polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Istituto Salesiano San Filippo Neri di Lanzo Torinese : restauro conservativo e validazione strutturale

Gisolo, Floriana

Istituto Salesiano San Filippo Neri di Lanzo Torinese : restauro conservativo e validazione strutturale.

Rel. Chiara Lucia Maria Occelli, Walter Ceretto. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2005

Abstract:

INTRODUZIONE

Le vicende storico - architettoniche che hanno caratterizzato l'esistenza di questo edificio coprono un arco temporale di circa mille anni.

Da fortezza del Borgo Medievale dell'antica Lanceum sino alla seconda metà del XVI secolo, a convento dei Regi Padri Cappuccini dal 1612 al 1802, dal Collegio - Convitto Comunale sino al 1857, alla prima grande impresa salesiana fuori Torino dal 1864 sino ai giorni nostri. Un fitto intrecciarsi tra avvenimenti storici e politici , dove l'immagine del complesso architettonico è oggetto di una plasmazione dello spazio secondo un fattore temporale e culturale.

Lo scopo dell'analisi da me proposta, pertanto, per ciò che concerne la conservazione dell'edificio, la sua validazione strutturale e l'ipotesi di rifunzionalizzazione, non può trascendere da quello che tale oggetto architettonico ha rappresentato nei secoli e tuttora rappresenta per la Comunità di Lanzo Torinese.

Una ricerca basata su frammenti, sui segni che il tempo ha trasmesso sino ad oggi, su piccole parti delle murature che compongono la fabbrica, per ricostruire la vita della stessa , capirne l'essenza e fame punto fondamentale per il suo riutilizzo.

La conoscenza risulta essere la chiave per un'attenta analisi del complesso architettonico, una conoscenza storico - critica si affianca a quella di carattere materiale e strutturale, approfondita mediante l'appoggio di indagini non distruttive, tutto ciò per perseguire un corretto intervento conservativo.

L'ipotesi di restauro si basa, dunque, sul concetto della conservazione, avente come intento quello di mantenere nel limite del possibile la presenza dei dati materiali nella loro complessità, senza slegarli dalle testimonianze del passato e farli divenire l'essenza per quelle del futuro.

Da tale presupposto deriverà la scelta progettuale per la rifunzionalizzazione dell'edificio che si legherà alla speciale vocazione che l'oggetto racchiude.

Funzioni residenziali, assistenziali e produttive si integreranno all'interno del fabbricato a testimonianza della sua natura basata sulla complessità, senza perdere di vista la sua predisposizione, una sorta di richiamo all'Opera Salesiana rivista in chiave attuale, un filo conduttore per continuare un percorso che si lega all'edificio e che mette a confronto due concetti spesso in antitesi: la conservazione e l'evoluzione.

Relators: Chiara Lucia Maria Occelli, Walter Ceretto
Publication type: Printed
Subjects: R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/287
Chapters:

INDICE

0.Introduzione

Capitolo 1 : Conoscenza Storica

1.Lanzo Torinese e le sue Valli

2.Il Monte Buriasco

3.La Rocca feudale

3.1.L'edificio

3.2.L'ipotesi di ricostruzione della Rocca

3.3.La fine del XIV secolo e le lotte tra casate

3.4.La distruzione del castello

4.Il Convento dei Regi Padri Cappuccini

4.1.La tipologia edilizia

4.2.La Chiesa

4.3.Le celle e i dormitori

4.4.Le "officine"

