polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Il tempio hindù in occidente : dalle tradizioni originarie agli orientamenti progettuali per il contesto attuale

Biasini, Chiara

Il tempio hindù in occidente : dalle tradizioni originarie agli orientamenti progettuali per il contesto attuale.

Rel. Eugenia Monzeglio, Anna Gilibert, Mario Piantelli. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2005

This is the latest version of this item.

Abstract:

Il mio interesse per le culture orientali, in particolare per quella indiana, ha avuto inizio dodici anni fa attraverso la conoscenza dello yoga; nel corso degli anni ho rivolto la mia attenzione verso le origini di questa tradizione millenaria. Avvicinandomi alla cultura tradizionale indiana, approfondendo le relazioni uomo/cosmo e il legame architettura/divino, sono rimasta affascinata dall'insieme dei precetti che caratterizzano ogni manifestazione architettonica hindù, e che riguardano contemporaneamente discipline architettoniche e religiose. Alla base di tali precetti si trova il V8stupurusamafJcjala, un metodo progettuale antico, basato fondamentalmente su una cultura solare tutt'oggi attuale, che rivela una certa coerenza con le recenti tendenze dell'architettura Occidentale. Si tratta di approccio olistico al progetto, che tiene conto di tutte le possibili dimensioni dell'opera architettonica seguendo e servendosi della natura al tempo stesso. Attraverso il fenomeno dell'immigrazione e l'intensificarsi degli scambi socio-cuturali nell'area d'influenza religiosa hindù verso l'Europa, è la tradizione hindù tutta, con i suoi templi e le sue espressioni culturali, ad essere approdata in Occidente, dimostrando l'attualità di un argomento che si rivela tutt'altro che esotico. Il fenomeno è poco evidente in Italia, ma se analizzato rivela numeri importanti e presenze consistenti in tutti gli stati europei. Testimonianza di tali manifestazioni sono le realizzazioni architettoniche, a volte fedeli al tipo edilizio originale altre volte prodotto di una contaminazione culturale: per conoscerle e comprenderle è necessario studiare le evoluzioni dei tipi costruttivi sperimentati della tradizione architettonica hindù. l legami che intercorrono tra le architetture orientali e la cultura architettonica occidentale sono ancora poco studiati: per approfondire queste conoscenze è stato indispensabile consultare biblioteche e centri di documentazione italiani e indiani. Il fine ultimo di questo studio è facilitare la ricerca di soluzioni di architettura sacra hindù contestualizzate agli ambienti cui sono destinate ma fedeli ai principi di tale tradizione, originarie di paesi lontani. Attraverso un percorso a ritroso, che ha inizio nelle realizzazioni delle comunità hindù Italiana nel GTtananda Asram, ho affrontato lo studio delle manifestazioni dell'architettura sacra hindù alle sue origini. Il percorso si articola in quattro tematiche complementari: -l'esame delle realizzazioni di alcuni centri religiosi europei, ivi compreso lo studio del caso italiano; -la rassegna cronologica dei più significativi esempi di architettura sacra del subcontinente indiano; -il confronto e l'analisi approfondita di tale rassegna finalizzata a fornire una possibile interpretazione delle tipologie più diffuse; -lo studio dei vastu $astra, i trattati che presiedono la manifestazioni della cultura architettonica hindù -dall' organizzazione degli insediamenti abitativi alla metodologia costruttiva, fino alla definizione delle tecniche decorative e ornamentali. Le suggestioni progettuali conclusive sono finalizzate a orientare modi e tecniche per la realizzazione di un santuario hindù all'interno del contesto europeo. Si terrà pertanto conto della casistica dei templi europei e nord americani contemporanei come dei suggerimenti progettuali emersi dallo studio dei trattati d'architettura, oltre che delle abilità degli silpin, le maestranze tradizionalmente impegnate alla realizzazione costruttiva degli hindù.

