polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Waste architecture : nuova vita agli scarti della città

Bonomo, Lilian

Waste architecture : nuova vita agli scarti della città.

Rel. Francesca Governa, Paolo Antonelli. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2017

Abstract:

Waste architecture, sottolinea la volontà di analizzare un luogo dello scarto, prodotto della città, dove la scoperta di questo luogo, mi ha spinta ad affrontare un viaggio attraverso le parole dei più grandi studiosi della città, per imparare ad interpretare i segni di questo complesso sistema vivente di cui facciamo parte, condividendo con esso spazio e tempo. Appare paradossale, ma durante la ricerca, ho scoperto di non conoscere così bene la città contemporanea che viviamo, la stiamo progressivamente scoprendo, ma, al contempo ignorando. Per questo non dovrete stupirvi, se durante la lettura sarete a tratti confusi, è stato del tutto intenzionale percorrere personali dubbi ed incomprensioni. La città con i suoi affascinanti e contorti intrecci di flussi e contatti invisibili, compenetrazione e divisione di luoghi, vuoti, spazi, "cose", insieme di individui tanto vicini quanto lontani, tanto diversi quanto simili. La sua forma si disperde e la produzione crea abbandono. Tutto appare destinato ad una funzione, la città sembra comporsi di isole galleggianti sulle quali spostarsi. La superficie svela una direzione chiara, in cui le cose "belle" sono da una parte, e quelle "brutte" dall'altra. Ma individuare legami, intrecci, separazioni e strappi, delle diverse componenti che formano la città, necessita di una lente che ci porta fino alla strada, dove sono i piedi a decidere il cammino e sono i sensi a distinguere il positivo dal negativo.

Le schede inserite lungo le parole di questo percorso di ricerca sono come accompagnatori, che introducono, esprimono e mettono in discussione i miei pensieri. “Metamorfosi. Riassumendo i nostri passi" È una sintesi di quelli che sono stati i fondamentali mutamenti della città, osservando e cercando di interpretare i diversi fenomeni che hanno dominato il disegno urbano dalla sua forma industriale a quella contemporanea. Immergersi nella storia offre l'immagine "primordiale" del presente, di un passato che ha agito secondo una visione utopica del futuro. Un futuro oggi presente, che non appare come l'immaginario storico "sognato" e soggetto ad un passaggio epocale che potrebbe portare verso forme più avanzate di città, ma come tutti Ì grandi cambiamenti, provoca reazioni di disorientamento e di nostalgia nei confronti di un qualcosa ormai vissuto (B. Secchi).

Abitare è un capitolo di totale riflessione sul senso di città, intesa come essenza e pratica dell'abitare. Sembra perso l'i-stinto di vivere realmente spazio e tempo della città, l'uomo appare quasi incapace o insensibile nell'attraversare i flussi e nel sostare all'interno dei "luoghi". È stata la città stessa ad aver mutato il suo aspetto, disinibendo i sensori umani. L'ultima parte, Barriera di Milano; è interamente dedicata alla città che mi ha cresciuta professionalmente e con la quale condivido un legame sentimentale. Concludere un percorso, significa fare il primo passo per intraprenderne uno nuovo, per questo voglio esporre la reale immagine di un luogo, conosciuto attraverso una rappresentazione stereotipata di periferia come contenitore di scarti della città, un pregiudizio che in realtà oscura le sua vera essenza, fatta anche di innovazione e spontanea bellezza.

Relatori: Francesca Governa, Paolo Antonelli
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: SS Scienze Sociali ed economiche > SSA Antropologia culturale
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/6152
Capitoli:

ABSTRACT

1 INTRODUZIONE

1.1 PERIPHERIA MARGINALE DICOTOMIA

1.2 SCHEDA 1 LA FINE DELLE PERIFERIE PIPPO CIORRA

2 METAMORFOSI RIASSUMENDO I NOSTRI PASSI

2.1 LA NASCITA DELLA NOSTRA CRISI

2.2 LA CITTÀ CAMBIA

2.3 MA COSA SUCCEDE NEGLI ANNI'80?

2.4 SCHEDA 2 CENTRO E PERIFERIA

2.5 DIFFUSA DISPERSA GLOBALE

2.6 NEL MEZZO FRA LOCALE E GLOBALE

2.7 NUOVA IMMAGINE DI CITTÀ

2.8 SCHEDA 3 PENTESILEA ITALO CALVINO

2.9 ANCORA PERIFERIA

3 ABITARE CITTÀ POROSA

3.1 L'ESTERNO ALL'INTERNO

3.2 CONNESSIONI DI DIFFERENZE

3.3 CITTÀ VIVENTE

3.4 SCHEDA 4 ESEMPIO_ Ruolo delle infrastrutture ambientali nelle connessioni di territori PEPE BARBIERI

4 TORINO STORIA DELLA TORINO INDUSTRIALE

4.1 TORINO FORDISTA

4.2 IL DISEGNO DEL PIANO

4.3 NUOVA IMMAGINE

4.4 SCHEDA 5 RIPENSARE LA CITTÀ GIOVANNI MARIA PACE

5 BARRIERA DI MILANO RIEPILOGO DI UNA STORIA

6 BENVENUTI IN BARRIERA

6.1 PERSONE E COLORI

6.2 UN FUTURO DEFINITO LA VARIANTE 200

6.3 SGUARDI SUL PRESENTE

7 FRA UTOPIA E REALTÀ

7.1 RAFFIGURAZIONI

7.2 IMMAGINI

7.3 SCATTI

CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

Arnin A., Graham S., 1997, The ordinary city Transaction on the lnstitute of British Geographers, voi. 22, n. 4.

Am in A., Thrift N., 2005, Città. Ripensare la dimensione urbana, Il Mulino, Bologna.

Antonelli P., 2012, Camorali F., Delpiano A., Dini R., Di nuovo in gioco, // progetto di architettura a partire dai capitale Fisso Territoriale, List Lab.

Antonelli P., 2014, Camorali F., Delpiano A., Dini R., Re. Architetture di nuovo in gioco, List Lab.

Asso T., 2016, Ritagli di città/Molteplicità di spazi. Pratiche, luoghi e rappresentazione delle differenze a Torino, Tesi di Laurea Magistrale Politecnico di Torino.

Barbieri P., 2015, Geo città? In che modo oggi, si abita, nello stesso tempo un "luogo" e il "mondo"?, List Lab.

Barbieri P., 2003, Metropoli piccole, Meltemi, Roma.

Belfiore E., 2012, La città compatta. Dopo la postmodernità. I nuovi codici del disegno urbano, Una strategia chiave della nuova idea di città: la ricostruzione dello spazio pubblico, pp. 207-241, Cassetti R, Roma.

Bianchetti C., 2011, // Novecento è davvero finito. Considerazioni sull'urbanistica, Donzelli, Roma.

Bogoni B., 2006, Internità della soglia. //passaggio come gesto e come luogo, Aracne editrice, Roma.

Castells M., 1997, La questione urbana, Marsilio, Venezia.

Castel R., 2004, Z 'insicurezza sociale. Che significa essere protetti?, Einaudi.

Cingolani P., 2012, Dentro la Barriera. Vivere e raccontare la diversità nel quartiere, in Pastore F. e Ponzo I. (a cura di), Concordia discors, Carocci, Roma.

Conforti L. e Mela A., 2006, La configurazione sociale dei diversi ambiti spaziali nella città di Torino, Ires Piemonte, Torino.

Governa F., & Memoli M., 2011, Descrivere la città: metodologia, metodi e tecniche, Geografie dell'urbano. Spazi, pratiche della città, pp. 167-190, Carocci editore.

Governa F., 2014, La città delle differenze e le questioni d! giustizia (spaziale), Rivista geografica italiana, 121, pp. 347- 358.

Governa F., forthcoming, Ordinary spaces in ordinary cities. Exploring urban margins in Torino and Marseille.

Governa F. Lancione M., 2010, La città del sociale: dalle Immagini come retoriche alle "non rappresentazioni" come pratiche, In Vanolo Santangelo.

Governa F. Mendez P. Quintero F., 2015, Esplorare Barriera di Milano: pratiche economiche Interstiziali e potenzialità di sviluppo "oltre la crisi", Potenziali di città. Torino oltre la crisi, Rapporto finale, pp. 229-303.

