polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Rifunzionalizzazione delle ex aree industriali Hamerstaat area E "De Overkant": un nuovo edificio ibrido per Amsterdam Nord Renewal of ex-industrial area Hamerstaat area and the forma storkterrein "De Overkant": a new hybrid building for Amsterdam north

Coppo, Valentina

Rifunzionalizzazione delle ex aree industriali Hamerstaat area E "De Overkant": un nuovo edificio ibrido per Amsterdam Nord Renewal of ex-industrial area Hamerstaat area and the forma storkterrein "De Overkant": a new hybrid building for Amsterdam north.

Rel. Pierre Alain Croset. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Costruzione), 2012

Abstract:

Il lavoro di analisi e progettazione presentato in questa tesi di ricerca è stata suggerito dal lavoro svolto durante un semestre di studio presso la TUDelft University, all'interno dell'Hybrid Buildings Graduation Studio tenuto dai professori Marcelo Sanchez, Roberto Cavallo e Olindo Caso. Il semestre progettuale è stato finalizzato alla re¬alizzazione di vasti progetti a scala metropolitana, traducibili come potenziali chiavi di lettura nelle trasformazioni del tessuto urbano di Amsterdam, in cui l'approccio dell' intervento progettuale in un ambiente urbano preesistente è stato fortemente condizionato da una crescente consapevolezza verso i processi di trasformazione urbana ed un' adeguata comprensione degli sviluppi nell'ambito delle tipologie abitative.

Dalla considerazione iniziale che un intervento ar¬chitettonico definibile "urbano", difficilmente pos¬sa in alcun modo esser visto al di fuori del contesto del proprio ambiente, è scaturita un' approfondita analisi sull'area, sulla sua sedimentazione storica, nonché sulle dinamiche che quotidianamente vi si intrecciano, non trascurando spunti di ricerca e chiavi di crescita futura.

In questa cornice di studio, design e ricerca sono state viste entrambe come opportunità prezi¬ose per coinvolgere strategicamente la disciplina dell'architettura nella rigenerazione di spazi urbani, i cui potenziali non fossero stati fin'ora completamente esplorati.

Lo scopo dell'analisi urbana prima, e dell'approccio progettuale in seguito, è stato proprio quello di comprendere come un nuovo progetto architettonico potesse migliorare le permormances di questi spazi urbani, esplorandone le potenzialità nascoste da un punto di vista fisico e culturale. In particolar modo il sito industriale oggetto di analisi, "De Overkant", nonostante la promettente collocazione all'interno del tessuto urbano, si pone oggigiorno particolarmente inadeguato in termini di spazi pubblici, manifestando un'evidente disconnessione dal panorama urbano e mostrandosi non particolarmente attraente agli occhi di utenti e visitatori. Questa ex-area industriale collocata sulla riva nord del fiume Ij e separata da poche centinaia di met¬ri dal centro di Amsterdam, mostra ancor oggi i segni di un passato non lontano: la rigenerazione di questo spazio si pone pertanto come un' occasione unica per riformulare un nuova immagine di fronte urbano sul fiume, interrompendo l'isolamento sociale e spaziale della sponda settentrionale.

L'obiettivo è stato quello di creare una nuova forza di crescita coerentemente alle strategie indicate dai documenti di pianificazione territoriale, non trascurando in questo processo alcuna scala di pensiero: dalla scala regionale a quella metropolitana, dal disegno del quartiere urbano, al progetto architettonico dello spazio. L'elaborazione di un piano urbanistico per l'area Hamerstraat e per le sponde dell'adiacente Motor Kanaal , la visione nel dettaglio architettonico di alcune delle funzioni previste nell'area, sono l'espressione delle mie personali, e pertanto liberamente discutibili, proposte progettuali per il futuro.

