polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Il museo del mare a Port Adelaide Enfield

Bausola, Marcello and Buttigliero, Fabio

Il museo del mare a Port Adelaide Enfield.

Rel. Giacomo Donato. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2005

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

La tesi ha come oggetto la progettazione di un Museo del Mare, sito al largo delle coste della città di Port of Adelaide Enfield, a nord della città australiana di Adelaide. La struttura principale, la quale ospita oltre all'area espositiva anche una sala conferenze col suo foyer ed un ristorante, presenta una forma a uovo, la cui realizzazione prevede l'utilizzo di grandi centine verticali, interconnesse da una griglia di elementi minori, aventi il compito di sostenere la chiusura in vetro. Questa struttura è circondata da una grande piastra in calcestruzzo armato, la quale rappresenta il punto di arrivo per i visitatori, sia che essi approdino in barca, sia che giungano attraverso la suggestiva galleria sottomarina che copre i circa 700 metri di distanza dalla costa al museo. La struttura museale è in grado di muoversi in senso verticale, grazie ad un sistema composto da pulegge, cavi e pistoni, che sono collocati al di sopra della piastra e nei pilastri che la sostengono. Il carico viene trasmesso al sistema di movimentazione attraverso una grande corona di acciaio, avente il raggio interno pari a 18 metri e saldamente unito alle grandi centine di sostegno dell'uovo. Ad esso, inoltre, sono ancorati in totale 32 cavi di acciaio, suddivisi in quattro gruppi: a questi è demandata la funzione di sollevare la struttura attraverso uno sforzo di trazione, combinata alla spinta esercitata dai pistoni. Il piano più basso, che può stazionare al livello della piastra, è quello del foyer della sala conferenze, il quale, nel caso di immersione dell'uovo, può giungere fino a 33.75 metri di profondità. In caso di emersione massima, il piano più alto è rappresentato dal ristorante, il quale si troverebbe ad un'altezza pari a +33,75 metri rispetto alla medesima piastra. L'ingresso principale del museo si trova al livello espositivo più alto, dal quale è possibile intraprendere il percorso consigliato per la visita, che prevede la discesa da questo livello a quelli inferiori.

Relatori: Giacomo Donato
Tipo di pubblicazione: A stampa
Parole chiave: museo - mare - Port of Adelaide
Soggetti: A Architettura > AL Edifici e attrezzature per l'istruzione, la ricerca scientifica, l'informazione
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/308
Capitoli:

1. Il sito

1.1. L'Australia

1.1.1. Il territorio

1.1.2. Il clima

1.1.3. La fauna marina

1.1.4. La popolazione

1.1.5. Trasporti e vie di comunicazione

1.1.6. La storia

1.2. L'Australia meridionale

1.2.1. Introduzione

1.2.2. Il territorio

1.3. City of Port Adelaide Enfield

2. I modelli di riferimento

2.1. L'acquario di Imperia

2.2. La città sottomarina di Kudryahov

2.3. Il Kamar

2.4. Expo Suisse 02

2.5. Terminal crocieristico del porto di Civitavecchia

2.6. Island on the Mur a Graz

2.7. International Marine Observatory

2.8. Il Parco dell'Acqua di Montelupo Fiorentino

2.9. Stazione della metropolitana a Genova di R.Piano

3. Il progetto

3.1. Le idee di progetto

3.2. L'accessibilità al museo

3.3. Descrizione del complesso

3.3.1. La struttura museale: la sala conferenze

3.3.2. La struttura museale: il piano del foyer

3.3.3. La struttura museale: il livello 4

3.3.4. La struttura museale: il livello 5

3.3.5. La struttura museale: il livello 6

3.3.6. La struttura museale: il livello 7

3.3.7. La struttura museale: il servizio bar e ristorazione

3.4. La galleria

4. Tecnologie e standard

4.1. La struttura museale

4.2. L'aggressività dell'ambiente marino

4.2.1. La protezione dell'acciaio

4.2.2. La protezione del calcestruzzo

4.3. La chiusura in vetro

4.4. Il sistema di movimentazione

4.5. Le fondazioni in mare

4.6. Gli elevatori idraulici

4.7. La scala

4.8. Gli standard utilizzati

5. Reperimento delle informazioni sul sito

6. Tavole in formato ridotto

7. Bibliografia

Bibliografia:

STITUTO GEOGRAFICO DE AGOSTINI, Atlante mondiale e dizionario geografico, Novara, I.G.D.A. officine grafiche, 1983;

Riccardo PAOLELLI, L'ascensore idraulico, Milano, Hoepli, 1990;

Bruno ZEVI, Il nuovo manuale dell'architetto, Roma, Mancosu, 1996;

Helmut C.SCHULITZ, Werner SOBEK, Karl H. HABERMANN, Atlante dell'acciaio, Torino, UTET, 1999;

Christian SCHITTICH, Atlante del vetro, Torino, UTET, 1999;

Daniele BEDINI, Integrarsi con qualità, in L'Arca, n.133 giugno 1999, pp.22-25;

Sylvie COYAUD, Guida ai musei della scienza e della tecnica, Torino, Clup Guide, 2000;

Peter BUCHANAN, Renzo Piano building workshop: complete works, Londra, Phaidon, 2000;

Elena CARDANI, Questioni di stile, in L'Arca, n.174 ottobre 2002, pp.12-29;

Maurizio VITTA, A pelo d'acqua, in L'Arca, n.175 novembre 2002, pp.70-73;

David ADLER, Manuale di dati e misure per la progettazione, Torino, Unione tipografico-editrice torinese, 2002;

Elena TOMEI, Il volume inventato, in L'Arca, n.117 gennaio 2003, pp.50-55;

Maurizio VOGLIAZZO, Agorà, in L'Arca, n.179 marzo 2003, pp.28-41;

Maurizio VITTA, Bio-City, in L'Arca, n.183 luglio 2003, pp.36-43;

Carlo PAGANELLI, La metafora della forma, in L'Arca, n.184 settembre 2003, pp.66-69;

Ruffo WOLF, Pensare per immagini, in L'Arca, n.185 ottobre 2003, pp.60-63;

Alfredo NEGRO, Jean-Marc TULLIANI, Laura MONTANARO, Scienza e tecnologia dei materiali, Torino, Celid, 2003.

www.adelaide.edu.au

www.portenf.sa.gov.au

www.saint-gobain.com

www.vitruvio.ch

www.arcadata.com

www.buildup.it

Tavole:

1: Localizzazione e analisi dell'area oggetto dell'intervento formato .jpg)

2: Localizzazione e analisi dell'area oggetto dell'intervento(formato .jpg)

3: Modelli di riferimento (formato .jpg)

4: Planimetria dei percorsi (formato .jpg)

5: Sezione Schema distributivo (formato .jpg)

6: Studio della tecnologia che permette al museo di muoversi in verticale formato .jpg)

7: Pianta generale Sezione A:A (formato .jpg)

8: Pianta accesso alla galleria pedonale (formato .jpg)

9: Pianta arrivo galleria pedonale formato .jpg)

10: Sezione A:A galleria pedonale (formato .jpg)

11: Pianta Sezione A:A livello 1-2 (formato .jpg)

12: Pianta Sezione A:A livello 3 (formato .jpg)

13: Pianta Sezione A:A livello 4 (formato .jpg)

14: Pianta Sezione A:A livello 5 (formato .jpg)

15: Pianta Sezione A:A livello 6 (formato .jpg)

16: Pianta Sezione A:A livello 7 (formato .jpg)

17: Pianta Sezione A:A livello 8 (formato .jpg)

18: Render prospettici (formato .jpg)

19: Render esterni (formato .jpg)

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)