polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Palazzo Pastore a Valenza (AL): da residenza borghese a hotel di charme

Garavelli, Federica

Palazzo Pastore a Valenza (AL): da residenza borghese a hotel di charme.

Rel. Maria Cristina Boido, Carla Bartolozzi. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2013

Abstract:

L’obbiettivo della presente tesi è la formulazione di un progetto che miri alla conservazione e valorizzazione di PALAZZO PASTORE a Valenza in provincia di Alessandria, un bene di grande interesse, ma allo stesso tempo, poco conosciuto e per nulla valorizzato.

Innanzitutto è stata condotta un analisi territoriale per poter inquadrare spazialmente l'edificio preso in esame, cui è seguita la fase di ricerca storica, la quale ha richiesto un grande impegno a causa della scarsità dei documenti reperibili. Le fonti utilizzate per tali analisi sono state tratte dall’Archivio Storico della Città di Valenza, dalla Biblioteca Comunale di Valenza, e dall’Archivio di Stato di Alessandria e Torino.

Contemporaneamente all’analisi storica è stato effettuato il rilievo del Palazzo, al fine di integrare l’ultimo rilievo esistente non datato dell’edificio, il quale mi era stato fornito dal Ufficio Tecnico del Comune di Valenza, in formato cartaceo. Durante questa fase sono state acquisite numerose informazioni relative al complesso: dati geometrici, metrici e materici, che sono confluiti in numerosi elaborati grafici. Le informazioni ottenute si sono rivelate molto utili per la formulazione della successiva fase che ha come obbiettivo le considerazioni alle stratificazioni costruttive, che si sono susseguite nel corso degli anni, in modo da dare in parte risposta a dubbi relativi alle fasi di ampliamento e trasformazione del Palazzo.

Avendo come obbiettivo primario il riuso del complesso di Palazzo Pastore, è stata approfondita l’analisi dei locali che lo compongono, dal punto di vista degli elementi costruttivi quali la pavimentazione e i sistemi di orizzontamento.

Tale percorso conoscitivo ha portato a definire un progetto di rifunzionalizzazione avente come elemento cardine la conservazione spaziale, strutturale e morfologica dell’edificio attraverso opere strettamente conservative e una serie di azioni di restauro e di realizzazioni ex-novo ritenute necessarie al nuovo uso.

Palazzo Pastore risulta essere un patrimonio artistico e storico e, proprio perché qualificante il paesaggio, è opportuno che venga salvaguardato e rivalutato.

A questo scopo, viene ipotizzato un uso pubblico del complesso, in un luogo storico di pregio nel cuore della vita cittadina, esso vuole essere un ulteriore elemento di valorizzazione della città di Valenza intesa non solo come polo produttivo ma anche come ambiente urbano capace di offrire servizi di qualità. L’opportunità e l'offerta di avere più poli di attrazione, situate sia all’interno del centro storico, che al di fuori da esso, come l’importante centro espositivo EXPO PIEMONTE, il quale ospita la “Mostra Internazionale di Gioielleria e Oreficeria”, consente di ampliare e incrementare il vantaggio ed il beneficio per tutto il sistema urbano, cercando di confluire in un'unica pianificazione che metta insieme, turismo, cultura ed economia.

Relators: Maria Cristina Boido, Carla Bartolozzi
Publication type: Printed
Subjects: A Architettura > AH Buildings and equipment for the home
A Architettura > AM Cost Accounting
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GB Aree protette
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
ST Storia > STN Storia
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione)
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3202
Chapters:

Indice

Premessa

1 Inquadramento territoriale

1.1 Valenza in Provincia di Alessandria

1.2 Le emergenze architettoniche

1.3 Le caratteristiche ambientali

1.4 L’Industria Orafa passato - presente - futuro

2 Analisi storica

2.1 Le origini della città

2.2 “ Memorie Storiche Valenzane”: i Francescani

2.3 Evoluzione storica dell’Isolato di San Francesco

2.3.1 Chiesa e Convento

2.3.2 Chiesa Convento e Palazzo Pastore

2.3.3 Palazzo Pastore e Teatro

2.4 L’isolato di San Francesco: raffronto fra le diverse fasi evolutive

3 Fasi di sviluppo e formazione dell’isolato di San Francesco e Palazzo Pastore

3.1 Considerazioni

3.2 I ° fase: ante XVIII - antico complesso di San Francesco

3.3 II° fase: ante 1856 - prima della costruzione del Teatro e Fabbricati Civili

3.4 III° fase: costruzione del Teatro e di fabbricati civili con annessa piazza

4 Analisi e rilievo dello stato attuale

4.1 Descrizione dello stato attuale

4.2 Il rilievo diretto

4.3 Analisi dei locali

4.3.1 La pavimentazione

4.3.2 I sistemi di orizzontamento

5 Proposte progettuali nel corso degli anni

5.1 Un Museo dell'Arte Orafa a Palazzo Pastore

6 Progetto di rifunzionalizzazione

6.1 Perché un Hotel di Charme

6.2 Gli Hotel di Charme in Italia

6.3 Proposta per un uso compatibile

6.3.1 Destinazioni d’uso: piano terra

6.3.2 Destinazioni d'uso: piano interrato

6.3.3 Destinazioni d’uso: piano primo

6.3.4 Destinazioni d’uso: piano secondo

Conclusioni

Bibliografia

Tavole di progetto

Bibliography:

AA.VV., Il Piemonte paese per paese, vol 7, Bonechi, Firenze, 1995

AA.VV., Il museo dell'oreficeria a Palazzo Pastore: la proposta per un centro culturale internazionale: atti del convegno, 7 aprile 1995, Tipografia Battezzati, Valenza, 1996

AA.VV., Nelle carte del Fondo Carlo Dabene, Valenza Centro Comunale di Cultura, 2010

AA.VV., Valenza: edifici e cenni storici, Valenza: Centro Comunale di Cultura, 1977

AA.VV., Valensa d’na votà, Volume 6-9-10-12-16-19. Tipografia Novografica. Valenza

AA.VV., Valenza- Villa Scalcabarozzi - tesori e gioielli della collezione petit Palais di Parigi, Alessandria, Cassa di Risparmio, 2010

Andreoletti Renato, Cariesso Alberta, Nobbio Claudio, Manuale dell’edificio alberghiero: dal progetto di fattibilità alla ristrutturazione, Tecniche Nuove, Milano, 2009

Bellatore A., Comoli V., Marotta A., Valenza e le sue fortificazioni: architettura e urbanistica dal medioevo all'Età Contemporanea, Alessandria: Cassa di Risparmio, 1993

Beccaris Anna, De Clemente Walter, Maccarino Roberto, Mazzucco Paolo, Spriano Cristina: Palazzo Pastore a Valenza, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, A.A 1979/80

Campanella Christian, Il rilievo degli edifici: tecniche di restituzione grafica per il progetto d'intervento, Milano: il sole 24 ore, 2004

Canali Guido, Semino Mario, Bartolozzi Gian Paolo, Stanchi Massimo, Centro Culturale dell'Arte Orafa, Valenza, Marzo 2000

Carlevaro Susette, Straforini Simona: Valenza Po nel XIX secolo : architettura e città., Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, 2001

Casalis Goffredo, Dizionario geografico storico - statistico - commerciale degli Stati Sardi,Valenza Alessandria, Vol. XXIII, 611-641

Docci M., Maestri D., Manuale di rilevamento architettonico e urbano, Editori Laterza, Bari, 1994.

Gasparolo Francesco, Memorie Storiche Valenzane, Vol III. Unione Tipografica Popolare già Cassone. Casale Monferrato, 1923

Herbert Ypma, Hip, hotel d'autore: città, Editoriale Domus, Milano, 2001

Lenti Paola: Valenza Po: storia urbana e tipologie edilizie., Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, A.A. 1979/80

Livraghi Roberto, Il Teatro Sociale di Valenza (1861-2007), Litografia Viscardi, Alessandria, 2007

Maggiora Pier Giorgio, La storia di Valenza. Libraria,Valenza, 2012

Musso Stefano F. Recupero e restauro degli edifici storici, Roma, EPC, 2010

Musso Giuseppe, Particolari di costruzioni murali e di finimenti di fabbricati, Torino: Paravia, 1912

Pignataro Agata: Proposta per un intervento di ristrutturazione e riuso di Palazzo Pastore a Valenza Po, Università degli Studi di Genova, Facoltà di Architettura, A.A 1980/81

Romano Flavio, Santi Brunetta, Pastore: la famiglia e il palazzo, inizio di una ricerca, pp. 24-29. Valensa d’na vota, Volume 10, 1995

Stanchi Gian Luigi, Conoscere la Storia della città attraverso le vie ed i vicoli, fotocopia dattiloscritta, Valenza Memorie

Viganò Alberto, il Palazzo Pastore, in: La provincia di Alessandria n. 11,1984 pp. 157-161

Archivio Storico del Comune di Valenza Archivio di Stato di Alessandria

Agenzia del Territorio - Ufficio provinciale di Alessandria - Catasto

Comune di Valenza, Ufficio Tecnico, servizio Urbanistica

Comune di Valenza, Ufficio Tecnico, settore Lavori pubblici - fabbricati e patrimonio

Comune di Valenza, Ufficio Tecnico, Richiesta di autorizzazione ad alienare, settembre 2010

Decreto di Interesse Culturale per Palazzo Pastore, 28/12/2009. Ministero per i Beni e le Attività Culturali, direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte

Piano Regolatore Generale Comunale di Valenza, Aprile 2012

Regione Piemonte, Provincia di Alessandria: Bando Programmi Territoriali Integrati per gli anno 2006-2007 - PTI della Piana Alessandrina: conoscenza e innovazione per lo sviluppo delle vocazioni del territorio, studio di fattibilità. Recupero Palazzo Pastore. Ente capofila: Comune di Alessandria, Novi Ligure, Tortona, Valenza, Giugno 2008

Comune di Valenza : www.comune.valenza.al.it

Valenza - il portale della provincia di Alessandria : www.valenza.it

Expo Piemonte : www.expopiemonte.it

Valenza Expo : www.expovalenzagioielli.com

Parco fluviale del Po : www.parcodelpoalessandriavercelli.it

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)