Relators: Eugenia Monzeglio, Anna Gilibert, Mario Piantelli
Publication type: Printed
Uncontrolled Keywords: tempio - tradizioni - occidentale
Subjects: A Architettura > AE Buildings and equipment for worship
F Filosofia, Psicologia, Religione > FA Buddismo
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: Dip. di Orientalistica - Università di Torino
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/93
Chapters:

Introduzione.

Capitolo l

Le manifestazioni dello hindiiismo al di fuori dell'India e in particolare in Europa.

1. La diffusione dello hinduismo contemporaneo in Occidente e in Europa: dal fenomeno della diaspora hindu all'edificazione dei centri religiosi

1.1. La comunità di utenti e committenti dei santuari hindu in Occidente.

1.2. Centri religiosi e templi hindù in Europa oggi: dimensioni reali di un fenomeno sociale e definizione delle tipologie edificative

1.3. Dalle comunità religiose all'edificazione del tempio: i fattori determinanti il processo insediativo 2. Comunità religiose e templi hindù in Europa

2.1. Rassegna: templi hindù e luoghi di culto

3. La realtà italiana. Il Gitananda Asram: un monastero hindù in Italia

3.1. L'Unione Induista Italiana (U.I.I.).

3.2. Scopo e funzioni dell' Asram: perpetuare le tradizioni hindù

3.2.1 Lo yoga

3.2.2. La medicina ayurvedica

3.2.3. Il bharatanatyam

3.3. Nascita ed evoluzione del GitanandaAsram

3.4. Le tradizioni spirituali perpetuate all'interno del Gitananda Asram.

3.4.1. Riti, sacramenti e festività

Appendice: Lo statuto

Capitolo II Lineamenti d'architettura sacra dello hinduismo nell'ambito del subcontinente indiano.

1. La genesi dello hinduismo

1.2. Le religioni dello hinduismo

1.2 Hinduismo contemporaneo e neo- hinduismo

1.4. Cronologia dell'architettura sacra indiana

2. Rassegna e cronologia delle principali manifestazioni dell'architettura

sacrahindu 2.1. LeorigininellaValledell'lndo

2.2. Gli albori dell'architettura , 2.3. La fioritura buddista .

2.4. La formazione degli stili tradizionali

2.5. Il tempo delle grandi costruzioni ".

2.6. Lo sviluppo dell'apparato scultoreo ornamentale

2.7. L'apogeo artistico 2.8. L'egemonia musulmana

2.9. Il risveglio hindù

2.10. L'evoluzione dell'architettura sacra hindù durante il dominio inglese

Capitolo III

Analisi e interpretazione tipologica dell'architettura religiosa

1. Individuazione delle tipologie religiose del tempio hindu

1.1. Il sistemafunzionale

1.2. Il sistema distributivo

2. Gli strumenti dell'indagine tipologica: la legenda e lo schema riassuntivo

2.1. Legenda e spazi caratterizzanti

2.2. Schematizzazione delle corrispondenze funzionali dei singoli spazi

3. Classificazione tipologica

3.1. La prefigurazione del maf}qala

3.2. Le strutture ipogee

3.3. I gli stupa buddhisti

3.4. l primitempli

3.5. I templi draviqa

3.6. 1 templi nagara

3.7. I templijaina nagara del Rajastan

3.8. I templi vasara

3.9. La città-tempio draviqa

4. Conclusioni dell'interpretazione tipologica

Capitolo IV

I trattati di riferimento

1. vastu vidya: la scienza dell'architettura tradizionale indiana

1.1. Le fonti del Vastupurusamandala

1.1.1. 1 testi e le fonti de lo hinduismo

1.1.2. La $ruti, i testi rivelati

1.1.3. La Sm(ti, i testi della memoria

1.2. Le fonti del vastu all'interno dei testi della $rutie della Smrti

1.3. l Vastu$astra:itrattati di architettura

1.4. Struttura dei testi e prescrizioni dei trattati destinati alla realizzazione di edifici sacri.

1.5. Alcune delle prescrizioni dei trattati

2. Il sistema progettuale hindu: il Vastupurusamandala

2.1. Il vastu

2.2. IIPuru$a

2.3. Il Mandala

3. La simbologia del tempio

3.1. Il tempio come Purusa.

3.2. Il tempio come Mandala.

3.3. Il tempio come montagna.

3.4. La connessione con il divino e i simboli entro il tempio

Capitolo V

Individuazione degli orientamenti progettuali in funzione di committenza, utenti e figure professionali coinvolte

