polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Rqualificazione urbana ed edilizia residenziale a Tirana

Topulli, Otils

Rqualificazione urbana ed edilizia residenziale a Tirana.

Rel. Pierre Alain Croset, Mauro Berta. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Costruzione), 2013

Abstract:

Il presente elaborato, svolto alla conclusione del percorso di studi, nasce dall’interesse verso un tema che mi ha sempre affascinato: realizzare un intervento architettonico che va dalla grande alla piccola scala in un contesto urbano Albanese, paese di cui sono originario e di cui ho fatto diversi studi per quanto riguarda lo sviluppo urbano ed architettonico.

La scelta della città di Tirana è scaturita dal fatto che oltre ad essere la capitale, fulcro di idee e novità; è attualmente arena di grandi trasformazioni urbani ed architettonici. Una città che ha conosciuto una forte crescita demografica aumentando così la popolazione urbana; fenomeno incrementato dalla migrazione interna, che oggi purtroppo ha portato ad uno crescita non controllata della città dove non mancano disagio e disequilibrio tra il costruito e le aree verdi.

L’idea quindi di progettare in una società e cultura in cui sono cresciuto e conosco molto bene, partendo da un analisi molto attenta deloll’evoluzione urbana e architettonica di Tirana, cercando di capire le problematiche che attualmente investono questa città, ed arrivando a produrre dei disegni che partono dalla grande scala ossia lo sviluppo di un masterplan che riqualifica una grande area ex industriale di Tirana, e che scende fino alla piccola scala di progetto ovvero al dettaglio architettonico. Come punto importante di sviluppo ha come obbiettivo l’edilizia residenziale in una città mediterranea come Tirana.

Questo lavoro non tratta solamente l’aspetto progettuale, ma racconta tutto il percorso seguito per la realizzazione di un disegno finale che esprime il mio “modo di comportarmi” di fronte ad un contesto urbano che attualmente è in crisi e completamente diverso da quello della città che mi ha ospitato in questi anni di studi. Il fine di questo progetto di tesi è quello di dare una contro risposta all’ abusivismo che attualmente ha messo in degrado molte città dell’Albania.

Cercando di far trasmettere un idea progettuale basato sul duplice interesse : il cittadino che vorrebbe una città vivibile e dall’altro lato gli imprenditori che “vogliono costruire dove il risultato finale è una pezzo di città che viene trasformato con un giusto equilibrio tra il costruito e natura.

Relatori: Pierre Alain Croset, Mauro Berta
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
R Restauro > RC Restauro urbano
T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TE Tecnologia dei materiali
U Urbanistica > UA Analisi dei rischi
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Costruzione)
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3173
Capitoli:

INDICE

INTRODUZIONE

INQUADRAMENTO TERRITORIALE

L’EVOLUZIONE URBANA E ARCHITETTONICA DI TIRANA

IL MASTERPLAN (sviluppo e riqualificazione urbana)

Il PROGETTO DELLE RESIDENZE

Composizione spaziale e funzionale e il rapporto con la citta

Carattere architettonico

Sistema costruttivo

Materiali

ALLEGATI - SAGGIO DI RICERCA DI CARATERE CRITICO

“Residenza collettiva, sei casi studio sulle forme del vivere insieme”

BIBLIOGRAFIA

RINGRAZIAMENTI

Bibliografia:

MICHELE COSTANZO, MVRDV Opere e progetti 1991- 2006, Skira, Milano, 2006

LE CORBUSIER, Unità di abitazione di Marsiglia, Veschi, Roma, 1983

MAURIZIO CORRADO, Il verde verticale, Sistemi editoriali, Napoli 2010

MAURIZIO CORRADO, La pianta e l’architetto, Sistemi editoriali, Napoli 2010

OSCAR EUGENIO BELLINI, LAURA DAGLIO, Verde verticale: aspetti figurativi, ragioni funzionali e soluzioni tecniche nella realizzazione di living walls e green facades, Maggioli, Santarcangelo di Romagna (RN) 2009

JULIETTE GUEPRATTE, Eduard francois 2008: ofice of architecture from 1993 to 2008, Archibooks, Paris 2008

MASSIMILIANO GIBERTI, Masterplan : la trasformazione di una parte di città, Alinea, Firenze 2008

KAMEL LOUAFI, Landscape interventions: city paradises, Jovis, Berlin 2011

ALDO AUDISIO, Albania: vita e tradizioni, s,e., Torino 1993

MARIA ADRIANA GIUSTI, Albania: Architettura e città, Maschietto Editore, Firenze 2006

A.A.V.\/.,Historia e arkitekturés Shqipétare, nga filimet deri né vitin 1912, Shtèpia Botuese e Librit Universitar, Tirane 1988.

A.AMM.,Historia e arkitekturés Shqipétare (1912-1944), Shtèpia Botuese e Librit Universitar, Tirane 1988

KOCO MIHO, Shqiperia veshtrim Urbanistik (1912-1944), Tirane 2003

KOCO ZHEGU, Tirana né rrjedhén e shekujve, s.e. Tirane 2007

GHERARDO BOSIO, Piano Regolatore di Tirana, Viale Vittorio Emanuele, Viale Mussolini, Via Principe Umberto, regolamenti urbanistici, Tipografia Gutemberg, Tirana 1940

MARCO PARENTI, Sviluppo e pianificazione territoriale nella Repubblica Popolare d’Albania,s.e., 1974

GIULIANO GRESLERI, Architettura italiana d’oltremare 1870-1940, Marsilio Editori, Venezia 1993.

RIVISTE

FOA- Foreign Office Architects. Complesso residenziale Carabanchel 16. Madrid’, Casabella n. 765, aprile 2002

FOA- Foreing Office Architects. Carabanchel Social Housing. Madrid, LArca n. 248, giugno 2007

ZIGZAG ARQUITECTURA, Vivazz Mieres, Spain, Area n 118, ottobre 2011

FRANCESCO PAGLIARI, Edificio Residenziale Condominium Salaino 10, Villaggio Eni, THE PLAN n.053, Ottobre 2011

LUIGI PRESTINENZA PUGLISI, Complesso Residenziale Casalbertone, THE PLAN n.054, Novembre 2011

EMILIANO GANDOLFI, Complesso Residenziale Mountain Dwellings, THE PLAN n.013, Marzo 2003

SITOGRAFIA

http://www.urbanlife.org

http://www.flickr.com

http://www.architettura.it

http://www.redais.it

http://www.archdaily.com

http://www.archinfo.it

http://www.europaconcorsi.com

http://www.tirana.gov.al

http://it.wikipedia.org

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)