polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Il confine tra acqua e terra : proposta di riqualificazione di una porzione del centro storico di Desenzano del Garda

Roba, Fiorella

Il confine tra acqua e terra : proposta di riqualificazione di una porzione del centro storico di Desenzano del Garda.

Rel. Silvia Gron. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2015

Abstract:

INTRODUZIONE

La presente tesi di laurea, conclusione del percorso accademico nella facoltà di architettura prima, ed ora del corso di Laurea Magistrale di Restauro e Valorizzazione del patrimonio, si pone l'obiettivo di presentare una proposta di progetto per la riqualificazione della porzione di centro storico affacciato sul lago omonimo della Città di Desenzano del Garda. Il tema pone le sue basi sul bando di concorso di idee pubblicato oltre un anno fa, esattamente il 3 ottobre 2014, dal Comune stesso di Desenzano. I concorsi di architettura, con le loro antiche e solide radici, si trovano ad essere oggi questioni assai diffuse ed attuali, sia a livello nazionale che internazionale. Nel caso specifico, l'Amministrazione Comunale desenzanese si pone come ente banditore e, grazie all'indizione di un concorso di idee, stabilisce determinati requisiti e priorità da rispettare per l’elaborazione di proposte progettuali conformi e realmente connesse alle necessità attuali. Tale concorso ha quindi come scopo principale quello di mettere a confronto il maggior numero di idee al fine di individuare una soluzione che garantisca il migliore e più coerente intervento di riqualificazione a scala urbana della porzione di centro storico affacciata sul lago. Infatti, Desenzano, seppur considerato ad oggi “capitale del lago di Garda”, a detta dell’Amministrazione, manca di una valorizzazione concreta che tenga conto del suo inestimabile valore storico e paesaggistico. La presente tesi si articola in cinque capitoli che, dal generale al particolare, illustrano quale possa essere una risposta concreta e fattibile, pensata non soltanto per lo scopo decretato dal concorso, ma anche e soprattutto consapevole delle attuali necessità che lo hanno espresso.

Partendo dall'analisi del bando, è presente un inquadramento generale dal punto di vista territoriale del lago di Garda, delle sue caratteristiche e peculiarità. In seguito, a livello urbanistico di Desenzano, sono presentati uno ad uno gli approfondimenti sulle dinamiche proprie del Comune e nello specifico dell’area d'intervento, quali la viabilità, il mercato, le attività commerciali, i plateatici (dehors), i luoghi d'interesse, il verde, le pavimentazioni ed i colori e le luci. Il progetto finale elaborato si fonda quindi su solide e verificabili basi di fattibilità ed esecuzione nel rispetto sia delle analisi effettuate, che dei precisi parametri forniti dal committente, ma soprattutto dell’inestimabile valore paesaggistico e memoria storica dei luoghi.

Relatori: Silvia Gron
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4511
Capitoli:

INDICE

Capitolo 1- Introduzione

Capitolo 2 - Il bando di concorso

2.1 I Vincitori

Capitolo 3 - Il lago di Garda

3.1 Introduzione

3.2 Localizzazione e morfologia

3.3 Ecosistema Benacense

3.4 Economia e turismo

Capitolo 4 - Il sito, Desenzano del Garda

4.1 Inquadramento urbano

4.2 Cenni Storici

4.2.1 Fotografie storiche

4.3 Inquadramento fotografico

4.3.1 Visuali da e verso Desenzano

4.4 Pieni e vuoti

4.5 Viabilità, parcheggi, trasporto pubblico

4.6 Mercato

4.7 Attività commerciali

4.8 Plateatici e luoghi di socializzazione

4.9 Luoghi d'interesse

4.9.1 Museo archeologico Giovanni Rambotti

4.9.2 Teatro Alberti

4.9.3 Castello

4.9.4 Piazza Giuseppe Malvezzi

4.9.5 Palazzo Todeschini

4.9.6 Porto vecchio

4.9.7 Ponte “alla veneziana”

4.9.8 Porto

4.9.9 Faro

4.9.10 Duomo, Chiesa Santa Maria Maddalena

4.9.11 Villa romana

4.10 Monumenti

4.10.1 All'aeronautica

4.10.2 A Sant’Angela Menci

4.10.3 Alla resistenza

4.10.4 Al generale Achille Papa

4.10.5 Ai caduti di tutte le guerre

4.10.6 Ai caduti del mare

4.11 Verde

4.11.1 Tipologie di alberature

4.12 Pavimentazioni

4.13 Colori e luci

4.13.1 I colori del centro storico

4.13.2 I colori del lungolago

4.13.3 Tipologie apparecchi illuminanti

Capitolo 5 - Il Progetto

5.1 Area A - La porta sud della città

5.2 Area B - La nuova piazza Matteotti e via Generale Achille Papa

5.3 Area C - Il nuovo cuore della città

5.4 Area D - Piazza Cappelletti e piazza Feltrinelli

5.5 Area E - La porta nord della città

5.6 Risistemazione mercato

Conclusioni

Allegati

Bando di concorso

Elaborati grafici

Bibliografia

Sitografia

Ringraziamenti

Bibliografia:

Borelli G., Un lago, una civiltà: il Garda, Banca popolare di Verona, Verona 1983

Bella fuori. Nuovi centri in città: un metodo, un progetto, le realizzazioni per riqualificare le periferie, Compositori, Bologna 2013

D'Innocenzo A., Basile S., Progettare il recupero : strumenti e tecniche per riqualificare la città, Gangemi, Roma 1991

Di Venosa M D., Porti di città, SALA editori, Pescara 2002

Disciplina del demanio lacuale e della navigazione sul lago di Garda, Testo coordinato dalla Comunità del Garda, Legge Regione Lombardia 16 agosto 1994, n.20 Legge Provincia Autonoma di Trento 15 novembre 2001, n.9 Leggi Regione Veneto 1 dicembre 1989, n. 52 - 3 maggio 1992, n.20

Enciclopedia Conoscere, Fabbri Editori, Milanol964, vol. IV.

Guccione B., Piani del verde e piani del paesaggio: elementi di evoluzione metodologica nell’ambito del dibattito sui nuovi piani comunali perii governo del territorio, Alinea, Firenze 2001

Laurìa A., I piani per l'accessibilità: una sfida per promuovere l’autonomia dei cittadini e valorizzare i luoghi dell'abitare, Gangemi, Roma 2012

Malvinni P. D., Galee tra le montagne. In Archivio riviste trentino, 2008

Marinella M., Pirovano L D., Verdesign: percorsi e riflessioni fra arte e paesaggio, Angeli, Milano 2010

Mengoli S., Fare verde urbano, Edagricole, Milano 2013

Milone L., Il verde urbano: tra natura, arte, storia, tecnologia e architettura, Liguori, Napoli 2003

Mollica E., Programmare, valorizzare e accompagnare lo sviluppo locale: percorsi di ricerca per una guida pratica alla tutela e alla valorizzazione del territorio, Laruffa, Reggio Calabria 2012

Olivetti M.L., Il verde come strumento di riqualificazione : gli aspetti teorici e sperimentali dell'uso del verde in architettura con progetto applicativo su edifici residenziali pubblici, Aracne, Roma 2011

Pellegrini G. B., Ricerche di toponomastica Veneta, Clesp, Padova 1987

Piccarolo P., Spazi verdi pubblici e privati : progetto, manutenzione, gestione, Hoepli, Milano 1995

Pironi A., Il verde in città: la progettazione del verde negli spazi urbani, Edagricole, Bologna 2004

Roda R., Riqualificare le città e il territorio : contenuti, risultati raggiunti e potenzialità dei programmi complessi, Il sole 24 ore, Milano 2001

Simoni C., Atlante del Garda. Uomini, vicende, paesi, vol. Ili, Grafo, Brescia 1992

Sicurella A., Progettare il verde: tecniche e soluzioni, Sistemi editoriali, Napoli 2003

Socco C., La natura nella città: il sistema del verde urbano e periurbano, Angeli, Milano 2005

Solitro G., Benaco. Notizie e appunti, Devoti, Salò 1897

Solitro G., Il lago di Garda, Istituto italiano d’arti grafiche, Bergamo 1904

Toccolini A., Piano e progetto di area verde: manuale di progettazione, Maggioli, Santarcangelo di Romagna 2007

Tonghini L., Un piccolo mare di nome Garda, Il Frangente, Verona 2014

Vedovelli G., Il lago di Garda. Guida storico-artistica, Cierre, Verona 2001

Vedovelli G., Zanetti M., Escursioni sul Monte Baldo, Cierre, Verona 2006

Villa P., Solido come un parco: esperienze e proposte di verde urbano, Edagricole, Milano 2011

Zoppi M., Progettare con il verde: manuale di progettazione del verde e dei vuoti urbani, Alinea, Firenze 2007

Zoppi M., Verde di città, Alinea, Firenze 2007

RIVISTE

Meridiani, Lago di Garda, Anno X, n.61, Milano, Domus, settembre 1997

TESI

Barlocco M., Bausola A., Il Padiglione della Cultura di Basilea, Politecnico di Torino, Il Facoltà di Architettura, rel. Silvia Gron, correl. Orio De Paoli, febbraio 2014

Barzoi E., Dalla composizione alla progettazione per tre proposte sul lago di Garda, Politecnico di Torino, Il Facoltà di Architettura, rel. Silvia Gron, dicembre 2007

Borghese D., La nuova passeggiata a mare di Varigotti: un progetto per riappropriarsi di uno spazio, Politecnico di Torino, Il Facoltà di Architettura, rel. Silvia Gron, luglio 2012

Casetta C., El Cabanyal. Un progetto di riqualificazione urbana, Politecnico di Torino, Il Facoltà di Architettura, rel. Silvia Gron, correl. Vicente Oleina Ferrandìz, Luis Perdigòn Fernàndez, luglio 2012

Girardi D., Il Meandro in museo. Museo diffuso del territorio, Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura e Società, rel. Daniele Balzanelli, correl. Benedetta Grigoli, a.a. 2008/2009

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)