polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Salone Console a Germagnano: un teatro storico per nuovi scenari territoriali

Gianotti, Silvia

Salone Console a Germagnano: un teatro storico per nuovi scenari territoriali.

Rel. Maria Adriana Giusti, Piergiorgio Tosoni. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2006

Abstract:

Il salone Console è unico nel suo genere: costruito tra ìl 1930 e il 1932 da Mario Console per ospitarvi le feste che abitualmente in quel periodo venivano organizzate a turno dai numerosi villeggianti valligiani e dai facoltosi della zona, è l'unico edificio privato adibito esclusivamente a tal fine. I ricevimenti, infatti, solitamente erano organizzati all'interno delle stesse ville, oltre che nei parchi durate la bella stagione, in sale apposite ma di dimensioni molto più modeste, in alberghi o in "circoli", finanziati dagli stessi villeggianti, che però avevano carattere esclusivamente stagionale ed erano adibiti ad usi alternativi per gran parte dell'anno.

La famiglia di Mario Console ha rivestito una grande importanza all' interno del paese di Germagnano, famiglia facoltosa ed influente, amante dell'arte e dell'archeologia, generosa nelle offerte all'Asilo, alla Chiesa e al Comune, coltivava amicizie importanti, organizzava feste che rimanevano impresse nell'immaginazione della popolazione del paese, al punto che ancora oggi a distanza di più di cinquanta anni dalla loro scomparsa, sono in molti a conservare fotografie e a ricordare particolari che per questo lavoro si sono rivelati preziosi data la scarsità di documentazione archivistica.

Il salone fa parte del complesso di villa Console costituito dalla villa stessa, dall'adiacente villa Marina, dal parco e dal salone, elementi contigui tra loro ma divisi già alla loro nascita a causa, della conformazione della zona già urbanizzata Questa divisione si è accresciuta alla morte d Mario Console con la cessione del parco e de: salone prima all'Ente Morale "Asilo Infantile d Germagnano", poi al Comune di Germagnano quando quest'ultimo decise di sciogliersi, h costruzione dell'asilo all'interno del parco, le vendita e lottizzazione della villa, al punto che attualmente ad un occhio estraneo appaiono elementi completamente indipendenti e distinti: deposito comunale, residenza condominiale e parco dell'asilo infantile.

Uno degli scopi della presente tesi è quello di ricucire gli strappi creati dagli eventi e riportare il complesso, almeno per la parte di proprietà pubblica, alla primitiva unitarietà, riaprendo percorsi di collegamento e soprattutto restituendogli l'originaria destinazione ricreativa. Il punto di partenza di questa opera è stata la conoscenza, non solo degli elementi che compongono il complesso, della famiglia che l'ha creato e del paese che lo ospita ma dell'intera rete di attrezzature ricreative per la villeggiatura Belle Epoque, oggi in gran parte degradate e dimenticate, in cui si collocano.

A tal fine si è proceduto ad una ricerca sul campodegli edifici e delle attrezzature per la villeggiatura nati tra la fine dell'Ottocento e i primi anni del Novecento di cui è stata prodotta una georeferenziazione completa.

Alla ricerca sul campo è poi seguita quella archivistica sulle guide turistiche e quotidiani dell'epoca che ha portato ad una vera e propria schedatura di quegli edifici che hanno ospitato feste e balli come l'oggetto di questo lavoro. Per creare le carte di base che sarebbero servite da supporto al progetto di restauro e a quello di rifunzionalizzazione, si sono fatte numerose campagne fotografiche e un rilievo dell'area oggetto d'intervento con l'uso di strumenti elettronici (teodolite) e di strumenti manuali quali rotelle metriche, metri rigidi e livelle a bolla per le misurazioni di dettaglio.

Il progetto di restauro è stato redatto secondo «i principi del rispetto dell'opera, della non falsificazione e del non stravolgimento della contestualità costruttiva e materiale, e infine, del mantenimento della testimonianza storica documentata, che va oltre l'oggetto architettonico, per coinvolgere quel costruito, che abbia riconosciute valenze storiche»

II progetto di rifunzionalizzazione, necessario «per garantire nel tempo la conservazione, attraverso un'utilizzazione compatibile che, richiede una manutenzione costante del costruito, premessa primaria all'adempimento conservativo e alla trasmissibilità della testimonianza storica», si è rivolto verso la creazione di un teatro al piano terreno, ultima destinazione d'uso del salone, fino agli anni Ottanta quando venne chiuso perché non a norma di legge e di una sala polivalente al piano primo.

