polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Palazzo Thaon di Revel: un caso di riqualificazione nel centro storico di Torino

Abbena , Andrea and Di Monte , Giovanni

Palazzo Thaon di Revel: un caso di riqualificazione nel centro storico di Torino.

Rel. Carla Bartolozzi, Fulvio Rinaudo. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2013

Abstract:

La nostra idea di tesi nasce dall 'intenzione di racchiudere completamente il nostro percorso di studi, per questa ragione abbiamo cercato di riunire sia un aspetto di valorizzazione e riqualificazione di un palazzo storico, realtà molto presente sul territorio italiano, sia un aspetto legato alla progettazione. Durante la nostra formazione in Architettura per il Restauro e la Valorizzazione del patrimonio abbiamo svolto diverse attività inerenti il recupero e la ri-funzionalizzazione di aree dismesse e "fabbriche ” dal grande valore storico ed architettonico, operando sempre attraverso tecniche di analisi e progettazione che potessero conferire nuova vita all'oggetto di studio, senza alterarne le forme e le caratteristiche originarie. Elementi fondamentali del nostro elaborato di tesi consistono nel dimostrare quanto appreso nel corso di questi cinque anni di studio, operando sensibilmente al grande valore architettonico dell'oggetto da noi studiato, rispettandone ìe forme intese come testimonianza del grande passato storico ed architettonico. Un 'ottima soluzione è infatti stata la scelta di Palazzo Thaon di Revel nel centro di Torino, un palazzo storico inserito completamente nel tessuto urbano, sito nel cuore della Circoscrizione 1 di Torino Centro, nel punto di incontro di due assi importanti sul piano urbanistico torinese come Via Lagrange e Via Giolitti a due passi da Piazza San Carlo, con un importante passato ma completamente in stato di abbandono dopo che gli uffici della municipale si erano trasferiti nei primi mesi del 2012. La scelta di Palazzo Thaon di Revel ci ha permesso di coniugare la valorizzazione e la conservazione di un palazzo storico, in particolar modo sulle facciate, e il cambio di destinazione d'uso e lo stato di abbandono interno ci ha permesso di pensare anche ad un aspetto progettuale. L'importante caratteristica che ha subito catturato la nostra attenzione è infatti stata la possibilità di lavorare su di un palazzo il quale non era ancora stato sottoposto a nessun tipo di intervento e che si presentava esattamente come il giorno in cui era stato abbandonato e del quale vi erano solo alcune ricerche a fini commerciali. L 'occasione grazie anche e sopratutto alla disponibilità della proprietà, che ci ha consentito di effettuare numerosi sopralluoghi, ci è sembrato potesse rappresentare l'unione perfetta per il lavoro che volevamo realizzare. Osservando più attentamente l’oggetto di studio, il corpo di fabbrica consiste in un palazzo storico di sei piani fuori terra, una sopraelevazione edificata negli anni 50 del XX secolo durante la ricostruzione post-bellica e due piani interrati, il tutto sviluppato su di un lotto rettangolare. La parte interna è invece stata completamente ricostruita negli anni cinquanta del XX secolo a causa dei bombardamenti del 1943 che hanno completamente sventrato il palazzo nella parte interna. Rimasero intatti i due piani interrati, le facciate esterne su Via Lagrange, Via Giolitti e sulla corte interna. Il nostro elaborato di tesi ha come obiettivo lo studio del palazzo in tutte le sue parti e l'elaborazione di un'alternativa idea progettuale di riqualificazione e rifunzionalizzazione a quella proposta dalla proprietà alla quale il palazzo sarà soggetto in un futuro prossimo, ci siamo concentrati su diverse partì e abbiamo sviluppato il nostro elaborato attraverso differenti passaggi ben definiti. Abbiamo inquadrato il Palazzo Thaon di Revel a livello storico all’interno della città e degli ampliamenti urbani a cui essa fu soggetta. Successivamente, per poter avviare un analisi più approfondita del palazzo abbiamo effettuato uno studio a livello urbanistico, inquadrandolo dal punto di vista territoriale alì 'interno del tessuto urbane. Il corpo centrale della tesi riguarda il rilievo architettonico sviluppato anche in funzione di una rappresentazione tridimensionale. Effettuato il rilievo architettonico dell'intero palazzo, abbiamo analizzato le differenti parti, i materiali e lo stato di conservazione per poter sviluppare a livello di Masterplan un 'idea di intervento alternativa al progetto proposto dalla proprietà. Al fine di poter pensare ad un corretto intervento abbiamo pensato di analizzare alcuni interventi di rifunzionalizzazione e riqualificazione di palazzi storici degli ultimi 10 anni effettuati nel centro di Torino. La nostra ipotesi di progetto si discosta dal progetto presentato dalla proprietà in quanto ci siamo posti come obiettivo la totale conservazione e riqualificazione delle forme originarie,senza stravolgerle in ragione delle nuove funzioni commerciali ipotizzate.

