polito.it
Politecnico di Torino (logo)

La rivoluzione industriale e la sua influenza sul territorio e sull'industria biellese

Varini, Annachiara

La rivoluzione industriale e la sua influenza sul territorio e sull'industria biellese.

Rel. Annalisa Dameri. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2016

Abstract:

INTRODUZIONE

NASCITA DEL TERMINE: archeologia industriale in Italia

Lo sviluppo della cultura industriale ha portato a radicali cambiamenti all'interno delle città, a partire dalla fondazione dei primi insediamenti industriali.

Per quale motivo, però, sono stati utilizzati due termini di significato opposto? il primo proviene dalla sfera storica, quindi si riferisce di più a qualcosa che fa riferimento al passato ed a reperti ad esso collegati; invece il secondo ha un significato più legato all'economia ed allo sviluppo derivante dall'insediamento dell'industria all'interno della città. Il patrimonio acquisisce quindi importanza sia per il suo esterno e la sua struttura, sia per tutto quello che ha rappresentato nel corso della sua vita ed alle funzioni differenti da esso ospitate.

Che cosa intendiamo però noi oggi per archeologia industriale? Per archeologia industriale si può intendere tutto l'arco delle discipline attinenti all'ambito della ricerca e del progetto che si indirizzano alla conservazione ed al riuso, alla riscoperta ed alla valorizzazione dei reperti fisici e culturali, relativi alla storia della rivoluzione industriale.

Il metodo che sembra più opportuno seguire, per capire al meglio i processi che ci hanno portato al conio di questa nuova tipologia è una lettura integrata delle grandi mutazioni strutturali che hanno caratterizzato il rapporto tra uomo e natura, tra mondo naturale ed artificiale. Questo tipo di metodo è interdisciplinare e si occupa di studiare il periodo che va dalla seconda metà del Settecento fino ai giorni nostri. Infatti non basta indagare gli avvenimenti del passato, questo perché oggi ci troviamo in possesso di un patrimonio davvero vasto ed in stato di abbandono, dobbiamo capire come riportarlo alla vita, evitando di cancellare, nell'eventualità di una demolizione o di un crollo, una parte importante di storia di molti territori.

Lo studio non convergerà solo sui complessi architettonici, ma dovremo porre attenzione anche ai manufatti ed agli oggetti che sono stati coinvolti nel processo di trasformazione.

Lo scopo fondamentale di questa materia è la conoscenza, individuazione e localizzazione di monumenti e complessi industriali.

L’espressione archeologia industriale si forma nei primi anni '50 in Inghilterra. E' Michael Rix, professore dell'Università di Birmingham, che lo utilizza per la prima volta in un suo articolo, pubblicato nel 1955 dalla rivista "The Amateur Historian". Si tratta del primo utilizzo scritto, ma in realtà è da qualche anno che gli appassionati del settore utilizzano questa terminologia. Come l'Inghilterra fu una delle prime nazioni a subire una radicale trasformazione a partire dalla seconda metà del Settecento, non ci sorprende che siano sempre gli inglesi a pensare al recupero e riutilizzo del patrimonio industriale per primi.

Purtroppo dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando si iniziò a ricostruire, molti degli edifici strategici per il secolo precedente, vennero demoliti per fare spazio a nuove strutture che fossero più in linea con le funzioni ed i tempi; questo successe perché non si riusciva a trovare un nuovo utilizzo per quelli vecchi, e la demolizione sembrò essere la soluzione più sensata. In questa opera di demolizione venne compresa anche la stazione di Euston, in Gran Bretagna, e fu proprio in seguito a questa operazione che il paese prese in considerazione la questione del recupero e della tutela del patrimonio storico.

In Italia, il termine archeologia industriale, venne introdotto solamente una ventina di anni dopo rispetto alla Gran Bretagna, nel 1977. Fu allora che venne finalmente fondata la Società Italiana per l'Archeologia Industriale ; l'obiettivo alla base di questa società era il censimento dei beni culturali e del patrimonio industriale ed una loro eventuale rinascita, esattamente come era stato pensato dall'Inghilterra.