5.Il Collegio - Convitto

5.1.Lavori e riparazioni al fabbricato del Collegio

5.2.Gli elaborati grafici e le perizie relative

6.Il Collegio Salesiano San Filippo Neri

6.1.Il primo Collegio fuori Torino

6.2.I direttori del Collegio e le trasformazioni apportate

7.Percorso evolutivo dell'edificio

Capitolo 2: Analisi del fabbricato

1.Analisi cartografica

1.1.Il confronto tra i Catasti

2.Analisi dello stato di fatto

2.1.Il Rilievo

2.2.Relazione descrittiva

2.3.Analisi del degrado

2.4.Ipotesi di restauro conservativo

3.Analisi strutturale

3.1.La struttura

3.2.Analisi termografiche ed endoscopiche

3.3.Riscontri storici

3.4.Dissesti e verifiche di stabilità

Capitolo 3: Crescentino Caselli : confronti tipologici, costruttivi, stilistici

1.Apparati decorativi nell'architettura sacra

2.Gli interventi del 1896-1898

3.Le volte a vela e i porticati

Capitolo 4: Studio di rifunzionalizzazione

1.La vocazione dell'edificio

1.1.Gli spazi e le finizioni

1.2.La residenza

1.3.L'attività assistenziale e sociale

1.4.La produzione : i laboratori

2.Ipotesi di progetto

2.1.Scelte distributive

2.2.Gli elaborati grafici

3.Validazione strutturale

3.1.Interventi di consolidamento

Conclusioni

Bibliografia

Tavole allegate

Bibliography:

FONTI A STAMPA

Croniche de Capucini di Lanzo, Manoscritto, Torino, Biblioteca Reale

Goffredo CASALIS , Dizionario geografico, storico, stati.ytico,commerciale degli stati di S.M. il Re

di Sardegna, Forni, Bologna, 1833- 1856, pp. 226- 231

Luigi CIBRARIO, Cronaca d'Usseglio, Tipografia Eredi Botta, Torino, 1868, pp. 135-136

G.A. BREYMANN, Trattato generale di costruzioni civili: Costruzioni metalliche, vol. III, Casa

editrice Dott. Francesco Va1lardi, Milano, 1885- 1900

Leopoldo USSEGLIO, Lanzo : studio storico, L. Roux E. C, Torino, 1887, pp. 51

Costantino ROSA BRUSIN, Storia di Balangero, Tipografia moderna Carlo Mairone, Venaria Reale, 1922. p. 18

Giovanni DONNA d'OLDENICO, I capitelli romanici di Gisola, edito a cura della Società Storica delle Valli di Lanzo, Tip. Q Falciola, Torino, 1958, pp. 11-12

Giovanni DONNA d'OLDENICO, Clemente NOVERO, Un ospedale del trecento in Lanzo, edito a cura della Società storica delle Valli di Lanzo, Tip. G. Capella, Ciriè, 1960.

Antonio CASSI RAMELLI, Dalle caverne ai rifugi blindati: trenta secoli di architettura militare, Nuova Accademia Editrice, Milano, 1964

Carlo DE AMBROGIO, Don Bosco e i ragazzi, Scuola Grafica Salesiana, Torino, 17 Aprile 1964.

Carlo SALVI , Cenni Storici in Collegio Sale.yiano 1864-1964 San Filippo Neri. Lanzo Torinese, 1964

Libero JEMMI, Castelli d 'Italia, SEI, Torino, 1968, pp. 11 -15

Augusto CAVALLARI MURAT, Lungo la Stura di Lanzo, Istituto Bancario San Paolo, Torino, , 1972, pp.

Andrea ZANOTTO, Castelli Valdostani, Musmeci Editore, Aosta, 1975

a cura di A. AUDISIO, B. GUGLIELMOTTO-RAVET , Analisi ambientale -culturale di un monumento: il Ponte del Roc o del Diavolo a Lanzo Torinese, edito a cura della Società Storica delle Valli di Lanzo, S.G.S ,Lanzo Torinese, 1978

Giuseppe CIGNI, Il consolidamento murario. Tecniche d'intervento, Edizioni Kappa, Roma, 1978

Clemente ROVERE, Il Piemonte antico e moderno delineato e descrittola Clemente Rovere, Reale Mutua, Torino, 1978

Terenzio SANNA, Lanzo in Continuare Don Bosco, edito a cura della Ispettoria Salesiana Subalpina, Scuola grafica salesiana, Torino, 1979, pp. 52-53

Carlo ARDUINO, Regole comunitarie e impianti edilizi ne/la vita religiosa del Piemonte del secolo XVII: linee per una storia, relatore: D. Debernardi , correlatore: G. Gentile, Facoltà di Architettura" Politecnico di Torino, A.A 1984-1985, pp. 50-83,182-228.

