Politecnico di Torino (logo)

Belkina, Irina

Lo spazio e (non) la pietra : la composizione nel processo di elaborazione dell'idea architettonica: le avanguardie razionaliste russe e gli esercizi di N. Ladovsky.

Rel. Marco Trisciuoglio. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione), 2011

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

La mia esperienza universitaria inizia sei anni fa, iscrivendomi all'Accademia di Arte e Architettura di Ekaterinburg. Ho conseguito la laurea di primo livello nel 2008 e successivamente ho deciso di terminare gli studi in Italia. Questa lunga esperienza di studio mi ha permesso di confrontare le diverse metodologie di insegnamento tra università russa e quella italiana. Nello specifico durante il periodo russo ho imparato diversi metodi compositivi che aiutano lo studente a sviluppare la fantasia e danno un impulso per la progettazione. Studiando in Italia invece ho scoperto che i metodi utilizzati sono diversi, quasi opposti. Questo disaccordo tra le due scuole mi ha spinto ad iniziare la mia ricerca e ristudiare fino in fondo la metodologia progettuale russa, trovando i punti critici di questo approccio e mettendola al confronto con la scuola italiana.

È stato scelto il periodo tra gli anni 20 e 30 perché esattamente in quel tempo, negando il tradizionalismo e rifiutando radicalmente il passato, la corrente razionalista inizia a formare la prima didattica progettuale che getta le basi della metodologia compositiva nella scuola russa.

L'altro obiettivo è capire come si è arrivati a questa teoria, scavando nel passato in cerca di un 'origine certa.

L'attualità di questo lavoro si nota nella particolarità della progettazione architettonica russa e la necessità di attrarre l'interesse a questo tema. Purtroppo bisogna constatare che c'è l'assenza completa di interesse verso la scuola progettuale sovietica.

Siccome sono un portatore della lingua russa, ed una delle principali motivazioni che mi ha spinto ad iniziare la mia ricerca è l'assenza delle informazioni in lingua italiana, mi piacerebbe mostrare il mio contributo su questo tema nel fondo bibliotecario e dividere con voi la mia cultura.

Dal punto di vista oggettivo il fatto che al centro della ricerca ci sono questioni artistiche formative può rendere il mio lavoro molto provocativo e critico.

Il tema principale di questa tesi è un fenomeno originale nell'architettura sovietica degli anni Venti del ventesimo secolo - la scuola creativa di Nicholay Ladovsky. In quel periodo in cui il mondo della creazione artistica è stato irto di radicali processi formativi è drammaticamente aumentato il ruolo degli artisti con forti talenti della chiara manifestazione formale e lo stile di formazione. Solo questi artisti avevano una grande influenza sulla formazione dello stile del Novecento.

La natura della loro influenza è stata molto diversa. La creatività di certe persone sorgeva nella forma di magnifici monumenti e (per esempio, K. Melnikov) -questi artisti non hanno avuto la loro scuola, come il loro concetto non conteneva il sistema formale ben sviluppato. Altri salivano agli occhi dell'opinione pubblica come artisti unici (K.Malevic, I. Leonidov).

Ma c'era un altro gruppo di leader che non sviluppavano un sistema stilistico, ma possedevano un certo concetto formativo, separato dal sistema artistico e compositivo, e ne costituiscono il fondamento. Il concetto potrebbe essere diverso: a livello di quadro funzionale-strutturale, oppure a livello di una struttura spazio-tridimensionale.

Relatori: Marco Trisciuoglio
Soggetti: A Architettura > AS Storia dell'Architettura
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione)
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2165
Capitoli:

Introduzione

l. Perchè gli anni Venti?

1.1 La trasformazione del modo di vita

1.2 La particolarità delle ricerche artistiche negli anni pre-rivoluzionari

1.3 Razionalismo e processo dell'interazione artistic

2.Premesse storiche nella formazione della scuola architettonica

2.1 Le condizioni necessarie

2.2 Alla ricerca di una espressione formale

2.3 Razionalismo nel movimento della ricerca artistica nella cultura russa

3. Il VChUTEMAS e il suo tempo

3.1 II significato e il ruolo dell'eredità del VChUTEMAS

3.2 Cosa esisteva prima del VChUTEMAS

3.3 La creazione del VChUTEMAS

3.4 II "metodo oggettivo" d'insegnamento e i "giovani" professori

3.5 INChUK e VChUTEMAS, continuità e interazione

4. Gli esercizi di composizione. Il contenuto teorico-metodologico della scuola formale della composizione architettonica

4.1 La nuova propedeutica come fondamento per l'architettura di razionalismo

4.2 Il metodo psicoanalitico e i processi generali della formazione

4.3 La struttura del corso compositivo. Alla ricerca della metodologia della disciplina "Spazio"

4.4 Esercizi di composizione

4.4.1 L'individuazione delle proprietà geometriche delle forme

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.4.2 L'espressione spaziale della forma

-Esercizio di produzione

4.4.3 L'individuazione delle proprietà fisiche e meccaniche della forma(massa e peso)

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.4.4 L'individuazione delle proprietà fisiche e meccaniche della forma (massa e stabilità, peso ed equilibrio)

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.4.5 L'individuazione della struttura

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.4.6 L'individuazione della dinamica, ritmo, proporzioni e rapporti sul piano

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.4.7 L'individuazione dello spazio

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.4.8 L'individuazione della dinamica, ritmo, i rapporti e le proporzioni sul verticale

