polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Rilievo e progetto su un edificio esistente in Torino in area GTT : analisi, interventi e ipotesi di rifunzionalizzazione

Raccagna, Antonio

Rilievo e progetto su un edificio esistente in Torino in area GTT : analisi, interventi e ipotesi di rifunzionalizzazione.

Rel. Gianfranco Cavaglià, Jean Marc Christian Tulliani. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2014

Abstract:

I centri storici delle città italiane sono famosi in tutto il mondo per il loro alto tasso artistico e culturale, ma esiste un altro tipo di edifìci che, pur non essendo ascrivibile nella categoria delle grandi opere architettoniche del panorama italiano, meritano altrettanto interesse e considerazione in quanto testimonianza del passato e dei caratteri costruttivi non più in uso oggi: è il caso dell’oggeto della seguente tesi.

L’edificio protagonista di questo lavoro risale alla seconda metà del XIX secolo, un secolo molto importante per la società che conosciamo oggi, per Parchitettua, per le tecnologie e sicuramente anche per i trasporti. E’ proprio nell’area di una stazione ferroviaria che sorge l’edificio in questione, la stazione di Porta Milano. La stazione, ormai dismessa ai giorni nostri, era il capolinea della tratta Torino-Ceres ed è situata nel quartiere Aurora, fra la Dora Riparia a nord e Piazza della Repubblica a sud.

Questo edificio, spesso indicato come "interni di via Andreis“, fungeva da alloggi per i capotreni, ed infatti la sua distribuzione interna conferma questa destinazione d’uso originaria.

L’accesso agli interni di via Andreis può avvenire attraverso l’area della stazione o da via Vittorio Andreis (da qui il nome).

La tesi, attraverso un percorso di analisi storica dell’area, analisi tecnologico-costrittuva e analisi delle patologie di degrado, propone delle prospettive di intervento e riutilizzo finalizzate alla conservazione e alla riqualificazione.

Relatori: Gianfranco Cavaglià, Jean Marc Christian Tulliani
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AJ Edifici e attrezzature per l'amministrazione, il commercio e la difesa
A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3499
Capitoli:

Introduzione

1. La linea ferroviaria Torino-Ceres

1.1 Da Torino a Ciriè

1.2 Da Ciriè a Lanzo

1.3 Da Lanzo a Ceres

1.4 Storia recente

1.5 Genesi dell’area

2. Gli interni di via Andreis

2.1 Rilievo fotografico

2.2 Rilievo geometrico

2.3 Aspetti tecnologico-costruttivi

3. Analisi dei degradi ed interventi

3.1 La mappatura

3.2 I degradi ,

3.3 Le indagini diagnostiche

4. Proposte di rifunzionalizzazione

4.1 Ipotesi 1 : uffici e percorso museale

4.2 Ipotesi 2: uffici e locali di deposito

4.3 II museo oggi

Conclusioni

Bibliografia

Ringraziamenti

ALLEGATI:

- Computo metrico estimativo

- Visure catastali storiche

- Tavole

Bibliografia:

Bertolini C., La Canavesana e la Torino-Ceres. Storia e realtà di due ferrovie in concessione: ferrovie piemontesi da conoscere, Celid, Torino, 1988.

Boido C., Torino-Ceres e Canavesana : itinerari ferroviari piemontesi, Celid, Torino, 1995.

Cagnana A., Archeologia dei materiali da costruzione, SAP, Mantova, 2000.

Carbonara G., Trattato di restauro architettonico, UTET, Torino, 1996.

Ciaccia P., Caratteri costruttivi del!’edilizia storica, Sistemi

editoriali, Napoli, 2003.

Dalla Costa M., Il progetto di restauro per la conservazione del costruito, Celid, Torino, 2000.

De Seta C., Resistenze e permanenze delle strutture territoriali: questioni di dettaglio sulla lunga durata, Annali 8: Insediamenti e territorio, Torino, 1985.

Gasparoli P., Le superfici esterne degli edifici, degradi, criteri di progetto, tecniche di manutenzione, Alinea, Firenze, 2002.

Guidi Giolj E, Interventi di restauro. Analisi e costi delle indagini diagnostiche, DEI,

Roma, 1999.

Mannoni T., Caratteri costruttivi deiredilizia storica, escum, Genova, 1994.

Marino L., Il rilievo per il restauro, Ulrico Hoepli Editore, Milano, 1990.

Musso G., Copperi G., Particolari di costruzioni murali e finimenti di fabbricati/Musso e Copperi costruttori, Paravia, Torino, 1912.

Zorgno A. M., Tecnologie costruttive e cultura del progetto in Europa e in Italia nell’ Ottocento, Istituto Veneto di Scienze, Venezia, 1998.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)