polito.it
Politecnico di Torino (logo)

“Supply Chain e Network Planning: Caso Pirelli Tyre Spa” = “Supply Chain and Network Planning: Pirelli Tyre Spa Case ”

Giorgio Giordano

“Supply Chain e Network Planning: Caso Pirelli Tyre Spa” = “Supply Chain and Network Planning: Pirelli Tyre Spa Case ”.

Rel. Alessandro Chiaraviglio. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Della Produzione Industriale E Dell'Innovazione Tecnologica, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (2MB) | Preview
Abstract:

“Supply Chain e Network Planning: Caso Pirelli Tyre Spa” Il presente elaborato nasce dall’esperienza di stage svolta presso Pirelli Tyre Spa a supporto di una delle principali attività del supply chain management: il network planning. In particolare, durante tale esperienza ho ricoperto il ruolo di network planner occupandomi della pianificazione e della gestione del network logistico e della distribuzione della scorta dai magazzini di fabbrica verso i magazzini di distribuzione regionale presenti in Sud Africa, Egitto e Australia. Durante la mia esperienza come stagista, sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla strategia aziendale orientata al cliente e ad un’accurata gestione dell’intero apparato logistico. Il presente elaborato ha l’obiettivo di offrire una spiegazione e un’analisi della struttura del Supply Chain Management, una tecnica gestionale d’impresa oggigiorno indispensabile per la maggior parte delle aziende volta a creare o rafforzare il vantaggio competitivo rispetto ai competitors. Il Supply Chain Management è l’insieme di soluzioni integrate di gestione della Logistica che riguardano i processi, le persone, l’organizzazione e la tecnologia. Tali soluzioni aiutano l’azienda a prendere decisioni e conseguentemente ad agire in linea con la propria strategia aziendale. Lo scopo di questo scritto è di analizzare e definire alcuni dei processi del Supply Chain Management all’interno di Pirelli Tyre e di come questi interagiscano tra loro, dalla previsione della domanda, alla gestione e pianificazione della produzione sino alla distribuzione finale. L’elaborato è suddiviso in tre capitoli. Il primo capitolo, è dedicato alla descrizione e all’analisi della supply chain. In particolare, viene descritto l’intero excursus storico: dalla nascita della logistica in ambito militare all’esordio del supply chain management e della sua evoluzione fino a diventare un riferimento fondamentale per un’impresa per acquisire vantaggio sul mercato. Nel secondo capitolo, invece, è descritto il contesto in cui si inserisce e opera l’azienda. In particolare, facendo riferimento al modello di business adottato dalla Pirelli viene descritto il suo modello di supply chain e come le diverse funzioni (previsione domanda, pianificazione della produzione e network planning) interagiscono tra di loro. Il terzo capitolo è, invece, dedicato alla descrizione di alcune attività eseguite durante la fase di stage. In particolare, sono descritte le attività della gestione e del planning logistico finalizzate ad offrire un elevato livello di servizio al cliente finale. In particolare, dopo una breve panoramica sui mercati egiziano e sudafricano, mi focalizzerò sul mercato australiano, che ho dovuto seguire per l’intero periodo del progetto formativo.

Relators: Alessandro Chiaraviglio
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 78
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Della Produzione Industriale E Dell'Innovazione Tecnologica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-33 - MECHANICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8364
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)