Relators: Pierre Alain Croset
Publication type: Printed
Number of Pages: 209
Subjects: A Architettura > AO Design
R Restauro > RC Restauro urbano
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Costruzione)
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2626
Chapters:

PARTE I

1 Città e porto, città e fiume, trasformazioni nella città di Amsterdam

Sviluppo della struttura urbana di Amsterdam

Condizioni giuridiche del contesto olandese

Visioni future, Amsterdam Visie 2040

2 Una relazione travagliata tra fiume e città

Fratture spaziali e temporali del tessuto urbano

Amsterdam riscopre il fiume Ij negli anni sessanta

Una scelta diversa

L'esperienza dell'Ij-Plein negli anni ottanta

Gli sviluppi negli anni novanta

Doppia personalità

3 Scenari di trasformazione urbana in Amsterdam Nord, Hamerstraat area

Informazioni generali sull'area e il contesto Definizione degli scenari di sviluppo Approccio decisionale, stime e realtà socio-politica Studi di fattibilità condotti sull'area di trasformazione Passi del processo decisionale

Appendice fotografica

4 Urban Analysis of Hammerstraat area Analisi urbana dell'area di Amsterdam (Elaborati prodotti durante il semestre presso l'Hybrid Building Graduation Sudio, TUDelft)

Composizione ed indice della presentazione

Aree industriali in trasformazione

Metodo utilizzato per affrontare l'analisi urbana

Accessibilità dell'area di trasformazione

Struttura metropolitana

Collocazione nel contesto

Accesso al lungo fiume

Servizi e attività collettive presenti nell'area

Concentrazione nel centro urbano

Omogeneità del tessuto industriale

L'indeterminatezza degli spazi collettivi II lungo fiume come spazio urbano

Un "inutilizzabile" fronte urbano sul fiume

Trasformazioni attuali

Tipologie dì intervento

Caratteristiche del paesaggi Immagine complessiva

L'esperienza delle città giardino

Struttura verde

Teoria delle città giardino

Situazione attuale

Cucitura del tessuto periurbano

5 Conclusioni della prima parte di analisi urbana

Analisi SWOT

(Forze, Debolezze, Opportunità,minacce)

Conclusioni condivise

Conclusioni personali

PARTE II

6 HAMERSTRAAT AREA

Sito di progetto in Amsterdam Nord

Collocazione nella scala globale

Collocazione nella scala locale

Sviluppi futuri dell'area progettuale

Programma di interventi

Visualizzazione in tre scale dei benefici della strategia

Proposta di un intervento di ibridizzazione del sito verso una strategia progettuale di zoning verticale

8 Strumenti di modellatone

Una piattaforma, elemento per generare connessione

Griglia tridimensionale

Lettura dei flussi presenti

Regole di modellatone

Modellatone tridimensionale dei nastri

Masterplan funzionale risultato della modellazione

Proporzioni dell'intervento

Modelli di studio

Appendice fotoarafica del modellino scala 1:1000

10 Tavole di organizzazione spaziale urbana

Masterplan scala 1:500

Sezioni territoriali

Pianta dei piani terreni: studio dei nastri 1:500

Contatto con l'esistente quartiere Ij-Plein

PARTE III

11 La progettazione di una scuola per l'infanzia nella concezione olandese

L'esperienza di herman Hertzberger

II valore pedagocico della costruzione : scuole

d'infanzia progettate da Herman Hertzberger

12 Il nastro scuola elementare

Modellazione del concetto "learning Street"

Piante funzionali scala 1:200

Sezioni funzionali scala 1:200

Percezione degli spazi interni :

Sezioni prospettiche scala 1:100

Visuali esterne dal centro città

Visuali di spazi collettivi

13 Materializzazione della struttura

Sitema costruttuvo in legno modulare prefabbricato

Dettagli costruttivi scala 1:50

Materializzazione degli ambienti inteni

Osservazioni finali

Fonti bibliografiche

Fonti sitografiche

Bibliography:

Fonti bibliografiche

M. Kloos, Amsterdam: an architectural lesson, Thoth Publishing House in co-ordination with ARCAM Foun­dation, 1988.

Luciano Benevolo, Storia dell'architettura moderna, Laterza, Bari, 1967 Mumford , La città nella storia, ETAS/Bompiani Milano, New York, 1961 .

