883, volume n.7, pag. 5-14.

-B.C.H., Amédée HAUVETTE-BESNAULT, Fouilles de Delos, 1882, volume n.6, pag. 295-325.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, La confederation des Cyclades au IIIe siècle avant J.-C. , 1880, volume n.4, pag. 320-334.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, Fouilles de Delos, 1879, volume n.3, pag. 469-472.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, Statues trouvées à Delos, 1879, volume n.3, pag. 99-110.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, Fouilles sur l'emplacement du temple d'Apollon à Delos, 1878, volume n.2, pag. 1-15.

-B.C.H., Théophile HOMOLLE, Fouilles sur l'emplacement du temple d'Apollon à Delos, 1877, volume n.1, pag. 219-229.

11.5 Documenti dell’UNESCO

-World Heritage List, Greece, Delos, 530, Long Description.

-World Heritage Property, Periodic Report, section II-Delos, Monday, October 13, 2014.

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, thirty-second session, Quebec City, Canada, 31 Marzo 2009 (pag.230 di 249).

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, thirty-second session, Quebec City, Canada, 2 - 10 Luglio 2008 (pag.15 di 32).

State of Conservation of World Heritage Properties in Europe, Section II, Greece, Delos, 530.

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, eighteenth session, UNESCO Headquarters, Paris, 4 - 9 Luglio 1994 (pag.25 di 111).

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, sixteenth sesembre 1992 (pag. 6 di 23).

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, sixteenth session, UNESCO Headquarters, Paris, 6 - 10 Luglio 1992 (paragrafo 41 - Delos).

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, sixteenth session, UNESCO Headquarters, Paris, 22 Giugno 1992 (paragrafo 4 - Delos).

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Report of the World Heritage Committee, fourteenth session, Banff, Alberta, Canada, 7 - 12 December 1990 (pag. 2 di 6).

-Convention Concerning the Protection of the World Cultural and Natural Heritage, Greece, Delos, identification number: 530, 17 Ottobre 1990.

-ICOMOS, World Heritage List, n.530, Delos, Cyclades, Greece, 6 October, 1989.

11.6 Siti internet

-http://archimage.efa.gr/Archives-graphiques-photografiques

-http://archimage.efa.gr/recherche-image-photographique-archives-ecole-francaise-athenes/Delos

-http://antika.it/delo-storia-degli-scavi-archeologici

-http://archeographe.net/delos

-http://catalogue.efa.gr/delos

-http://www.cairn.info/chronique-architecture-grecque+2007-2008+marie-christine-hellmann

-http://catalogue.efa.gr/search/results-Fouilles+archeologiques+Grèce+Delos

-http://cefael.efa.gr/delos

-http://www.clio.fr/BIBLIOTHEQUE/delos_de_lile_sacree_a_la_place_commerciale.asp

-http://www.culture.gr

-http://www.efa.gr

-http://www.efa.gr/recherche/sites-de-fouilles/cyclades/delos/delos-chronologie

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)