Flavio ROLLINO, L 'ingegner Crescentino Case/li, progetti di architettura e restauri, relatore: L. Re, correlatore: M. G. Vinardi, Facoltà di Architettura, Politecnico di Torino, A.A. 1984- 1985, pp. 56-59,177,178,221-224,289-291.

a cura di M. D' ALATRI, I conventi cappuccini nell'inchiesta del 1650 : l'Italia settentrionale, Istituto Storico dei Cappuccini ,Roma, 1986, pp. 123-125.

C. RAPP, Via Crucis, edito a cura dell'Istituto Sa1esiano di Lanzo, Scuola Grafica Salesiana, Lanzo, 1987.

a cura di Ines POGGETTO, Pagine di storia lanzese -1943-1945. Cronache del Collegio salesiano "San Filippo Neri" e appunti del vicario teol. Enrico Frasca, edito a cura della Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo Torinese, 1988.

Franco ROSSO, Alessandro Antonelli (1798- 1888), Electa, Milano, 1989

Attilio BONCI, Francesco CICCALDO, Osvaldo BONAIUTO, Lanzo com 'era, catalogo mostra 7luglio- 4agosto 1990, Comune di Lanzo Torinese, 1990, pp. 9-10-35-61-62

Maurizio COPEDE', La carta e ilsuo degrado, Cardini Editore, Firenze, 1991, pp. 81-127.

Alessandra DEL CARRETTO DI PONTI E SESSAME, Costruzione e ornamento nell'architettura sacra di Crescentino Caselli, relatore : L: Re, Facoltà di Archit~ Politecnico di Torino, A.A. 1992 -1993, pp. 26-42,136--160.

Sisto MASTRODICASA, Dissesti statici delle .\'trutture edilizie, Hoepli, Milano, 1993

Carlo AMERIO, Giovanni CANA VESIO, Strumenti per la Tecnologia delle Costruzioni e la Progettazione edilizia : Materia/iperl'edilizia, vol. 2, SEI, Torino,1995

Carlo AMERIO, Giovanni CANA VESIO, Strumenti per la Tecnologia delle Costruzioni e la Progettazione edilizia ..Tecniche ed elementi costTUttivi , voI. 4, SEI, Torino,I995

A. BOVE, N. PASQUALI, ffCroniche de Capucini di Lanzo ". Due secoli di presenza francescana nelle Valli di Lanzo, in: a cura di B. GUGLIELMOTTO- RA VET ,Miscellanea di studi storici sulle Valli di Lanzo in memoria di Giovanni Donna d'Oldenico, edito a cura della Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo Torinese, 1996, pp. 441- 464.

Cesare FEIFFER, La conservazione delle superfici intonacate: il metodo e le tecniche, Skira, Milano, 1997.

a cura di Claudio BERTOLOTTO, Il Rea! Collegio e i Barnabiti a Moncalieri. Educazione e custodia delle memorie, Celid Torino, 1997, pp. 40-43, 139-152.

La Grande Storia del Piemonte, Bonechi Editore, Firenze, 17 Settembre 1999, fasc. 2, pp. 22-31.

Ilario Vincenzo CARBONE , Angela FIORE, Giuseppe PISTONE, Le costruzioni in muratura. Interpretazione del comportamento statico e tecniche d'intervento, Hoepli, Milano, 2001

Salvatore LOMBARDO, Manuale per la progettazione di residenze per anziani, Darlo Flaccovio Editore, Palemto, 2001

Luca ZEVI, Il manuale del Restauro Architettonico, mancosu editore, Roma, 2001

Elena GIA V ASSI, Lanzo: nascita e sviluppo del borgo, relatore: C. Bonardi, correlatore: E. Lusso, Facoltà di Architettura, Politecnico di Torino, Febbraio 2002, pp. 82-87

a cura di Luciano RE, Monica NARETTO, Barbara VINARDI, Teoria e storia del Re.\'taurol Restauro architettonico: appunti e materiali didattici, Celid, Torino, 2002

a cura di Marco TRABUCCHI, Enrico BRIZIOLI, Franco PESARESI, Re.\,idenze sanitarie per anziani, n mulino, Bologna, 2002