Relatori: Annalisa Dameri
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AS Storia dell'Architettura
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5903
Capitoli:

INDICE

1.NASCITA DEL TERMINE : Archeologia Industriale

2.LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

3.LA CITTA INDUSTRIALE: il caso inglese

3.1.Il socialismo utopistico

3.2.Il caso francese

4.LA FABBRICA

4.1.Esempi nel mondo

4.1.1.Cromford Mills, a Matlock

4.1.2.Mellor Mill, a Marple

4.1.3.Reale fabbrica di tabacco, a Siviglia

4.2.Il caso italiano

4.3.Esempi in Italia

4.3.1.Fabbrica Alta, a Schio

4.3.2.Lanificio Rossi, a Schio

4.3.3.Vetreria Ricciardi, a Vietri sul Mare

4.3.4.Ex Cotonificio Muggiani, a Rho

4.3.5.Fabbrica Fernet Branca, a Milano

4.3.6.Fornace Penna, a Scicli

5.I VILLAGGI OPERAI

5.1.Esempi all'estero

5.1.1.Villaggio operaio di Saltaire, a Bradford

5.1.2.Complesso di Val-Saint-Lambert, a Seraing

5.1.3.Saline Reali, ad Arc-et-Senans

5.2.Esempi in Italia

5.2.1.Fabbrica alta, a Schio

5.2.2.Crespi DAdda, a Capriate San Gervasio

5.2.3.Villaggio Leumann, a Collegno

6.INFLUENZE DELLA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE : Le industrie nel Biellese

6.1.Lanificio Maurizio Sella, a Biella

6.2.La Fabbrica della Ruota, a Pray

6.3.Lanificio Fratelli Piacenza, a Pollone

6.4.Lanificio Pria, a Biella

7. I VILLAGGI OPERAI DEL DISTRETTO INDUSTRIALE BIELLESE

7.1.Il Villaggio operaio Poma

7.2.Il Villaggio operaio di Tollegno

8.LA PETTINATURA ITALIANA DI VIGLIANO BIELLESE RINGRAZIAMENTI

9.BIBLIOGRAFIA

10.LEGENDA ICONOGRAFICA

11.SITOLOGIA

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

Ashworth, William, Urbanistica moderna; Gran Bretagna: 1800-1950, London, Routledge & Kegan Ltd., 3° edizione 1980

Benevolo, Leonardo, Le origini dell'urbanistica moderna, Bari, Gius. Laterza & Figli, 1981

Pevsner, Nikolaus, Storia e caratteri degli edifici, Roma, Fratelli Palombi srl Editori, 1986

Grolier Academic Encyclopedia, Enciclopedia Italiana Grolier, Milano, Editrice Eraclea S.r.l., Fototype, 1987

Basilico, Gabriele, Esplorazioni di fabbriche ; percorsi nell'archeologia industriale di Biella, Milano, Elemond SRL Milano, 1989

Gradito, Vittorio; Boggero, Anna, Il biellese terra di lanaioli, Biella, Edizioni Gradito, Litotecnica Magliola, 1995

Piva, Cesare, I villaggi operai Trossi e Rivetti, un'analisi storico-architettonica, Vigliano Biellese, Chioma di Berenice Edizioni s.n.c., 2000

Velia, Simonetta, In greggio e in fino, Ponderano, Tecnostampa Tipolitografìa, 2003 (seconda edizione 2004)

Massarente, Alessandro; Mazzotta, Alessandro, Il parco fluviale, le fabbriche e la città, programmi e progetti di riqualificazione delle aree lungo il Cervo a Biella, Firenze, Alinea editrice s.r.l., 2004

Togna, Angelo, La Società Operaia di Mutuo Soccorso di Guardabosone, Coggiola(Bi), Tipolitografìa Angelino, 2006

Chiodelli, Graziella, Il distretto industriale biellese: origini, evoluzione e processi di immigrazione, Tesi di laurea, Università degli Studi di Torino, Facoltà di Scienze Politiche, Sede di Biella, Anno Accademico 2009-2010

Des usines et des hommes, Patrimoine industriel et logement, revue annuelle de l'asbl Patrimoine Industriel Wallonie-Bruxelles, n°2/2010

DocBi, Studi e ricerche sul Biellese, Trivero(Bi), Tipolitografia TRI-GRAF, 2010

Gamaccio, Teresio, Acqua e lavoro; 1200 anni di storia, attraverso documenti di archivio, del rapporto tra la forza motrice e il lavoro nel Biellese, Candelo, Arti Grafiche Biellesi, 2010

