polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Lighting design : un'esperienza formativa tra Rio e Roma

Melone, Nicola and Corti, Andrea

Lighting design : un'esperienza formativa tra Rio e Roma.

Rel. Valerio Roberto Maria Lo Verso. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2017

Abstract:

INTRODUZIONE

In questo lavoro di tesi affronteremo il tema della luce e del suo ruolo nella progettazione architettonica. La luce, in tutte le sue forme (naturale e artificiale, diretta e indiretta) costituisce un vero e proprio materiale dell'architettura, è un elemento fondamentale della progettazione, sebbene il suo valore venga spesso trascurato.

Durante il nostro percorso universitario abbiamo avuto modo di sviluppare un interesse e delle conoscenze in materia illuminotecnica, che si sono approfondite specialmente nell'ultimo periodo dei nostri studi.

Giunti a conclusione di questo percorso ed interessati a calarci nel mondo della progettazione illuminotecnica, abbiamo avuto l'opportunità, grazie all'aiuto del Prof. Valerio Lo Verso, di svolgere il nostro tirocinio presso lo studio di lighting design FABERtechnica di Roma. Questo elaborato, attraverso un percorso testuale ed iconografico composto di più parti, vuole accompagnare il lettore alla scoperta di un tema che spesso viene trascurato, ma che risulta fondamentale per l'architettura, portando a consapevolezza il profondo legame tra l'architettura e la luce, nonché mostrando il valore della componente luminosa all'interno della pratica architettonica. In particolare, rivolgeremo la nostra attenzione allo sviluppo di due importanti progetti illuminotecnici, ovvero il Luneur Park e Casa Italia a Rio, sviluppati durante la nostra esperienza in FABERtechnica. In questa occasione abbiamo avuto la possibilità di inserirci all'interno di un team di professionisti, cimentandosi in una progettazione che abbracciasse in toto gli utilizzi dell'elemento luminoso.

Siamo venuti così a contatto con le dinamiche di uno studio che incentra la propria attività, per la maggior parte, sul lighting design. Abbiamo integrato gli elementi puramente teorici affrontati nei corsi universitari e ci siamo confrontati con una serie di aspetti pratici legati ad un progetto illuminotecnico. Questo ci ha permesso di approfondire problemi e soluzioni che finora non ci erano noti, come ad esempio quelli legati alla fase di installazione, consentendoci di arricchire il nostro bagaglio di esperienze personali e professionali, ridisegnando il nostro rapporto con il progetto illuminotecnico.

Per questo motivo abbiamo deciso di utilizzare i due progetti in cui siamo stati coinvolti - e di cui ci sentiamo parte integrante - come esemplificazione di un percorso legato alla luce che ha segnato il nostro modo di fare architettura, nella speranza che questo sia un primo passo per sviluppare ulteriormente capacità e sensibilità rispetto a un tema così complesso e variegato, ma allo stesso tempo estremamente affascinante.

Relatori: Valerio Roberto Maria Lo Verso
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GF Italia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5884
Capitoli:

INDICE

1.Il concetto della luce

1.1.Introduzione

1.2.La luce naturale

1.3.La luce artificiale

1.4.Conclusioni

2.Il lighting designer

2.1.Introduzione

2.2.Tratti fondamentali della figura professionale

3.Esperienza formativa in FABERtechnica

3.1.Introduzione

3.2.Sviluppo progettuale

3.3.Conclusioni

4.Casa Italia

4.1.Introduzione

4.2.Presentazione progetto

4.3.Progetto illuminotecnico

4.4.Elaborati grafici di progetto

4.5.Conclusioni

5.Luneur Park

5.1.Introduzione

5.2.Breve storia dei luna park

5.2.1.Dal quattrocento a settencento: le fiere

5.2.2.Dalla metà del settecento all'inizio del novecento: da luoghi di commercio a occasione di spettacolo

5.2.3.Dal 1900 al 1950:

la nascita dei parchi divertimento

5.2.4.Dalla seconda metà del novecento a oggi: luna park stabili interamente meccanizzati

5.3.Luna park urbani. Alcuni esempi:

Prater, i Giadini di Tivoli, Coney Island

5.3.1.Vienna: il Prater

5.3.2.Copenaghen: i Giardini di Tivoli

5.3.3.Coney Island

5.4.Luneur: la storia

5.5.Presentazione progetto

5.5.1.Elementi di continuità

5.5.2.Elementi di novità

5.6.Progetto illuminotecnico

5.7.Elaborati grafici di progetto

5.8.Conlusioni

6.Conclusioni

Appendice 1

Appendice 2

Appendice 3

Bibliografia

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

Cesare Coppedè, Pietro Pailadino, La luce in architettura, Maggioli Editore, 2008.

Marco Frascarolo, Il nuovo Manuale di progettazione Illuminotecnica, Mancosu, 2010.

Forcolini Gianni, Lighting: lampade, apparecchi, impianti. Progettazione per ambienti interni ed esterni., Ulrico Hoepli Editore S.p.a., 2008.

Alberto Manodori Sagredo e Isabella Mudula, Istantanee di vita volti, gesti, persone e architetture dell'EUR, Alinari 24 Ore, 2008.

Richard Pare, Tadao Ando i colori della luce, Phaidon,2004.

Joseph Rosa, Louis I. Kahn, Taschen.

Maurizio Rossi, Design della Luce, Maggioli Editore, 2008.

SITOGRAFIA

www.abitare.it

www.aidiluce.it

www.and-architettura.it

www.archilovers.com

www.archidaly.com

www.coni.it

www.corriere.it

www.eurspa.it

www.fabertechnica.com

www.iguzzini.com

www.ilm.it

www.ilsole24ore.com

www.internimagazine.it

www.illuminotecnica.com

www.italianlightingdesigners.it

www.lucenews.it -www.luneurpark.it

www.luxemozione.com

www.nobile.it

www.parksmania.it

www.pinterest.com

www.repubblica.it

www.theparks.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)