Per un corretto utilizzo del teatro è stata necessaria una espansione per alloggiarvi gli ambienti di servizio e il foyer in cui si è inserito una mostra permanente sulle attrezzature per la villeggiatura e sulla storia del complesso di villa. Concludo concordando con il mio collega che questo lavora possa " sensibilizzare i cittadini e le Amministrazioni pubbliche di Germagnano e delle Valli di Lanzo sull'importanza dei parchi e delle ville storiche per la creazione e il mantenimento del paesaggio e della cultura nostri e dell'Italia intera, affinché mettano in atto le disposizioni legali e amministrative e i mezzi finanziari e operativi per tutelare questi beni, che ci sono stati tramandati dalla storia e che abbiamo il dovere di trasmettere ai posteri".

Relatori: Maria Adriana Giusti, Piergiorgio Tosoni
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AJ Edifici e attrezzature per l'amministrazione, il commercio e la difesa
A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/842
Capitoli:

TOMO I

INDICE

INTRODUZIONE

PARTE I: LA CONOSCENZA

CAPITOLO 1: VALLI DI LANZO E GERMAGNANO:L'APPROCCIO STORIOGRAFICO*

- Le Valli di Lanzo - Germagnano

CAPITOLO 2: LA VILLEGGIATURA*

- Villeggiatura e Villeggianti

- La promozione dei luoghi:le guide turistiche

- Ville e attrezzature per il villeggiare

CAPITOLO 3: VILLA CONSOLE A GERMAGNANO*

- Origine e sviluppo storico dell'insediamento

- Le famiglie Console e Camosso

- Il complesso di Villa Console:edifici residenziali, salone delle feste, parco

- La valorizzazione dell'identità ludica:il restauro del parco e del "salone"

- Il salone delle feste

PARTE II: IL RESTAURO

CAPITOLO 4: IL RILIEVO

- Fotografico

- Topografico e geometrico - Degradi e dissesti

CAPITOLO 5: IL RESTAURO

- Ipotesi di intervento per la conservazione dell'edificio

CAPITOLO 6: LA RIFUNZIONALIZZAZIONE

- Il nuovo teatro

BIBLIOGRAFIA RINGRAZIAMENTI

TOMO II

ALLEGATI

ALLEGATO 1: LE SCHEDE DELLE VILLE*

ALLEGATO 2: LE TAVOLE GRAFICHE

ALLEGATO 3: CD SCHEDATURA IPERTESTUALE DELLE VILLE*

* REDATTI IN COLLABORAZIONE CON ALESSIO MONETTI, CANDIDATO PER LA TESI DAL TITOLO:"GERMAGNANO: PARCO CONSOLE NEL PAESAGGIO DELLE VILLE.ANALISI DEL SISTEMA E PROPOSTE DI CONSERVAZIONE

Bibliografia:

1823

FRANCESETTI, Luigi, Lettres sur les Vallées de Lanzo, Piero Gribaudi editore,Torino (ed anast. 1974)

1833

CASALIS, Goffredo, Dizionario Geografico Storico Statistico degli Stati di S.MM il Re di Sardegna compilato per cura del professore e dottore Goffredo Casalis, Torino 1833 a 1856, 10 vol.

1835

BRICCO, Giangiacomo, Ad Lancei Valles brevis lusus poeticus, Torino 1844

CIBRARIO, Luigi, Dell'uso e della qualità degli schioppi nell'anno 1347 con alcune notizie sulle condizioni statistiche ed economiche delle Valli di Lanzo, d'Ala, di Lemie e d'Usseglio nel secolo XIV, in: "Meni. R. Acc. Sc. Torino", vol. VI, Torino.. Rieditato dalla Società Storica delle Valli di Lanzo - XXXII, Lanzo T.se, 1982.

