polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Riattivare i territori : Multicity, partecipazione cittadina e nuove tecnologie a Lucento

Sandri Giachino, Guglielmo

Riattivare i territori : Multicity, partecipazione cittadina e nuove tecnologie a Lucento.

Rel. Massimo Camasso, Gabriele Garnero. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2015

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

La tesi “Riattivare i territori. Multicity: partecipazione cittadina e nuove tecnologie a Lucento” indaga la configurazione di un’area del territorio comunale torinese, Lucento, la trasformazione del luogo durante il processo di crescita urbana, le modificazioni delle sue strutture e la configurazione attuale per delineare una strategia di valorizzazione dei luoghi e di stimolo alla progettualità tramite la web app Multicity. Lo studio dell’area si è svolto attraverso un approccio esperienziale e l’adozione di un insieme di metodologie di analisi atte a comprendere maggiormente le strutture spaziali di Lucento. Punto di partenza per la costruzione di questa ricerca è stato l’atto del camminare come pratica percettiva e creativa fondamentale per leggere e descrivere il territorio. Successivamente con le attività legate al seminario Walkscapes Lucento e con l’utilizzo di sistemi informativi geografici sono state raccolte le informazioni sul territorio. Questo studio ha poi rielaborato queste informazioni, ponendosi la questione di come restituirle, come fare in modo che siano accessibili e come far partecipare in prima persona le realtà del territorio e la cittadinanza in questo processo. Attraverso quindi l’investigazione delle nuove tecnologie è stato adottato uno strumento d’intervento territoriale con l’elaborazione di una “web application”, Multicity, che permetta di interagire con le informazioni insite nel luogo, prefigurando così il suo passato, il suo presente, il suo futuro. Avendo delineato la struttura di Multicity e il suo funzionamento in un ottica collaborativa e di condivisione, si è sperimentato il suo funzionamento su una piattaforma già disponibile, Jeco Guides, orientati però a realizzare l’app in maniera autonoma tramite il supporto del territorio e attraverso il crowdfunding.

Relatori: Massimo Camasso, Gabriele Garnero
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
SS Scienze Sociali ed economiche > SSG Sociologia
U Urbanistica > UD GIS
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4166
Capitoli:

ABSTRACT

INQUADRAMENTO GENERALE

CAPITOLO 1 – CITTA’ CONTEMPORANEA

1.1. Lo spazio aperto nella città contemporanea

1.2. Comunità

1.3. Impronte urbane

1.4. Walkscapes Lucento

CAPITOLO 2 - LETTURA DEL TERRITORIO

2.1. Lettura del territorio attraverso il software QGIS

CAPITOLO 3 - MAPPE E PARTECIPAZIONE

3.1. Interagire con la città

CAPITOLO 4 - STUDIO DI UNA WEB APP

4.1. Nuove tecnologie e territori: Multicity

BIBLIOGRAFIA

Appendice 1 - Tavole illustrative

Appendice 2 - Walkscapes

Appendice 3 - Confronto fotografico

Bibliografia:

- Ambrosini G., De Rossi A., Durbiano G., Reinerio L., Robiglio M. (a cura di), Disegnare pae¬saggi costruiti, Francoangeli, Milano, 2003

- Aprile Mariateresa, Comunità\Quartiere. La trasposizione dell’idea comunitaria nel progetto dell’abitare, FrancoAngeli, Milano 2010

- Arminio Franco, Geografia commossa dell’Italia interna, Mondadori, 2013

- Barosio M., L’impronta industriale. Analisi della forma urbana e progetto di trasformazione delle aree produttive dismesse, Francoangeli, Milano 2009

- Bazzanella L., Giammarco C., Isola A., Rigamonti R., Paesaggi sul limite, Celid, Torino 1996

- Bruno Giuliana, Atlante delle emozioni, Mondadori, Milano 2002

- Bocco A., Il fiume di Torino. Viaggio lungo la Dora Riparia, Città di Torino, Torino 2010

- Boeri S., Lanzani A., Marini E., Il territorio che cambia. Ambienti, paesaggi, immagini della regione milanese, Segesta, Milano 1993

- Borga Giovanni, City Sensing. Approcci, metodi e tecnologie innovatrice perla Città Intelligen¬te, FrancoAngeli, Milano 2013