Alfredo NEGRO, Jean-Marc TULLIANI, Laura MONTANARO, Scienza e tecnologia dei materiali, Celid Torino, 2003

Carlo TOSCO, Architetture del Medioevo in Piemonte,M. Valerio, Torino, 2003, pp. 200- 220

Giuseppe CABODI, Silvio VIGNA, Ipote.\,i di ricostruzione della Rocca e del Borgo di Lanzo nel Medioevo, edito a cura della Società storica delle Valli di Lanzo, Lanzo Torinese, 2004.

PUBBLICAZIONI PERlODICHE

"Le Celebrazioni a Lanzo del centenario del Collegio ", in n Risveglio, anno XXVII, n° 18, 1 maggio 1964.

Il Le solenni manifestazioni a Lanzo per i cento anni di vita del Collegio ", in il Risveglio, anno XXVII, n° 20,15 maggio 1964, pp. 1-2.

Il Nel Centenario del primo Collegio Salesiano ", in L ' osservatore Romano, 20 giugno 1964, p. 6.

Franca RACCA CRA VIOGLIO, "L 'industria cartaria in Piemonte nell'Ottocento e 1 'intraprendenza di Don Bosco ", in Studi Piemontesi, novembre 1997, vol. XVI, fascicolo 2, p. 391-395.

Monica FORNI, "Riparare piuttosto che restaurare. Lavori al Castello di Cremolino 1984- 1995", in TEMA : tempo, materia ,architettura, 1995, fascicolo l, p. 4-11.

Alberto GRIMALDI, " Il Castello di Cremolino. Condizioni e ragioni del progetto", in TEMA . tempo, materia ,architettma, 1995, fascicolo 1, pp. 12-20.

FONTI ARCHIVISTICHE

Archivio di Stato di Torino, sezioni Riunite Carte T opografiche e Disegni

-Carta della Valle di Lanzo , Carte Topografiche Segrete, Lanzo 18 A II Rosso, mazzo l.

-Carlo Antonio NEPOTE, Stura. Mappa del corso del fiume Stura dal ponte Rocco sino all'unione della Sturetta, Carte Topografiche per A e H, Stura, mazzo l.

Conti di Castellania

-Conto di Aymone di Challant 1311-1313, Lanzo, art.41, par 1, mz.l, rot.l.

-Conti redatti dal Castellano Aresmino Provana signore di Leinì, Lanzo, art.41, mz.39, rot.10.

-Rivoli, 8 Aprile 1306 -10 marzo 1307.

Genio Civile

-Strada Provinciale da Lanzo al Ponte di Germagnano. Piano della località scala 1/1250, copia 1838, versamento 1936, pacco 3, n°22.

-Arrondissement de Lanzo. Departement de l'Eridan , sous prefecte de Lanzo,1801, tipi di sezione II, disegno 45

Mappe

-Ufficio censuario del Circondario di Torino, Mappa di Lanzo ,4 giugno 1855, Lanzo, Rabbini, mappa 97, matrice 63, somm. 63, foglio 1.

Paesi

-Vendita F atta dal Duca di Savoia in favore di Giacomo de 'Medici, 8 aprile 1533, Paesi in Genere e per Province, Provincia di Torino, Lanzo, mazzo 16, fasc. 13.

-.Retrovendita effettuata da Giacomo de'Medici a Carlo di Savoia, 1545, Paesi in Genere e per Province, Provincia di Torino, Lanzo, mazzo 16, fasc. 14.

-Transazionetra il comune di Lanzo e il Ro Demanio a proposito della proprietà dell'antico Convento dei Cappuccini, 1846, Paesi perA e B, Lanzo, mazzo 3, fasc. 42.

Tipi Sezione IV

-Disegno del Castello nel modo che era fortificato et al presente demolito che apena .vi vedono le vestigia dissegnato l 'anno 1612, fiche 267, disegno 450.