1851

CIBRARIO, Luigi, Le Valli di Lanzo e d'Usseglio ne' tempi di mezzo, in "Scritti sulle Valli di Lanzo", Torino (ed anast. 1982)

1862

CIBRARIO, Luigi, Descrizione e cronaca d'Usseglio fondata sopra documenti autentici del conte Luigi Cibrario, senatore del Regno d'Italia, ministro di Stato, patrizio e plenipotenziario della Repubblica di San Marino. Impressa per uso privato, Torino, in Cibrario L., Scritti sulle Valli di Lanzo. "Descrizione e cronaca d'Usseglio fondata sopra documenti autentici". (Società Storica delle Valli dì Lanzo - XXXVI), Lanzo T.se, 1982

1867

CLAVARINO, Luigi, Saggio di corografia statistica e storica delle Valli di Lanzo, Tipografia della Gazzetta del Popolo, Torino

1870

ARCOZZI - MASINO, Luigi, Le Valli di Lanzo spigolature autunnali, Torino 1874

CLAVARINO, Luigi, Le Valli di Lanzo. Memorie raccolte ed ordinate, Libreria L. Beuf, Torino

1883

RATTI, Carlo, Da Torino a Lanzo e per le Valli della Stura, Francesco Casanova editore,Torino

1887

SAVJ - LOPEZ, Maria, Le Valli di Lanzo. Bozzetti e leggende, Torino (ed. anast. 1974)

USSEGLIO, Leopoldo, Lanzo. Studio Storico, Le Roux e C., Torino 1889

MARIELLI, Alessandro e VACCARONE, Luigi, Guida delle Alpi Occidentali, vol. II, Torino

1904

BARALE, Leopoldo, Le guide, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

BUGNETTI, Giorgio e CAPPA, Massimo, Da Torino a Lanzo in ferrovia, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravía & C., Torino

CAMERANO, Luigi, Sguardo sulla fauna delle valli di Lanzo, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

CAPPA, Massimo, Le industrie, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

CIBRARIO, Luigi jr., Lanzo e le sue Valli, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torin

CIBRARIO, Luigi jr., La Valle di Viù, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

CIBRARIO, Luigi jr., Da Lanzo a Ceres, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

FERRARI, Agostino, Nel bacino di Viù. Impressioni e ricordi, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

FERRETTINI, Ernesto, Artisti nelle Valli di Lanzo, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

MARTELLI, Alessandro, Nell'Inverno, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

RATTI, Carlo, Guida per il villeggiante e l'alpinista nelle Valli di Lanzo, Francesco Casanova editore,Torino

SANTI, Flavio, Appunti sulla flora delle Valli di Lanzo, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

USSEGLIO, Leopoldo, Le Valli di Lanzo nella storia, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

VACCARONE, Luigi, La Valle Grande, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

VALLINO, Filippo, La Valle di Ala, in C.A.I. (a cura di), Le Valli di Lanzo, Stamperia reale della ditta G. B. Paravia & C., Torino

1911

MILONE, Giovanni e Pasquale, Notizie delle Valli di Lanzo raccolte ed ordinate, Tipografia palatina di G. Bonis, Rossi &C., Torino (ed. anast. Torino 1975)

1924

DEL PIANO, Fulgenzio, Nella valle e sui monti in cerca di uomini e cose, Celanza, Torino

1931

CARPANO, Don Secondo, Le Valli di Lanzo. Studio di storia, di Arte, di Folklore e guida per il turista, l'alpinista, lo sciatore, ditta Tipocelere, Torino

1943

DALLA POZZA, Antonio M., Palladio, edizioni del pellicano, Piacenza 1968

BAROCELLI, Piero, La via romana transalpina degli alti valichi dell'Autaret e di Arnas. Note di escursioni archeologiche nelle Valli di Lanzo Torinese, Società storica delle Valli di Lanzo, XVI, Torino

1955

SOLERO, Silvio, Storia onomastica delle Valli di Lanzo, Società storica delle Valli di Lanzo, Torino

1959

DONNA D'OLDENICO, Giovanni, Gli affreschi di Voragno ed il passaggio della Sindone in Val dì Lanzo, Società Storica delle Valli di Lanzo, IV, Torino.

1960

DONNA D'OLDENICO, Giovanni, NOVERO, Carlo, Un ospedale del Trecento in Lanzo, Società Storica delle Valli di Lanzo, VII, Ciriè.

1962

PORPORATO, Giovanni, storia popolare di Ala di Stura, Società storica delle Valli di Lanzo, Pinerolo.

