polito.it
Politecnico di Torino (logo)

VALUTAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ DI INSEDIAMENTI RURALI: "SVIR" Strumento di Valutazione applicato al Mottarone = ASSESSING THE SUSTAINABILITY OF RURAL SETTLEMENTS: "SVIR" Assessment Tool applied to Mottarone

Valentina Antonella Scordo

VALUTAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ DI INSEDIAMENTI RURALI: "SVIR" Strumento di Valutazione applicato al Mottarone = ASSESSING THE SUSTAINABILITY OF RURAL SETTLEMENTS: "SVIR" Assessment Tool applied to Mottarone.

Rel. Elena Piera Montacchini, Monica Naretto. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (14MB) | Preview
Abstract:

L’ idea di questa tesi nasce dall’esigenza di riqualificare, in chiave sostenibile, quei manufatti appartenenti al patrimonio “vernacolare”, ossia a epoche preindustriali, realizzati con tecniche e materiali tradizionali, che risultino, seppure abbandonati o inutilizzati, ancora integri o riconoscibili e per i quali la sussistenza può essere promossa con l’introduzione di una nuova funzione compatibile. La loro conservazione integrata è un mezzo per restituire un ruolo attivo a brani di territori segnati da dismissione, territori che oggi rivendicano nuove fruizioni, lente e/o sostenibili. L’obiettivo è sviluppare uno Strumento di Valutazione degli Insediamenti Rurali “SVIR” in grado di fornire, attraverso l’applicazione di indicatori, un punteggio di prestazione indicativo del livello di sostenibilità dell’intervento, alla scala non di singola architettura, ma di insediamento e di sistema culturale. Questo strumento pone le sue radici su uno studio condotto a livello europeo, Versus (Vernacular Heritage Sustainable Architecture), che si prefigge lo scopo di valorizzare le matrici e le risorse storiche del paesaggio culturale proponendo principi e strategie per la progettazione in chiave contemporanea senza trascurare le tematiche fondamentali in gioco, ovvero la salvaguardia dell’ambiente naturale, socio-culturale e socio-economico.Lo strumento di valutazione è stato applicato e testato su un piano di recupero di un insieme di alpeggi situati sulle pendici del Mottarone, nel comune di Gignese, questo ha permesso di individuare i punti forti e le debolezze del progetto rispetto al nuovo strumento di valutazione, consentendo di effettuare modifiche riguardo quegli aspetti inizialmente non considerati che hanno portato all’ottenimento di un alto punteggio, indice di un buon livello di sostenibilità. I risultati ottenuti possono essere visti come punto di partenza per un futuro sviluppo di una vera e propria certificazione su base volontaria che permetta di valutare e confrontare interventi di riqualificazione di insediamenti rurali dal punto di vista della sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Relators: Elena Piera Montacchini, Monica Naretto
Academic year: 2017/18
Publication type: Electronic
Number of Pages: 94
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/8312
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)