polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Dal territorio alla terra : progettare una rotta turistica attraverso l'uso delle risorse locali

Luglio Velarde, Cinthya and Rosso, Consuelo

Dal territorio alla terra : progettare una rotta turistica attraverso l'uso delle risorse locali.

Rel. Riccardo Bedrone, Simonetta Lucia Pagliolico, Michele Bonino, Donato Sabia. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2012

Abstract:

PREMESSA

"Territorio” e "Terra", due semplici parole che contengono una pluralità di significati, molti dei quali sono stati ispiratori nella stesura di questo lavoro e possono sintetizzare al meglio il nostro percorso di ricerca.

Il Perù, “Territorio" in cui abbiamo operato, ha un legame molto speciale con la “Terra", un legame profondo che trae origine dai più antichi culti religiosi della civiltà Inca e che si può pertanto definire come divino. La Pachamama, infatti, che in lingua Quechua significa madre-terra, era una divinità venerata dagli Inca, dea della terra, dell'agricoltura e della fertilità.

Per comprendere i motivi che hanno fatto scaturire in noi l'interesse per questo tema è fondamentale definire quali fossero le nostre finalità e intenzioni di partenza.

Innanzitutto strutturare la tesi come uno strumento concretamente utile allo sviluppo di realtà territoriali povere; raccogliere i dati di progetto in situ sulla base delle sensazioni e delle suggestioni che specificamente ogni luogo è capace di trasmettere e al contempo reinterpretare ed ottimizzare in maniera innovativa i materiali e le tecniche tradizionali del luogo. A partire da questi obiettivi tante potevano essere ovviamente le scelte possibili. La sovrapposizione di diverse circostanze ci ha condotto a circoscrivere e collocare il tema di progetto sul territorio di Maranura, piccolo comune peruviano nelle vicinanze di Cusco, antica capitale dell'impero Inca.

Il nostro percorso di tesi ha avuto inizio grazie all'entusiasmo e alla passione trasmessaci dalla professoressa Simonetta Pagliolico per il “TERRITORIO" peruviano e per la "TERRA" come materiale da costruzione. Questo rispettivamente grazie ad una serie di collaborazioni interessanti da lei avviate in Perù e grazie al fatto che questo materiale naturale per eccellenza è, ormai da anni, oggetto delle sue ricerche.

Il Perù è inoltre la terra di una di noi, autrici di questa tesi, motivazione in più che ci ha spinto verso questa direzione.

E' bene sottolineare anche che questo lavoro rappresenta per noi un punto di partenza e non di arrivo, nell’ottica di continuare a partecipare ad una serie di iniziative che si prospettano nel futuro, tra le quali la diffusione della tecnica di auto-costruzione con blocchi di terra cruda compressa (BTC) attraverso la costruzione di un modulo abitativo per volontari a Quillabamba e di un asilo per i padri Agostiniani a Cusco. Un'altra delle possibilità che prevede degli sviluppi futuri e sul quale si è basata è quella riguardante l'accordo, ancora informale, avviato tra il Politecnico di Torino, rappresentato dalla professoressa Simonetta Pagliolico, e il comune di Maranura. Questo accordo prevede la realizzazione di progetti volti a favorire lo sviluppo urbano, economico e sociale attraverso l'uso delle risorse locali, e si concretizza tramite l'apporto di studenti che, come noi, hanno deciso di dedicare la propria tesi di laurea a temi che potrebbero essere concretamente realizzabili e vantaggiosi per le comunità locali.

Relatori: Riccardo Bedrone, Simonetta Lucia Pagliolico, Michele Bonino, Donato Sabia
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GI Tradizioni popolari
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/6355
Capitoli:

Premessa

Introduzione

1. IL TERRITORIO - Introduzione al paese

1.1 Perù

1.2 Cusco

1.3 La Convenciòn

1.4 Maranura

2. LA TERRA - Innovare la tradizione

2.1 La terra come materiale da costruzione

2.2 Adobe - tecnologia costruttiva della tradizione

2.3 BTC - tecnologia costruttiva dell’innovazione

2.4 Esperienze pratiche di autocostruzione

3. TURISMO E RISORSE LOCALI - Gli Strumenti per lo Sviluppo

3.1 II turismo sostenibile

3.2 II turismo responsabile

3.3 II turismo rurale

3.4 II caso studio e le risorse locali

- Risorse naturali

- La coca

- Il caffè

- Risorse umane e culturali

3.6 II turismo come strumento di sviluppo

3.7 Analisi S.W.O.T. sul turismo

4. IL VIAGGIO STUDIO - Scoprire e Riscoprire il territorio

4.1 Introduzione

4.2 Lima

4.3 Cusco

4.4 Maranura e Chinche

4.5 Quillabamba

4. ALLEGATI DI VIAGGIO

5. MARANURA: PROSPETTIVE DI SVILUPPO - Le basi per un progetto di sviluppo

5.1 Modelli insediativi e logiche di espansione

5.2 II progetto del balneario

5.3 La struttura della città attuale

5.4 Lettura del contesto urbano

5.5 Prospettive di sviluppo

5.6 Analisi S.W.O.T.

6. IL PROGETTO - Complesso turistico-culturale di Chinche

5.1 L’area di progetto

5.2 La definizione del programma

5.3 La rete di percorsi

5.4 La piazza

5.5 II museo

Bibliografia

Bibliografia:

- G., Rendle S., "The transition from tourism on farms to farm tourism”, Tourism Management, n 21(8), 2000.

- Cawley M., Giiimor D.A., “Integrated rural tourism: concepts and practice”, Annals of Tourism Research, n 35(2), 2008

- Commissione Europea (1986), “Action in the field of tourism". Commission Communication to the Council transmitted on 31 January 1986. COM (86) 32 final, 5 February 1986. Bulletin of the European Communities, Supplement 4/86.

- Bramwell B., Lane B., “Rural Tourism and Sustainable Rural Development", Channel View Publications, Clevedon, 1994.

- Jean Nicolas Wintgens, “Coffee: Growing, Processing, Sustainable Production: A Guidebook for Growers, Processors, Traders, and Researchers", 2008.

- Catherine M. Tucker, "Coffee Culture: Local Experiences, Global Connections", 2011.

- Edward Winston, Jacques Op de Laak. Tony Marsh, Herbert Lempke and Keith Chapman, "Arabica coffee manual for Lao-PDR F AO Regional Office for Asia and the Pacific, Bangkok" Food and Agriculture Organization of the United Nations, 2005.

- Commissione Europea, Direzione generale imprese, Unità turismo, Lussemburgo, "La valorizzazione del patrimonio naturale e culturale per lo sviluppo di un turismo sostenibile in destinazioni turistiche non tradizionali", u delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee, 2003.

- Rocca, Giuseppe, “Turismo, territorio e sviluppo sostenibile: itinerari metodologici e casi di studio”. Genova, ECIG, 2000;

- Pisani, Elena, “ Il contributo della ruralità allo sviluppo, il Cile quale laboratorio applicativo, Milano, Franco Angeli edizioni, 2009.

- OIT, officina Internacional del Trabajo, Ginevra, "Guia Práctica sobre la reducción de la Pobreza a través del Turismo en Zonas Rurales”, 2011.

- Municipalidad Distrital de Maranura, “Plan Diagnostico Situacional”, 2008.

- Municipalidad Distrital de Maranura, “Inventarlode los recursos turísticos del Distrito de Maranura”, 2011.

- Hadzich Miguel, “Manual de construcción. Vivienda antisismica de adobe", Pontificia Universidad Católica del Perù (PUCP), Lima, 1999

- Minke Germot, “Manual de construcción en tierra”, Editorial Fin de siglo, 1994, Berlino

- CraTERRE, Vildoso Abelardo, Monzón Flor de Maria, "Seguir construyendo con tierra, Centro de Investigación y Aplicación -Tierra, Lima, 1984.

- De Paoli Riccardo, Maritano Comoglio Nuccia, Pagliolico Simonetta, “Astigiano, una terra per Costruire, Aracne, Roma, 2008.

- Di Vesme Gabutti Tommaso, Martin Marta, “Un nuovo asse di sviluppo per Maranura-Perù”, rel. Pagliolico Simonetta, correl. Michele Bonino, Donato Sabia, Torino, 2011.

- De Paoli Riccardo, “Ideare con la terra", rel. Pagliolico Simonetta, Maritano Comoglio Nuccia, Torino, 2008.

- Mufioz, Diana, “Sviluppo rurale e turismo sostenibile. Il caso Studio del territorio Colombiano". Rel. Spaziante, Agata and Tiepolo, Maurizio, 2011

- Minke Germot, “Manual de construcción en tierra, Editorial Fin de siglo, 1994, Berlino.

- Mattone Roberto, "La terra cruda, tra tradizione e innovazione", in “L'industria dei laterizi", sett-ott 2001, n.71, pp.313-320.

- Abelardo Vildoso, Fior de Maria Monzón, CRAterre, “Seguir construyendo con tierra: realidad socio econòmica de la construcción con tierra en zona andina, Valle del Rio Montaro, Perù".

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)