Archivio Storico dei Frati Cappuccini della Provincia di Piemonte

Sezione 1

-La visita apostolica dell �Arcivescivo di Torino, Francesco Rorengo dei Marchesi di Rorà, ai F rati Minori Cappuccini del Piemonte (1770-1772) , Storia della ProvinciA. Tomo I -III

Sezione 3

-Lanzo 1612, Conventi, A 19 Lanzo ( 1612- 1802) , Annotazioni storiche e documenti del 1700 e del 1800.

-Lanzo 1673, Conventi, Lanzo, Annotazioni storiche e documenti del 1700 e de11800.

Sezione 17

-Cartografia e disegni, Planimetrie e disegni di conventi.

Costituitiones albacinenses, 1592, cap. 27, f. 154, in Costitutiones Fratrum minorum vitae eremiticae 1529, p.26.

Topografica descrittione d'alcune singolari città in piano e valli principali nelle Alpi, per le quali come porte dell 'Italia dal Piemonte si pavsa in Provenza Delfinato, vallei nelle quali risiedono le missioni dei P.P. Cappuccini, 1659, in Rationarii Corographici evangelicae par.v alter...Augu.ffae T aurinorum

Archivio Storico delle Valli di Lanzo

Serie Scuola

-fal. 346, fasc. 3, Verbali relativi all'istruzione e di magistri 1815-1893.

-Comune di Lanzo , Provincia di Torino, Estratto dei conti esanoriali, fal. 346 , fasc. 4, Acquisto e alienazioni 1842- 1889

-Ordinato di delegazione per la perizia ( 26 marzo 1842), faI. 346, fasc. 4, Acquisto e alienazioni 1842- 1889.

-Relazione d'Estimo del locale ad uso di Collegio e scuole pubbliche di latinità, già convento dei R.R. P. P. Cappuccini in Lanzo (16 agosto 1843), fal. 346 , fasc. 4, Acquisto e alienazioni 1842- 1889.

-Alienazione del Collegio Comunale, Perizia (16 giugno 1889), fal. 346, fasc. 4, Acquisto e alienazioni 1842- 1889.

-Progeno di riparazioni e ampliazioni delfabbricato del Collegio ( 15 febbraio 1837) , fal. 346 , fasc. 7, Spesa per lavori collegio più riparazioni e disegni 1817-1881.

-Progeno di riparazioni al collegio (4 novembre 1837), fal. 346, fasc. 7, Spesa per lavori collegio più riparazioni e disegni 1817-1881.

-Riparazioni urgenti al Collegio (8 Febbraio 1839) , fal. 346 , fasc. 7, Spesa per lavori collegio più riparazioni e disegni 1817-1881.

-Riparazione dei muri di cinta ( 4 novembre 1843), fai. 346 , fasc. 7, Spesa per lavori collegio più riparazioni e disegni 1817-1881.

Archivio privato Salesiani Don Bosco, Circoscrizione Speciale Piemonte, Maria Ausiliatrice, Economato Ispettoriale, Archivio immobiliare (A.S.D.B)

-AgostinoCAMERA, Piano del locale ad uso di Collegio e Pubbliche Scuole già Convento dei R.R.P.P. Cappuccini in Lanzo, 16 agosto 1843, rotolo l.

-Opera Don Bosco, Lanzo Torinese, s.d., rotolo 2.

-Sistemazione Facciata Collegio Convitto "D. Bosco" , Lanzo Torinese, s.d., rotolo 3.

Faldone Documenti Storia dell'Istituto .s.a. , dattiloscritto

-Fexal (1864- 1914) Cinquantenario: al Venerabile Don Bosco, numero unico, maggio 1914.

-Echi di vita collegiale: a Don Bosco nell'anno della sua Beatificazione. Dalla "Cronaca" del Collegio di Lanzo, 2-9 giugno 1929.

-Don G. BOSIO, Cronaca della Casa di Lanzo degli anni 1945- 1951. 1987

Faldone Disegni -Progetti -Mappe -Piante -Varie

-ing. A. ALBERT., Raccordamento del fabbricato del Collegio Comunale col nuovo edifizio del Rev. Sac. D. Bosco in Lanzo, scala 1/100, 27 giugno 1872.