Rosso, Alberto, Architetture industriali e nuove destinazioni; il caso della pettinatura italiana di Vigliano Biellese, Torino, Celid, 2013

Craveia, Danilo; Vachino , Giovanni, Guida al Centro di Documentazione dell'Industria Tessile, Candelo, Arti Grafiche Biellesi, 2014

SITOLOGIA

www.turismoaccessibile.eu (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.treccani.it (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

www.regnounito.net (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

www.history.co.uk (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.biography.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

www.ispira.gov.it (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.alessandrovolta.it (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.alchetron.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

www.britannica.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.tessituragiaquinto.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.gracesguide.co.uk (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

www.encyclopedia.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.dizionari.corriere.it (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.dizionari.repubblica.it (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

it.dicios.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016)

www.testolegge.com (data di ultima consultazione 21 novembre 2016) www.cromfordmills.org.uk (data di ultima consultazione 25 ottobre 2016)

www.marple-uk.com (data di ultima consultazione 25 ottobre 2016) www.mellorarchaeology.org.uk (data di ultima consultazione 25 ottobre 2016)

www.sivigliaweb.it (data di ultima consultazione 25 ottobre 2016)

www.archeologiaindustriale.org (data di ultima consultazione 08 novembre 2016)

www.marcopolovr.gov.it (data di ultima consultazione 08 novembre 2016)

www.archeologiaindustriale.net (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.comune.schio.vi.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.schioindustrialheritage.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.cuoredischio.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016) www.comune.vietri-sul-mare.sa.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.nobili-napoletani.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.industrialeweb.com (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.femetbranca.com (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.museobranca.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016) www.ricerca.repubblica.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016)

www.sampieri.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016) www.iliarubini.it (data di ultima consultazione 09 novembre 2016) ww.alpclub.com (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.ilpost.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.saltsmill.org.uk (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.connaitrelawallonie.wallonie.be.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.val-sain-lambert.com (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.lartnouveau.com (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.salineroyale.com (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.caregaronegrin.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.villaggiocrespi.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.museotorino.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.comune.torino.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.provincia.torino.gov.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.villaggioleumann.it (data di ultima consultazione 10 novembre 2016)

www.atl.biella.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.cronologia.leonardo.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.gruppobancasella.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.docbi.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016) www.monterosavalsesia.com (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.oasizegna.com (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.vallecervo.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016) www.comuni-italiani.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.fondazionesella.org (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.comune.biella.it (data di ultima consultazione 11 novembre 2016)

www.prolocopray.it (data di ultima consultazione 14 novembre 2016)

www.giletti.it (data di ultima consultazione 14 novembre 2016)

www.comune.trivero.bi.it (data di ultima consultazione 14 novembre 2016)

www.ferla.it (data di ultima consultazione 14 novembre 2016)

www.piacenzal733.info (data di ultima consultazione 14 novembre 2016) www.museoscienza.org (data di ultima consultazione 14 novembre 2016)

www.alfredopria.it (data di ultima consultazione 15 novembre 2016)

www.provincia.biella.it (data di ultima consultazione 19 novembre 2016)

www.vallecervo.it (data di ultima consultazione 19 novembre 2016)

www.archivitessili.biella.it (data di ultima consultazione 19 novembre 2016)

www.comune.tollegno.bi.it (data di ultima consultazione 19 novembre 2016)

www.biellaclub.it (data di ultima consultazione 19 novembre 2016)

www.sitbiella.it (data di ultima consultazione 19 novembre 2016) www.vigliano.info (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.visitbradford.com (data di ultima consultazione 20 novembre 2016) www.filaturarivetti.it (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.storiologia.it (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.donboscoland.it (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

http://it.thefreedictionary.com (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.luigiguglielmino.it (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.arteliberty.it (data di ultima consultazione 20 novembre 2016)

www.oasizegna.com (data di ultima consultazione 20 ottobre 2016) www.igmi.it (data di ultima consultazione 10 ottobre 2016)

www.laroutedufeu.be (data di ultima consultazione 18 ottobre 2016)

www.vittorininet.it (data di ultima consultazione 08 ottobre 2016)

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)