Han Meyer, City and Pori, Transformation of Port Cities : London, Barcelona, New York and Rotterdam, International Books, Amsterdam , (1999)

Richard Marshall, Waterfronts in post-lndustrial cities, Taylor & Francis, London,(2001)

Bernard Huet, Oriol Bohigas, Rob Krier, Lauern Otis, Helmut Jahn, Rem Koolhas, Amsterdam in archi­tectural lesson, Thot publishing house, Amsterdam, 1988

Hard Jolles, Erik Klusman, Ben Teunissen, Planning scenarios for Urban developments 1928-2003, Nai Publishers (2003)

Huib van der Werf, Kate Orff, Merijn Oudenampsen, Klaske Havik, Waterìront Visions: Transformation in Amsterdam North, NAI Publishers, Rotterdam ,2009

E. Calderini Carlo Olmo , Alcuni elementi di approfondimento su funzione e senso: architettura, casa, città:Olanda 1870- 1940, Celid, Torino 1979

L. RPuglisi, Rem Koolhaas Trasparenze metropolitane, Universale di architettura collana diretta da Bruno Zevi, Torino, 1997

G. Brunetta, Giochi negoziali nelle politiche urbane, Casa editrice Alinea, Firenze, 1997

R. Pistor, A city in progress. Physical planning in Amsterdam, Dienst Ruimtelijke Ordering, Amsterdam, (1994)

B. Leupen , \J Plein-Een speurtocht naar nieuwe compositorische middelen/ Rem Koolhaas/OMA, Uit-geverij Publishers, Rotterdam ,1989

H. Hertzberger, Space and Learning, 010 Publishers, Rotterdam, 2008

H. Hertzberger, Lessons forStudents in Architecture, NAI, Rotterdam 1991 (No.1), 2000 (No.2), 2008 (No.3)

H. Hertzberger, A. DeSwaan, The school of Herman Hertzberger, 010 NAI Publishers, Rotterdam, 2009

R Fiorrentini, Spazi a misura d'uomo: Herman Hertzberger, Testo & Immagine (collana Universale di ar­chitettura), Roma 2001

H. Hertzberger, Lezioni di Architettura a cura di Michele Funari, Laterza, Bari, 1996 H. Hertzberger, Articulations, Prestel, Monaco, 2002

C. Henry , This is hybrid, Publications , a+t research group A. Fernàndez Per, J. Mozas, J. Arpa, S. Holl, Madrid, 1992

J.Fenton, Pamphlet Architecture 11: Hybrid Buildings, Princeton Architectural Press, Boston, 1985

C. Benedetti, V, Bacigalupi, Legno architettura: il futuro della tradizione, Edizioni Kappa, Roma, 1991 T. Schrentewein, Casaclima.Costruire in legno, Ed. Raetia, Bolzano, 2008

Van den Driesse, M et.al, De school als ontwerpopgave, Antwerpen, 2006

D. Broekhuizen, Openluchtscholen in Nederland. Architecuur, onderwijs en gezondheidszorg 1905-2005. 010 Publishers, Rotterdam, 2005

Stuhlmacher, Lagae and van der Poi, Backto school, NAi uitgevers, Rotterdam, 2007

T. Verstegen D.Broekhuizen, Traditie van verandering, IA tradition ofchange, Nai uitgevers, Rotterdam, 2008

Riviste ed articoli

Urbanistica n. 2, Giovanni Astengo, 1949 Abitare n. 402, Amsterdam Borneo Sporeburg, 2001 El Croquis 86+11, MRDV 1991 - 2002, 2003 Lotus n.84, Borneo Sporeburg Amsterdam, 1997 Lotus n. 109, Lo spazioprivato/ Public Space, 2001

Sitography Sitografia

www.amsterdamdocklands.com

www.amsterdam.nl

www.iamsterdam.com

www. n oo rd waarts. n

www.4umi.com/image/map/nl/amsterdam/

www.oma.com

www.dro.amsterdam.nl

www.tudelft-architecture.nl

www.easterndocklands.com

www.wikipedia.it

www.legnolego.it

www.rubner.com

www.wolfhaus.it

www.ahh.nl

www.archimagazine.com

www.dolfbroekhuizen.nl

www.unich.it

www.scholenbouw.be

www.west8.nl

www.archinfo.it

www.flickr.com

Short film with critique on currentbdidacticthinking by Ken Robinson: http://www.youtube.com/watch7vs;DZFcDGpL4U&feature=youtube_gdata_player

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)