polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Lo spazio liquido : recupero del cotonificio Olcese Veneziano di Fiume Veneto

Vanin, Costanza

Lo spazio liquido : recupero del cotonificio Olcese Veneziano di Fiume Veneto.

Rel. Silvia Gron, Valentino Manni. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2017

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

ABSTRACT

Nello stato liquido le forze tra i componenti della materia sono meno intense rispetto agli altri stati ed essi sono liberi di scorrere gli uni sugli altri. Il liquido è un materiale che per queste caratteristiche fisiche tende ad assumere la forma del recipiente nel quale è contenuto mantenendo la propria struttura.

Zygmund Bauman in una serie di trattati, utilizza questo specifico materiale accostato a concetti come la VITA (liquid Life) e l'AMORE (Liquid Love) definendo le linee di una società "Liquido Moderna" all'interno della quale ci troviamo, oggi, inseriti. La vita liquida come la società liquido-moderna non sono in grado di conservare la propria forma a lungo. E' incauto dunque trarre lezioni dall'esperienza e fare affidamento sulle strategie e le tattiche utilizzate con successo in passato anche se qualcosa ha funzionato le circostanze cambiano in fretta e in modo imprevisto.

Bauman sostiene quindi che la sopravvivenza di tale società e di conseguenza il benessere degli individui che ne fanno parte dipende dalla rapidità e dal modo con cui essi si adattano al cambiamento.

Lo spazio liquido è in questo modo uno spazio che cambia forma velocemente, uno spazio flessibile e in grado di adattarsi al mutare del suo intorno. I vecchi edifici industriali, abbandonati e in disuso diventano così i recipienti che conterranno al loro interno nuove funzioni, mantenendo però intatta la forma originale e quindi la loro essenza primaria. L'idea esposta in questa tesi è ispirata a questi concetti: FLESSIBILITÀ', ADATTABILITA' degli spazi creati, CONSERVANDO e RISPETTANDO però la preesistenza, con la sua storia e il suo passato.

Il tema degli edifici ex industriali dismessi è stato un argomento oltremodo attuale nel corso dei decenni passati, i vecchi fabbricati una volta dismessi hanno dato vita a musei, spazi polifunzionali e università. Le amministrazioni pubbliche investivano in progetti rivolti al pubblico al fine di soddisfare i bisogni crescenti della comunità in continua espansione. Oggi ci troviamo in una realtà diversa, un presente in cui le fabbriche smantellate, rimangono abbandonate per lungo tempo in attesa di poter essere "recipienti" di nuove funzioni. Le destinazioni prettamente pubbliche sono spesso onerose e le amministrazioni non possono più permettersi di investire in tali opere. Come ovviare quindi al problema degli edifici in stand By?

Relatori: Silvia Gron, Valentino Manni
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione)
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5841
Capitoli:

INDICE

ABSTRACT

PRIMA PARTE

GLI EDIFICI IN STAND-BY

1.1.Introduzione

1.2.Cosa si intende quando si parla di "Archeologia Industriale''

1.3.Tutto può' / deve essere conservato?

1.4.Ridurre e Contrastare

1.5.Il ruolo della popolazione

SECONDA PARTE

ENABLER E COMUITA' LOCALI - BARCELLONA E MARSIRIIA

2.1.Il Caso di Barcellona- Premesse

2.2.Tutela e Movimenti sociali

2.3.Can Batllò

2.4.Il Caso di Marsiglia - Premesse

2.5.Euromediterraneè

2.6.La Friche Le Belle De Mai

TERZA PARTE

IL CASO DEL COTONIFICIO OLCESE. UN LUOGO SENZA IDENTITÀ'

3.1Premesse

3.2.Introduzione. Fiume Veneto: L’isola del fiume, il cotonificio

3.3.Il territorio, il rapporto con le acque

3.4.Fiume Veneto: piccolo borgo grandi collegamenti

3.5.Il servizio, la società il lavoro

3.6.Il Cotonificio: Territorio e storia dello stabilimento

3.7.Fasi storiche

3.8.Lo stato di fatto

3.9.Piano Regolatore Generale

3.10.Analisi Tipologica

3.11.Percorsi e Funzioni

3.12.Analisi Costruttiva

QUARTA PARTE

EX SEDI DEL COTONIFICIO A CONFRONTO: PORDENONE, TORRE, VENEZIA

4.1.Lo stabilimento di Pordenone

4.2.Lo stabilimento di Torre di Pordenone

4.3.L'ex cotonificio di Venezia, Santa Marta

QUINTA PARTE

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELL'ESISTENTE NUOVE FUNZIONI PER L'ISOLA DEL FIUME

5.1.Premesse

5.2.Bando di concorso

5.3.Idea Progettuale - Linee guida

5.4.Il progetto di Riqualificazione

SESTA PARTE

RAPPORTO TRA NUOVO ED ESISTENTE APPROFONDIMENTO SULLE TECNOLGIE COSTRUTTIVE

6.1.I moduli abitativi: la tecnologia costruttiva

6.2.Alcuni dei materiali utilizzati

6.3.Impiantisctica generale

BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

Giovanni Luigi Fontana, Maria Grazia Bonaventura, Elisabetta Novello, Renato Covino, Antonio Monte, Patrimonio industriale Industriai Heritage Archeologia Industriale in Italia Temi Progetti ed Esperienze, Apai grafo, Brescia 2005,