-Esercizio astratto

-Esercizio di produzione

4.5 Il metodo di progettazione tramite il modello

5. Il processo della creazione della forma architettonica e individuazione

delle tappe principali dello sviluppo progettuale sulla base delle decisioni

compositive

5.1 L'area progettuale

5.2 La maglia modulare. Ordinamento della forma architettonica

5.3 Schemi compositivi

5.4 Identificazione del carattere del edificio

5.4.1 Esercizio sull'individuazione della spazialità della composizione tridimensionale tramite elementi planari

5.4.2 Esercizio sull'individuazione della capacità fisico-meccanica (massa e equilibrio) Costruzione della composizione spaziale (peso e spazio)

5.4.3 Esercizio sull'organizzazione dello spazio sul terreno, costruzione della composizione e individuazione della profondità

5.4.4 Esercizio sull'espressività del volume

5.4.5 Esercizio sull'identificazione di massa e peso

5.4.6 Esercizio sull'individuazione dell'espressività costruttiva

5.5 La ricerca della forma architettonica

5.6 L'analisi compositiva della facciata

6. Melnikov nella ricerca della nuova spazialità della composizione volumo planimetrica

6.1 L'originalità del talento di K.Melnikov. La novità della soluzione spazioartistica

6.2.Alla ricerca di una nuova composizione spaziale

6.3.Tenendo conto della particolarità della percezione

6.4 Linee diagonali, simmetria, l'ingresso spaziale

6.5 L'eredità degli anni 20

Conclusioni

Appendice A Lavori degli studenti. Esercizi astratti

Appendice B Elaborati grafici di studenti presso gli studi di N.Ladovsky e

N.Dokuchaev -esercizi produttivi

Appendice C Elaborati della tesi di laurea 1928-1929

Appendice D Elaborati della tesi

Bibliografia

Bibliografia:

Bibliografia:

Asor Rosa, Alberto . "Socialismo, città, architettura : URSS 1917-1937 "-"Roma : Officina", 1976 - 342p. : ili. ; 24 cm.

Alfredo Cammara "Arte dell'architettura in Unione Sovietica".- " Milano : Feltrinelli ", 1991.- 120 pag.: ili.

Aleksandrov P.A., Chan- Magomedov S.O.; a cura di Vieri Quilici e Massimo Scolari "Ivan Leonidov " - "Milano : Angeli", 1978 - 199p. : ili. ; 22 cm.

Chan-Magomedov S.O. "Suprematismo ed architettura (Problemi di formazione)".-M: "Architectura-C", 2007.-520 pag.: ili. ISBN 978-5-9647-0139-2

Chan-Magomedov S.O. "Razionalismo-"formalismo".- M : "Architectura-C", 2007.-496 pag.: ili.

Chan-Magomedov S.O. "Konstantin Melnikov".-M: "Architectura-C", 2007.-296 pag.: ili.

Chan-Magomedov, S.O., (Selim Omarovich). "Moisej Ginzburg" -"Milano : Angeli", 1983 - 232p. : ili. ; 22 cm.

Chan-Magomedov S.O. " Nikolaj Ladovskij. An Ideology of Rationalism ".- M : "Architectura-C", 2007.-496 pag.: ili.

Cohen, Jean-Louis. "URSS 1917-1978 : la ville, 1' architecture, la città, l'architettura / Jean Louis Cohen, Marco De Michelis, Manfredo Tafuri" -"Paris : L' Equerre ; Roma : Officina, copyr", 1979 - 371p. : ili. ; 22x22 cm.

Komarova, Lidija "II VChUTEMAS e il suo tempo : testimonianze e progetti della scuola costruttivista a Mosca" ; introduzione di S.O. Chan-Magomedov, a cura di Alessandra Latour - "Roma : Kappa", 1996. - 201 p. : ili. ; 24 cm

Kopp, Anatole. - "Città e rivoluzione : architettura e urbanistica sovietiche degli anni venti / Anatole Kopp ", - "Milano : Feltrinelli", 1972 -309p. : ili. ; 22 cm.

Pare, Richard "L'avanguardia perduta : architettura modernista russa, 1922-1932 / [fotografie di] Richard Pare ; saggio introduttivo di Jean-Louis Cohen".-: "Milano : Jaca Book", 2007.- 347 pag.: ili. ; 27x30 cm

Pronin E.C. "Basi teorici del combinatorio architettonico" - M.: "Architectura-C", 2004 – 232pag.:ill.

Sedova Li. "Le basi della modellazione compositiva nella progettazione architettonica": materiale didattico. Ekaterinburgo. Edizione UralGAHA, 2004.-129

Spendei, Giovanna "La Mosca degli anni Venti : sogni e utopie di una generazione / Giovanna Spendei".-: "Roma : Editori Riuniti", 1999.- 220 pag.: ili. ; 22 cm

Stepanov A.V.; Malgin V.I.; Ivanova G.I. "Composizione spaziale": - M.: "Architectura-C", 2007- 256pag.:ill.

Vieri Quilici "L'architettura del costruttivismo".- " Roma : Officina ", 1978.-330 pag.: ili.

Riviste

Casabella: Edizioni 460-464

Lotus international: Edizione 33 "Sovremennaja architektura," n. 1, 1928, p. 2.

Caso studio

Archivi e fondi del patrimonio dell'arte sovietica nella "Casa centrale di architetto" a Mosca.; http://www.domarch.info/

Archivi e fondi. Russian State Library; http://www.rsl.ru/

Sitografia:

http://slovar.lib.ru

http://www.forma.spb.ru

http://dic.academic.ru

http ://apartment.ru

http://www.nasledie-rus.ru

http://www.worldarchitecturenews.com

http://modernistarchitecture.wordpress.com

http ://en. wikipedia. org

http://ru.wiktionary.org

http://www.architecture-houses.ru

http ://www. arch i .ru

http://www.malevich.org

http://www.kazmalevich.info

http://arkhitektura.ru

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)