1. Le comunità di utenti e di committenti dei santuari hindu in Europa

1.1. Dalle comunità religiose all'edificazione del tempio: i fattori che determinano il processo edificativo

1.2. Centro religioso polifunzionale o santuario?

2. Gli silpin: figure professionali tradizionalmente preposte all'attività costruttiva.

2.1. Due tradizioni confronto: i Sompura e Ganapathi Shapati

2.1.1. Il clan dei Sompura e le tradizioni costruttive del Gujarat

2.1.2. La tradizione dravicfa rivive nei templi di Ganapathi Shapati.

3. Modi d'uso del il Vastupuru$;amal"!qala adattati al contesto europeo attuale

3.1. Considerazioni sulle caratteristiche dei templi hindù in Nord America.

3.2. Orientamenti progettuali per la realizzazione di un santuario hindù in Europa.

Bibliografia.

Glossario.

Bibliography:

Acarya Prasanna Kumar, Indian Architecture according to ManasBra- $ilpasastra, Oxford University Press, Madras 1929

Ananth Sushikala, The Penguin Guide to Vaastu, Penguin Books India, Delhi 1999

Ananth Sushikala, Vaastu, Lustre Press Roli Books, Delhi 2001

Auboyer Jeanine, Introduction à I'etude de ari de l'lnde, (a cura di) Giuseppe Tucci -Istituto Italiano per il Medio ed estremo Oriente, Roma 1965

Bhatt N.R., edizione (a cura di), AjitBgama, voll-ll, Istitut Franyais d'lndologie, Pondichery 1964

Balasubrahmanyam S.R., Early Chola Ari, part I, Asia Publishing House, Bombay 1966

Balasubrahmanyam S.R., Middle Chola Tempie, Thomson Orientai Press, Faridabad 1975

Balkrishna V. Doshi, (a cura di), India. Dossier in "Spazio e società", vol.10, n.38, pp.44-142, aprile-giuno 1992

Buumer Bettina, (a cura di), KalBtattvakosa, Voll-II-V, Indira Gandhi National Centre of the Art and Motilal Benaridass Publishers, Delhi 2001

Baumann Martin, Conceptualizing Diaspora. The Preservation of Religious Identity in Foreign Paris, exemplified by Hindu Communities outside India, in "Temenos", n. 31, pp. 19-35, a.1995

Baumann Martin, Sustaining 'Little Indias': The Hindu Diasporas in Europe (a cura di) Gerrie ter Haar, Religious Communities in the Diaspora, pp. 95-132, Uitgeverij Peeters, Leuven 1998

Beylie Leon Marie Eugene, L 'architecture hindù en Extreme Orient, Voi V, Leroux , Parigi 1907

Berti Giordano, Le religioni orientali in Occidente, Xenia, Milano 2000

Beckford A. James, Religione e società nel Regno Unito in D. Hervieu-Leger, F. Garelli, S. Giner La Religione degli europei. Fede, cultura religiosa e modernità in Francia, Italia, Spagna, Gran Bretagna, Germania e Ungheria, pp. 216-289, Fondazione Agnelli,Torino 1992

Beckford A. James, Tendenze e prospettive, ibedem, in pp. 485-500. Benevolo Leonardo, Storia della città orientale, Laterza, Bari 1995

BhagavadgTta, A. Vallardi -Garzanti, Milano 1996

Bhatt N.R., Edition critique par RauravBgama, voi. Il, Istitut Franyais d'lndologie, Pondichery 1972