1970

Attilio BARSANO BEGEY, Il servizio sanitario partigiano in Piemonte (19431945), Minerva medica Vol. 61, Tipografia S.A.E.M.M., Torino

POLLINO, Piero (a cura di), Le Valli di Lanzo, "Il Piemonte e le sue Valli", Edizioni Monviso, Torino

1971

BOSSAGLIA, Rossana, H. HAMMACHER, Mazzuccotelli l'artista del ferro battuto liberty, Milano

1972

CAVALLARI MURAT, Augusto, Lungo la Stura di Lanzo, Istituto bancario San Paolo di Torino

1974

AUDISIO, Aldo, Architettura e cultura nelle vecchie abitazioni permanenti delle alte Valli di Lanzo, Società storica delle Valli di Lanzo, Torino

1975

ASSOCIAZIONE PRO LOCO DI ALA DI STURA ( a cura di ), La villeggiatura in l 'alle di Ala di Stura dall'Ottocento al Novecento, Ala di Stura

1976

AUDISIO, Aldo, ROSBOCH, Alessandro, Bibliografia generale delle Valli di Lanzo, Società storica delle Valli di Lanzo, Torino

1977

SISSOLDO, Delfina, Alla riscoperta delle vallì pìemontesì: Lanzo, edizioni Piemonte in bancarella, Torino

1978

AUDISIO, Aldo, GUGLIELMOTTO-RAVET, Bruno (a cura di), Analisi ambientaleculturale di un monumento. Il Ponte del Roc o del Diavolo a Lanzo Torinese, Società Storica delle Valli di Lanzo, XXV, Lanzo T.se 1978.

di RICALDONE, Aldo, Germagnano contado dei Faussone, Rosada arti grafiche, Torino

ROVERE, Clemente, Il Piemonte antico e moderno delineato e descritto da Clememte Rovere, società Reale Mutua Assicurazione nel 150° della fondazione, Torino

1981

AUDISIO, Aldo e GUGLIELMOTTO RAVET Bruno, Valli di Lanzo ritrovate, 2 vol., Ivrea.

CAMANNI, Enrico (a cura di), Le Valli di Lanzo e il Canavese, in Piemonte e Valle d Aosta. Le Valli cuneesi e valdesi. Le Valli di Lanzo e il Canvese. La Valle d'Aosta, "Le guide d'Italia", Fabbri editori, Milano

1987

MARTA, Enrico, Aspetti di vita montanara nelle Valli di Lanzo, Mulatero editore, Ciriè

SESIA, Ezio, Le Valli di Lanzo per gli antichi sentieri. Quattro Alte Vie dal Ponte del Diavolo alla testata delle Valli, Mulatero editore, Ciriè

1988

GARIMOLDI, Giuseppe, Alle origini dell'alpinismo torinese. Montanari e villeggianti nelle Valli di Lanzo, Torino

M. GALATOLA, La ferrovia Torino - Ceres, in BERTOLINI, Clara (a cura di), La Canavesana e la Torino-Ceres.Storia e realtà di due ferrovie in concessione, CELID, Torino

BERTOLINI, Clara, SORRENTINO, Giovanni, I fabbricati viaggiatori, in BERTOLINI, Clara (a cura di), La Canavesana e la Torino-Ceres.Storia e realtà di due ferrovie in concessione, CELII), Torino

1989

DRAPPERO Fernanda, FERRERO Maria, POGGETTO Ines, Echi della villeggiatura nelle Valli di Lanzo, Germagnano

1990

BONCI Attilio, CICCALDO Francesco, BUONAIUTO Osvaldo, Lanzo com'era. Mostra di cartoline d'epoca, Tipografia FB, Alpignano

1992

GENINATTI CHIOLERO, Celestino, Le Valli di Lanzo, IPL editrice, Torino 1993

MUSCI, Domenico, Vecchi Menù delle Valli di Lanzo e del Canavese, GC&R editori, Lanzo

1995

LEVI MONTALCINI, Emanuele, Le stazioni della Ferrovia Canavesana e della Torino Ceres: note sui caratteri tipologici e costruttivi, in BOIDO, Cristina, RONCHETTA, Chiara, VIVANTI Luca (a cura di), Torino -Ceres e Canavesana. Itinerari ferrovìari piemontesi, CELID, Torino

CARDINO, Lidia Maria, TIBONE, Maria Luìsa, Lanzo e le sue Valli. Storia e arte, "Percorsi d'arte in Piemonte", vol. II, Omega edizioni, Torino

RINALDI, Rinaldo (a cura di), Un Inglese nelle Valli di Lanzo, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo

1996

S. A., La Società Storica delle Valli di Lanzo. 50 anni di presenza culturale, in GUGL1FLMOTTO - RAVET Bruno (a cura di), Miscellanea di studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se.

