polito.it
Politecnico di Torino (logo)

La gestione di un progetto in Accenture S.p.A: l’implementazione di “Accelerate 4 Cloud” in un progetto di Cloud Migration = The Project Management in Accenture S.p.A: the Implementation of "Accelerate 4 Cloud" in a Cloud Migration Project.

Coglitore, Benito

La gestione di un progetto in Accenture S.p.A: l’implementazione di “Accelerate 4 Cloud” in un progetto di Cloud Migration = The Project Management in Accenture S.p.A: the Implementation of "Accelerate 4 Cloud" in a Cloud Migration Project.

Rel. Carlo Rafele. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Accesso al documento: Accesso libero
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (5MB) | Preview
Abstract:

L’obiettivo dell’elaborato è quello di analizzare e descrivere la gestione di un progetto di migrazione Cloud. Nel corso del percorso accademico, infatti, ho avuto la possibilità di svolgere un’esperienza lavorativa presso Accenture S.p.A, nota società di consulenza specializzata nel settore tecnologico, essendo inserito nel team di “Project Management and Planning” del progetto di Cloud Migration per conto di una importante azienda del settore automobilistico. Il ruolo ricoperto è stato principalmente caratterizzato da operazioni di analisi e proposta delle customizzazioni funzionali per Accelerate 4 Cloud, il tool aziendale utilizzato da Accenture per il Project Management dei progetti Cloud, oltre che alle tipiche operazioni di pianificazione e supporto per l’intero progetto. Partendo da ciò che osservato durante l’esperienza lavorativa, dunque, la tesi verterà su un focus delle metodologie utilizzate per accompagnare un importante cliente del settore automotive nel suo “Journey to Cloud”, ossia nel passaggio dei propri dati e software aziendali dalle infrastrutture locali alle infrastrutture virtuali. La struttura dell’elaborato, quindi, sarà articolata in un primo capitolo di introduzione alle Infrastructure Technology, ed al ruolo sempre più importante che queste stanno assumendo per le aziende produttive per mezzo dei processi di servitization, per poi entrare nello specifico della tecnologia Cloud. Il termine Cloud, infatti, talvolta tende a spaventare le aziende a causa della visione di quest’ultimo come lontano, fisicamente e concettualmente, dal controllo e dalle policy di protezione aziendale. Lo scopo è, quindi, quello di mettere in luce i vantaggi che una struttura Cloud può fornire alle aziende, ponendo in relazione quest’ultima con le strutture informatiche “on – premise” tradizionali di fornitura dati e programmi informatici, cercando di approfondire il perché optare per una scelta di questo tipo e sfatando i miti che, attualmente, portano le aziende al mantenere un atteggiamento più conservativo. Tuttavia, verranno anche analizzati i contro derivanti da questa scelta e le limitazioni che le attuali strutture Cloud presentano. Nel secondo capitolo, l’iter concettuale entra nel dettaglio del progetto di migrazione cloud impostato da Accenture S.p.A, mettendo in risalto le componenti tipiche del Project Management. In particolare, la proposta è quella di andare ad analizzare la situazione AS-IS del cliente. Si passerà ad analizzare, dunque, l’approccio di migrazione proposto da Accenture S.p.A, descrivendo le fasi costitutive del progetto, il piano di alto livello concordato con il cliente e la struttura organizzativa del team di progetto, attraverso strumenti tipici del Project Management. Inoltre, si darà una visione della anche dell’approccio di analisi dei rischi. Successivamente, nel terzo capitolo, l’elaborato si propone di analizzare nel dettaglio le attività svolte all’interno del progetto, proponendo un’ analisi end- to – end di un processo di migrazione per una singola applicazione. Nel quarto ed ultimo capitolo, l’analisi si soffermerà nel descrivere “Accelerate 4 Cloud”, il tool aziendale scelto per la gestione del progetto, analizzando le proposte di modifica e customizzazione richieste. Successivamente, l’obiettivo è quello di mettere in luce le potenzialità ed i limiti del tool, concludendo con un’esposizione delle conclusioni maturate alla fine del percorso di tesi.

Relatori: Carlo Rafele
Anno accademico: 2018/19
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Soggetti:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-31 - INGEGNERIA GESTIONALE
Aziende collaboratrici: Accenture SpA
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8813
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)