G. Simmel, 1998, La metropoli e la vita dello spirito, Armando, Roma.

Harvey D., 1989, The Condltion of Postomodernity, Blackwell, Oxford.

Jacobs J.,1999, Vita e morte delle grandi città, Torino, Einaudi.

Lanzani A., Immagini e politiche per la periferia, in Belli A.

(a cura di), Oltre la Città. Pensare la periferia, Cronopio, Napoli.

Lanzani A., Vitali D., 2003, Metamorfosi urbane. I luoghi dell'immigrazione, Sala Pescara.

Lazza ri ni A., 2010, Polis in Fabula, per un'epistemologla della città, Tesi di Dottorato, Università degli studi di Bergamo.

Lefebvre H., 1977, Critica della vita quotidiana. Vol 2, Dedalo, Bari.

Lefebvre H., 2014, // diritto alla città, Ombre Corte, Verona.

Lefebvre H., 2011, La città come opera, in G. Nuvolati (a cura di), Lezioni di sociologia urbana, Bologna, il Mulino.

Nancy J., 2002, La città lontana, Ombre Corte, Verona.

Petrillo A., 2000, La città perduta. L'eclissi della dimensione urbana nel mondo contemporaneo, Dedalo, Bari.

Sassen S., 2004, Città globali e circuiti di sopravvivenza, in Ehrenreich B., Russell-Hochschild A. (a cura di), Donne globali. Tate, colf e badanti, Feltrinelli, Milano.

Sartoretti I., 2012, Lo sprawl urbano, Micron. Ecologia, scienza, conoscenza, n.22, pp. 18-25, Arpa Umbria.

Sassen S., 2006, Perché le città sono importanti, in Burdett R. (a cura di), Città. Architettura e società, Marsilio, Padova.

Secchi B., 2005, La città del ventesimo secolo, Laterza, Roma.

Secchi B., 2013, La città dei ricchi e la città dei poveri, La- terza, Roma.

Secchi B., 1989, Un progetto per l'urbanistica, Einaudi, Torino.

Secchi B., 2013, Prima lezione di urbanistica, Laterza, Roma.

Thrift N., 2008, Non-Representational theory. Space, Politics, affects, London, Routledge.

SITOGRAFIA

http://www.comune.torino.it/geoportale/prg/cms/media/files/ALBO_PRETORIO/VARIANTI/200_preliminare/51_dos-sier_pisu.pdf

http://www.cornune.torino.it/urbanbarriera/news/ur- ban-barriera-report-2011 -2015.

http://www.comune.torino.it/geoportale/prg/cms/master-plan-variante-200.html

Città ribelli. Dal diritto alla città alla rivoluzione urbana. David Harvey. https://marioflaviobenini.org/2015/03/16/ citta-ribelli-dal-diritto-alla-citta-alla-rivoluzione-urbana-david-harvey/

2015-Sedicesimo rapporto Giorgio Rota su Torino, La sfida metropolitana, http://www.rapporto-rota.it/rapporti-su-torino/2015-la-sfida-metropolitana.html

Intervista Saskia Sassen: "Così i padroni delle città hanno conquistato il mondo", di Francesco Erbani, http://www.repubblica.it/cultura/2016/07/13/news/saskia_sassen_cosi_i_padroni_delle_citta_hanno_conquistato_il_mondo_-143985847/

VIDEO

Alla ricerca dei luoghi, la sfida delle periferie. https://www.youtube.com/watch?v=Z4iOLHtgLOM8it=7s8iindex=678tli-st=LLeMYOxLQae7-sR3lrzh9AQA

Presentazione Masterplan Variante 200 - Torino 6 Dicembre 2013, https://www.youtube.com/watch?v=A_wl_N- V7w7pQ

Vivere in Barriera di Milano, intervista ai residenti, https:// www.youtube.com/watch?v=ACUxTTOhrwA8iindex= 108ili- st=LLeMYOxLQae7-sR3lrzh9AQA

MUSO Mente Umana Socialmente Operativa, Piazza Foro- ni, https://www.youtube.com/watch?v=5cZJb5Cty448iin- dex=98¿list=LLeMYOxLQae7-sR3lrzh9AQA

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)