BONCI, Attilio, CALZA, Caterina, La stampa periodica nelle Valli di Lanzo e l'opera di Carlo Brizio, in GUGLIELMOTTO - RAVET Bruno (a cura dì), Miscellanea di studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

DONNA D'OLDENICO, Adalberto, un lavoro inedito di Giovanni Donna D'Oldenico su "Le Valli di Lanzo ", in GUGLIELMOTTO - RAVET Bruno (a cura di), Miscellanea dì studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T. se

DROCCO, Roberto, Antiche strutture abitative a Balme, in GUGLIELMOTTO - RAVET Bruno (a cura di), Miscellanea di studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

NELVA, Riccardo, SIGNORELLI, Bruno, Architettura montana tra eclettismo e Art Nouveau nelle Valli di lanzo, in GUGLIELMOTTO - RAVET Bruno (a cura di), Miscellanea di studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

NEUFERT, Ernst, Enciclopedia pratica per progettare e costruire. Manuale a uso di progettisti, costruttori, docenti e studenti, a cura di A. BAGLIONI e A. GOTTFRIED con la collaborazione di L. COLLINA e C. LOCA'1'ELLI, editore Ukico Hoepli, Milano

PANIZZA, Mario, Edifici per lo spettacolo, editori Laterza, Bari

POGGETTO, Ines, DRAPPERO, Fernanda, Divagazioni sulla villeggiatura nelle làlli di Lanzo, in GUGLIELMOTTO - RAVET Bruno (a cura di), Miscellanea di studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

ROGGERO, Marío Federico, Testimonianze storiche della cultura locale nelle Valli di Lanzo: conservazione e comunicazione per la tutela di un'immagine autentica, in GUGLTF,LMOTTO - RAVET Bruno (a cura di), Miscellanea di studi storici sulle valli di Lanzo. In memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, Società storica delle Valli di L anzo, Lanzo T. se

1997

CANE, Donatella (a cura di), C'era una volta a Viù. Feste, lavori e credenze nel corso dell'anno e della vita, Edizioni dell'Orso, Alessandria

LIBESKIND, Daniel, Radix-matrix, Prestel Munich, New York

ROGGERO BARDELLI, Costanza, Letteratura e architettura in Val dì Lanzo, in Vera COMOLI, Fran~oise VERY, Vilma FASOLI (a cura di), Le Alpi, Torino

1998

PARSANI MOTTI, Carlo, LEOTARDI CERVETTI, Mariangela (a cura di), I luoghi degli affetti, catalogo della mostra: I luoghi degli affetti, (Chialamberto, Pala7zetto di Cossiglia, 9- 24 maggio 1998), Editrice del Vascello, Torino

TRACQ, Francis, INAUDI, Giorgio, Pastori, contrabbandieri e guide tra le Valli di Lanzo e Savoia, Editrice Il Punto Torino

1999

BONCI, Attilio, CALZA, Caterina, Valli di Lanzo. Un altro punto di vista: guida alla ricerca di monumenti minori, popolari e poco noti, GS editrice, Santhià

FORLANI, Maria Cristina, Spazi per lo spettacolo e il riuso. Una ipotesi di attrezzatura territoriale, Gangemini editore, Roma

2000

CARGNINO, Cinzia, MASSARA, Gian Giorgio, Testimonianze sindoniche in Haute Maurienne, nelle Valli di Lanzo e nella piana di Ciriè. schede per un inventario, Società Storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

CAT GENOVA, Elena, Appunti per una storia di Corio, Grafica LG, Torino

DALLA COSTA, Mario, Il progetto di restauro per la conservazione del costruito, Celid, Torino

GALLO, Monica, Architettura eclettica nella Valli di Lanzo, Tesi di Laurea, Politecnico dì Torino, Facoltà di Architettura, Prof. Costanza Roggero Bardellì, Arch. Vittorio Defabiani, A.A. 1999-2000

GIUSTI, Maria Adriana, Temi di restauro, Celid, Torino

PARSANI MOTTI, Carlo, RINALDI GRIVA, Cesie, LEOTARDI CERVETTI, Mariangela (a cura di), I luoghi di ieri, oggi, domani, catalogo della mostra: I luoghi di ieri, oggi, domani, (Chialamberto, Palazzetto di Cossiglia, 6 - 21 maggio 2000), Editrice del Vascello, Torino

2002

GIAVASSI, Elena, Lanzo, nascita e sviluppo del borgo, Società Storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