- Bracco G (a cura di), Acque, ruote e mulini a Torino, ASCT

- Camasso M., Gron S., Vigliocco E., Leggere, costruire, trasformare, Celid, Torino 2008

- Cancellieri A., Scandurra G., Tracce urbane: alla ricerca della città, Francoangeli, Milano 2012

- Careri F., Walkscapes. Camminare come pratica estetica, Piccola biblioteca Einaudi, Torino 2006

- Centro di Documentazione Storica della Circoscrizione 5 (a cura di), Lucento. Immagini lunghe una storia, Edizioni Angolo Manzoni, Torino 2008

- Clement G., Manifesto del Terzo paesaggio, Quodlibet, Macerata 2005

- Chiesi L., Il doppio spazio dell’architettura, Liguori, Napoli 2011

- Davico P., Devoti C., Lupo G., Viglino M., La storia della città per capire, il rilevo urbano per conoscere. Borghi e borgate di Torino, Politecnico di Torino, Torino 2014

- Di Biagi P, La città pubblica. Edilizia sociale e riqualificazione urbana a Torino, Umberto Allemanda Torino 2008

- Fortier B., La metropole imaginaire, un atlas de Paris, Mardaga, Paris 1989

- Gambino R., Cassatella C. (a cura di), Il territorio. Conoscenza e rappresentazione, Celid, Torino 2005

- Gennari Santoro F., Pietromarchi B. (a cura di), Osservatorio Nomade. Immaginare Corviale. Pratiche ed estetiche perla città contemporanea, Mondadori, Milano 2006

- Giammarco G., Isola A., Disegnare le periferie, il progetto del limite, Nis, Roma, 1993

- Gron S., Vigliocco E., Impronte urbane_01. Les Lieux /les Choses/la Règie, Politecnico di Torino, Torino 2011

- Isola A., Manuale delle forme insediative e infrastrutturali, Marsilio, Venezia 2002

- La Cecia Franco, Perdersi. L’uomo senza ambiente, Laterza, Bari 1988

- Levra U. (a cura di), Storia di Tonno. Da capitale politica a capitale industriale (1864-1915), Einaudi, Torino 2001

- Lynch K., L’immagine della città, Marsilio, Venezia 2006

- Magnaghi A. (a cura di), Rappresentare i luoghi. Metodi e tecniche, Alinea, Firenze 2001 Magnaghi A., Il territorio dell'abitare, Angeli, Milano 1990

- Magnaghi A., Il progetto locale. Verso la coscienza di luogo, Bollati boringhieri, Torino 2000

- Munarin S., Tosi M.C., Tracce di città. Esplorazione di un territorio abitato: l’area Veneta, Francoangeli, Milano 2005

- Mumford L., La cultura delle città, Einaudi, Torino 1970

- Palazzo D., Treu M. C., Margini: descrizioni, strategie, progetti, Alinea , Firenze 2006

- Panzeri M.,Farruggia A.(a cura di), Fonti, metafonti e gis per l’indagine della struttura storica del territorio, Celid, Torino 2009

- Perec George, Specie di spazi, Bollati Boringhieri, Torino 1974

- Piroddi E., Le regole della ricomposizione urbana, Francoangeli, Milano 2000

- Ravagnati C., Dimenticare la città. Pratiche analitiche e costruzioni teoriche per una prospettiva geografica dell’architettura, Franco Angeli, Milano, 2008

- Rossi A., L’architettura della città, Quodlibet, Macerata 1995

- Rossi A., Scritti scelti sull'architettura e la città 1956-1972, Quodlibet, Macerata 2012

- Secchi B., Prima lezione di urbanistica, Laterza, Bari 2000

- Sterling B., La forma del futuro, Apogeo, Milano 2006

- Stolnit R., Storia del camminare, Mondadori, Milano 2000

- Unali Maurizio (a cura di), Abitare Virtuale significa rappresentare, Edizioni Kappa, Roma 2008

- Unali Maurizio, Pixel di architettura, Edizioni Kappa, Roma 2001

- Viganò P, La città elementare, Skira, Milano 1999

- Viganò P., I territori dell'urbanistica, il progetto come produttore di conoscenza, Officina, Roma 2010

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)