Boner Alice, Principles of composition in hindii sculpture, Indira Gandhi National Centre of the Art and Motilal Benaridass Publishers, Delhi 1990

Boner Alice, Sadasiva Rath Sarma, Bettina Baumer, (a cura di), VBstusiitra Upani~ad. The Essence of Form in Sacred Ari, Motilal Benaridass Publishers, Delhi 1990

Bose Nirmal Kumar, Cannon of Orissan Architecture, R. Chatterjee Publisher, Calcutta 1932

Bruce Fredrich W., A study oflnfluence ofBuddhism and Hinduism ofPlans of Sounth and Sounthest Asia, D.K. Printworld, Delhi 2002

Bussagli Mario, Architettura Orientale, Electa, Venezia 1973

Bussagli Mario, India ad vocem, Dizionario Enciclopedico Architettura e Urbanistica, vol.lll, Istituto Editoriale Romano, Roma 1969

Bussagli Mario, indo, civiltà, ad vocem, Dizionario Enciclopedico Architettura e Urbanistica, voi. III, Istituto Editoriale Romano, Roma 1969

Bussagli Mario, indo, civiltà dell', ad vocem, NOVA Enciclopedia Utet, voi V, Utet, Torino 2001

Cavallo Elisa, Monzeglio Eugenia, (a cura di), Tipi di carattere. Filo d'Arianna, Araba Fenice, Matrioska, Politeko, Torino 2002

Choay Francoise, La regola e il modello, Officina Ed.,Roma 1986

Capra Fritjof, L'lnduismo in Tao della fisica, pp 101-109, Adelphi, Milano 1989 Colas Gerard, Le TempIe Selon MarTci, Istitut Franyais d'lndologie,

Pondichery 1986

Coomaswamy Ananda, The Simbolism of Indian Architecture, The Historical Research Documentation Programm, Jaipur 1983

Conti Sergio, India, geografia ad vocem, NOVA Enciclopedia Utet, voi V, Utet, Torino 2001

Dizionario delle Religioni Orientali, A. Vallardi -Garzanti, Milano 2000 Debala Mitra, Konorak, Archeological Survey of India, Delhi 1998

Oagens Bruno, Mayamatam, Voi I-II, Indira Gandhi National Centre of the Art and Motilal Benaridass Pub. , New Oelhi 2000

Oagens Bruno, Architecture of Ajitagama and Rauvagama, Sitaram Bhartia Istitute of Scientific Reserch, New Oelhi 2000

Oevakunjari O., Madurai, S.A.H.E.R. Pub., Madras 1979

Eshermann A., Kulke H., Tripathi G.C., The cult of Jagannath and the tradition ofOrissa, voll-ll, Monohar Pub., Oelhi 1986

Fichera Antonio, Il gioiello del re del mondo. Il Jantar Mantar di Jaipur in "India" pp.16-20, n. 4 a. 2000, Ambasciata Indiana a Roma

Fizzotti Eugenio, Squarcino Federico, a cura di, L 'Oriente che non tramonta Movimenti religiosi di origine orientale in Italia, Las, Roma 1999

Ganapati V. Shapati, Sth8patya Veda, Oarkshinaa Publishing House, Madras (Chennai) 2001

Gatti Giulia, Nel Bengala occidentale. Un fiabesco mondo di terracotta in "India" n. 2, a. 2003, pp.12-18, Ambasciata Indiana a Roma.

Giri Svaminj Hamsananda, Unione Induista Italiana (San8tana Dharma Samgha) in E. Fizzotti e F. Squarcini (a cura di) L 'oriente che non tramonta. Movimenti religiosi di origine orientale in Italia Las , Roma 1999.