GUGLIELMOTTO RAVET, Bruno, PERIOTTO, Marino, Dalla villeggiatura alla clandestinità. Presenze ebraiche nelle Valli di Lanzo tra metà Ottocento e seconda guerra mondiale, Società Storica delle Valli di Lanzo, Lanzo T.se

GUGLTFRMETTI, Giovanni, SANTACROCE, Claudio, Lassù sulle montagne. Vette, alpinisti, guide e rifugi delle Valli di Lanzo. Immagini d'epoca, editrice il Punto, Savigliano

INAUDI, Giorgio, Balme: il paese delle guide alpine, editrice il Punto, Savìgliano

TENDERINI, Silvia, La montagna per tutti. Ospitalità sulle Alpi nel Novecento, cda&Vivalda editori, Torino.

2003

FRANCESCHI, Stefania, GERMANI, Leonardo, Manuale Operativo per il Restauro Architettonico, DEI Tìpografia del Genio Civile, Roma

2005

A.A.V.V., Glass design, daab, London

BOSCHI, Antonello (a cura di), Case in vetro, Federico Motta Editore, Milano

LIBESKIND, Daniel, Breaking Ground. Un'avventura tra architettura e vita, Spergling & Kupfer Editori, Piacenza

ROMANO, Roberto Giuseppe, BANCHIM, Roberto, Guida normativa per il progettista, DEI Tipografia del Genio Civile, Roma

RIVISTE

1889

Dal mare e dai monti. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 31, II, 2 agosto

Dalle villeggiature. Da Vìù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, II, 30 agosto

1893

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Ala, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, II, 1 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 30, VI, 15 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, VI, 22 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Dalle Valli, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, VI, 29 settembre

1894

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 31, VII, 3 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 32, VII, 10 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Balme, in "Il Venerdì della Contessa", n. 32, VII, 10 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Víù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, VII, 17 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 34, VII, 24 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, VII, 31 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Usseglio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, VII, 31 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, VII, 21 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Procaria, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, VII, 21 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Víù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, VII, 28 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 39, VII, 5 ottobre

1895

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Chialamberto, in "Il Venerdì della Contessa", n. 36, VIII, 13 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, VIII, 20 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Vìù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, VIII, 27 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 39, VIII, 4 ottobre

1896

Dalle province. Da Ala, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, IX, 28 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "II Venerdì della Contessa", n. 37, IX, 18 settembre

Dalle province. Da Corio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 36, IX, 4 settembre 1896

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Corio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, IX, 25 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, IX, 25 settembre

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, IX, 25 settembre

Echi delle Villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 40, IX, 9 ottobre

1897

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Chialamberto, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, X, 13 agosto

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 34, X, 20 agosto

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Chialamberto, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, X, 27 agosto

Dal mare, dai monti, dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 36, X, 3 settembre

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, X, 17 settembre

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Corio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, X, 17 settembre

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38 X, 24 settembre

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Corio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38 X, 24 settembre

Dal mare, dai monti, dalle colline. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 39, X, 1 ottobre

1898

Corriere dei bagni e delle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 32, XI, 12 agosto

Corriere dei bagni e delle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 34, XI, 26 agosto

Corriere dei bagni e delle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 34, XI, 26 agosto

Corriere dei bagni e delle villeggiature. Da Lanzo a Balme, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, XI, 2 settembre

Corriere delle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, XI, 30 settembre

Corriere delle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, XI, 30 settembre

1899

Dal mare, dai monti, dai colli. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 30, XII, 28 luglio

Dal mare, monti e colline. Corio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 31, XII, 4 agosto

Dal mare, dai monti, dai colli. Da Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, XII, 18 agosto

Dal mare, dai monti, dai colli. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, XII, 18 agosto

Il pupazzettista in montagna. Da Ceres, in Il Venerdì della Contessa", n. 35, XII, 8 settembre

Dal mare, dai monti, dai colli. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, XII, 1- 8 settembre

Dal mare, dai monti, dai colli. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 36, XII, 15 settembre

1900

Dai monti e dai colli. Da Balme, in "II Venerdì della Contessa", n. 29, XIII, 20 luglio

Dai monti e dai colli. Da Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, XIII, 17 agosto

Dai monti e dai colli. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, XIII, 17 agosto

Dai monti e dai colli. Da Viù in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, XIII, 31 agosto - 3 settembre

Dai monti e dai colli. Da Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 36 XIII, 14 settembre

Dai monti e dai colli. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 39, XIII, 5 ottobre 1901

