polito.it
Politecnico di Torino (logo)

COLLEGANDO CARACAS Attraversando il fiume Guaire: Spazi di collegamento e incontro = LINKING CARACAS Crossing the Guaire river: Connection and meeting spaces

Alessandra De Vivo

COLLEGANDO CARACAS Attraversando il fiume Guaire: Spazi di collegamento e incontro = LINKING CARACAS Crossing the Guaire river: Connection and meeting spaces.

Rel. Gustavo Ambrosini, Fiammetta Venuti. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (76MB) | Preview
Abstract:

Le città capitali attualmente soffrono delle conseguenze dell’essere immersi in una struttura urbana che non può funzionare correttamente se non esiste una completa armonia di tutte le parti che la compongono. Caracas soffre di una frammentazione territoriale a causa dell’esistenza del fiume Guaire. Essendo il principale fiume di Caracas, esso crea una barriera naturale che divide la città in due aree con conseguenze sul trasporto; diventando così una città pedonalmente impraticabile. A livello urbano, in direzione nord-sud e in alcuni casi anche est-ovest, il fiume rappresenta una rottura nella continuità del tessuto urbano. In molti casi, le abitazioni informali si sono insediate attorno al letto del fiume. Questo evento socio-culturale ha contribuito a rafforzare la frammentazione territoriale, creando spazi a livello territoriale che delimitano alcune aree, generando così, in diversi settori, la mancanza di servizi e spazi pubblici. La città deve essere considerata, non più come diversi elementi isolati ma come un insieme di parti, in base a come gli abitanti delle diverse aree si mescolano e vivono i loro spazi. L’idea è di non lasciare che fattori come il fiume frammentino la città, ma promuovere l’integrazione tramite questa barriera architettonica. Questo progetto cerca di studiare e capire cosa è stato, cosa è e cosa potrebbe essere il fiume Guaire e le sue aree adiacenti, come potenziale urbano, e l’intervento architettonico come un collegamento sociale, ambientale ed economico, sfruttando le opportunità offerte dal contesto tra il fiume, la città formale e informale. La proposta propone una connessione fisica tra il quartiere El Llanito ed il quartiere Petare attraverso un ponte pedonale, spazi pubblici in entrambi i settori, un’area di mercato e spazi di agricoltura verticale. Questi ultimi due programmi hanno importanti benefici nella società poiché risolvono uno dei problemi più importanti in Venezuela al giorno d’oggi: l’accesso al cibo. Oltre a fornire un accesso diretto tra le due zone, questo progetto intende migliorare la qualità della vita degli abitanti, promuovere il lavoro e l’integrazione sociale delle due aree attraverso un problema a vantaggio delle due comunità

Relators: Gustavo Ambrosini, Fiammetta Venuti
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 128
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8589
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)