Giri Sv8mi Vog8nanda, Yantra forme di luce in "Induismo nel mondo" n. 2, a. I, pp. 21-26, GTt8nanda Asram s. p., Savona 2000

Gupta M. Shakti, Plants in Indian TempIe Arts, B.R. Pub., Oelhi 1996

Hardy Adam, Form, transformation and meaning in Indian TempIe Architecture, in Tillotson G.H.R., (a cura di) Paradigms oflndian Architecture. Space and Time in Representation and Design, Oxford University Press, Oelhi 1995

Hardy Adam, Indian TempIe Architecture: Form and transformation. Indira Gandhi National Centre of the Arts and Abhinav Pub., Oelhi 1994

H arie J.C., The Ari and Architecture of Indian Subcontinent, Vale University Press. Penguin Book, London 1995

Iacono Giovanna, Vijayanagara, La "Città della Vittoria", centro cerimoniale e metropoli in "India" n. 11 a. 2001, pp.8-12, Ambasciata Indiana a Roma

IOOS, Centro studi e ricerche immigrazioni, XVI rapporto sull'immigrazione. Dossier Statistico 2004. Idos, Roma 2003

Lazzari Carlo, Martinelli Antonio, Kanch Mandir. Il tempio degli specchi, Franco Maria Ricci Editore, Milano 1979

Lorenzetti Tiziana, Il tempio hindù. I parte. Il complesso templare come rappresentazione dell'universo in "India" n. 2, a. 2001, pp.22-28, Ambasciata Indiana a Roma.

Lorenzetti Tiziana, Il tempio hindù. Il parte. Il complesso templare come dimora e corpo della divinità in "India" n. 4, a. 2001, pp.1-6, Ambasciata Indiana a Roma.

Lorenzetti Tiziana, Il tempio hindù. III parte. Gli stili e le forme in "India" n. 2, a. 2002, pp.5-11 , Ambasciata Indiana a Roma.

Lorenzetti Tiziana, Il tempio hindù. IV parte. L 'ultima fase Gupta e la "fucina creativa" del Karnataka: Badami, Aihole, Pattadakal. N. 4, a. 2002, pp.45-53, Ambasciata Indiana a Roma.

Lorenzetti Tiziana, Il tempio hindù. V parte. Struttura religiosa, centro culturale, sociale ed economico, strumento di potere politico. in "India" n.3, a. 2003, pp.1-8, Ambasciata Indiana a Roma.

Jayadeva, Gltagovinda, Adelphi Edizioni, Milano 1982

Kapila Vatsyayan, a cura di, Concepts of space ancient and modern, Indira Gandhi National Centre of the Arts and Abhinav Pub. , Delhi 1991

Kenneth Frampton, Charles Correa, Thames and Hudson, Londra 1988

Kramrisch Stella, The Hindu TempIe, voll-ll, Moti/al Banarsidass Pub., Delhi 1947

Kramrisch Stella, Il tempio Indù, Luni Editrice, Milano 1999

Mahalingum Kolapen, Hindu Temples of North America, Pub/ished by the Hindu University of America and Titan Graphics Publications, Orlando (Florida) 2002

Mahalingam T.V., KaflcTpuram in Early South Indian History, Asia Publishing House, Madras 1969

Mahapatra Sri Sarat Chandra, edited by, Car festival cf Lord Jagannath Puri, Sri Jagannath Research Centre, Puri 1994

Mallaya N.V., Studies on a Sanskit Text on TempIe Architecture with Special Reference to Tantrasamuccaya, Annama/ai University Pub., Madras 1949

Meister w. Michael, Mandala and Practice in Nagara Architecture in North India, Jurnal of American Orientai Society 99.2 University of Pennsylvania, s.l. 1979

Meister w. Michael, (a cura di), Discourses on $iva. Proceedings of Symposium on the Nature of Religious Imaginary, University of Pennsylvania Press, Philadelphia 1984

Miche!! George, The Penguin Guide to the Monument India: Buddhist, Jain, Hindu, Penguins Books, Londra 1989

Ministry of Information Broadcasting Governament of India (a cura di), Temples ofthe North India, Governament of India Press, Faridabad 1959

Mohimohan Tripathi, A brieflook at Shri Jagannath Tempie, S.G.N. Pub., Puri s.d.