Dai monti e dai colli. Da Forno Alpi Graie, in "Il Venerdì della Contessa", n. 31, XIV, 2 agosto

Dai monti e dai colli. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 36, XIV, 13 settembre

Dai monti e dai colli. Da Balangero, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, XIV, 20 settembre

Dai monti e dai colli. Da Corio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, XIV, 20 settembre

1902

Dalle Provincie. Da Balme, in "Il Venerdì della Contessa", n. 29, XV, 18 luglio

Dal mare e dai monti. Dal Piano della Mussa, in "Il Venerdì della Contessa", n. 31, XV, 1 agosto

Dai monti e dal mare. Dal Piano della Mussa, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, XV, 16 agosto

Dai monti e dal mare. Da Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 34, XV, 22 agosto Dai monti e dal mare. Da Víù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 33, XV, 16 agosto

Dai monti e dal mare. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 35, XV, 29 agosto - 5 settembre

Dai monti e dalle villeggiature. Da Groscavallo Pialpetta, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, XV, 19 settembre

Dai monti e dalle villeggiature. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 37, XV, 19 settembre

Dai monti e dalle villeggiature. Da Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, XV, 26 settembre

Dai monti e dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 38, XV, 26 settembre

Dai monti e dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 39, XV, 3 ottobre

1903

Dal mare e dai monti. Dal Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 64, XVI, 12 agosto

Dal mare e dai monti. Da Polpresa (Viù), in "Il Venerdì della Contessa", n. 65, XVI, 15 agosto

Dal mare e dai monti. Da Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 68, XVI, 26 agosto

Dal mare e dai monti e dalle villeggiature. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 70 - 71 , XVI, 9 settembre

Dal mare e dai monti e dalle villeggiature. Dalla Valle grande di Lamo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 70 - 71 , XVI, 9 settembre 1904

Notizie da fuori. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 55, XVII, 9 luglio

Notizieda fuori. Dai Tornetti, in "Il Venerdì della Contessa", n. 63, XVII, 6 agosto

Notizie da fuori. Dalla Polpresa, in "Il Venerdì della Contessa", n. 69, XVII, 27 agosto

Notizie da fuori. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 74, XVII, 17 settembre

Notizie da fuori. Dal Col San Giovanni, in "Il Venerdì della Contessa", n. 75, XVII, 21 settembre

Notizie da fuori. Dal Corgnolero, in "Il Venerdì della Contessa", n. 75, XVII, 21 settembre

Notizie da fuori. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 76, XVII, 24 settembre

Notizie da fuori. DA Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 77, XVII, 28 settembre 1906

Dai monti e dal mare. Da Viù, in "Il Venerdì della Contessa", n. 91, XIX, 2 agosto

Dai monti e dal mare. Da Mondrone, in "Il Venerdì della Contessa", n. 96, XIX, 14 agosto

Dai monti e dal mare. Da Ala, in "Il Venerdì della Contessa", n. 97-98, XIX, 17 agosto

1912

Dai monti e dal mare. Pian della Mussa, in "Il Venerdì della Contessa", n. 84, XXV, 23 - 25 luglio

Dai monti e dal mare. Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 92, XXV, 20 - 22 agosto

Dai monti e dal mare. Da Lanzo, in "Il Venerdì della Contessa", n. 95, XXV, 30 agosto - 2 settembre

Dalle villeggiature e dal mare. Lemie, in "Il Venerdì della Contessa", n. 97, XXV, 13 - 16 settembre

1913

Dai monti e dal mare. Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 60, XXVI, 29 - 31 luglio

Dai monti e dal mare. Usseglio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 60, XXVI, 29 - 31 luglio

Dai monti e dal mare. Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 72, XXVI, 12 - 15 settembre

1914

Dai monti e dal mare. Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 65 - 66, XXVII, 14 - 20 agosto

Dai monti e dal mare. Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 67 - 68, XXVII, 21 - 27 agosto

Dai monti e dal mare. Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 69 - 70, XXVII, 28 agosto - 3 settembre

Dai monti e dal mare. Da Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 71 - 72, XXVII, 4 - 14 settembre

Dai monti e dal mare. Da Groscavallo (Lanzo), in "Il Venerdì della Contessa", n. 73 - 74, XXVII, 15 - 21 settembre

Dai monti e dal mare. Da Ala di Stura, in "Il Venerdì della Contessa", n. 79 - 80 XXVII, 9 - 15 ottobre

