polito.it
Politecnico di Torino (logo)

C.A.Rosetti: una proposta di rivitalizzazione partecipata sul delta del Danubio

Gentile, Antonella

C.A.Rosetti: una proposta di rivitalizzazione partecipata sul delta del Danubio.

Rel. Alfredo Mela, Marianna Nigra. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2016

Abstract:
Relatori: Alfredo Mela, Marianna Nigra
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: SS Scienze Sociali ed economiche > SSG Sociologia
U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5800
Capitoli:

ANALISI DELTA DEL DANUBIO

1. Delta : patrimonio UNESCO

2. Tipologie

di paesaggio e classificazione

3. Etnie/popolazioni

4. Risorse

4.1 Giunco

4.2 Agricoltura

4.3 Pesca

4.4 Turismo

4.5 Infrastrutture e

servizi

5.1 Mobilità

5.2 Energia

5.3 Comunicazioni

5.4 Fornitura acqua

corrente

5.5 Fognature

5.6 Smaltimento

rifiuti

5.7 Assistenza sanitaria

5.8 C.A . Rossetti analisi

ATTORI, STRATEGIE E FINANZIAMENTI

1. Organi coinvolti

sul territorio

2. Stakeholders

3. Sistemi di finanziamento

3.1 Programma UE 2007/13

CONFRONTI .STRATEGIE PER UNO SCENARIO DI SVILUPPO IN AREE I SOLATE

1. Progetti

di valorizzazione e tutela di aree fluviali

2. Progetti

di trasformazione partecipata

3. Progetti

di partecipazione in aree fragili e in via di sviluppo

4. Considerazioni

BOTTOM UP: UN MODELLO

PER UNO SVILUPPO PARTECIPATO

1.Uno sguardo di insieme: fase di osservazione sul campo

2 . Coinvolgimento della comunità per un progetto di sviluppo socio-economico partecipato

3. Le interviste: seconda fase di analisi

3.1.1 Analisi delle Interviste

4.Focus group

5.Considerazioni

C . A ROSETT I :

UNO SCENARIO DI RIVITALIZZAZIONE PARTECIPATA

1. Elaborazione di scenari

1.1 Scenario uno scenario esplorativo tendenziale

2 . Scenario diprogetto

2.1. Fase 1

2.1.1 Scuola di specializzazione in permacultura

2.1.2 Strutture di assistenza sanitaria

2.1.3 Servizio pubblico di saune russe

2.1.4 Centro collettivo

2.1.5 Paint "0"

2 1.6 Fase 2

2.1.7 Parco

dell'acqua

2.1.8.Percorsi d'acqua, corridoi verdi torri panoramiche

2.1.9 Fase 3

2.1.10.Rural Barn, connessioni terrestri

2.1.11.C . A . Network

DISCUSSIONE DEI RISULTATI

CONCLUSIONE

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

Bozzuto.P., Costa, A., Fabian, L., Paola, P. (2009) Storie de! futuro. GH scenari nella progettazione del territorio. Roma: Officina Edizioni

Ciaffi.D., Mela, A. (2006). La partecipazione. Dimensioni, spazi e strumenti. Roma: Carrocci

Corrao, S,(2000). Focus Group. Milano: Franco Angeli

Corbetta, P. (2003). La ricerca sociale: metodologia e tecniche voi.3. Bologna: Il Mulino

Di Giacomo, T. V. (2012). Progetto di parco fluviale. Volano di riqualificazione e Ricucitura territoriale, presentata presso la XV conferenza nazionale SIU e pubblicata in Planum. Journal of Urbanism n.25 vol.2 Disponibile davwvw.planum.bedita.net/download/xv-conferenza-siu-dl-giacomo-atelier-7

Dobraca.L. Das Donaudelta: Raumstrukturen und Entwicklungsoptionen. In: SALLANZ Josef (Hrsg.) (2005).Die Dobrudscha: Ethnische Minderheiten - Kulturlandschaft - Transformation. Potsdam: Universitätsverlag

Gassner, R., Kosow, H. (2008). Methods of future and scenarios analysis, German Development Institute, Bonn. Disponibile da: https://www.die-gdi.de/en/studies/article/methods-of-future-and-scenario-analy- sis-overview-assessment-and-seiection-criteria/

Moilison, B.(1981). Permacu/ture One: A Perennial Agriculture for Human Settlements. Tasmania: Tagari

Patton M. Q. (1990). Qualitative Evaluation and Research Methods. Newbury Park: Sage

Rosa.M. L. (ed.). (2013) Handmade Urbanism: From Community Initiatives to Participatory Models.

Berlino: Jovis

Sallanz, J. (2005). Die Dobrudscha: Ethnische Minderheiten - Kulturlandschaft - Transformation. Potsdam: Universitätsverlag

Tudorancea.C. Tudorancea.M. (2006). Danube Delta; Genesis and Biodiversity. Leiden : Backhuys Viganö, P. (2010). / territori deiiurbanistica. Roma: Officina Edizioni

Danner, K. (et al). (2015). ESSENTIAL REPORT tratto da Eu am Ende, Niedergang und Neuanfang am Beispiel des rumänischen Donaudeltas, Institute of Urban Design and Landscape Architecture,

TU Vienna

Commissione Europea. (2010). Assessment of the status, development and diversification of fishenesde- pendent communities, DANUBE DELTA CASE STUDY REPORT ROMANIA

Danube Delta National Institute. (2006). Master Plan - Support for sustainable development in DDBR Tulcea county/Romania Logical Framework Alayse (LFA). Stockholm/Göteborg: Swedish Environmental Institute.'

Finanziamenti dell'Unione Europea. (2016, 9 giugno). Disponibile da: https://europa.eu/european-union/ about-eu/funding-grantsjt

Ministero dei fondi Europei, Romania. (2016, 9 giugno), Disponibile da: http://wvwv.fondun-ue.ro/

European Communities (2007): Cohesian Policy 2007-13. National Strategie Reference Frameworks. Luxemburg: autopubblicazione, (n.d). Disponibile da: http://ec.europa.eu/regional_policy/en/information/ publications/brochures/2008/cohesion-policy-2007-13-national-strategic-reference-frameworks

Danube Delta Integrated Sustainable Development. (2016, 15 Aprile) Disponibile da:

http://www.worldbank.org/en/country/romania/brief/romania-danube-delta-integrated-sustainable-deve-

lopment-strategy

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)