Murthy Krishna C. , Saiva Art and Architecture in South India, Sundeep Prakashan , Delhi 1985

Naudou Jo, Hallade M., Gueroutt Fo, L 'India e l'estremo oriente in Le grandi epoche dell'arte, voi XI, Sansoni, Firenze 1969

Nagaswamy Ro, Gangaikondacholapuram, Departemental Press of Tamil Nadu State Department ofArchaeology, 5.1.1970

Nirarijana Mah8p8tra Sth8paka, Silparatnakosa (a cura di) Baumer Bellina, Prasad Das Rajendra Indira Gandhi National Centre of the Art and Moti!al Benaridass Pub., Delhi, 1994

Nye Malory, A Piace for our Gods. The Construction of a Tempie Community in Edinburgh, Curzon, Richmond, 1995

Pacini Marcello, Introduzione in Hervieu-Leger D., Garelli Fo, Giner So, "La Religione degli europei -Fede, cultura religiosa e modernità in Francia, Italia, Spagna, Gran Bretagna, Germania e Ungheria", pp XI-XV, Fondazione Agnelli, Torino 1992

Paramahamsa Yog8nanda, Autobiografia di uno Yogi, Astrolabio, Roma 1951

Perinu Roberto, India, arte ad vocem, NOVA Enciclopedia Utet, voi V, Utet, Torino 2001.

Petech Luciano, India in L 'area culturale Indiana, Storia Universale Vallardi, vol.VIII: Il medio e l'estremo Oriente, Vallardi, Milano 1960.

Petech Luciano, India, storia ad vocem, NOVA Enciclopedia Utet, voi V, Utet, Torino 2001

Piano Stefano, Sanatana dharma. Un incontro con I'induismoo Ed. San Paolo, Milano 1996

Piano Stefano, India, folklore, ad vocem, NOVA Enciclopedia Utet, voi V, Utet, Torino 2001

Piano Stefano, Lo hindDismo in" Storia delle Religioni. 4 voI. Religioni dell'India e dell'Estremo Oriente" a cura di Filoramo Giovanni, pp. 131-194, Laterza, 8ari 1996

Piano Stefano, Il Neo-lnduismo, ibidem, pp. 194-208.

Piano Stefano, Lo hindDismo oggi, ibidem, pp. 208-222

Piantelli Mario, India, scuole filosofiche ad vocem, NOVA Enciclopedia Utet,

voi V, Utet, Torino 2001

Piantelli Mario, "Religione" e "Religioni" nel mondo Indiano in" Storia delle Religioni. vol.IV Religioni dell'India e dell'Estremo Oriente" a cura di Filoramo Giovanni, pp. 4-131, Laterza, 8ari 1996

Puri 8.8., Vastu Science for 21st. Century, New Age 8ook, New Delhi 2003

Rao S.K. Ramachandra, The Indian TempIe. It's Meaning, 18H Prakashana, 8engalore 1979

Rao S.K. Ramachandra, Art and Architecture of Indian Temples, 18H Prakashana, 8engalore 1993

Rao S.K. Ramachandra, The Temples Traditions, 18H Prakashana, 8engalore 1997

Rajeshwari Ghose, The Tyàgaràja Cult in Tamilnàdu, Motilal 8anarsidass Publishers, Delhi 1996

Raveri Massimo, Induismo in Manuale di storia delle Religioni, pg.290-334 , Laterza Ed. , 8ari 1998

Reschia Carla, Sick di Padania, in" Specchio", n. 372, a. 2003, La Stampa, Torino

Ros Pierfrancesco, Vastu, Feng-Shui, Bioarchitettura: case a energia positiva ,Amrita , Torino 2003

Sabatini Mario, Induismo ad vocem, Dizionario Enciclopedico Architettura e Urbanistica, Istituto Editoriale Romano, Roma 1969