1915

Villeggiature, in "Il Venerdì della Contessa", n. 52, XXVIII, 6 - 12 agosto

Dalle villeggiature. Da Usseglio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 56 - 57, XXVIII, 3 - 16 settembre

1916

Ing. TROIANI , Marcello, La costruzione della ferrovia Lanzo - Ceres, in "Rivista tecnica delle ferrovie italiane", n. 4, V, pagg. 147-155

Dalle villeggiature. Da Margone d'Usseglio, in "Il Venerdì della Contessa", n. 31 - 32, XXIX, 11 - 17 agosto

Dalle villeggiature. Da Ceres, in "Il Venerdì della Contessa", n. 46, XXIX, 8 - 14 settembre

1918

Villa Maffei in Procaria, in "L'Architettura italiana",n. 4, XIII, 1 aprile, pagg. 26 - 32

1928

Germagnano - Benemerenze, in "Il Progresso del Canavese", n. 37, XXVIII, 21 settembre

1929

Ing. Arch. MOMO, Giuseppe, Palazzina Comm. Lorenzo Delleani, in "L'Architettura italiana", n. 11, XXIV, 1 novembre, pag. 133

Germagnano - Visita pastorale, in "Il Progresso del Canavese", n. 19, XXIX, 10 maggio

1930

Germagnano - Pel maggior decoro del paese, in "Il Progresso del Canavese", n. 17, XXX, 25 aprile

1931

Per il risanamento di Germagnano - Un'importante opera idraulica, in "Il Progresso del Canavese", n. 46, XXXI, 20 novembre

1932

Germagnano - Asilo infantile, in "Il Progresso del Canavese", n. 42, XXXII, 21 ottobre

Germagnano - Nozze d'oro sacerdotali, in "Il Progresso del Canavese", n. 27, XXXII, 1 luglio

1933

Germagnano, in "Il Progresso del Canavese", n. 44, XXXIII, 10 novembre FONTI ARCHIVISTICHE

Archivio storico del Comune di Germagnano, sezione "Asilo infantile Mario Console", mazzo 2

Archivio storico del Comune di Germagnano, sezione "Asilo infantile Mario Console", mazzo 5, fascicolo 3

Archivio storico del Comune di Germagnano, mazzo 38, fascicolo 1, categoria 01, classe 8

Archivio storico del Comune di Germagnano, Registro dei Verbali di deliberazione del Consiglio Comunale dal 29 - 3 - 925 a19 - 5 - 926 Podestà dal 22 - 5- 26 al 30 - 6 - 927, Verbale n. 8 del 10 - 3 - 925

Archivio storico del Comune di Germagnano, Registro di deliberazioni dei Podestà dal 30 - 6-1927 al 4-11- 30, delibera n. 86 del 10 marzo 1929

Archivio storico della Parrocchia dei SS. Grato e Rocco di Germagnano, "Inventario con stato patrimoniale ed economico del Beneficio parrocchiale di SS. Grato e Rocco in Germagnano n. 157"

Archivio storico della Parrocchia dei SS. Grato e Rocco di Germagnano, "Inventario con stato patrimoniale ed economico del Chiesa parrocchiale di SS. Grato e Rocco in Germagnano n. 157"

Archivio storico della Parrocchia dei SS. Grato e Rocco di Germagnano, "Indice generale compilato dal (?) Costantino Candido Simone, 1891"

Archivio storico della Parrocchia dei SS. Grato e Rocco di Germagnano, "Faldone del progetto del battistero"

Archivio storico della Parrocchia dei SS. Grato e Rocco di Germagnano, fogli, documenti e disegni sparsi

Archivio storìco della Arcidiocesi di Torino, "Inventario con stato patrimoniale ed economico del Beneficio parrocchiale di SS. Grato e Rocco in Germagnano n. 297", 1929

Archivio storico della Arcidiocesi di Torino, Relazione sullo stato delle Chiese 18991921,8/236

Archivio storico della Arcidiocesì di Torino, Relazione sullo stato delle Chìese 19311936,8/245

Archivio storico della Arcidiocesi di Torino, Visite pastorali anni 1938-1945, Card Fossati, 7/1 94

Archivio di Stato di Torino, Sezioni Riunite,

ABBREVIAZIONI

Archivio storico del Comune di Germagnano: ASCG

Archivio storico della Parrocchia dei SS. Grato e Rocco di Germagnano: ASPG Archivio storico della Arcidiocesi di Torino: ASAT

Archivio di Stato di Torino, Sezioni Riunite: AST-SR

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)