polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Documenta Archiv : progetto, tecnologia e struttura

Lombardo, Andrea

Documenta Archiv : progetto, tecnologia e struttura.

Rel. Riccardo Pollo, Giulio Ventura. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2014

Abstract:

La tesi della laurea magistrale chiude il ciclo naturale universitario che per quanto mi riguarda si è aperto e concluso al Politecnico di Torino con grandi esperienze nel suo interno, anche internazionali. Una di queste è stata la partecipazione al progetto “Erasmus” svoltasi al II° anno della laurea magistrale all'università di Amburgo, l'Hafencity Universitat. In questa università ho potuto continuare la ricerca già avviata molto bene al Politecnico di Torino sulla sostenibilità studiando per esempio gli edifici passivi, l'uso delle energie rinnovabili, l'importanza dei materiali ed è proprio su quest'ultimo che mi sono soffermato. Il rivestimento esterno degli edifici, l'involucro, è molto importante sotto l'aspetto architettonico e tecnologico.

La borsa di studio prevedeva uno studio preliminare della tesi durante il periodo di erasmus e nel corso di progettazione ho partecipato al concorso del “documenta Archiv” che ho poi deciso di svilupparlo principalmente sotto l'aspetto tecnologico. Il progetto è stato fin da subito molto complicato perchè l'area di progetto, uno spazio utilizzato come parcheggio, è risultato abbastanza irregolare con un contesto non di particolare rilevanza. L'idea era quella di creare un polo culturale come nuovo simbolo della cittadina di Kassel, quasi completamente distrutta durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il risultato è un edificio mistico, di contemplazione culturale ed artistica. Un tempio dell’arte, un archivio che contiene la storia. L’involucro che protegge l’edificio è una delle parti principali e approfondite nella tesi con lo studio del cor-ten e di tutte le caratteristiche tecniche legate al telaio che lo supporta. Sono stati analizzati alcuni casi studio che presentano l'utilizzo del cor-ten in facciata come il “Palazzo di Vigonovo” e il “Museo de Monteagudo”. Il lavoro tecnologico è poi continuato con lo studio dei particolari costruttivi e sulla ventilazione ed illuminazione naturale. Lo studio dell’illuminazione naturale è stato molto importante per consentire un adeguato dimensionamento dei fori presenti sui pannelli in cor-ten dell'involucro. Successivamente è stato approfondito il progetto strutturale analizzando i carichi che gravano sulla struttura con le verifiche delle deformazioni grazie al software di calcolo Pro_Sap.

Relatori: Riccardo Pollo, Giulio Ventura
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TE Tecnologia dei materiali
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3927
Capitoli:

Introduzione

documenta Archiv - il concorso

-area di progetto

-storia di Kassel

-l'archivio documenta

Caso studio: il Museo di Monteagudo

-Lo stato di fatto

-L'idea

-La struttura

Caso studio: Municipal building, Danmarksgade

-L'idea

Caso studio: Palazzo di Vigonovo

-Lo stato di fatto

-L'idea

-L'opera d'arte

-L'utilizzo del cor-ten

documenta Archiv - il progetto

-il concept

-la composizione dell'archiv

Acciaio resistente a corrosione atmosferica : il cor-ten

-L'acciaio corten

-Caratteristiche

-La saldatura

-La manutenzione

Tecnologia

-Concept dell'involucro

-Caratteristiche

-Particolari costruttivi

-Composizione solai

-La copertura

-Ventilazione ed illuminazione naturale

Struttura

-La struttura portante

-La normativa

-Analisi dei carichi

-Prestazioni strutturali

Conclusioni

Bibliografia

Sitografia

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA:

-Bazzocchi F., Le facciate ventilate. Architettura, prestazioni e tecnologie, Milano, Mondadori, 2002.

-Alan J. Brookes, Grech C., Blu: Hi-tech. I dettagli dell'involucro, BeMa, 1992.

-Blanc A., McEvoy M., Plank R., Architecture and Construction in Steel, Taylor & Francis, 2004.

-Alan Blanc, Michael McEvoy, Roger Plank (2005), Acciaio, Detail.

-Fiore G., Un approccio dinamico per la progettazione dell'illuminazione naturale., Rel. Pellegrino, Anna and Lo Verso, Valerio. Politecnico di Torino.

-Fischer M., “Wetterfester Baustahl-Eigenschaften und An-wendungen”, in DETAIL, v. 4, p. 364-372, 2005 -Department of Civil and Structural Engineering, The Hong Kong Polytechnic University, Hybrid FRP-Concrete-Steel Double-Skin Tubular Structural Members, Hong Kong, China, 2011.

-Jodidio P., Calatrava, Cologne, Taschen, 2009 -Faresin A., Architettura in calcestruzzo: soluzioni innovative e sostenibilità, Torino, UTET, 2012 -Engel H„ Verlag H. C., Atlante delle strutture, Torino, UTET, 1999.

-Luckmann R., Elementi e strutture in acciaio, Torino, UTET, 2009.

-Springhetti L., I collegamenti nelle strutture di acciaio, Milano, Hoepli, 2013.

-M. Ferrazza, C. Lovaglio, M. Maldera, Involucro acciaio, Roma, Orienta edizioni, 2009.

SITOGRAFIA:

-www.3ndystudio.it/

-www.documenta.de

-www.xella.com/

-www.corten.com/

-www.siderservizi.com/

-www.nssmc.com/

-www.centralsteelservice.com/

-www.archdaily.com/

-www.domusweb.it/

-www.rmig.com/

-www.zeroundicipiu.it/

-www.archiportale.com/

-www.risparmio-energetico.it/il-risparmio-energetico-nel-edilizia.php

-www.nextville.it/Geotermia/339/Limpianto_geotermico

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)