Schmieke Marcus, Vastu The Origin of Feng Shui , New Age 8ook, New Delhi 2002

Sivaramamurti Calambour, Arte in India, Garzanti, Milano 1993 Sivaramamurti Calambour, India, Mondadori, Milano 1980

Sivaramamurti Calambour, The Chola Temples, Archeological Survey of India Publisher, Delhi 1992

Smith Walter, The Muktesvara Templein Bhbaneswar, Motilal Banarsidass Publishers, Delhi 1994

Stierlin Henri, India Indù. Templi e santuari da Khajuraho a Madurai, Taschen Architettura,Milano 1999

Taddei Maurizio, Indocina ad vocem, Dizionario Enciclopedico Architettura e Urbanistica, voI. Il', Istituto Editoriale Romano, Roma 1969

Tadge/1 Chistopher, The History Architecture in India. From the Dawn of Civilization to the End of Raj, IE-Architectural Design and technology Press, Londra 1990

Torri Michelguglielmo, Storia dell'India, Leterza, Roma 2000

Tucci Giuseppe, Teoria e pratica del Mandala, Astrolabio, Ubaldini Ediore, Roma 1969

Vasudev Gayatry Devi, vastu, Astrology and Architecture, Motilal Benaridass Pub., Delhi 1998.

Vidya Dehejia, Yogini Cult and Temples. A Tantric Traditions, National Museum Pub. , Delhi 1986

Vidyarthi L.P., The Sacred Complex or Kashi. A microcosm or Indian Civilization, Concept Pub. Company, Delhi 1979

Volwahsen Andreas, India,Ceylon, Pakistan. ad vocem, Dizionario di Architettura, a cura di Pedio Renato, Einaudi, Torino, 1992.

Warner Karel, Symbol in Art and Religion, Motilal Benaridass Publishers, Delhi 1991

Waterstone Richard, Le Spiritualità dell'India, E.D.T, Torino 1997

Ympa Herbert J.M., Stile India, Arnaldo Mondatori, Hong Kong, 1996

Zimmer Heinrich, The Art of Indian Asia -Its Mythology and Trasformations,

Pantheon Book., New York 1960

SITI WEB CONSULTATI DAL 01/03 AL 12/04

http://www.baumann-martin.del

http://www .bpmonline.fsnet.co.uk/ www.boloji.com

www.cesnur.org

www.charlescorrea.net

www.cperspectives.org

www.dossierirnrnigrazione.it.

http://www.ghanapathyternpie.org.uk/horne.htm http://www.greatbuilings.com

http://www.kalpeshshah.com

www.hinduisrn.it

www.hinduternple.org

http://www.hindu.orglternples-ashrarnsl http://www.hinduisrn-today.com

www.hinduternplenebraska.org

http://www.hitesh.orglindex.htm

www.indiabuildnet.com

http://www.indhistory.com

http://www.religionen-in-hannover.delhternpel.htm http://www.sornpura.com

http://www.swarninarayan-oldharn.org www.swarninarayan.org

http://www.swarninarayan-baps.org.uk/ http://siddhanta.shaivarn.org

TESI DI LAUREA

Carli Dafne, Rei. Prof. M. Rernotti, Prof. M.Piantelli La danza Odissi, Facoltà di Lettere e Filosofia Università degli studi di Torino. Laurea in Antropologia Culturale, Torino a.a 1997-1998

Casanova Elena, Onorato Carlo.; Rei. Prof. C.Perogalli. L 'architettura del mondo induista. Immagine cosmologica del mondo. (Bhubaneswar. Manaballiporam), Facoltà di Architettura, Politecnico di Milano, Milano a.a 1986-1987

Gir Nisha., Rei. Prof. P. Bertalotti, Prof. S.Piano L 'architettura tradizionale indiana. Una lettura attraverso la geometria. Facoltà di Architettura, Politecnico di Torino, Torino a.a 1997-1998

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)