polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Riqualificazione di un edificio industriale: Il Follone

Lo Presti , Vincenzo

Riqualificazione di un edificio industriale: Il Follone.

Rel. Silvia Gron, Valentino Manni. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2014

Abstract:

Lo scopo di questa tesi è stato quello di proporre la conservazione dell’edificio industriale conosciuto come “Il Follone” presente in Pinerolo.

Questa struttura abbandonata apparentemente priva di significato, conserva, invece, al suo “interno” un pezzo molto importante della storia industriale pinerolese essendo stato realizzato nel XVIII secolo e avendo contribuito in maniera importante all’economia locale.

Diversi enti che da anni discutono sulle sorti dell’edificio hanno visione diverse: da una parte l’Amministrazione comunale e i proprietari del manufatto che vorrebbero demolire l’edificio per far spazio ad un nuovo quartiere residenziale, dall’altra parte invece la Sovrintendenza e tutte le associazioni che si occupano della salvaguardia dei beni architettonici italiani che sono a favore della conservazione del bene.

L’obiettivo che fin da subito mi sono posto è stato quello di trovare una soluzione progettuale che si ponesse a metà strada tra le diverse proposte sopra citate, attenendomi alle direttive imposte dal PRGC redatto dal comune di Pinerolo.

Seguendo i vincoli imposti dal PRGC riguardanti l’edificio, vi ho inserito degli atelier, delle residenze private, una biblioteca e un bar-ristorante.

Inoltre ho progettato, sul lato sud dell’edificio, una piazza che è stata trattata in modo concettuale non scendendo ad una scala inferiore a 1 1000, lavoro necessario al fine della progettazione dell’edificio poiché nel PRGC l’Amministrazione comunale vorrebbe che la piazza dialoghi in maniera forte con lo stesso.

In conclusione ritengo che l’edificio debba essere mantenuto perché pezzo molto importante della storia industriale pinerolese, ma risulta necessario “rivestirlo” di nuove funzioni che possano dare la possibilità ai diversi enti di poter investire capitali.

Relatori: Silvia Gron, Valentino Manni
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AK Edifici e attrezzature per l'industria
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3579
Capitoli:

Introduzione

1 - Industria a Pinerolo

1.1- Architettura industriale pinerolese 1.2 - Edifici industriali di Pinerolo

2 - Restauro Urbano “Il Follone”

2.1 - Un piano di Restauro Urbanistico per riqualificare l'area

2.2 - L’edificio “Turk”

2.3 - Rilievo fotografico dello stato di fatto dell'edificio

2.4 - Stato di conservazione

2.5 - Gli ultimi avvenimenti

3 - Relazione di progetto

3.1 - La piazza

3.2 - Atelier

3.3 - Residenze

3.4 - Biblioteca

3.5 - Scelte tecnologiche

Bibliografia

Sitografia

4 - Allegati

TAVOLA 1- Inquadramento generale (SCALA 1 1000) TAVOLA 2- Piante dello stato di fatto (SCALA 1 200) TAVOLA 3- Prospetti dello stato di fatto (SCALA 1 200) TAVOLA 4- Concept percorsi (SCALA 1 500 e 1 200)

TAVOLA 5- Piante Progetto (SCALA 1 200) TAVOLA 6- Prospetti e sezioni (SCALA 1 200) TAVOLA 7- Piante con orditura (SCALA 1 200) TAVOLA 8- Piante appartamento tipo (SCALA 150) TAVOLA 9- Tavola tecnologica (SCALA 150 e 110)

Bibliografia:

P. Chierici, Le fabbriche magnifiche: le sete nella provincia di Cuneo tra Settecento e Ottocento, Cuneo, L’arciere, 1993.

L. Guardamagna D’Angelo, Gli opifìci lungo il canale di Torino: archeologia industriale in borgo S. Donato in Torino, Torino, Celid, 1984.

G. Bracco, Acque, ruote e mulini a Torino, Torino, Archivio di Stato, 1988.

G. Papini, Come vivevano... Pinerolo, Val Chisone e Germanasca, Torino, Claudiana, 1981.

C. E. Patrucco, Il Settecento, pagine di vita pinerolese, Pinerolo, Chiantore, 1964.

A. Caffaro, L’arte del lanifìcio in Pinerolo e gli statuti in essa, Torino, Miscellanea di storia italiana II, 1893.

A. Negri, M. Negri, L'archeologia industriale, Firenze, G. D’Anna, 1978.

A. Graziano, Il Moirano, il Follone: un canale, una fabbrica nel paesaggio urbano di Pinerolo, Tesi di laurea, Rei. Elena Tamagno, Politecnico di Torino, anno accademico 1999-2000

A. Negri, M. Negri, L'archeologia industriale, Firenze, G. D’Anna, 1978.

V. Conte, Manuale VIC: elementi costruttivi, Genova, Erga Stampa, 2001.

C. Latina, L. Giannini, Reportario di particolari costruttivi per l'edilizia residenziale, UTET

L. Pera, Tecnica dell'architettura: tipologia strutturale, Pisa, Goliardica, 1987.

PIANO REGOLATORE

Pinerolo, Piano Regolatore Generale della Città, approvato con deliberazione della Giunta Regionale n. 6-24303 del 6.4. 1998

I NUOVI EDIFCI

Città di Pinerolo, Settore Urbanistico, Regolamento Edilizio, 2005

SITOGRAFIA

13 ottobre 2013, in www.ecodelchisone.it/news/2013-10-13/pinerolo-incendio-devasta-ex- merlettificio-turk-15462

13 ottobre 2013, in www.vitadiocesanapinerolese.it/territorio/citta/incendio-allex-merlettificio-turk- di-pinerolo

Dario Mongello, 15 ottobre 2013, inwww.vocepinerolese.it/video/2013-10-18/esclusivoil-testimone- uomo-portava-sacchi-dentro-turk-poco-prima-dellincendio-3545

In www.vocepinerolese.it/fotogallery/2013-10-13/incendio-merlettificio-turk-3533

torino.repubblica.it/cronaca/2013/10/13/news/pinerolo_va_a_fuoco_l_ex_merlettificio_turk-68509230/

14 ottobre 2013, in www.torinotoday.it/cronaca/incendio-merlettificio-turk-pinerolo.html 6 giugno 2011, in www.matteofantolini.com/myreportage.php?id=3575

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)