Relatori: Carla Bartolozzi, Fulvio Rinaudo
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3468
Capitoli:

Introduzione

■ Attribuzioni

■ Ringraziamenti

Capitolo 1:

Il Palazzo Thaon di Revel nel centro a Torino

■ // Palazzo nella circoscrizione 1 di Torino

• Accessibilità

• Punti di interesse all interno della circoscrizione 1

■ La storia

• I bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale

Capitolo 2:

Lo stato attuale

Descrizione

Piano Terra

Piano Primo

Piano secondo

Piano Terzo

Piano Quarto

Piano Quinto

Piano Sesto

Primo Piano Interrato

Metodologia di rilevamento dei dati

Stato di conservazione

Cause di degrado e Tipologia di intervento

Capitolo 3:

Una nuova funzione per il palazzo

■ Dall 'abbandono al progetto attualmente presentato dalla proprietà

■ Casi a confronto: 8 interventi nel centro storico di Torino

• Palazzo Valperga-Galleani

• Palazzo Martini di Cigala

• Palazzo Barbaroux

• Palazzo Ceriana-Racca

• Palazzo San Liborio

• Palazzo della Luce

• Palazzo Roma

• Palazzo Villa

■ Proposte in alternativa

■ Confronto e conclusioni

Capitolo 4:

Elaborazione modello 3D

■ Metodologia di realizzazione di un modello 3D

■ Utilizzo del modello 3d per la verifica di ipotesi progettuali

Bibliografia/Sito - grafia

Allegati:

■ Tavola 1: Presentazione Tesi

■ Tavola 2: Inquadramento Storico Territoriale

■ Tavola 3: Inquadramento fotografico

* Tavola 4: Rilievo Architettonico: Pianta piano Terra

■ Tavola 4.1: Rilievo Architettonico: Pianta piano Primo, Pianta piano Secondo

■ Tavola 4.2: Rilievo Architettonico: Pianta piano terzo, Pianta piano Quarto

■ Tavola 4.3: Rilievo Architettonico: Pianta piano quinto. Pianta piano Sesto

■ Tavolo 4.4: Rilievo Architettonico: Pianta primo piano Interrato, Pianta secondo piano Interrato

■ Tavola 4.5: Rilievo Architettonico: Prospetto via Lagrange, Prospetto via Gioì itti

■ Tavola 4.6: Rilievo Architettonico: Sezione A -A Sezione B-B ’

■ Tavola 4.7: Rilievo Architettonico: Sezione C-C Sezione D-D ’

■ Tavola 4.8: Rilievo Architettonico: Sezione E-E: Sezione Scala

■ Tavola 5: Analisi dei degradi

■ Tavola 6: Mappatura dei materiali

■ Tavola 7: Studio interventi analoghi nel centro di Torino

■ Tavola 7.1: Casi studio

■ Tavola 7.2: Casi studio

■ Tavola 8: Masterplan di progetto

• Tavola 9: Modellazione 3d

• Tavola 9.1: Render progettuali e Render provocatori

Bibliografia:

Maria Grazia VINARDI, Danni di guerra a Torino : distruzioni e ricostruzione nel centro della città, Celid, Torino, 1997.

Marco GIOANNINI, Giulio MASSOBRIO, Bombardate l 'italia : storia della guerra di distruzione aerea 1940-1945, Rizzoli, Torino, 2007.

Paolo GASPAROLI, Le superfici esterne degli edifici : degradi, criteri di progetto, tecniche di manutenzione, Alinea editore, Firenze, 2002.

Federica FERNANDEZ, Alterazione e degrado dei materiali lapidei naturali : fenomeni, cause, riconoscimento e classificazione, UNI SERVICE editore, Trento, 2008.

Giacomo ANDREUCCI, SKETCHUP: modellazione 3D e geomodellazione, Alinea editrice, Firenze, 2010.

Fabio GRAPPI, Bruno BARASCHI, 3ds Max 2012 : alla scoperta della soluzione Autodesk per la modellazione 3D, Apogeo editore, 2012.

Giovanni ROMANO, Palazzo Madama Torino: da castello medievale a museo della città, Fondazione CRT edizioni, Torino, 2006.

Marziano BERNARDI, Torino - storia e arte, Fratelli Pozzo Editore, Torino, 1975.

Giuseppe RICUPERATI, Quando San Secondo diventò giacobino: Asti e la repubblica del 1797, Dell’Orso Editore, Torino, 1999.

Umberto CHIERICI, Torino: il Palazzo Reale, Fratelli Pozzo editore, Torino, 1969.

http://www. comune, forino, il http://www. il palazzorealeditorino. it

http://www.palazzomadamatorino.it http://www. museocinema. it http://www. museoegizio, it

http://www. miles.forum. community, net http://www. museotorino. it http://www.gamtorino, it

Archivi Privati consultati :

Archivio privato della Società Building s.p.a, via Bruno Buozzi 5, Torino.

Archivio privato della Società SECAP Provvisiero s.p.a, via Asti 25, Torino.

Archivio privato della Società Recchi ingegneria e partecipazioni s.p.a, via Montevecchio 28, Torino.

Archivio privato della Società Zumaglini e Gallina s.p.a, c.so Vittorio Emanuele 103, Torino.

Archivio privato della Società LARO s.p.a, via Vela 29, Torino.

Archivio privato della Società Savoia sette s.r.l, via Ceriana 14, Torino.

Archivio privato dello Studio Pession associato, c.so Galileo Ferraris 60, Torino.

Archivio privato dello Studio associato Emprin Jaeger, lungo Po Armando Diaz 6, Torino.

Archivi storici consultati:

Archivio storico edilizio di Torino, via Barbaroux 32, Torino.

Archivio storico dei Vigili del fuoco, c.so Regina Margherita 330, Torino.

Archivio fotografico Gruppo GTT Torino, Corso Turati 19, Torino.

Archivio fotografico della GAM , via Magenta 31, Torino.

Laboratorio di Analisi e rappresentazioni Territoriali e Urbane, L.A.R.T.U. con sede alla Facoltà di Architettura di Torino Castello del Valentino

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)