-ing. C. CASELLI, Collegio Salesiano S. Filippo Neri in Lanzo, Pianta e Particolari della facciata in costruzione dell'antica Chiesa, scala 1/100 e 1/20, 12 luglio 1896.

-Estratto di mappa catastale,foglio n° 14 ( anni '30 del XX sec.). .Preventivo di massima ditta Magliola Visconti, 1933- 1934.

-ing. R. Loccm, Progetto di galleria coperta con terrazzo. 1947. .Preventivo di massima ditta Maglio/a Visconti, 25 aprile 1952.

-Lavori di modifica a chiese e cappelle del Comune, 16 luglio 1954.

-ing. F. MOGGI, Progetto condotta di adduzione dal pozzo trivellato e serbatoio di compenso in C.A., 31 maggio 1967.

Faldone Disegni Casa- Condono Edilizio -Catasto

-Estratto di mappa catastale ,1865.

-Atto di Vendita 8giugno, 1896.

-Ditta G. SARTORIO, Impianto di Riscaldamento Istituto salesiano San Filippo Neri, 23 gennaio 1934.

-arch. P. DE FRANCISCO, Progetto refettorio superiore, si.\'temazione e ampliamento infermeria, 27 aprile 1961.

-Schema per la realizzazione di un impianto ascensore, 26 gennaio 1974.

-Cappella Ist. Salesiano "San Filippo Neri"- Lanzo , 10 novembre 1990.

Paldone Documenti -Contratti

-impresario Nicolao Galizia , Progetto di sopraelevazione per formazione nuovo dormitorio, 31 luglio 1929.

-impresario Nicolao Galizia , Capitolato speciale di esecuzione, 31 luglio 1929. .Breve storia edilizia del Co/legio di Lanzo, 3 giugno 1951.

-ing. P. ALBERT, Accesso a P.za Alberi : nuova strada sul versante ovest, 16 settembre 1968.

-ing. A. ALGOSTINO, Collaudo delle opere murarie e delle strutture del fabbricato della scuola media e elementare, 26 gennaio 1984.

-Lettera della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Torino: Restauro ''Salone Don Puppo ", 24 luglio 1987.

-arch. P. GENINATTI, Descrizione del Complesso dell'Istituto scolastico San Filippo Neri, 31 dicembre 1987.

Paldone Salone Don Vallino e Nuovo Cortile: Progetti e disegni

-arch. P. DE PRANCISCO, Monumento a Maria Ausiliatrice, scala 1/20, 6 aprile 1950.

-arch. P. DE FRANCISCO, C.D.B.L. Salone teatro palestra Don Vallino, 1951.

Paldone Disegni -Progetti

-geom. N. GALIZIA, S.D.B. Lanzo T. Sistemazione tetto e camere superiori,24 marzo 1953. -Sistemazione camerette ultimo piano: progetti e relazioni tecniche, 1977.

Paldone Disegni -Progetti realizzati o da studiare per nuove costruzioni

-ing. R. LOCCHI, Perizie su condizioni statiche dell'edificio, 23 novembre 1954.

-sac. P. PELLEGRINO, Perizie su condizioni statiche dell'edificio, 24 febbraio 1960.

Paldone Edilizia Scolastica

-Richiesta di rilascio certificati prevenzione antincendio, 31 agosto 1983.

-ing. M. VAUDAGNA, Istituto Salesiano San Filippo Neri Rilievo, 10 maggio 1986.

Ufficio Tecnico del Comune di Lanzo

Registro delle costruzioni edilizie e delle deliberazioni della commissione igienico edilizia comunale

-Rifacimento intonaco Piazza Albert, 5 febbraio 1971.

-ing. M. V AUDAONA, Sistemazione passaggio carraio, 15 novembre 1986.

-ing. D. RENNA, Adeguamento centrale termica a norma di sicurezza, 2 agosto 1988.

-arch. G. PIERRO, arch. G. GERINO, Progetto di Ristrutturazione e ampliamento in struttura sanitaria dell'ex Istituto salesiano san Filippo Neri- Progetto preliminare, 25 gennaio 2000.

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)