Stefania Taroni e Antonio landa, Cattedrali del lavoro, Mìemndi, Fondazione Italiana perla Fotografia Torino,1998,

Eugenio Battisti, Archeologia Industriale Architettura, lavoro, tecnologia, economia, e la vera rivoluzione industriale, Jaca Book, Milano 2001 ;

Chiara Rocchetta e Marco Trisciouglio, Progettare per il patrimonio industriale, Celid, Torino 2008;

Valerio Castronovo e Antonella Greco, Prometeo : luoghi e spazi del lavoro Milano, Electa Sipi 1993;

Antonello Negri, Cesare De Seta, Patrizia Chierici, Pietro Cordara, Leonardo di Mauro, Maria Flora Giubilei, Mila Leva Pistoi. Archeologia Industriale. Monumenti del Lavoro fra XVIII e XX secolo, Touring Club Italiano, Bergamo 1983;

Raffaele Raja, Architettura industriale, storia, significato e progetto, Bari, Edizioni Dedalo 1983;

Silvia Campagnaro, Barcellona, città di fabbriche, Riuso del Patrimonio Industriale. Il caso emblematico di Can Batllò , rei. Arch. Silvia Gron, Tesi di laurea Magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, Politecnico di Torino, 2014;

Cerdà, Bonafè, Aracil Arqueología Industrial De Alcoi, Edizioni Excmo, Valencia 1984,

Luca Tallarita Marseille, capitale de la rupture - Tra grande progetto e conflitti rei. Francesca Governa, Tesi di doppia laurea, Politecnico di Torino e Ecole Natiònale Superieure D'architecture 2011 ;

Davide Gandolfo, Proteggere valorizzare dare un'identità : una casa comune su place du refiige a Marsiglia, Rei. Silvia Gron, Jean Marc Huygen, Tesi di laurea Magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, Politecnico di Torino 2015;

Pola Pierotti Verso Marsiglia 2013, un cantiere a cielo aperto da "Edilizia e territorio quotidiano" del sole 24 ore, Novembre 2012;

Giuseppe Bariviera Storia di Fiume Veneto, Edizioni biblioteca dell'immagine, ,Pordenone 2009;

Giuseppe Bariviera, Il cotonificio di Fiume : ha segnato oltre un secolo di vita della comunità in Un fiume quattro comuni: Zoppola, Fiume Veneto, Azzano Decimo, Pasiano, dalla rivista Le Tre Venezie, 2001,

Maria Teresa Sega, Nadia M. Filippini, Manifattura tabacchi. Cotonificio Veneziano Novecento a Venezia, le memorie le storie, Edizioni Il Poligrafo, Padova 2008;

Zygmund Bauman, Vita Liquida, Edizioni Laterza, Bari, 2016.

SITOGRAFIA

http://www.patrimonioindustriale.it/it/at_aipai/progetti.shtm

http://storiaefuturo.eu/la-conservazione-del-patrimonio-industriale-in-italia-tracce-di-storia-interpretazione-metodi/

http://www.ghnet.it/le-fabbriche-diventano-centri-commerciali-la-trasformazione-delle-citta-industriali/

http://www.domusweb.it/it/opinioni/2014/01/09/riuso_del_paesaggio_in_abbandono.html

http://www.22barcelona.com/content/view/385/740/lang,en/

https://www.canbatllo.org/patrimoni/05_anys-30/

www.euromediteraneeè.fr

www.lafriche.org-histoiredelafriche-

http://www.ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com/art/progetti-e-concorsi/2014-05-30/marsiglia-modello-friche-rigenerazione-180742.php?uui-d=AbRzRDpJ

http://www.urban-reuse.eu/?pagelD=casi_internazionali&clD=bellede-mai

http://institutfrancais-palermo.com/en/node/2623

http://www.comune.fiumeveneto.pn.it/index.php?id=3353&no_cache=1

http://www.storiastoriepn.it/il-cotonificio-veneziano-di-pordenone-nellarchivio-snia-viscosa/

http://www.comune.fiumeveneto.pn.it/Piano-Regolatore-Generale.33530

http://www.spagnolcostruzioni.it/isola-del-fiume/

http://www.fiumeveneto.com

http://divisare.com/projects/103478-marzia-giabhani-paolo-simonetti-luigi-dall-argine-concorso-di-idee-sull-area-dell-ex-cotonificio-fiume-veneto

https://thenounproject.com

http://www.envipark.com/en/

http.7/www.knauf.it/ricerca/170//Sistema%20Sottofondi

http://www.oppo.it-

http://www.tecnosolar.it

http://www.creatonitalia.it/images/uploads/resources/Scheda_tecnica_EQUITONE_materia.pdf

http://www.heliotherm.com/it/il-principio-delle-pompe-di-calore.html

https://thenounproject.com

https://divisare.com

http://www.arketipo.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)