polito.it
Politecnico di Torino (logo)

SVILUPPO DI UN DISPOSITIVO PER IL RICONOSCIMENTO DELLE POSIZIONI DEL SONNO = DEVELOPMENT OF A DEVICE FOR SLEEP POSITION RECOGNITION

Carmelo Panepinto

SVILUPPO DI UN DISPOSITIVO PER IL RICONOSCIMENTO DELLE POSIZIONI DEL SONNO = DEVELOPMENT OF A DEVICE FOR SLEEP POSITION RECOGNITION.

Rel. Marco Knaflitz. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Biomedica, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (2MB) | Preview
Abstract:

Il monitoraggio delle attività umane gioca un ruolo fondamentale nell’assistenza sanitaria intelligente, e soprattutto nell’ambito dell’assistenza domestica. Tra queste, il monitoraggio del sonno è un importante fattore per le persone di ogni età. La postura del corpo e dei movimenti sono stati associati alla qualità del sonno e a diversi stati di salute. Le posizioni del sonno sono comunemente studiate con lo scopo di affrontare tematiche quali il monitoraggio dell’apnea ostruttiva del sonno ma anche per il controllo delle ulcere da decubito. Diversi studi indicano che l’impatto della postura nel sonno dipende dalle varie specifiche condizioni croniche dei pazienti. Tuttavia le posizioni sono indipendenti dalle fasi del sonno. Di conseguenza, per un’adeguata valutazione del sonno è importante includere entrambi. In questo lavoro di tesi è stato sviluppato un dispositivo in grado di riconoscere e classificare le 4 principali posizioni del sonno (supino o sdraiato a pancia in giù, prono o sdraiato sulla schiena, laterale sul lato destro e laterale sul lato sinistro), e di ricavare informazioni quali il tempo in cui si è rimasti a letto, la durata di tempo in cui ci si è alzati dal letto, la percentuale di tempo in cui si è stati in una determinata posizione rispetto al tempo totale, l’ora in cui ci si è alzati e poi si è tornati a letto, il numero di volte in cui ci si è alzati dal letto, il numero di cambio posizione e un indice di movimento, che indica in maniera qualitativa, l’intensità del movimento del corpo nelle 4 posizioni principali.

Relators: Marco Knaflitz
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 65
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Biomedica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-21 - BIOMEDICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/9349
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)